Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Controllo faunistico. L'Ue scrive al Governo italianoLa Lipu attacca le Regioni sulla cacciaPsa. Emilia Romagna in allerta chiede incontro al MinisteroMozione approvata in Liguria "sui cinghiali intervengano i Prefetti"Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli apre confronto con la cacciaGoverno e calendari venatori: "Ispra si limiti a dare pareri scientifici"Casanova (Lega): "Cacciatori italiani tornino protagonisti nella gestione"Cabina Regia mondo venatorio: confermato trend decremento incidenti e decessiMinistro Lollobrigida "nella gestione faunistica i cacciatori partecipano a pieno titolo"Fiocchi (FdI-Ecr): allineare legge sulla caccia italiana al resto d’EuropaSottosegretario Barbaro "Governo al lavoro su piombo Zone Umide e Calendari Venatori"Conferenza Bruxelles su ruolo positivo dei cacciatoriTortora in buona salute in Grecia, si caccia da agosto ad ottobre La Commissione Ue invita la Francia a vietare le cacce tradizionaliSardegna, su proroga al cinghiale convocato Comitato faunisticoPiano Parco Migliarino Massaciuccoli, manca ancora concertazione con cacciatoriAnuu: Governo alla prova del nove con i calendari venatoriFiocchi (FdI-Ecr): mercoledì 1 febbraio convegno su ruolo positivo cacciatori per biodiversità in UeFidc: "I numeri di Ispra sul cinghiale in Italia. Alcune considerazioni necessarie"Umbria, protocollo con prefettura Terni per emergenza cinghialiBerlato: Giunta Veneto approva delibera per conclusione caccia acquaticiMarche, sinergia tra Atc, cacciatori e Parco per monitoraggio faunaLombardia, partono i lavori sul nuovo calendario venatorioReferendum anticaccia. Alla Camera una conferenza stampa imbarazzanteCabina Regia Toscana: "Tre Atc non riconoscono il coordinamento"Ministero Agricoltura. Al Sottosegretario La Pietra le deleghe sulla cacciaEmilia Romagna: Le associazioni Venatorie in Regione per il calendario venatorioAnuu: "Modifiche 157 controllo faunistico aprono nuovi scenari"Basilicata, da stagione caccia 2023 - 2024 iscrizioni Atc on lineRegionali Lombardia: Carlo Bravo candidato con FdI nel collegio di BresciaPiemonte. Assessore Protopapa "non siano ostacolati gli abbattimenti dei cinghiali"Foti (FdI) minacciato dagli animalisti per legge controllo faunisticoAllevamento turdidi, Anuu "sentenza importante a Udine"Bulbi (PD Emilia Romagna): Regione applichi calendario 21 -22 non oggetto di ricorsiLa Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e caprioloVeneto, le associazioni venatorie chiedono nuova deliberaRegionali Lombardia. La cacciatrice Monia Todeschini candidata con FDIA Bruxelles un convegno organizzato da Fiocchi su caccia, piombo e lupoMolise proroga caccia cinghiale fino a 29 gennaioSentenza Tar Veneto blocca caccia acquaticiRegionali Lombardia, Emma Soncini (cacciatrice) con FdI Grazie a due cacciatori ritrovato uomo scomparsoControllo faunistico. Regione Piemonte invita Province a coinvolgere i cacciatoriGenovesi: (Ispra) "sterilizzazione cinghiale ancora impossibile"Pineta di Classe. Bando daini va deserto per paura degli animalistiAnimalisti fermati e identificati. Ostacolavano cattureEmilia R.: Confagricoltura "no all'esclusione degli agricoltori dagli abbattimenti"Regione Calabria corregge discrepanze in Calendario VenatorioFACE: pubblicato ottavo rapporto su Manifesto BiodiversitàGrande Cena della Fidc di Lari per beneficienza. Ricavato all'AircFidc Toscana: continua la mobilitazione su Piano Parco San RossoreFidc Lombardia: ecco cosa cambierà sul controllo faunisticoCia: "in Piemonte e Liguria emergenza PSA nel pantano"Beccaccia: nessuna sospensione a gennaio in LombardiaSardegna chiede proroga caccia al cinghiale a febbraioSelvaggina d'autore con Igles Corelli a Caccia Village 2023Confagricoltura: "su cinghiale e fauna selvatica necessario cambio di passo"Ispra: in Italia si abbattono 300 mila cinghiali l'anno, 86% a cacciaCia: bene revisione legge 157/92Caretta (FdI), grazie a governo Meloni finalmente cambio di passo su gestione fauna selvaticaAcma: anche i cacciatori partecipano ai censimenti Cabina Regia Toscana chiede confronto su ampiamento Parco San RossoreAnuu: soddisfazione per la sentenza sul Calendario venatorio lombardoFidc Toscana: da Piano strategico nazionale opportunità per la cacciaUmbria, Morroni commenta sentenza Tar "Calendario venatorio invariato"Calendari Venatori. Sparvoli (Anlc) "La verità alla fine viene a galla"Toscana: 393 i cinghiali abbattuti dagli agricoltori nel 2022Controllo faunistico, ecco il nuovo testo nella 157/92Umbria: sentenza Tar salva chiusure caccia al 30 gennaioFidc Uct: nominato nuovo coordinamento Atc toscaniFrancia. In Piano sicurezza caccia respinto divieto domenicaEmilia Romagna, i cacciatori chiedono incontro urgente in RegioneIl calendario 2023 delle cacciatrici con i disegni dei bambiniDisinformazione su caccia e controllo faunistico. Ci casca anche RaiNewsFidc Toscana Uct "Scolopax Overland, l'importanza della ricerca scientifica"Confagricoltura ed Eps: convegno sulla gestione del cinghialeTre borse di studio per il Master in gestione della fauna selvatica In Friuli assessore Zannier smentisce i 5 Stelle "nessuna caccia nel Parco"Fidc Toscana scrive a Parco San Rossore "Chiarezza sul Piano del Parco"Tar Lombardia respinge ricorso della Lac su Calendario VenatorioFidc: "Pac, cosa cambia per la fauna selvatica e per la caccia"

News Caccia

Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"


giovedì 24 novembre 2022
    
Il Ministro all'Agricoltura Francesco Lollobrigida mercoledì 23 novembre ha risposto ad un'interrogazione sulle iniziative per l'urgente ricostituzione del Comitato tecnico faunistico-venatorio nazionale, anche in relazione all'emergenza dovuta alla proliferazione dei cinghiali. Ecco le parole del Ministro:

"Prima di entrare nello specifico quesito posto dall'interrogante, ritengo opportuno ricordare a tutti noi che siamo di fronte ad una innegabile emergenza sanitaria, che causa enormi danni all'incolumità pubblica, al sistema sanitario e enormi danni alle attività economiche soprattutto nelle aree rurali. Il nostro Paese è invaso da un numero di cinghiali che lei ha sottolineato essere di più di due milioni. Non esistono cifre precise sulla popolazione dei cinghiali. Oltre ai continui episodi di danneggiamento delle culture e delle infrastrutture agricole, vi è il rischio che, per l'accertata presenza di animali infetti, si debbano adottare misure sanitarie di contenimento delle infezioni che prevedano l'abbattimento dei suini presenti nel raggio di diversi chilometri con rilevante pregiudizio per la filiera agroalimentare e per l'occupazione in un settore strategico del Made in Italy. Occorre modificare l'art. 19 della legge 157/1992 prevedendo la semplificazione delle procedure per l'adozione dei piani di abbattimento approvati dalle regioni, e adottando disposizioni per l'attuazione dei piani in maniera rapida ed efficace. Su questo tema abbiamo avuto contatti con ISPRA e il Ministro dell'Ambiente e abbiamo organizzato una cabina di confronto tecnica per arrivare alla proposta di modifica normativa. Riguardo allo specifico quesito posto dall'interrogante ricordo che, ai sensi della legge n. 157 del 1992, il Comitato tecnico faunistico venatorio nazionale rappresenta l'organo tecnico consultivo. Ricorderà che questo organismo fu soppresso nell'ambito della Spending review nel 2012, nove anni fa e l'emergenza dei cinghiali da allora è andata ad aumentare, anche se non sono queste le esclusive competenze del comitato. Riteniamo che le misure di contenimento degli ungulati debbano essere costantemente aggiornate e ridefinite a seconda dei dati forniti dal monitoraggio dell'entità della popolazione e dello spostamento della stessa sul territorio nazionale al fine di renderla omogenea e non pregiudicare come la direttiva habitat prevede le attività umane. A tal fine, come affermato dagli onorevoli interroganti, il Comitato tecnico faunistico venatorio nazionale potrebbe tornare ad essere un utile presidio per la definizione delle misure di contenimento. È mia intenzione intervenire con una proposta di legge, in sede di collegato alla legge di bilancio, che - al pari di quanto avvenuto per altri organismi collegiali operanti in altri settori altrettanto strategici - consenta di ricostituire il predetto Comitato tecnico. Auspichiamo che in fase di bilancio ci sia il sostegno delle forze politiche che hanno il nostro stesso obiettivo". 
 
 
 

 
 
 
 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Ha ragione Nerone !!

da Ugo 27/11/2022 8.29

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Anche Lollobrigida si accorda agli agricoltori. E le modifiche vere passano un'altra volta in cavalleria.

da Addio le mie olive... 25/11/2022 19.53

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

X Ma nel bosco un c'è una beata minchia di tutto ciò. Allora come lo spieghi l'allarmismo dei contadini quello del Ministro e gli incidenti stradali soprattutto causa cinghiali? x Sorbo senza alcun dubbio quantomeno erano più signorili, istruiti e presentabili dei veri avvocati del popolo,bibitari,comici ladroni piagnoni ecc. che ci troviamo ora. Ps. "quest'anno invece di comprare i biglietti della lotteria Italia ho comprato 4 cucce per cani, hai visto mai che ne uscisse una fortunata. Ps.2 Sembra che da dati monitoraggio effettuati da esperti, la flora dal tempo dei Savoia sia aumentata e non diminuita.

da Purtroppo sull'ignoranza non si pagano le tase. 25/11/2022 15.47

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

la legge 157 va modificata NON SOLO PER I CINGHIALI. Non vi siete accorti che non è più adeguata?

da sa63 25/11/2022 9.13

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

A France' , mo però , passa ai fatti !! Non ti curar di loro .... SIAMO TUTTI CON TE !!

da Trentino 25/11/2022 8.51

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Siano arrivati addirittura alla nostalgia per i regi decreti, quando però esistevano campagne ed ambienti rurali che ora manco ci sognamo. A quando il ritorno dei Savoia e dell'imperatore d'Etiopia?

da Sorbo 25/11/2022 0.28

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Perché avete tolto la pavoncella ?ne ho visti branchi di circa 500 fate di tutto per farci stufare!solo proibizioni senza senso dettate da quegli animalari dell’ispra!CHIUDETELA

da mariolino umbro 24/11/2022 20.06

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Federico ma dove vivi ? Ma vai a caccia oppure guardi i tg satirici che fan vedere cinghiali dappertutto Roma Genova ...anche sulle piante ! E te ci credi....

da Ma nel bosco un c'è una beata minchia di tutto ciò 24/11/2022 19.13

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

L' ISPRA VA RASO AL SUOLO

da Nerone 24/11/2022 18.33

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Caro ministro lollobrigida cosa aspetti a far rimettere cacciabile lo storno anche in Italia come gia’avviene in tutti gli altri paesi?fanno più’ danni dei cinghiali e ce ne sono a miliardi ma non si capisce perche’solo in Italia non sono cacciabile!

da Mariolino umbro 24/11/2022 18.02

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Caro Ministro ora che ogni "cacciatore" di cinghiali ha messo su la propria macelleria ci sarà un conflitto di interessi tra le squadre più blasonate e i bruciasiepi di cinghiali. L’Art 4 del R.D. 5/6/1939 numero 1016 recitava ----Il cinghiale e l'istrice sono considerati nocivi quando si introducano nei fondi coltivati o negli allevamenti e vi producano danni----- Cinghiali per tutti 365 giorni l’anno e il problema in breve tempo è bello che risolto. Certo sarà un sacrificio lacrime e sangue per i fannullone del “reddito da cinghiali “ chi ci “maneggia” i “vaccinatori” “recintatori”, “semaforisti,” “trombettieri” ma una bella sfoltita come quello di cittadinanza ha i suoi vantaggi .Il BUSINESS del cinghiale deve finire. Deve tornare come l’attuale caccia alla Lepre, che per trovarne una, devi impiegare una stagione di caccia. Tutte le altre alchimie invece che risolvere il problema non fa altro che ingigantirlo.

da Federico 24/11/2022 17.07

Re:Lollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"

Riadottate il R.D. 5/6/1939 numero 1016. E ogni problema svanisce.

da I’turpe 24/11/2022 14.58