Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Francia. Asta di opere di DunchinMondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Berlato in campo a difesa delle cacciatrici


lunedì 14 dicembre 2020
    

 
 
 
In una nota l'europarlamentare Sergio Berlato denuncia lo sconcertante silenzio  delle "cosiddette paladine delle donne" che, sottolinea, "non hanno proferito parola in difesa delle nostre cacciatrici, in seguito alle offese, insulti e minacce di morte ricevute sulle pagine Facebook dell'Associazione Cacciatori Veneti, della Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane e dell’Associazione per la difesa e la promozione della Cultura Rurale".

Continua Berlato: "È sconvolgente constatare come il solo fatto di coltivare una passione nobile e antica come la caccia possa trasformare chi la pratica nell’oggetto di inaccettabili violenze da parte di numerosi rappresentanti del mondo animalista che hanno deciso ancora una volta di utilizzare i social network per aggredire vergognosamente delle oneste persone dalla fedina penale perfettamente pulita colpevoli solo di avere palesato la loro passione per la caccia. Constatare che coloro che si professano paladini delle donne e sventolano come un baluardo il movimento “ME TOO” si siano ben guardati dal difendere queste ragazze lascia attoniti, ma nello stesso tempo desiderosi di chiedere alle autorità competenti di mettere i criminali autori di questi reati nelle condizioni di assumersi le proprie pesanti responsabilità".

"Abbiamo il dovere morale di difendere e di difenderci contro questi animal-ambientalisti che nascondono una violenza e un odio inauditi dietro una facciata di finto buonismo che nasconde un animo intriso di odio e di violenza e di non lasciare che questa ferocia cada nel dimenticatoio" evidenzia.

Ringrazia poi l’on. Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, che oggi ha assunto una posizione chiara a tutela e difesa di tutte le donne e delle cacciatrici in particolare e che ha dichiarato: ''Assordante il silenzio sugli insulti sessisti e le minacce di morte contro le donne che praticano la caccia. Una nuova forma di razzismo, che coniuga sessismo e presunta superiorità morale, denunciata dal nostro europarlamentare Sergio Berlato durante una diretta su facebook insieme a Giuseppe Cruciani. Agghiaccianti racconti di aggressioni verbali di cui Fratelli d'Italia si farà portavoce per difendere ragazze e madri da questa violenza''.

Leggi tutte le news

26 commenti finora...

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

La vedo moooolto dura... Quì i soldi ce li vogliono togliere e basta altro che balle... Nn ci sperate nemmeno, sarà già tanto se nn la chiudono...

da Beccacciaio 28/12/2020 21.36

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Ma pippo lo sà che quando passa ride tutta la città?

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX ( per sempre ) 17/12/2020 17.42

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Dacci oggi il nostro berly-comunicato inutile quotidiano.

da grappin 16/12/2020 22.40

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Bravo Berlato

da Kurtzhaar 16/12/2020 13.58

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Ma la base quando vuole un cambiamento lo fa con le elezioni e nomina chi suppone gli possa cambiare la vita. Per fare l'unione nella caccia come si fa se non incominciano a prendere posizione quelli che hanno votato proprio per cambiare le cose ? Siamo al punto del cane che si morde la coda e questo non cambierà mai niente.

da Jamesin 15/12/2020 21.08

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Mi dissocio dal falso farabutto vigliacco impostore disonesto femminuccia che si firma come pippo. Presentati a tuo nome castrato.

da Pippo è un cacciatore vero 15/12/2020 20.42

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Nobile arte della caccia, questa me la segno, sparare e uccidere per divertimento è nobile...me la segno.

da Pippo 15/12/2020 20.07

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Era prevedibile che si sarebbe arrivati a tanto. Le premesse c'erano tutte. Colpevoli coloro che scientemente, hanno fomentato. Sono trent'anni che siamo in balia di questi incivili, camuffati da buonisti dall'animo gentile.

da Gaspare martina 15/12/2020 19.48

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Iniziate a fare leggi a favore del cacciatore o perlomeno che lo difendi Non è ammissibile che noi subiamo affese danni ci incitano a violenza veniamo poi denunciati noi così che ci tolgono il porto d'armi invece loro il nulla continuano indisturbati noi paghiamo tasse allo stato e lo stato ci gira le spalle SVEGLIAAAA

da Io 15/12/2020 19.10

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Cioè....dovremmo creare un capopopolo che guidi la rivolta contro le odierne Aavv ???Ma scusi...vi abbiamo eletto a lei,Bruzzone,Caretta,Fiocchi....e ad altri....per cosa ??? Voi sapete benissimo come funziona l'ingranaggio di casa nostra e dov é la ruggine ,lasciamo perdere i Governi,quelli passano ,.... CHIARO E INSIEME LO CAMBIAMO. Questa iniziativa per le donne Cacciatrici é un primo passo,doveroso oltretutto,un plauso.

da chi ci marcia??? 15/12/2020 18.54

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

L'unione delle forze tra tutti i portatori della Cultura rurale pare non sia possibile farla partire dall'alto (troppi interessi, troppe gelosie, troppi personalismi)ma che debba partire su uniziativa della base.

da SERGIO BERLATO 15/12/2020 16.15

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Ê semplice lei dice....e sono d accordo....ma se nn personaggi come Lei nn promuovono gli Stati Generali....e ci guardiamo in faccia tutti....nessuno escluso ??? La domanda nn cambia...chi ci marcia ???

da Chi ci marcia ??? 15/12/2020 14.16

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

È semplice risponderti: i nostri nemici sono pochi ma uniti. Noi siamo in tanti ma tutti divisi. Se uniamo le forze di tutti i portatori della Cultura rurale (agricoltori, allevatori, cacciatori, pescatori, cercatori di funghi, cercatori di tartufi, ecc...) siamo milioni di persone. Dobbiamo far capire all'opinione pubblica ed alle istituzioni cosa rappresentiamo in termini numerici, economici, occupazionali, sociali, culturali. Solo allora ci faremo rispettare e garantiremo un futuro dignitoso a tutte le nostre attività.

da SERGIO BERLATO 15/12/2020 12.43

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Bene...Berlato....siccome pote più un pelo di figa che un carro di buoi.....mi spiega perché tantilavoratori,portatori d interesse amministratori,parlamentari,senatori,personaggi influenti,industriali ecc ecc e sto parlando di al eno 3,000,000. di cittadini certamente maggiorenni .NON RIESCONO A DETERMINARE UN EMERITO CAZZO A FAVORE DELLA CACCIA ????

da Chi ci marcia ??? 15/12/2020 11.44

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Unità unità e poi???????????????????? Ecco è il poi che dovrebbero spiegare chi vuole l'unità!!!! In un altro post qualcuno ha scritto "le aaw possono solo fare richieste come anche quelle anticaccia poi è la politica che decide.”In queste poche parole è racchiuso il mondo della caccia de noantri.. Mentre gli anti hanno seminato bene, tanto d’aver portato nei loro magazzini almeno l’80% delle popolo italiano, le aaw han cacciato via ben un milione di praticanti e un numero indefinito di pro e indecisi. Allora la domanda sorge spontanea!!!! Se le associazioni animaliste con la loro forza soffiano nelle orecchie dei politici che la caccia se si apre la si deve aprire il primo di Ottobre e si chiudere il trentuno di Dicembre quali prospettive hanno i 5/600.000 cacciatori di ribaltare la questione tenendo sempre in conto la politica che ha l’ultima parola ????? Quale strategia suggerireste voi al vostro capo dei capi ????? Questo è solo un esempio di una miriate di condizioni che racchiude il mondo della caccia. Quante zucche vuote !!!!! A proposito di zucche vuote ho letto anche un certo Viscarda che scrive “Se non c’era FIDC la caccia in Italia era abolita da almeno 20 anni.” Dipende dai punti di vista . Credo invece che sarebbe stata una fortuna in quanto con il moltiplicarsi della fauna non solo saremmo andati a caccia per più tempo, ma anche stipendiati. Ps. Ma le cacciatrici non sono quasi tutte federcaccia? Dove sta quello che vuole fare il capo !!! Le deve deve difendere Berlato??????

da Teste vuote che non ruzzolano nemmeno in discesa 15/12/2020 11.41

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

A mio avviso la soluzione dei problemi che assillano la caccia non consiste nel chiedere a qualcuno di andare ad abitare a casa di qualcun altro (magari da ospite indesiderato) ma nel permettere ad ognuno (se lo desidera) di stare a casa propria ma di aderire ad un progetto comune che unisca le forze di tutti i portatori della Cultura rurale. Ecco perché abbiamo dato vita all'Associazione per la difesa e la promozione della Cultura Rurale. Non possiamo più permetterci il lusso di rimanere divisi !!!

da SERGIO BERLATO 15/12/2020 11.17

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

VA BENE DENUNCIARE, CERTO CHE NON BISOGNA MOLLARE. MA NON SARA' QUESTA PURTROPPO LA STRADA CHE CI RIPORTERà SULLA BRECCIA. L'ANIMALE UCCISO NON E' UNA CICORIA. SARà SEMPRE PIù FACILE PER LORO CATTURARE LA SIMPATIA DELL'OPINIONE PUBBLICA. IN UN MONDO DI FALSI PACIFISTI, CHI HA IN MANO UN FUCILE NON LA SPUNTA. LA STRADA PRINCIPALE E' L'UNIONE FRA TUTTI (SIAMO SEMPRE MENO E SEMPRE MENO SI CONTERA') E LA CONDIVISIONE DI UN PROGETTO DI RILANCIO. PER PROBLEMI DEL GENERE, SERVONO GRANDISSIME COMPETENZE. SOCIOLOGI, PSICOLOGI, SUPERMANAGER. SECONDO ME, UNA BELLA COSA DOVREBBE FARE BERLATO: APPROFITTARE DELLA PROSSIMA TORNATA ELETTIVA E PORTARE LA SUA ASSOCIAZIONCINA LOCALE (NON RICONOSCIUTA) ALL'INTERNO DI UNA QUALSIASI DELLE GRANDI ASSOCIAZIONI RICONOSCIUTE. LIBERA, ENAL, FIDC. SCELGA LUI. E DA Lì ENTRARE CON ENERGIA NELLA CABINA DI REGIA NAZIONALE. FORSE SARà UN PO' PIù LEGATO NEI MOVIMENTI, MA METTEREBBE DI SICURO UN PO' DI PEPE AL C..O AGLI ALTRI.

da UNITA' - UNITA'... 15/12/2020 9.37

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Lodevole iniziativa quella di Berlato. Penso che se si continua a portare in tribunale questi personaggi prima o poi anche i Giudici stessi non saranno piu' tanto morbidi nei loro confronti.

da Red 15/12/2020 9.25

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Ma l idea che nessun alimento commestibile è inanimato potrebbe essere un buon punto di partenza per attaccarli. Vedessi che musi lunghi quando gli ricordo che ogni organismo vegetale o animale viene ucciso durante o prima dell ingestione.

da Angelo biondo 15/12/2020 9.15

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Colgo occasione per dire la mia: Noi Cacciatori, associazioni venatorie, politici, simpatizzanti ecc, siamo sempre un passo indietro. Mentre gli animalisti sono i primi a partire con offese e raid di ogni genere, noi siamo sempre in difesa, non abbiamo iniziative, per dirla nel dialetto del calcio facciamo solo "il catenaccio". Non ci sono idee tali per cui possiamo anticipare gli attacchi che ci vengono rivolti. E, sempre ne dialetto del calcio, giocando in difesa prima o poi ci fanno un goal. Serve aria nuova, iniziative serie, credibilità, serietà, volontà. Apprezzo la buona volontà, ma non basta

da Pippo 15/12/2020 7.59

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Ho fatto condannare più volte questi criminali, anche se molti di essi risultano nullatenenti ed il loro avvocato glielo paga lo Stato. Dobbiamo comunque continuare a querelarli ed a farli condannare perchè se sono dichiarati recidivi, scattano le aggravanti.

da SERGIO BERLATO 14/12/2020 23.10

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Finchè non porteremo la gente in tribunale mi verrà da pensare che siamo "complici & solidali" con chi ci accusa e diffama. Un gioco delle parti... insomma.

da A.le 14/12/2020 22.04

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Grandissimo On.le BERLATO!!!!

da tordo aretino 14/12/2020 19.15

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

NON FARE CHIACCHIERE INUTILI.....DENUCIARE E DENUNCIARE QUESTE AGGRESSIONI E PORTARE I PROTAGONISTI DAVANTI AI GIUDICI E SUCCESSIVAMENTE RENDERE PUBBLICHE LE SENTENZE SUI SOCIAL E SULLE RETI TELEVISIVE

da CERASA Antonio 14/12/2020 18.46

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Sarà, ma BERLATO è un grande. Su queste cose non lo calpesta nessuno. Avanti BERLATO, sempre così!!!!

da s.g. 14/12/2020 18.39

Re:Berlato in campo a difesa delle cacciatrici

Il problema è sempre quello una noce nel sacco non fa rumore. Poi vogliamo confrontarci con gli animalisti.

da Jamesin 14/12/2020 18.25