Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti


venerdì 31 luglio 2020
    

 
 
 
Durante l'ultima riunione del Comitato tecnico faunistico venatorio siciliano, l'Assessore all'Agricoltura Edy Bandiera ha presentato la bozza di calendario venatorio 2020 - 2021. Il testo prevede l'avvio della stagione al 2 settembre con la preapertura per colombaccio, merlo, corvidi e coniglio selvatico.

La proposta prosegue con le seguenti date: dal 20 settembre 2020 al 30 novembre 2020: Coniglio selvatico  dal 20settembre 2020 al 31 gennaio 2021 Volpe; dal 20 Settembre 2020 al 10 gennaio 2021: Colombaccio; dal 20 settembre al 30 novembre 2020: Quaglia; dal 20 settembre 2020 al 10 dicembre 2020: Merlo; dal 20 settembre 2020 al 10 gennaio 2021: Gazza, Ghiandaia; dal 20 settembre al 31 ottobre 2020: Tortora; dal 02 novembre 2020 al 31 gennaio 2021: Cinghiale; dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2020: Allodola;  dal 1 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021: Cesena,Tordo  bottaccio ,  Tordo  sassello; dal 1 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021: Alzavola,  Beccaccino,  Canapiglia, Codone , Fischione,  Folaga, Gallinella d’acqua,  Germano  reale ,  Mestolone, Moriglione, Pavoncella, Porciglione; dal 1 novembre 2020 al 31 gennaio 2021: Moretta; dal 20 settembre al 31 ottobre 2020: Combattente; dal 1 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021: Beccaccia;
dal 15 ottobre 2020 al 30 novembre 2020 incluso Lepre Italica, nelle  aree  oggetto  di  interventi  di  gestione  attiva  secondo  le  previsioni  proposte  nel  Progetto triennale “Verso  il  prelievo  venatorio  sostenibile  della  Lepre  italica  (Lepus  corsicanus)  in  Sicilia: buone  pratiche  e  azioni di  monitoraggio” .

Gli ambientalisti, contrari all'apertura al 2 settembre e critici per le disposizioni che consentono la caccia al coniglio selvatico anche usando i furetti e a pavoncella, moriglione e combattente, sono già pronti a presentare ricorso. Legambiente, Lipu e Wwf hanno dunque scritto a Bandiera, al dirigente del dipartimento Sviluppo rurale Mario Candore e al presidente della Regione Nello Musumeci per chiedere loro di “regolamentare il prelievo venatorio nel pieno rispetto della normativa statale e comunitaria, recependo integralmente i pareri e le indicazioni di Ispra e ministero dell’Ambiente. In caso contrario – anticipano le tre sigle - le associazioni ambientaliste preannunciano di voler adire le azioni giudiziarie ritenute più opportune”.
 

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

MA CHE NOVITA'.... A QUESTI TUTTO CIO CHE E' MONDO VENATORIO NON ANDRA' MAI BENE, VIVONO ALL'OMBRA DELLE LORO IDEE INCAPSULATE NEL CERVELLO E IL RESTO NON CONTA COME SE IL LORO STILE DI VITA FOSSE L'UNICA SOLUZIONE A TUTTO....

da PICO69 03/08/2020 20.45

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Oggi essere animalista e vegano è di gran moda, il guaio è che questi personaggi intendono occuparsi di cose di cui non conoscono la materia in modo sufficiente per proporre o sostenere cause sensate.

da bretone 01/08/2020 17.48

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Hunter 74 hai capito tutto di cosa succede nel mondo della caccia e di come gli animalisti lavorano per annientare i cacciatori.

da Gardena 31/07/2020 22.39

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

cosi come e la bozzadelcv fa schifo,si chiude il 10 gennaio il colombaccio quando a 2km da messina in calabria lo si puo cacciare fino al 10 febrraio,ma chi propone non si rende conto di questa anomalia..ma potri citarne altre come il prelievo.cmq rassegniamoci a questa classe dirigente fortemente ignorante in tutto e mi chiedo che ci stanno a fare le ass.ven.se non a leccare il culo ad politici e animalisti...jose

da jose 58 31/07/2020 20.54

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Questi presunti ambientalisti dovrebbero essere arrestati.Le loro associazioni chiuse e per le molestie causate un rimborso di migliaia di euro.Se continuano galera senza sconti a partire da 10 anni in avanti.

da Un cacciatore cinofilo 31/07/2020 20.44

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Se il problema fosse solamente Moriglione, Combattente e Pavoncella, non credo proprio che noi cacciatori siciliani ci strapperemmo i capelli se li togliessero dal calendario. Ma il problema non è questo. Al momento la buttano giu così i signori(?) animalari. Risolvendo questo, ne troverebbero uno al giorno. Però che in Sicilia non abbiamo più territorio x andare a caccia xkè ogni mattina istituiscono una nuova area protetta x poi neppure gestirla, quaesto non lo vedono. Io giorno 1 sarò a tortore e colombacci. Gli animalisti siete tutti invitati.

da Hunter74 31/07/2020 17.17

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Non piace neanche ai cacciatori siciliani !

da José 58 31/07/2020 16.59

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

E sti caxxi n’do lo metti?

da Cacciatore 31/07/2020 15.44

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Mi sarei stranizato se piaceva a sti signori,fino a qua niente di nuovo

da Iano62 31/07/2020 9.44

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Mi sarei stranizato se piaceva a sti signori,fino a qua niente di nuovo

da Iano62 31/07/2020 9.44

Re:Sicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalisti

Mi sarei stranizato se piaceva a sti signori,fino a qua niente di nuovo

da Iano62 31/07/2020 9.44