Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Rolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"


giovedì 17 gennaio 2019
    

 
 
"Con l’intento di contribuire a un dibattito serio e oggettivo, libero da posizioni preconcette", il Centro Studi della Federazione Italiana della Caccia ha diffuso un approfondimento sul tema della presenza della fauna selvatica nelle aree urbane, firmato da due professionisti esperti del settore, la dottoressa Giorgia Romeo e Valter Trocchi.
 
"La crescente presenza di alcune specie selvatiche in contesti urbani o urbanizzati e il connesso problema degli incidenti stradali provocati dalla fauna - in particolare cinghiali - occupa sempre più spazio nelle cronache dei media e sui tavoli della pubblica amministrazione" si legge nel comunicato.

"Alla complessità del tema non sempre corrisponde purtroppo una sufficiente consapevolezza soprattutto all’esterno della ristretta cerchia degli “addetti ai lavori”, il che ingenera in molti una percezione falsata del problema, delle sue cause e delle sue possibili soluzioni" scrive la Fidc.

Leggi tutte le news

36 commenti finora...

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca mi spiace che non riesci a capire. per cominciare il problema cinghiale come tutte le specie problematiche non è affare della caccia. se non andrà in porto la modifica della 157 che le regioni da tempo hanno chiesto, x il controllo di queste specie, x la caccia non è certo un problema ma lo sarà per l'agricoltura e sicurezza stradale, ecco perchè ho detto che se non andremo noi potrànno mandare l'esercito. per quello che riguarda essere indispensabili basta pensare che se per un anno non si andasse al cinghiale, secondo te aumentano o no i problemi a lui collegati? quella che definisci una difesa con le unghie dell'attuale sistema gestione cinghiale, così com'è ha delle regole ma se non ricordo male tu daresti la possibilità a tutti di girare per i boschi anche da soli, per poter cacciare anche il cinghiale, se non ricordo male anche a pallettoni che da quello che ho capito per te sono più sicuri o meno pericolosi della palla.- ti ho già spiegato le problematiche nell'altra notizia ma vedo che non è servito a molto.- cosa vuoi che ti dica speriamo tu sia fortunato e non ti succeda mai niente.-

da claudio 23/01/2019 14.31

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca capisco benissimo il tuo stato d'animo come agricoltore e per quel che riguarda il tuo ultimo intervento di dare la possibilità ai proprietari di delegare altri per la caccia di selezione, come ho già detto sotto per me questa forma sarebbe da migliorare ed incentivare quindi niente in contrario. quando nell'intervento precedente richiami la possibilità di poter pasturare ed intervenire come controllo, visto che sei nel tuo podere, sono cose già previste dalla 157 quindi non capisco perchè tu non riesca a farlo o chi te lo impedisce. quando invece vorresti mettere delle persone anche formate al tramonto o all'alba per contenere i cinghiali magari sparando a pallettoni come dici tu, ti vai a scontrare con la legge nazionale che non permette il controllo della fauna a chi non è proprietario o conduttore del fondo, vieta tassativamente l'uso dei pallettoni per gli ungulati e quindi nessuno potrà mai autorizzarti qualcosa del genere. non è un problema che a me non piace il fatto di sparare a palla, è la legge che te lo impone.- pensa se vai per il bosco come dicevi e sparando a pallettoni fai del male a qaulcuno, la tua assicurazione risponde? la tua azienda come se la caverebbe? non credi che indirettamente tutta la tua famiglia risentirebbe della situazione? a volte pensando di risolvere certi problemi se ne creano altri più gravi solo che non ci si pensa.- quando come dici tu un cacciatore, formato col 12 alla sera prende un cinghiale, è vero che fà un favore alla collettività, peccato che la legge non lo permetta, e gli ambientalisti ti fanno subito passare x delinquente, e ci riescono molto bene.- se ogni tanto mi leggi continuo a dire che finchè non cambiamo la 157 non faremo passi avanti ne come caccia ne come gestione della fauna con i relativi problemi all'agricoltura ed incidenti sulle strade.-

da claudio 20/01/2019 22.37

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

X Claudio : idee... Per esempio tu citi la possibilità x i proprietari dei fondi di fare selezione... Bene... Perché su delega del proprietario non estenderà a chiunque... Cioè io ho un fondo che coltivo non ho voglia la sera di andare a fare il cecchino perché ho famiglia e sono stanco... Benissimo.. Faccio un foglio a un amico cacciatore che può andare lui al mio posto... Dove sta il problema.. Se non sono pericoloso io conduttore non lo sarà nemmeno il mio amico cacciatore... Ogni conduttore si trova una decina di amici cacciatori che appena sanno che è entrato un maiale la sera dopo vanno li e fuoco... Contemporaneamente il conduttore con famiglia figli spese ecc se vuoi tutelare il paesaggio lo tuteli anziché tutelare i giocherelloni domenicali e lo autorizzi a mettere trappole con pane e granturco così i loro danni derivanti dai porcelli che gli devastano il campo ben foraggiati in estate x rimanere lì e riprodursi sono compensati da un po' di carne fresca che entra di notte e che evitano di spartirsi le squadre la domenica successiva e via... Capisci che sono idee... se ste bestie che devastano e causano incidenti alle persone frane ai territori distruzioni di raccolti territori devastati alla vista dei turisti... nn hanno antagonisti non derivano dalla natura ma dai cacciatori e nn servono a niente devono essere falcidiate servono idee.. Le persone non possono permettersi le non idee di 4 gatti che tengono in ostaggio un territorio x tenerci un gregge di porci...la pacchia è finita!!!!

da Luca 20/01/2019 21.44

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Sciacallo scova rifiuti FEDERCACCIA HA DIFESO LA CACCIA IN TUTTI I TAR VINCENDO VARI RICORSI e la tua associazione da 0,00001 % ti fa blaterare minchiate. Torna al bar il tavolo del tressette è il tuo posto. Risvegliati nonnetto

da Gardena 20/01/2019 20.35

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

X Claudio.. Scusa ma non per cocciutaggine io ribadisco se io sono un lavoratore agrario e devo mantenere due bambini lasciando stare inutili sconfinati recinti antiporco che nessuno può permettersi e in molti casi sono irrealizzabili e chi fa agricoltura capisce... Permetti che la sera stanco morto non abbia voglia di andare a giocare a fare il cecchino???? Dato che il giorno dopo si ricomincia a sudare e magari la domenica ho la famiglia da godermi come diritto sacro... Mi lasci proteggere i miei campi con 10 gabbie pasturate così ti ammazzo un po' di maiali che entrano da soli dentro e io vivo oppure no???? Oppure bisogna tutelare lo scempio dei porcelli per tutelare il gioco domenicale delle "squadre autorizzate"... Boh... Mi sembra pacifico... Altro punto se se ho dei cacciatori formati con 5 giornate venatorie a disposizione ma perché non permettergli di far fuori un po' di porcelli... E pericoloso... Boh..facciamo che stanno al passo all imbrunire o all alba fermi e che alcuni sono disposti a farlo... Lo concediamo... Quest anno ci sono pochi tordi metto che un po' di cacciatori decida al lunedì di fare immobile la posta al cinghiale facciamo che spara a pallettoni a postamento fisso solo col 12 se la palla nn ti piace tanto sono bestie nocive immesse foraggiate sz antagonisti e nn autoctone..Me lo permetti... Rischiamo... Ti ricordo che nelle squadre chi va coi cani spara vagante con le carabine okk e segnalato ma lo fa... Ma se uno la sera al passo aspetta il porcello seduto col suo 12 e è un cacciatore formato che fa un piacere alla collettività Io gli darei un premio vedi che alla fine Dell anno un po' te li ammazza... Questi sono tentativi di soluzioni... Si prova il fine dev essere quello di risolvere il problema ma con tentativi credibili non con la gestione degli ultimi 20 anni...

da Luca 20/01/2019 19.18

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

come ti dicevo lasciare diciamo 50 persone libere in un bosco dove tutte cercano dalla beccaccia al cinghiale e nessuno ha idea di dove siano gli altri, se prima o poi qualcuno spara a palla bisogna essere fortunati di non trovarsi nella traiettoria di tiro altrimenti si rischia. vuoi mettere le stesse 50 persone ferme alle poste con direzioni di tiro obbligatorie, in quale caso c'è un rischio maggiore? per quanto riguarda l'agricoltura essendo in possesso anche del p.d. puoi partecipare al controllo nel tuo podere e puoi chiedere già ora l'autorizzazione.- una cosa che invece si potrebbe incentivare è la caccia di selezione, la fai da solo e non ci sono i rischi di cui si parlava prima.- comunque credimi la pacchia non è finita, diminuirà ma arrivati ad una certa soglia si stabilizzerà ma non finirà.-

da claudio 20/01/2019 18.44

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

X Claudio.. Scusa mi esprimo meglio.. Se I cinghiali sono nocivi x i motivi di cui sotto.. Lascia stare le carabine ma se col mio 12 è col mio cane al lunedì ne sopprimo uno o due singolarmente condividi che non servono corsi da ingegnere aerospaziale per farlo senza mettere in pericolo la collettivita...si... Ok fallo fare... Vedi che ogni anno uno che ha un cane buono da solo una decina col suo 12 se li ammazza senza mettere a repentaglio la vita di nessuno... X l agricoltura condividi che io coltivatore con due bambini da crescere se ho voglia posso piazzare una decina di gabbie segnalate e controllate nel mio fondo... Si.. Tranquillo che ogni anno una dozzina li ammazzo... 12 da una parte e 12 dall altra e legalmente io il contingente di porcelli distruttore tranquillo che lo devasto.... Chi non sarebbe d accordo???? Gli ambienti sti???? Forse... Ma ti assicuro sarebbero molto più incarogniti quelli che veramente non vogliono risolvere il problema e contemporaneamente vogliono l esclusiva sulla gestione del problema cioè... I rambi della domenica!!!! Ma la pacchia è finita.....

da Luca 20/01/2019 16.04

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca porta pazienza ma quando dici che sparare a palla o cartucce corazzate a fagiani e altro cambia poco mi togli la parola.- una domanda scusami secondo te a che distanza sono pericolose le palle del 12 o di una carabina? e le corazzate per fagiani o lepri? per quel che ne so io le squadre hanno una specie di esclusiva (che poi parte in genere verso le 9 di mattina) appunto perchè nella zona si sappia per filo e per segno chi la stà frequentando, e chi la frequenta ha delle direttive ben precise. con il tuo sistema scombussoli tutto, e tutti sparano dove capita.- No non condivido la tua idea. per quanto riguarda la pasturazione questa non è possibile se poi qualcuno và fuori dalla legge e lo conosci o lo si "richiama" oppure è inutile denigrare tirando il sasso e togliere la mano.- per gli agricoltori qualcosa già lo possono fare se sono proprietari o conduttori anche se qui io (ma questa è una mia esperienza negativa) anni fà ero in un fondo tranquillamente a tordi e sono stato cacciato in malamodo dal proprietario e per non creare initili problemi me ne sono andato in un podere vicino, ora quello stesso agricoltore invoca i cacciatori x le nutrie ma nessuno ci và. I problemi del controllo alla fine non sono nostri.

da claudio 20/01/2019 13.11

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Io le squadre le capisco. Non devono avere l esclusiva secondo me semplicemente perché servono solo a peggiorare il problema facendo proliferare i capi in virtù del loro gioco domenicale. Se si vogliono eliminare i danni il dissesto la distruzione dei muretti l immagine x i turisti se si vuol migliorare la vita a chi coltiva occorre eliminare il problema tanto più che rappresenta una specie non autoctona distruttiva e senza antagonisti se nn 4 lupi che le squadre di cinghialisti infatti odiano. Se si elimina il problema si eliminano gli incidenti morti ecc x sempre... Sparare a palla o cartucce corazzate a fagiani beccacce o lepri cambia poco e comunque falcidiando la specie dannosa il problema in 1 o 2 anni lo elimini raggiungendo il fine... Gli agricoltori che si mettano le trappole che gli pare a protezione dei raccolti controllate e segnalate e una bella mano gratis la danno no????tranquillo che un po' la notte entrano... E vorrà dire che la domenica le squadre che non servono assolutamente a nulla in materia di risoluzione del problema prenderanno tra un paio di anni un capo o due, a differenza dei 10 o 20 attuali visto che gli togli l esclusiva e gli togli la gestione... Perché la misura è colma e la pacchia è finita...

da Luca 20/01/2019 12.39

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca da un lato capisco la tua idea ma pensi che tutti quelli che sparano a palla sappiano cosa hanno in mano?- sparare a una lepre o a un fagiano è una cosa ma sparare a palla in mezzo al bosco dove non sai se ci sono altre persone credimi non è molto sicuro. incidenti succedono già ora dove si è legati a delle direttive ben precise e dove sai benissimo che in fianco a te ci sono altre poste pensa se non sai niente della posizione di eventuali altri cacciatori o altre persone.- non capisco perchè ti diano cosi fastidio le squadre che definisci vestiti da ramarri insistendo col fatto della carabina da bufali, sinceramente mi sembra una esagerazione, poi non so che esperienze negative hai avuto con queste.-

da claudio 20/01/2019 11.29

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

X claudio:io non capisco che pericolo causa lasciare libero un cacciatore al lunedì di sparare a un cinghiale songolarmente con o senza cane nel proprio ambito... Non più pericolo di sparare a una lepre o a un fagiano o a una pernice credo... Non serve uno scienziato aerospaziale x eliminare un porcello... Misure serie x essere credibili!!!!No a squadre di rambi vestiti da ramarri e armati di carabine da bufali che la domenica giocano a "GUERRA AL PORCELLO" foraggiato l eserate precedente spadronefgiando a mo di paladini. .. Si a un cacciatore che x 5 giorni vaga col cane e se vede un tordo o un fagiano spara ma se vede un cinghiale spara uguale e ne leva uno... Un premio si meriterebbe altro che pericolo...E se la domenica la squadra dei rambi ne mascella uno in meno pazienza... Per l agricoltura... Okk ci sono misure x agricoltori che sono cacciatori ma un agricoltore la sera è stanco nn ha tempo di andare a giocare a fare il cecchino ammesso abbia il porto d armi.. Occorre essere pratici e realisti fagli mettere 6 o 7 trappole nel fondo 365 gg all anno e obbligarlo a tenerle controllate x tutelare ad es i cani, vedi che la notte qualcosa entra... Queste sono misure x ridurre il contingente dei porcelli..Costo zero credibilità molta...

da Luca 19/01/2019 22.40

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca ora ho capito meglio quello che volevi dire, però come vedi nessuno, tantomeno le nostre a.v. propongono qualcosa al governo e come avrai visto nel filmato che gira, o nella lettura del testo di centinaio alla camera, non c'è nessuno che propone qualcosa. unica proposta è fatta dal ministro solo per ampliare la sfera ai cacciatori e dar loro la possibilità di fare gli spazzini, questi sicuramente la prenderanno come una vittoria, anzi qualcuno qui in un forum ha detto chiaramente che lui è ben contento di fare questo lavoro che per me con la caccia vera non ha niente a che fare.- ora io dico il bruzzone, la caretta tanto per fare due nomi perchè non prendono la palla al balzo e dando la disponibilità del mondo venatorio, non chiedono qualcosa in contropartita? perchè non ci si è preparati prima x poter fare al momento opportuno certe richieste? la richiesta di modificare la 157 in tal senso è da tempo che è nell'aria ed era prevedibile che prima o poi il governo avrebbe discusso questo punto costretto dagli eventi, ma tutte (a.v.) se ne sono guardate bene dal farlo, perchè? la richiesta che tu proponi di poter dare ad ogniuno la possibilità di sparare autonomamente senza essere in squadra, è pericolosa per quello che ho scritto sotto e quella possibilità da dare agli agricoltori esiste già in parte nella 157, comunque queste sono mie considerazioni.- andando sul pratico l'importante è che se non si passa alla carica cominciando anche noi a pretendere qualcosa, forse dando una mano ai politici obbligandoli ad accettare qualche nostra proposta, la caccia vera rimane in vita ma se già noi non chiediamo niente, sarà inutile chiederlo tra qualche anno quando certe decisioni saranno già prese e come ho detto l'unica "caccia" che rimarrà sarà quella decisa dai politici di turno consigliati dai loro amici animalisti.- tutto quà.-

da claudio 19/01/2019 21.57

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

claudio:io intendevo questo, i cinghiali sono dannosi nn li vuole nessuno nn sono autoctoni devastano costruzioni secolari campi causano incidenti stradali e sprechi di denari pubblici frane dissesto ecc ecc.. Non hanno antagonisti se nn 4 lupi che i cacciatori infatti odiano.. Servono solo da antinoia x 4 rametti domenicali che combattono la guerra al porcello.. Bene io dico questo,credendo nella caccia che io reputo non invasiva naturale che non arreca danni e disagi agli altri e all ambiente, proponiamo un po' di misure sensate per risolvere il problema cioè, non squadre di cinghialisti che li fanno ovviamente aumentare.. Uno : qualsiasi cacciatore singolo come può sparare a un tordo o a un fagiano nel proprio ambito può sparare a un cinghiale con o senza cane per 5 giorni a settimana.. Due : gli agricoltori anziché inutili recinti possono anche posare trappole nei propri fondi gabbie ecc controllate e segnalete x 365 giorni l anno... In 12 mesi il problema delle persone lo risolviamo e se nn risolviamo che siano come le nutrie e i ratti.. siete d accordo?????..... Mah..

da Luca 19/01/2019 20.06

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca, purtroppo in questi forum c'è sempre chi si distingue per le offese gratuite, non pensando invece di far capire a chi legge la propria idea. quello che invece io volevo spiegare è che secondo me l'unica caccia che in futuro ci potrà essere è proprio quella che stai criticando, chiamando rambi o rambetti i cacciatori che la praticano (al di là delle esperienze che probabilmente ti fanno pensare quello che hai scritto), questi forse anche senza rendersene conto, stanno aiutando le istituzioni nel far fronte ai problemi legati ai danni e agli incidenti che qualche specie provoca, tutto questo però non aiuta di certo l'unione tra cacciatori.- volente o nolente il problema fauna problematica esiste e indipendentemente da chi l'ha creato, per i nostri politici è l'unica caccia ammissibile (anche perchè il mondo venatorio in contropartita dell'aiuto dato non ha mai chiesto niente) e anzi a volte già siamo criticati perchè le catture sono insufficienti. a fronte di questo tipo di "caccia" siamo noi che dobbiamo pretendere un allargamento sulle altre forme e specie cacciabili altrimenti se non chiediamo niente, la caccia ce la chiudiamo da soli e finirà ma solo per chi và o andava alla migratoria, per il resto finchè ci sono problemi di sicurezza, danni, e speriamo non si aggiungano problemi sanitari quel tipo di "caccia" sarà l'unico a rimanere in vita.- nel tuo intervento precedente che inizia la caccia del futuro cos'è, la risposta non te la dà il "guerrafondaio esaltato" che dici tu ma te la dà la politica che ti permetterà di fare solo quello, pagano le relative tasse, facendo corsi anche inutili e accettando di far fronte alle spese dei danni causati dalla fauna, poi per il resto si vivrà di ricordi.-

da claudio 19/01/2019 19.44

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Perfetto quel fenomeno li che parla di andare a trovare la moglie degli altri e proprio il tipico rambetto domenicale a cui mi riferivo.. Intanto dimentica che ogni domenica la moglie da sola è la sua sempre che ne abbia una e nn sia un cessa come magari è... Noi nn possiamo permetterci sta gente li che la domenica gioca a far la guerra a un branco di porcelli devastatori a spese del paesaggio Dell ambiente dei turisti che vedo o paesaggi devastati dei muri a secco Dell agricoltura ecc ecc.. Sta roba li nn e caccia sono bestie non autoctone foraggiati e senza animali antagonisti che 4 gatti fanno proliferare a dismisura come antinoia domenicale in una macelleria a cielo aperto.. Ma lo capite la storia dei paladini di ambiante e agricoltura per i quali i verosimilmente vi spacciate nn se la crede neanche un bimbo di 4 anni. Siamo di fronte a quattro gatti vestiti da rametti molti dei quali ignoranti come bestie tipo il tipo che parlava di moglie e materasso che spadroneggiano su di noi e si fanno pigliare x il culo dai 59 milioni di persone che non vanno a caccia..Prima che diventino come nutrie e pesci gatto gli pseudo porcelli dovrebbero esser definiti specie nociva così spariscono insieme ai problemi che causano.. e assieme a loro sparisce quel ignorantazzo che scrive da leone da tastiera di moglie e materasso e un po' di suoi simili rambetti.. La caccia è altro si tratta di capirlo e dimostrarlo!!! La pacchia è finita...

da Luca 19/01/2019 18.43

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

X Turdus pilaris; guardi che voi non della FIDC NON avete difeso la caccia, ma avete difeso solo i vostri interessi personali!!!!! Putroppo per voi questa volta come tante altre volte nel 2018 vi è andata male!!!!!!!! E che purtroppo per i vostri sbagli li pagheremo tutti noi cacciatori anche se non sono vostri associati. Sveglia cucù

da Fucino Cane 19/01/2019 18.16

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Luca se alla domenica non potremmo più andare a caccia verremo tutti a trovare tua moglie, almeno si diverte visto che lè di molto annoiata...

da prepara il materasso 19/01/2019 18.13

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Sciacallo musoaterra denigri chi ha cercato di difendere la caccia vergognati. Ma tanto resti quello che sei, un quaquaraqu

da Gardena 19/01/2019 16.12

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca il problema fauna problematicha è la chiave per tenere in vita le altre forme di caccia, se noi non pretendiamo qualcosa in cambio dalle istituzioni per il nostro aiuto che diamo cercando di risolvere i loro problemi, non arriveremo mai a riconquistare quello che ci hanno tolto.- non so che caccia pratichi ma più volte hai tirato in ballo i rambi domenicali con carabine da bufali, per quel poco che frequento io quella forma di caccia la carabina più potente che ho visto è un 30.06 che non mi sembra proprio da bufali. vorresti che tutti quelli che cacciano abbiano la possibilità di sparare senza limitazione di squadre ambiti ecc... ti immagini se i partecipanti delle squadre invece di essere legati a dei doveri ben precisi imposti x legge e dal responsabile della battuta, vagassero indipendentemente per i boschi e tutti possono sparare senza sapere dove sono le altre persone che stanno cacciando o andando a funghi o a tartufi o a passeggiare? secondo te il rischio incidenti aumenterebbe o no? proponi inoltre che il futuro deve comportare la soppressione prima possibile dei pseudo maiali per i possibili danni, è giusto ma ammesso che ci si arrivi, abbiamo speso l'unica carta che ci poteva portare alla rivendicazione di qualche diritto che col tempo piano piano ci è stato tolto e che nessuno rivendica come ho scritto sotto.- come farai a questo punto con potere contrattuale a zero parlare seriamente di caccia incentivando (come?) i giovani spiegando loro cosa è la caccia. alla fine dici che la pacchia è finita, bisogna vedere a chi ti riferisci, per la migratoria che a me è quella che interessa di più è sicuramente finita ma non certo per chi andrà a cinghiali nutrie gazze corvi ecc....

da claudio 19/01/2019 12.08

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

La caccia del futuro sta nella parola cosa è... Nn certo deve esser detto cosa è da qualche esaltato guerrafondaio di maiali domenicale. Il futuro comporta la soppressione prima possibile degli pseudo maiali perché i 60 milioni di italiani nn hanno la pazienza e i soldi da buttare di sopportare danni morti e incidenti causati dai porcelli devastatori immessi e in estate ben foraggiati da 4 gatti che la domenica giocano... Pertanto prima che sia troppo tardi come i pesci gatto o le nutrie cinghiale uguale specie nociva prelievo venatorio consentito a tutti i cacciatori che dove lo vedono lo possono prendere senza limitazioni squadre ambiti ecc ecc.. Poi consentire ai contadini di posare trappole nei loro fondi rimedio costo zero e efficace.. Poi quando i rambetti domenicali organizzati in squadre di macellai con carabine da bufali sono superati e finiti come le loro pseudo prede, che si parli di caccia seriamente cercando di incentivare e spiegare ai giovani che cosa è la caccia..Che nn è rambi della domenica che spadroneggiano rincorrendo maiali devastatori.. La caccia è altro.. E La pacchia è finita...

da Luca 18/01/2019 21.52

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

è verissimo, ma qui c'è l'appoggio politico per un problema di danni e incidenti quindi è più difficile per loro fare quello che fanno ora a qualche persona anziana che caccia da sola. In ogni caso la "caccia" del futuro rimane quella per il resto come vedi nessuno si muove.- a centinaio ora che stà discutendo assieme alle regioni il da farsi fino al 31 marzo, nessuno (tanto meno le a.v.) và a dire: il mondo venatorio è disponibile a darvi una mano se in contropartita ci fate fare ......... e qui si fà un bel elenco di quello che si pretende altrimenti le specie problematiche rimangono sul territorio. Vuoi vedere che qualcosa prima o poi si muove e senza tanto perdere tempo in studi, censimenti, relazioni ecc...- cosi facendo non facciamo la figura di chi vuole sparare a tutti i costi e l'opinione pubblica dopo vari problemi capirebbe un pò di più. continuare come stiamo continuando ora sicuramente non ci porta da nessuna parte.

da claudio 18/01/2019 17.33

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Claudio i talebani animalisti si concentreranno solo su bambù. Chi resta non avrà scampo.

da Ricordatevelo illusi 18/01/2019 16.43

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

x ricordatevelo, ho i miei dubbi che sia così purtroppo tra noi c'è anche chi è contento di fare quel lavoro sporco, come ha sempre fatto guardando solo al suo orticello. nei nuovi paini faunistici sicuramente metteranno in piedi un sistema per far credere ai cacciatori di essere indispensabili e anche se rimarranno in pochissimi, alla regione interesserà solo che si assumano la responsabilità dei danni eventualmente fatti dalla fauna (vedi che già ora un tar ha già condannato un atc) e i nostri politici sono contenti.

da claudio 18/01/2019 15.15

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Se i cinghialai o i selezionatori pensano di salvarsi da soli commettono un errore fatale. Saranno gli ultimi a chiudere ma al massimo uno o due anni dopo gli altri

da Ricordatevelo illusi 18/01/2019 14.47

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

luca capisco quello che vuoi dire ma la realtà è proprio il contrario, come vedi dalle richieste di centinaio alla camera, dove entro il 31 marzo ci faranno sapere cosa hanno deciso, si parla solo del problema cinghiale e specie problematiche, ai cacciatori si vende la grande conquista di poter fare gli spazzini(alcuni comunque sono contenti) ma a nessuno viene in mente di chiedere in contropartita un aumento dei tempi, modalita, e specie cacciabili per la migratoria. Queste sono le rivendicazioni che le nostre a.v. dovrebbero fare e non studi inutili che nessuno guarderà mai. Invece non gliene frega niente a nessuno delle altre forme di caccia e prima o poi chiuderanno. Non ci accorgiamo anche che in umbria il tar ha condannato un atc a pagare i danni causati dalla fauna, in abruzzo si costringono i cacciatori alla caccia di selezione e chi non partecipa viene penalizzato, in lombardia rolfi si lamenta per i pochi cormorani abbattuti (qui non c'entrano i cacciatori ma in futuro...) x ultimo in emilia romagna si bacchettano i cacciatori perchè hanno abbattuto pochi cinghiali- in pratica abbiamo già i compitini da fare e andando avanti ci sarà sempre più scaricabarile tra regione e atc, e saranno solo problemi quelli che ci scaricheranno. alla domenica rimarrà solo quella "caccia" che tu dici finita. DI CACCIA VERA NON SE NE PARLA PIU'.

da claudio 18/01/2019 14.40

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Ma la finite di fare i paladini della ridicolaggine..Io avevo capito che eravate i paladini di agricoltura e ambiente.. Mo pure delle periferie.. Quattro gatti vestiti da rambetti che la domenica come antinoia rincorrendo un cane combattono la guerra al porcello spadroneggiando con carbine da elefanti... E fate pure gli studi... La pacchia è finita rambi i soldi nn ci sono piu e vicina e l ora della proclamazione del cinghiale, da voi immessi e foraggiati, come specie nociva al pari di nutrie pesci gatto e ratti... E alla domenica ve ne andrete a giocare a qualcos altro.. La pacchia è finita.....

da Luca 18/01/2019 13.53

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

x Turdus pilaris,avete studiato talmente tanto bene che vi hanno bocciato dalla corte costituzionale; nella favola di pinocchio chi non studiava gli venivano attaccate le orecchio d'asino; nel2018 credo che ve li abbiano attaccate tutto l'anno, ed il 2019 per lei e la sua associazione si presenta di bene.

da Fucino Cane 18/01/2019 13.01

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

FEDERCACCIA LAVORA E i moscerini ronzano in cerca di avanzi. Sciacallo spelacchiato sei male informato, gli studi FEDERCACCIA sostengono le delibere di calendario venatorio di molte regioni con vittorie in molti TAR. Continua a sparare le tue minchiate, ormai sei un comico professionista

da Gardena 18/01/2019 9.43

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Fate come volete, ma se non si interviene con autorevolezza su questi problemi che sono problemi della società, la caccia ve la sognate. Secondo me la caccia (per ora lo fa la Federcaccia in solitaria e lo potrebbe fare meglio) deve occuparsi sempre di più di queste cose. Solo così riacquisterà credito (ormai sbridellato) nei confronti di chi decide, che si chiami popolo o poteri forti o - soprattutto - salotti.

da Afternoon tea 18/01/2019 9.00

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Centro Studi CEPU

da Gardenavattelapianderculo 18/01/2019 8.37

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Per Fucino Cane. Macché anche quello gli è andato a male. Infatti, non se ne trovano più.

da Monogrillo 18/01/2019 8.17

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Turdus pilaris MEMENTO che IN TUTTI QUESTI ANNI i vostri studi migliori sono stati quelli dedicati al pollo colorato pronta caccia||||

da Fucino Cane 17/01/2019 23.49

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Ad maiora FEDERCACCIA TI OSCURA CON LA SUA FORZA E TU SCHIATTI D'INVIDIA

da Gardena 17/01/2019 19.18

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

"un dibattito serio e oggettivo, libero da posizioni preconcette"... promosso da "Centro Studi della Federazione Italiana della Caccia"... Ahahahaha ahahaha ma cos'è uno scherzo???? Ve lo lascio immaginare quanto potrà essere serio, oggettivo, e libero da posizioni preconcette. Ahahaha ahahahah ahahahah.

da Ad Maiora 17/01/2019 19.13

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Sono cose che continuo a ripetere. Cosa centra la caccia col problema cinghiale nelle aree urbane.

da Claudio 17/01/2019 18.41

Re:Fidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"

Chi vi ha detto di spendere i soldi dei soci cacciatori per studiare soluzioni a problemi che nessuno vi ha incaricato di risolvere?

da Cambiate mestiere 17/01/2019 17.28