Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Rolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Rolfi "La legge 157 va cambiata"


lunedì 14 gennaio 2019
    

“Negli ultimi 5 anni in Lombardia i cinghiali hanno causato danni all’agricoltura per 1,7 milioni di euro di rimborsi e 384 sinistri stradali. Dal 2014 sono stati abbattuti nella nostra regione 25.000 cinghiali”. Così l'Assessore lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, al termine di una riunione in prefettura a Lodi sul tema della fauna selvatica torna sul problema cinghiali.

“Quella relativa ai cinghiali e alla fauna selvatica è una situazione che crea problemi in tutta la Lombardia. Al momento infatti – ha aggiunto l’assessore – i piani di contenimento sono attuati solo dagli agenti della polizia provinciale, ormai pochi e sparuti a causa della legge Delrio. È necessario ampliare la portata di intervento per prevenire tragedie come quella dei giorni scorsi. La legge nazionale 157 va cambiata: bisgona riconoscere la figura dell’operatore volontario, ossia un cacciatore formato, che possa intervenire e consenta di ampliare l’attività di contenimento. Su Lodi la Regione Lombardia ha predisposto un piano di contenimento straordinario approvato da Ispra a novembre, ma l’esiguo numero di agenti di vigilanza ne diminuisce l’efficacia”.
 
“Abbiamo fatto la zonizzazione del territorio regionale e anche approvato le regole sulla gestione dei cinghiali. Abbiamo inoltre dato la possibilità agli agricoltori, provvisti di regolare licenza – ha concluso Rolfi – di abbattere tutto l’anno i cinghiali. Tutto questo in soli sei mesi. Ora è tempo di dare risposte ancora più efficaci al territorio modificando e semplificando la normativa a livello nazionale. Nel frattempo ho chiesto gioco di squadra a tutte le istituzioni e una collaborazione stretta ai Carabinieri forestali”.


Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Rolfi "La legge 157 va cambiata"

si dicono un mucchio di idiozie e non si fa un caxxx

da yana dalle vedute 15/01/2019 23.24

Re:Rolfi "La legge 157 va cambiata"

Ma quando?

da Italia libera 15/01/2019 10.35

Re:Rolfi "La legge 157 va cambiata"

Son convinto che cade prima Rolfi e le sue scemenze che il governo.La Legge 157art 19 spiega perfettamente come fare gestione e contenere le specie problematiche.,al posto di fare proclami visto che le deleghe alla caccia sono regionali perché non applicate correttamente la legge è fate fare le catture con gabbie o gli abbattimenti dalle ex polizie provinciali che sono pagate per quel compito??non bastano,basta ne assumiate di più è li mandate a fare ciò che serve nelle loro competenze.Certo è più facile fare proclami che i fatti ,vero assessore??

da Madunina 14/01/2019 14.19

Re:Rolfi "La legge 157 va cambiata"

Andra' anche cambiata ma il momento non mi sembra proprio propizio, il partito di maggioranza al governo ed in parlamento M5S sono anticaccia dichiarati il ministro dell'ambiente peggio ancora la vedo brutta........

da LUCA BG 14/01/2019 12.06

Re:Rolfi "La legge 157 va cambiata"

Caro Assessore che la157/92 debba essere cambiata e modificata,sono oltre 20 anni che noi cacciatori sosteniamo questa tesi;vede la legge è stata varata in anni in cui la selvaggina ungulata(cibghiale in primis)era esclusiva solo di poche/pochissime regioni, oggi con i cambiamenti dell'ambiete e la prolificità di questa specie,ci troviamo ad affrontare problematiche che ieri non avevamo!!! con alcune associazioni venatorie maggioritarie impegnate a sostenere la politica del pollo colorato!!!! Speriamo che questa benedetta/maledetta legge; venga cambiata, e che una volta tanto siano ascoltati i consigli/suggerimenti dei cacciatori. Cordialità

da Fucino Cane 14/01/2019 11.41

Re:Rolfi "La legge 157 va cambiata"

è vero che và cambiata ma non solo per farci fare gli spazzini ma anche per regolamentare meglio le altre forme di caccia aumentandone quindi le specie cacciabili, altrimenti facciamo solo quello che fà comodo ai nostri politici di turno.- la carta dell'operatore volontario per le specie problematiche deve avere una contropartita altrimenti come sempre rimaniamo a bocca asciutta.-

da claudio 14/01/2019 11.35