Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"


giovedì 20 dicembre 2018
    

 
Sulle specie cacciabili, se sono nostre, ci riprenderemo competenze senza delegarle al ministero dell'Ambiente”. “Va aggiornata la struttura e il linguaggio del ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo perché l'agricoltura non è più quella della volta. E perché un ministro non deve fare il vigile urbano ma dare una visione a medio e lungo termine al settore, delineare come faranno agricoltura i nostri figli”. A dirlo il ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, durante il suo intervento all'Assemblea di Confagricoltura appena conclusasi a Roma.

“Siamo lieti che l’intervento in merito alla revisione dei Key Concept sulle specie cacciabili di pochi giorni fa del ministro dell’Agricoltura non sia stato estemporaneo, ma evidentemente parte di una strategia di rilancio del ruolo del suo Dicastero nella politica economico ambientale italiana” ha commentato il presidente nazionale di Federcaccia
Gian Luca Dall’Olio.

“Torno a esprimere quindi la mia personale soddisfazione come cittadino e della Federazione per la sensibilità politica e il senso di responsabilità istituzionale che il Ministro mostra di avere per il suo ruolo e per quello del suo Ministero, di primaria importanza in un Paese come il nostro in cui l’agricoltura e il territorio, inteso anche come paesaggio e cultura, sono un bene primario da valorizzare e difendere, non da ingessare sotto improduttive e anacronistiche campane di vetro”.

Leggi tutte le news

48 commenti finora...

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

finalmente un ministro con i piedi per terra che recepisca in toto le direttiva europee sulle specie cacciabili e faccia riammeteere lo storno che diventato stanziale e riprodottosi in gran numero è diventato un flagello per l'agricoltura.

da bigozzi vincenzo 23/12/2018 12.01

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Pecunia perché ti piacerebbe averne ma sei una morta di fame? Conta i tuoi

da Ninnuzzo cozza amara 22/12/2018 21.45

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Zia Pecunia perchè non posti anche quelli dei [email protected]@ rossi, quelli di 5 stalle quelli dei dudu ecc,..ecc..

da Vai l'erba ti aspetta. 22/12/2018 20.04

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

GRAZIE MINISTRO, PROPRIO GRAZIE: www.lastampa.it/2018/12/22/italia/la-corte-del-ministro-centinaio-costa -un-milione-di-euro-rsAhZspKEImUFNvjuX8RsK/ premium.html Per il suo dicastero si è avvalso del lavoro di 18 persone tra collaboratori, consulenti e consiglieri che guadagnano in media 60 mila euro l’anno. Tutti soldi pagati da noi

da Zia Pecunia 22/12/2018 19.36

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

questo si è fumato anche il nonno! povero cristo lasciatelo sbraitare mi sa che è ospite della comunità di Sanpatrigano a Rimini ahhahah

da ahahah 22/12/2018 18.15

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Grande Eu lex ! Anche oggi sei andato a fare le pulizie con straccio e ramazza agli uffici del giudice di pace. Lascia che il Ministro si prende le sue competenze, come sei messo dovrai solo ricoverarti. Pace e bene

da jamesin 22/12/2018 12.33

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

In ogni caso leggere certi travasi di bile solo per una ipotesi(che speriamo si traduca in fatti al più presto),non ha prezzo.Ci sono cose che una carta di credito...

da anonimo 22/12/2018 9.44

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

@Ma quando mai,le competenze di cui parla Centinaio non hanno niente a che vedere con l'Ispra.Sono due cose assolutamente separate;il Ministro parla di competenze del Ministero Ambiente;che c'entra l'Ispra?

da anonimo 22/12/2018 9.26

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Finalmente un Ministro con le palle che ci mette la faccia forza ministro i cacciatori sardi si ricorderanno delle sue iniziative.

da Tordo 21/12/2018 20.28

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Sono tornato geniale come il Sole so tutto io e posso informarvi delle leggi europee, italiane, americane, russe e cinesi. Quello che dico è la Legge come vi permettete di contraddirmi ce ne vuole a farvi capire io sono il Marchese e voi non siete un c...

da Eu lex 21/12/2018 18.41

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Tra le varie competenze del MIPAAF viene annoverata, senza dubbio alcuno, anche la caccia. Pertanto, il Ministro Centinaio, bene fa, a puntualizzare alcuni concetti e a rivendicare alcune prerogative.

da Da Federcacciatore 21/12/2018 16.38

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Chiacchieroni.

da Basta discorsi 21/12/2018 16.33

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Tutte belle parole ma speriamo seguano fatti concreti,con un decreto,che inserisca l'ora fra le specie cacciabili,allora sarà cambiato qualcosa,altrimenti solo chiacchiere elettorali

da Bekea 21/12/2018 15.59

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Speriamo...speranzosi....Mah!

da Geronimo 21/12/2018 15.31

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Jamesin è evidente che continui ad inventare di sana pianta concetti normativi solo tuoi.....Il ministero dell'agricoltura non ha mai avuto controllo sull'INFS tanto è che questa attività spettava al consiglio dei ministri.Centinai se si continua a far tirare per la giacca da qualcuno che mal lo consiglia finirà per rimetterci la faccia....a tal proposito Art. 7. Legge 157/92 (Istituto nazionale per la fauna selvatica) 1. L'Istituto nazionale di biologia della selvaggina di cui all'articolo 35 della legge 27 dicembre 1977, n. 968, dalla data dientrata in vigore della presente legge assume la denominazione diIstituto nazionale per la fauna selvatica (INFS) ed opera qualeorgano scientifico e tecnico di ricerca e consulenza per lo Stato, leregioni e le province. 2. L'Istituto nazionale per la fauna selvatica, con sede centralein Ozzano dell'Emilia (Bologna), e' sottoposto alla vigilanza dellaPresidenza del Consiglio dei ministri. Il Presidente del Consigliodei ministri, di intesa con le regioni, definisce nelle normeregolamentari dell'Istituto nazionale per la fauna selvatical'istituzione di unita' operative tecniche consultive decentrate cheforniscono alle regioni supporto per la predisposizione dei piani regionali. .......

da Eu Lex 21/12/2018 15.27

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Aspettiamo i fatti.

da Stradivari 21/12/2018 13.11

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

UN GRANDE GRAZIE AL MINISTRO CENTINAIO ,FINALMENTE QUALCUNO CHE CI DA UN AIUTO CONCRETO. FORZA LEGA ALLE PROX ELEZIONI AVRAI I VOTI DI PARECCHI CACCIATORI SERI.

da GENNY 4 BOTT 20/12/2018 23.59

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Ministro quando lo fà è sempre tardi,grazie e buone feste

da Fucino Cane 20/12/2018 22.15

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Goffredo ha pienamente ragione in quanto INFS era un ente indipendente,ormai disciolto è confluito in ispra,che invece è alle dipendenze del ministero dell'ambiente.l'accorpamento all'ispra voluto dall'allora governo targato pd è rimasto incompiuto fino all'insediamento del governo successivo che lo avallo e firmò il decreto,ovvero il governo FI/lega con presidente Berlusconi.Ora ragionando secondo voi la lega si mette a battere gran cassa ,per un provvedimento che hanno firmato è votato anche loro??Potete controllare dati e le firme in calce al documento di incorporamento.

da Ma quando mai. 20/12/2018 22.08

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

grande centinaio tu e bruzzone copia perfetta

da marco 20/12/2018 21.45

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Secondo il mio avviso è dagli anni 1990 (secolo scorso) che abbiamo avuto sempre ministri di sinistra, per quello la caccia è stata sempre nella gloria del Signore con gli uffici caccia. Pace e bene

da jamesin 20/12/2018 21.35

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Agricoltura: un ministero che non ha mai avuto un proprio ufficio caccia. E ho detto tutto...

da Goffredo 20/12/2018 21.18

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Finalmente un ragionamento col buon senso

da Passatore 20/12/2018 20.38

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

CENTINAIO IO VOTO LEGA FAI RIMETTERE SUBITO LO STORNO TRA LE SPECIE CACCIABILI COME E' CONCESSO DA TUTTE LE ALTRE NAZIONI DEL MEDITERRANEO COME FRANCIA GRECIA SPAGNA ECC.NOI NON SIAMO DI SERIE B E POI CE NE SONO MILIARDI IN ITALIA E FANNO DANNI INGENTI ALLE IMPRESE AGRICOLE!GRAZIE PER QUELLO CHE POTRAI FARE!

da mariolino umbro 20/12/2018 19.48

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

sono tutte chiacchiere questo governo ha la forza politica per cambiare in pochissimo tempo qualsiasi legge sulla caccia...con i sondaggi favorevoli alla lega il M5S dovrà per forza appoggiare qualsiasi cambiamento purtroppo non c è nessuna volontà almeno per ora di fare cose concrete per la caccia a parte le solite chiacchiere.

da il brigante mammone 20/12/2018 19.46

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

A qualcuno glie rode è?

da gratta gratta che te passa 20/12/2018 19.20

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Tra l'altro loca selvatica e già specie riconosciuta cacciabile dall UE per l'Italia quindi in questo caso davvero basterebbe un decreto. Ma non lo faranno...

da Eh si 20/12/2018 19.14

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Più semplice sarebbe prendere Il Ministero dell’ Ambiente....

da Voila’ 20/12/2018 18.58

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Mi sfugge una cosa(seriamente,però e senza polemiche o spirito guerrafondaio):perchè "brava federcaccia" visto che,stando all'articolo,ha solo plaudito all'intervento del Ministro(come del resto ogni cacciatore dovrebbe)?

da anonimo 20/12/2018 18.49

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Ha fatto bene Ermes 74 a chiarire come stanno le cose per quanto riguarda la gestione della caccia e a chi compete. Adesso sta al Ministro Centinaio governare anche sulla caccia secondo le modalità conferitogli dalla legge. Pace e bene fratelli.

da jamesin 20/12/2018 18.41

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Il quadro normativo di competenze delineato dal sottoscritto nei post più sotto, evidenziano come sia stato compiuto il crimine perfetto da parte delle lobby pseudoambientaliste/animaliste, avvocandosi il controllo normativo sulla caccia. Bene fa il Ministro Centinaio a ribadire le proprie competenze. Un primo gesto facile facile facile sarebbe quello di inserire le oche selvatiche tra l’elenco delle specie cacciabili. Saluti

da Ermes74 20/12/2018 18.11

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

IL MIGLIOR MODO DI PERDERE LE BATTAGLIE È NON COMBATTERLE, QUINDI UN PLAUSO AL MINISTRO CENTINAIO COMUNQUE VADA. LE AAVV CHE CON 15.000.000 DI EURO ANNUÌ IN TASCA FANNO FARE LA BELLA VITA AI DIRIGENTI INVECE DI DIFENDERE LA CACCIACSONO UNA VERGOGNA

da Grazie al ministro 20/12/2018 17.07

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Ci risiamo, anche i miseri omuncoli a caccia di voti..... povera Italia

da M.F.VF. 20/12/2018 17.02

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

COMMENTO RIMOSSO. Invitiamo tutti ad usare un linguaggio consono e civile. Redazione BigHunter.

da Hai la faccia come il [email protected] 20/12/2018 16.56

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Ermes74 tu dici verità illustrando alla perfezione lo stato attuale dell'arte. Ma la politica è costruzione dei futuri stati dell'arte, partendo dagli attuali. E se il vento si muove non è un cattivo segno se poi a muoverlo è un Ministro mi pare molto positivo.Così credo.

da Gilbe 20/12/2018 16.55

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

COMMENTO RIMOSSO DALLA REDAZIONE

da Pio 20/12/2018 16.46

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Le competenze del MiPAAFT in materia di caccia sono in capo alla Direzione generale dello sviluppo rurale, afferente al Dipartimento per il coordinamento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale; l’assegnazione di tali competenze sono definite dal D.P.C.M., 27/02/2013 n° 105, G.U. 17/09/2013, nei seguenti termini: “…attività in materia venatoria e determinazione delle specie cacciabili ai sensi dell'articolo 18, comma 3, della legge 11 febbraio 1992, n. 157, riconoscimento delle associazioni nazionali venatorie.” Il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, recante "Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59", all’articolo 33, definisce il mandato istituzionale del MiPAAF, precisando che spettano al ministero le funzioni e i compiti spettanti allo Stato in materia di agricoltura e foreste, caccia e pesca, ai sensi dell'articolo 2 del decreto legislativo 4 giugno 1997, n. 143… Il tutto fermo restando le competenze delle Regioni e delle Province autonome (cfr. riforma del Titolo V della Costituzione). Saluti

da ERMES74 20/12/2018 16.21

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Fatte salve poche questioni puramente amministrative (es. decreti di riconoscimento delle AAVV, rapporti annuali sulle attività di vigilanza), le iniziative del Ministero dell'Agricoltura (MIPAAF) in materia di caccia sono tutte vincolate all’assenso del Ministero dell’Ambiente: tra queste, la più importante è senz'altro quella inerente l'elenco delle specie cacciabili, come se si legge bene l'art. 18, c. 3 della L. 157/92: "Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, SU PROPOSTA del Ministro dell'Agricoltura e delle Foreste, D’INTESA con il Ministro dell'Ambiente, vengono recepiti i nuovi elenchi delle specie di cui al comma 1, entro sessanta giorni dall'avvenuta approvazione comunitaria o dall'entrata in vigore delle convenzioni internazionali. Il Presidente del Consiglio dei ministri, SU PROPOSTA del Ministro dell'Agricoltura e delle Foreste, D’INTESA con il Ministro dell'Ambiente, SENTITO l'Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica (ISPRA), dispone variazioni dell'elenco delle specie cacciabili in conformità alle vigenti direttive comunitarie e alle convenzioni internazionali sottoscritte, tenendo conto della consistenza delle singole specie sul territorio.” Per quanto riguarda l’esercizio delle deroghe, il Ministero dell’Ambiente è purtroppo l’unico ente governativo competente (supportato dal parere di ISPRA). Se a ciò aggiungiamo che nel 2013 è stato abrogato il Comitato tecnico-faunistico venatorio nazionale (ex. art. 8, della 157/92), che contemperava le diverse istanze, capiamo bene quanto purtroppo il Min. Ambiente sia influente in materia di caccia. Saluti.

da ERMES74 20/12/2018 16.20

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Ci sono in cassa 15.000.000 di euro l’anno che i cacciatori versano netti dai costi assicurativi alle aavv. Le forze sarebbero notevoli solo che questi soldi vengono in gran parte DISTRATTI dagli scopi sociali e finiscono in altri lidi....

da Mario 20/12/2018 16.04

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Fusse che fusse la vvolta bbona

da Rudy 20/12/2018 15.46

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Era ora che qualcuno cominciasse a demolire quel muro maledetto fatto di persone bieche e coi paraocchi il cui pensiero unico è quello di chiudere la caccia e non migliorarla. Bene ministro.

da Italia libera 20/12/2018 15.33

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Non possiamo dire che la Fidc non ha fatto niente, l'impegno ce l'ha messo ma secondo il mio modesto avviso non basta o dobbiamo forse considerare che le forze quelle sono. C'è bisogno di cambiamento e ci vogliono persone che la politica la sanno fare bene oltre ogni dire ! Sapendo maneggiare i voti che la caccia tiene da assegnare a chi gli da giustizia. Di questo noi cacciatori abbiamo bisogno, di avere una caccia giusta a livello delle altre nazioni Europee. Il Ministro Centinaio credo che abbia capito bene quale'è l'andazzo e non credo che si faccia sfuggire di mano quella che la caccia gli potrà dare se in cambio gli darà giustizia. Anzi voglio dire di più : non sono solo i KC che bisogna aggiustare ma ce ne ancora come per esempio le modalità dei calendari venatori, le modalità del TURISMO venatorio e le modalità delle aree vietate alla caccia che hanno sforato da quanto si sente dire oltre il seminato. Forza Ministro ! Adesso secondo il mio modesto avviso tieni il pallino in mano e puoi vincere una bella partita. Pace e bene.

da jamesin 20/12/2018 13.23

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Bravo così

da Luciano 20/12/2018 13.09

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Schiatta rosica soffri piccolo omino ci credono sempre più cacciatori e FEDERCACCIA VOLA gli altri schivano i sassi

da Gardena 20/12/2018 12.22

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Mi pare che centinaio abbia anticipato con un "se" di troppo,ed appuntovisto che le competenze sono del ministero dell'ambiente i Se diventeranno l'ala scusante dopo verifica.FIDC assieme agli pseudoscienziati che si porta in grembo ormai sono perfino imbarazzanti con le argomentazioni che propongono è notoriamente ad ogni loro pretesa ,poi si attaccano

da Non vi crede nessuno 20/12/2018 12.17

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

GRANDE FEDERCACCIA e gli altri stanno a guardare......

da Gardena 20/12/2018 12.00

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

Se son rose fioriranno per ora sta facendo un ottimo lavoro. C’è da lottare per recuperare decenni persi !

da Giacomo 20/12/2018 11.21

Re:Ministro Centinaio "sulle specie cacciabili basta deleghe all'ambiente"

il venticello diventa vento...avanti così!

da Gilbe 20/12/2018 11.21