Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar


mercoledì 9 novembre 2016
    

"La Giunta regionale, conformemente alle indicazioni del parere Ispra, ha adeguato e sostituito il precedente in esecuzione dell’Ordinanza del Tar di Basilicata n. 00129/2016". E' quanto comunica in una nota l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia.

La stagione venatoria, che ha avuto inizio il 1 ottobre 2016, terminerà il 29 gennaio 2017. Entro tale data è consentito ai cacciatori non residenti e non domiciliati in Basilicata l’accesso agli Ambiti territoriali di caccia, limitatamente al prelievo venatorio delle specie migratorie.

Queste le variazioni relative a periodi e specie cacciabili contenute nel Calendario venatorio di cui, di conseguenza, anche il Tesserino venatorio regionale dovrà tenere conto:

- quaglia: dal 1 ottobre 2016 al 31 ottobre 2016

- tortora in forma vagante: dal 1 ottobre 2016 al 31 ottobre 2016

- lepre comune: dal 1 ottobre 2016 al 4 dicembre 2016

- fagiano: dal 1 ottobre 2016 al 30 novembre 2016

- starna e fagiano esclusivamente nelle aziende Agri-Turistiche-Venatorie: dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016

- fagiano esclusivamente nelle aziende Agri-Turistiche-Venatorie, in attuazione di specifici piani di prelievo approvati: dal 1 gennaio 2017 al 29 gennaio 2017

- allodola e merlo: dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016

- beccaccino, frullino, pavoncella: dal 1 ottobre 2016 al 20 gennaio 2017

- marzaiole, moriglione, mestolone, fischione, gallinella d’acqua, porciglione, folaga, germano reale, canaglia, cotone, alzavola: dal 1 ottobre 2016 al 20 gennaio 2017

- colombaccio in forma vagante: dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016

- colombaccio esclusivamente da appostamento temporaneo: dal 1 gennaio 2017 al 29 gennaio 2017

- beccaccia: dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016

- tordo sassello, tordo bottaccio e cesena: dal 1 ottobre 2016 al 10 gennaio 2017

- volpe: dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016

- gazza, ghiandaia, cornacchia grigia: dal 1 gennaio 2017 al 29 gennaio 2017

- volpe, prelievo in squadre organizzate con l’ausilio dei cani da seguita previo piano di abbattimento redatto dagli AA.TT.CC. e trasmessi entro il 30 novembre 2016: dal 1 gennaio 2017 al 29 gennaio 2017

- cinghiale dal 1 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016

E’ modificato il carniere consentito relativamente alle specie tortora (5 capi per ciascuna giornata e 25 capi annui), beccaccia (3 capi per giornata e massimo 20 capi annui) e codone (5 capi per giornata e massimo 25 capi annui). 

(Regione Basilicata)

 

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

Se si è già pagato il mensile x il mese prescelto di gennaio...bisogna chiamare l ambito di appartenenza dell atc scelto della regione..e chiedere il rimborso..i miei amici l hanno fatto...

da la quaglia 10/11/2016 22.07

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

qualcuno sa come fare a riprendere i soldi indietro?

da il tordo 10/11/2016 21.45

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

Se non sbaglio anche i giorni di febbraio hanno tolto..ma x chi ha i cani a gennaio cosa fa?...io ho pagato regolarmente tutto..mi stava bene il calendario e ho accettato...ma adesso?..non sta bene quello che hanno fatto..mi sembra anticostituzionale..

da la quaglia 10/11/2016 18.20

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

Che schifo..totalmente schifo...se non.sbaglio hanno anche tolto i giorni di febbraio...ma x chi ha i cani a gennaio che fa`?

da modifica 10/11/2016 16.28

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

rivogliamo i nostri soldi 120 euro che schifo non ho parole non rinnovo più andate a cagare

da il tordo 10/11/2016 13.28

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

Che figura di m....a!!!![!!

da Ntonio 10/11/2016 6.55

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

in basilicata continuate a votare quella massa di incapacidipinti di rosso, servitori e compagni degli animalari

da skippy 10/11/2016 1.47

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

Incapacità e conseguente asservimento all'Ispra

da Lenin 09/11/2016 15.14

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

Beccaccino era al 31/01 ora al 20/01 meno 11 giorni; beccaccia era al 20/01 ora al 31/12 meno 20 giorni ; tordi era al 20/01 ora al 10/01 meno 10 giorni. Solo per questi selvatici hanno tolto facendo la somma 41 giorni di caccia ! Ah!ah!ah!ah!aaaaaaaaaaaaah ! Da non dimenticare l'aumento di 20 euro per tesserino fuori regione solo migratoria.

da jamesin 09/11/2016 12.56

Re:La Basilicata modifica il calendario venatorio dopo il Tar

La figura del cacciatore è ormai arrestata dalla mendace tecnocrazia dettata dalla legge ispra. Domanda : ma l'ispra con i suoi dati garantirà anche l'attività del governo Renzi ???

da Flavio romano 09/11/2016 11.56