Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Passo tra alti e bassi


venerdì 21 ottobre 2016
    

Dopo le entusiasmanti giornate dell'inizio del mese, il passo di tordi e altri migratori pare essersi calmato a causa delle avverse condizioni atmosferiche. Con delle eccezioni, soprattutto lungo le rotte più battute verso i luoghi di svernamento. Per esempio, in Trentino, la stazione di monitoraggio di Bocca di Caset, situata sull’omonimo valico a 1618 metri, annuncia su facebook l'inanellamento di 800 individui negli ultimi sei giorni (la nota è del 20 ottobre, ndr): oltre ai tordi, beccacce, picchi, cardellini, verzellini, cesene, peppole, lucherini, frosoni, tordele, ecc. Catturato addirittura per la prima volta per il Trentino un prispolone indiano (Anthus hodgsoni).

Ma come sta andando il passo nelle altre regioni ce lo dite voi, aggiornando ora per ora lo spazio "Due chiacchiere sul passo e non solo...". Matra alle 14,35 di oggi, venerdì 21 ottobre, segnala molti tordi entrati sulla costa Adriatica “molti sono scesi con lo scirocco in Puglia ed altri son fermi. Ora con l'alta pressione in avvicinamento – dice - si tornerà a vedere i tordi e tutto il resto che non abbiamo visto, anche perchè in Spagna vi è una forte perturbazione e di li non passano”. Lagunare da Orbetello invita a tenere duro fino a novembre. Nembrotte, calcando un po' la mano, segnala “milioni di tordi entrati in Sardegna”. Tordi segnalati anche sulla Calabria tirrenica, come in Puglia e nel Lazio, soprattutto nella scorsa settimana, con fringuelli e allodole. In diversi confermano la presenza delle prime beccacce in Toscana, Lazio, Umbria, Emilia Romagna.
 
Diversa situazione una settimana fa. Nino da Bari parlava di “passo continuo di tordi dalle 2 di notte”. Benelli di “tordi a gogo” nel basso Salento. Non altrettanto contenti altri utenti. Birillo78 da Ponza scriveva “zero assoluto, scirocco fortissimo”. Dalla Sicilia, Antonio di Trapani confermava, niente tordi, ma qualche pettirosso. Dall'alta Umbria Cibo75:  “oggi Buona giornata quasi tutti merli bottacci pochi”. “Qui zero”, rispondeva sempre il 14 ottobre Marvizzaru da Reggio Calabria parlando di tordi. 

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Passo tra alti e bassi

Penso che la Direzione abbia capito quelli piu' attendibili dagli altri, ma l'indicazione di Tosco è buona

da arturo 24/10/2016 7.59

Re:Passo tra alti e bassi

per essere piu veriterio, anzichè andare a fiducia, secondo me dovreste inserire alcuni dati dell account di chi scrive su due chiacchiere sul passo, altrimenti, cambiando autore, si possono inserire commenti falsi, esempio, io sono toscano e posso scrivere, avvistati milioni di tordi in campania e apparte smentite di alcuni campani... Prendete esempio dal forum di migra.com

da tosco 23/10/2016 5.24