Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute


martedì 24 novembre 2015
    

Emilia Romagna FeraveriLa Federazione Regionale Associazioni Venatorie Riconosciute dell’Emilia Romagna, che riunisce Federcaccia, Arci Caccia, Enalcaccia, Ente Produttori Selvaggina e ANUUMigratoristi si presenterà per la prima uscita ufficiale alla manifestazione pubblica Caccia&Country Fishing Expo, a Forlì il  28 e 29 novembre, con un unico stand, per ribadire la volontà di lavorare insieme verso obbiettivi comuni che le ha spinte, così come sta avvenendo a livello nazionale, a riunirsi e creare un’unica Federazione che le rappresenti unitariamente, portando la voce di ben 40.000 cittadini cacciatori della Regione.

Un'occasione per i tanti appassionati per saperne di più di questa importante realtà e ricevere informazioni su programmi, prospettive e obbiettivi di questo nuovo soggetto, primo fra tutti quello di presentarsi come unico interlocutore alle Istituzioni e a tutti gli organismi o altre associazioni che a vario titolo svolgono un ruolo nell’ambito della gestione ambientale e faunistica del territorio (Federcaccia).

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

Stanzialista DOC 25/11/2015 8.57, come al solito mi pubblica i messaggi in un altro post rispetto a dove scrivo, lungi da me appoggiare i 100% animalisti della triade.

da Stanzialista DOC 25/11/2015 9.01

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

Era ora che qualcuno iniziasse a fare gestione vera.

da Stanzialista DOC 25/11/2015 8.57

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

Ma informati tu. In Toscana c'è il cct in Emilia è uscito il fravrer (nemmeno pronunciabile) a che pro se già il nazionale si è avviato su questa strada? Immagino solo per fare casino,confondere le idee e parlare con lingua biforcuta. A meno che, i grandi capi si vergognano di apparire e mandano avanti i caporali come nel caso di denuncia l'Europa ad opera del cct !!!! Cosa fanno a tal proposito le altre regioni? Molto più responsabilmente si attengono alla direttive del nazionale senza [email protected]@@e mentali e megalomania nell'appare i più bravi della classe. E,se mai un giorno i capoccia decidessero di scendere in piazza, si scende, se invece come è loro imperante dogma optano per nun se famo conosce si resta a casa. Ovviamente questo vale solo per coloro che credono in questa [email protected]@@ta. Antri sono liberi delle loro scelte perchè maggiorenni, vaccinati, con facoltà di intender e volere, e con il cervello non portato all'ammasso.

da Umbro 25/11/2015 5.31

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

UMBRO informati ,il raggruppamento delle associazioni venatorie è una iniziativa dei cacciatori dell'Emilia Romagna. Le altre regioni cosa faranno ??

da bretore 24/11/2015 17.33

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

Creare un’unica federazione, perché oggi e non ieri quando si aveva una rappresentanza più forte, forse solo oggi qualcuno si è accorto del calo demografico degli iscritti,potenzialmente non avere più requisiti di delega alla rappresentanza. Ma per là riuscita del progetto bisognerà vedere chi delle cinque consorelle, quali saranno le quattro che molleranno il timone,spero per loro che riescano nell’intendo, che si sono prefissati. Così avremmo un due associazioni con linee diverse, le assimilate più spostate sulla linea ambientalista,e l’altra,in un progetto di riconoscimento, di legalità scientifica sui rilievi dei kc Italiani dà inoltrare alla comunità Europea .

da RAF 46 24/11/2015 15.45

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

brigante Mammone 24/11/2015 14.01, concordo, si sono venduti anche la dignità degli stanzialisti, con immissioni di galline travestite da fagiani immesse perché 4 sparatori contano di più dei Cacciatori che vorrebbero selvaggina vera; inserendo biologi incompetenti laureati grazie al credo politico hanno distrutto la Caccia e la presenza di selvaggina vera. Il vero Cacciatore è schifato da queste finte AA.VV. pappa e ciccia con gli animalari.

da Stanzialista DOC 24/11/2015 15.17

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

E va proprio alla grande. Ogni regione al proprio raggruppamento cricri crocco sbirulino ciciobello e ognuno si fa i [email protected]@@ propri bypassando il nazionale.Alla faccia di una sola voce per tutti e tutto.

da Andate andate...... 24/11/2015 14.57

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

Condivido pienamente il pensiero di brigante Mammone, questa gente ha portato alla rovina la caccia ed ha distrutto e deriso la dignità di ogni singolo cacciatore. DIFFIDATE, DIFFIDATE, DIFFIDATE!!!!!

da ALBERTO 24/11/2015 14.07

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

questi sono gli amici di legambiente diffidate e statene lontani se la caccia oggi è lo schifo che è...la colpa è di questi rappresentanti che hanno barattato la dignità del cacciatore specialmente del cacciatore migratorista.

da il brigante Mammone 24/11/2015 14.01

Re:Forlì. A Caccia&Country la Federazione regionale delle Aavv riconosciute

Come mai a Caccia Village in Umbria invece si presentano ognuna con il proprio stand??????

da Umbro 24/11/2015 11.59