Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”Mazzali soddisfatta per emendamenti sulla caccia approvatiLiguria: pubblicato Calendario Venatorio 2021 - 2022Referendum caccia, non c'è due senza treArci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO


giovedì 29 gennaio 2015
    

Una corposa inchiesta de La Repubblica mette all'angolo le associazioni animaliste che fanno affari con i randagi, mettendo in evidenza anche le colpe dei Comuni e delle Asl. Questi ultimi, stando alla legge quadro sul tema, la 281 del 91, sono i responsabili dell'attuazione sul territorio delle politiche contro il randagismo. La legge infatti ha vietato la soppressione dei cani senza padrone, prevedendo l'attuazione di un capillare controllo delle nascite, oltre che un approccio educativo della popolazione sul tema.

Basta dare un'occhiata alla situazione canili in Italia per capire che la 281 è stata completamente disattesa. Le ragioni sono ben poco edificanti e comprendono gestioni interessate e corrotte, da parte di chi finora ha usato canili e trasferimenti per trarre profitti, attingendo alle risorse pubbliche. Secondo l'inchiesta di Repubblica, che al proposito cita uno studio americano (della Doris Day Animal League), per ogni cagna non sterilizzata, in sette anni nascono qualcosa come 67 mila esemplari (due parti l'anno per una media di otto cuccioli di cui almeno quattro femmine, e via moltiplicando). Il che fa capire la dimensione esponenziale del problema, soprattutto al sud Italia, dove le sterilizzazioni sono rare. Ogni randagio è un peso per le casse pubbliche. Mentre in molti paesi del mondo (America, Giappone e quasi tutta Europa) i randagi vengono soppressi dopo un periodo di tempo più o meno lungo, da noi per legge devono essere mantenuti a vita dai comuni. Questo vale anche se trasferiti in un'altra regione.

Il vero nodo sono le attribuzioni degli appalti. Da nord e sud si assiste a battaglie feroci per accaparrarsi le convenzioni per la gestione di canili e case rifugio.  E' evidente quindi l'interesse di mantenere alto il numero dei randagi, che spesso finiscono stipati in strutture inadeguate, maltrattati o venduti all'estero chissà dove, dopo trasferimenti di massa che fanno perdere per sempre le loro tracce. Un giro d'affari (fonte Lav) che può arrivare a fruttare 500 milioni di euro l'anno e che, proprio per questo, attira la criminalità organizzata e la corruzione. “Non sono pochi – scrive Margherita D'Amico nella sua inchiesta – i comuni che, invece di premiare l'adottante con visite veterinarie gratuite o forniture di mangimi, stanziano una tantum (400 – 500 euro) devolute talvolta nemmeno al cittadino che accoglie l'animale, ma all'associazione mediatrice”.

La precaria situazione dei canili è fotografata da un dettagliato dossier, consegnato da Michele Visone, presidente di Assocanili alle autorità. Il fascicolo denuncia “rilevanti leggerezze – scrive D'Amico – nello scambio fra amministrazioni e assegnatari delle convenzioni pubbliche sia essi privati o stimate associazioni protezionistiche”. I casi sono parecchi, individuati fra le realtà locali. "In Toscana, per esempio, l'Enpa conta su numerosissime gestioni degli animali ben sovvenzionate dal pubblico", dice Visone. "L'Enpa di Pistoia, presieduta da un vigile sanitario della locale Asl3 e componente della Commissione regionale, ha con dodici comuni un appalto da centinaia di migliaia di euro, elargiti previo affidamento diretto". Ovvero 600 mila euro per 3 anni. Ma l'affidamento diretto, per legge - ed è questo che contesta Visone, prevede un massimo di 40 mila euro.

L'inchiesta, tra gli altri, cita il caso del canile di Marigliano (Napoli), sequestrato nel 2010 ma tornato in attività perché l'Asl ha evitato di revocare l'autorizzazione, cosa che ha consentito a quei gestori, incriminati per 300 cani maltrattati, di vincere l'appalto per i randagi del Comune di Pompei, affidatagli per il considerevole ribasso. Lo gestisce l'associazione Cani Felici Onlus, il cui presidente è la moglie del veterinario dell'Asl di Magliano, competente per il canile in questione.

C'è poi la questione dei trasferimenti. “Sedicenti volontari si contendono gli animali, li arraffano contro la legge e il buon senso”. Dove vanno a finire? Nessuno lo sa. Tutto può essere: mercato di carni e pelli, lotte clandestine, vivisezione occulta, zooerastia (abusi sessuali sulle altre specie), trasporto della droga, sadismi e rituali di vario genere.

“D'altro canto – scrive D'Amico - è sempre più difficile operare distinzioni di merito fra le associazioni, legate talvolta da intrecci inaspettati. Come per esempio suggerisce la lettera di credenziali (di cui esistono due copie diversamente datate, forse un uso disinvolto da parte del beneficiario) con cui Carla Rocchi, presidente nazionale dell'Enpa, garantisce l'affidabilità di un'associazione locale, già contestata dal commissario prefettizio Aldo Lombardo, per la gestione del canile di Manduria (Taranto) che è oggi in via di smantellamento.

Prendiamo atto della seria indagine di Repubblica e speriamo che serva a far emergere situazioni di illegalità diffusa. D'Amico, che fa parte della schiera dei protezionisti, questa volta ci ha sorpreso, aprendo la strada ad una critica serrata all'interno del mondo animalista.  Avanti così.

Leggi tutte le news

41 commenti finora...

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Ottimo il lavoro di Margherita D’amico, come sempre. I dati riportati da Margherita sono stati forniti dalla LAV, ricordiamolo agli eziologi venatori: perché a battersi contro questi traffici e contro la mancanza di chiarezza che sta dietro alla gestione di certi canili, e anche contro la mancata applicazione delle leggi da parte di comuni ed asl, sono le associazioni animaliste e i giornalisti protezionisti, mica i cacciatori. E a questi ultimi sarà bene ricordare anche le altre inchieste e gli altri articoli della bravissima Margherita D’Amico, specialmente quelli sulla caccia. Certi urcatori si rileggano cosa scrivono i frequentatori di questo sito nei confronti della D’Amico e le infami ignominie che le rivolgono in merito alle sue inchieste di denuncia su tante vergogne venatorie. Ma ecco come sempre il doppiopesismo che i seguaci della religione fondamentalista venatoria usano come unico metodo di valutazione delle persone e degli eventi ;-) Cari saluti.

da Cresti 01/02/2015 23.55

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

per radames: ma non ti chidi come mai le mafie prosperano....se si vuole levare i rovi si deve agire sulla radice e non sulle foglie.....e dove e' la radice? ........roma forse?

da dardo 01/02/2015 20.15

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Ma su queste cose le varie procure d'Italia non ndagano mai???

da radames 01/02/2015 18.27

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

i giorni della merla.......si acculturi piu' sul tema venatorio poi torni a farci visita......merla

da dardo 01/02/2015 14.12

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Più canili ma con un numero max di 40 soggetti dunque meno stress ambientale x i cani , controlli più semplici e più facile dedicarsi all interazione con gli stessi !

da CRC centro riabilitazione comportamentale 31/01/2015 23.17

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Repubblica non ha partorito niente,ha solo riportato dichiarazioni di ass. anticaccia come lav(questa addirittura capace solo di ricitarne un'altra) e wwf;riportare!L'unica cosa in grado di fare chi non sa:o si mente o si riporta quello che hanno detto altri,della cui veridicità,ovviamente,non si è tenuti a rispondere.

da pietro 2 31/01/2015 14.09

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Altro che canili...andate a leggere cosa hanno scritto oggi su repubblica sulla caccia. Siamo al delirio totale.

da RC 31/01/2015 11.24

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Qualcuno porti le carte alla Gabanelli...chissà che non ne esca finalmente un po'di verita'su larga scala...

da Cassador Veneto 31/01/2015 11.04

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Beh effettivamente dovrebbero essere questi i giorni della merla. Per questo ancora non sta covando.

da RC 30/01/2015 22.44

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Ma la merla de sti tempi non dovrebbe sta a covà e er BECCO giallo a SFAMALLA?

da Antico Cacciatore 30/01/2015 19.02

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

E uaiiiiii:ricomincia il divertimento.Ezio,Ezio:sai che rischio corri ridendo?

da pietro 2 30/01/2015 18.27

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

"...tutto è filtrato dalla vostra personale e parziale idea di verità..." La NOSTRA personale e parziale idea della verità???!! HA HA HA HA HA !!! Le lacrime giuro!! HA HA !! Questa me la conservo....

da Ezio 30/01/2015 17.16

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Quindi in altre parole tutto è filtrato dalla vostra personale e parziale idea di verità: se i risultati delle indagini della D'Amico coincidono con quel che vi piace sentire, l'indagine è verità e fa capire come stanno le cose; ma se i risultati di quelle indagini non li condividete perchè vanno contro i vostri interessi, bollate l'indagine come disinformazione e dipingete la D'Amico come una parolaia inattendible. E' lo stesso atteggiamento dei politici inquisiti, verso la magistratura: quando vengono dichiarati innocenti, dicono che è emersa la verità, quando vengono dichiarati colpevoli invece accusano la magistratura di essere politicizzata. Identico modo di ragionare. E questo è fondamentalismo.

da Merla 30/01/2015 16.33

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Si Cacciaforever, è la solita minestra anche se con nomi diversi. Ribadisco che, per me, se la verità la dice un animalista o un cacciatore va bene allo stesso modo. E così esprimo la mia critica se è al contrario. Proprio su questo blog scriveva tempo fa una gentile signora o signorina che si dichiarava animalista eppure molto spesso riceveva il plauso di molti di noi. Così come accadeva in un blog animalista ove un sedicente vegetariano si trovava a volte a condividere i post dei cacciatori scatenando le ire di chi invece era integro nella sua religione fondamentalista.Poco onesti intellettualmente mi paiono invece quelli che criminalizzano sempre e comunque il prossimo loro qualsiasi cosa faccia o dica solo perchè non ne condividono il pensiero di fondo. Rimango dell'idea, anche perchè confortato dai fatti e non dalle chiacchiere, che i cacciatori non hanno mai inteso e non intendono tuttora cambiare il pensiero altrui ad ogni costo così come fanno certi nei confronti di chi non la pensa come loro. Se non è fondamentalismo quest'ultimo agire mi si dica come dev' essere chiamato!

da Ezio 30/01/2015 16.04

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

merla mi ricorda tanto qualcuno.....

da cacciaforever 30/01/2015 13.55

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Credibilità a fasi alterne: se la D'Amico parla della lobby del randagismo è una seria indagine che mette all'angolo le associazioni animaliste e serve per sapere come stanno in realtà le cose oggi; se la D'Amico parla della lobby venatoria invece fa disinformazione per tirare acqua al suo mulino. Un po' incoerente come approccio, quello di considerare qualcuno credibile e serio solo quando vi fa comodo, e inaffidabile e nazista quando quel che dice non vi garba più.

da Merla 30/01/2015 13.12

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Cara Merla ho la fortuna di possedere tanta apertura mentale da considerare giusta o sbagliata qualsiasi singola "cosa" proveniente da chicchesia.

da Ezio 30/01/2015 12.27

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

proprio un momento fa ho parlato con una ex guardia ecologica sì ex perchè pare disgustata dal comportamento di chi dovrebbe segnalare alle autorità abusi, discariche , inquinamenti acqua, ecc. dopo i vewrbali e le verifiche fatte appunto dalle guardie ecologiche. In poche parole si infrange contro un muro di omertà, dove si invitano le guardie a guardare ma non a verbalizzare, e se c'erano delle analisi che davano risultati preoccupanti venivano fatte rifare e tutto risultava in regola. Senza contare quante discariche nascoste ma con tanto di certificazione e timbri di tutto regolare, zona Montichiari e addirittura sotto i vigneti di Franciacorta. Ma pare che la salute dei cittadini e dell'ambiemte viene dopo i lauti guadagni.Purtroppo tutto ciò rimarrà sempre celato perchè la paura di ritorsioni è alta.

da zorro 30/01/2015 10.07

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

nulla di nuovo, la politica ora guadagna con gli amici degli animali, prima con noi, domani magari con l isis....i famigerati volontari animalisti secondo voi perche si dannano a fare una vita tristissima davanti ad un PC o a sventolare due bandiere ? per soldi ovviamente, solo un pazzo lo farebbe gratis

da io 30/01/2015 9.30

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

mandate il SOMARO fratello degli ASINI a indagare.......

da cacciaforever 30/01/2015 9.18

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Più che "quali" sono i bilanci di queste associazioni "prive" di interessi umani ma solo verso i cani.Ovviamente escludendo quelle tipo P.M.Z.&D.A.(papà,mamma,zio &du amichetti che conosco da 'n sacco de tempo e che ce potrebbe mette a mano sur fuoco).

da pietro 2 30/01/2015 8.40

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

E' chi tra le persone per bene, cacciatori o non cacciatori, può essere sfavorevole al benessere degli animali? La giornalista avrà pertanto giustamente a cuore questo aspetto ma per sapere come stanno in realtà le cose oggi è sufficiente leggere il suo approfondito articolo.

da Ezio 30/01/2015 8.36

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

ECCO CHI SONO GLI ANIMALARI PAPPONI E FREGASOLDI POI PER SVIARE L'ATTENZIONE SE LA PRENDONO CON LA CACCIA E FANNO I PALADINI DEGLI ANIMALI! CHE SCHIFO!

da mario 30/01/2015 8.33

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Alex, visto che tu ottuso non sei, spiegaci a cosa dobbiamo o non dobbiamo credere, spiegaci quali sono gli anticaccia onesti.. per capirci quale associazioni per amore degli animali cacciano soldi di tasca propria e sono così oneste da rifiutare i soldi a loro destinati. Alex chiaramente se lo sai.. altrimenti molti cacciatori ottusi potrebbero pensare che la testa ti serve solo per separare le orecchie e la bocca solo per bere.

da P.G. 30/01/2015 7.57

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

x Alex, ma secondo un suo parere questi politici stanno lavorando veramente per il bene animale? od usano il solito pretesto per mangiare? basta guardare l'elezione del presidente per vedere la serietà che alberga in certi ambienti, quasi 1000 persone strapagate che cercano accordi come ad un mercato per poi partorire un aborto di convenienza. scusa ma dovresti informarti di più su questi politichetti, tutti siete a chiedere (diritti) per gli animali, ma ...il pensionato che percepisce 200 euro al mese e non riesce a mangiare, chi gli e li da' i diritti? ed il disoccupato con famiglia a carico? ed il malato oncologico che deve spesarsi visite e medicinali? Ragazzi aprite gli occhi stanno divegendo dai reali problemi. Tanto guardi che chi ha un cane od un animale di media lo tratta bene, poi i bastardi sono ovunque, basti sapere che per ottenere l'intervento delle forze dell'ordine si deve ricorrere alla tv, nel frattempo cosa sono a fare? ricorda che non vi è peggior cieco di chi non vuol vedere! Ed il nostro sistema è cieco ai problemi umanitari, ma ci vede benissimo per le proprie tasche, quindi sveglia ed esca dal torpore.!!!

da dardo 30/01/2015 7.42

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

@Alex...Alex...vivi proprio sulle nuvole...facci un nome di una ass.animalara onesta.sai perché in italia si fanno le onlus,e ass.animalare?...per vivere alle spalle dei contribuenti con soldi dello stato,e i creduloni come te.sai chi gestisce tutti parchi...oasi...zone protette...canili...etc.ass,animalare.chissà perché...

da max 60 30/01/2015 1.12

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Appunto Alex ,a favore delle associazioni animaliste vere. Peccato che in Italia di vere non c'è ne siano,sono tutte associazioni x fare soldi,altro che amore x gli animali Guarda cosa succede in Europa.

da Sirio 30/01/2015 0.26

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Davvero comici i commenti dei partecipanti di questo forum...oltre che cacciatori anche ottusi oserei dire... La giornalista di Repubblica si chiama Margherita D'Amico ed è a favore di un riconoscimento di maggiori diritti per gli animali. A favore delle vere associazioni animaliste che hanno a cuore gli animali a differenza delle false associazioni costituite solamente per gestire il business dei canili.

da Alex 30/01/2015 0.14

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Non avete capito granché. L'articolo è di margherita d'amico ed è stato spinto da molte associazioni animaliste contro i falsi animalisti

da lobby 29/01/2015 21.43

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Bravissima repubblica lobby animaliste noi cacciatori lo abbiamo sempre gridato ma sono protetti da televisioni e certa stampa se la prendono con i poveracci che tengono 2 galline o con pensionati cacciatori che hanno come passatempo solo lla campagnamentre loro fanno affari d oro con la gestione d parchi fatti controbil parere della gente locale , o con i canili facendo sequestrare i cani costosi a padroni che li tengono bene ma gli vanno a cercare il pelo nell uovo

da carmelo 29/01/2015 21.20

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

E cosa mi dici Ezio del divieto dell'uso dei richiami elettromagnetici?

da pietro 2 29/01/2015 20.35

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Se ci fossero Ass.venatorio veramente con i coglio...i, Qui ci sarebbe sufficiente materiale per far saltare il banco,credo che se fosse una questione di soldi saremmo tutti lieti di aiutarvi Sveglia sveglia sveglia sveglia sveglia Avv. Banana per una volta scenda dal pulpito e si dia da fare in prima persona

da Sirio 29/01/2015 20.00

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Bene, sono fiducioso adesso controlliamo la gestione dei parchi

da Johnny 29/01/2015 19.48

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

La giornalista probabilmente chiede piu'regole piu' soldi piu'piu......io spero che si sgretoli tutto,tanto ho capito che la vita dei cani non e' migliorata , anzi,,,,quindi per i cani e' meglio- quando va bene- un consapevole ergastolo od una inconsapevole dolce morte?..

da Toni el cacciator 29/01/2015 18.59

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Ma striscia l'ha letto l'articolo ? Moooolto interessante

da jamesin 29/01/2015 18.37

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Urca! Eh adesso alzeranno ancora la cresti?

da Ezio 29/01/2015 18.35

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

E CHE DIRE DEL CANILE SANITARIO DI BITONTO(ba) POSTO SOTTO SEQUESTRO MA ANCORA A DISTANZA DI ANNI ANCORA OPERANTE, GESTITO DAGLI ANICI DEGLI AMICI.

da SCOPAX RUSTICOLA AL 48 29/01/2015 18.25

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Che strano , così è per i rifiuti, così sono le onlus animalambientaliste. Il succo pare siano i sodi che si mettono in tasca.......

da tiziano57 29/01/2015 18.23

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Ancora stiamo qui a parlare? E' chiaro ed evidente che la storia dell'animalismo e dell'ambientalismo altro non è che un modo per "fottersi" i soldi pubblici e ancora non c'è uno con le [email protected] che abbia il coraggio di denunciare e di far conoscere la realtà all'opinione pubblica. Gli italiani onesti se vengono a conoscenza di questa zozzeria tagliano la testa prima ai corrotti e poi ai cani. Qui c'è gente che non riesce a far mangiare i figli e questi bastardi devono arricchirsi. Stato assente e in molti casi complice. Ormai si è arrivati al punto che ognuno cerca di fregarsi quanti più soldi possibile.

da P.G. 29/01/2015 18.16

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

MA QUESTI LI DENUNCIA NESSUNO?

da GIANNI 29/01/2015 17.57

Re:REPUBBLICA SMASCHERA LA LOBBY DEL RANDAGISMO

Non c'era affatto bisogno dell'articolo di Repubblica per capire questo,almeno per gli esseri pensanti.Però siccome in questa terra di nessuno dettano legge solo e soltanto parassiti disonesti e mafiosi,il tutto viene spacciato per grande amore per gli animali.Tutto questo finirà quando(molto presto)prenderanno il potere cinesi oppure islamici,allora saranno c***i per tutti.

da vince50 29/01/2015 17.42