Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Mondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoFrancia. Asta di opere di DunchinCCT, tortora: l'importanza dei dati per la preaperturaTortora. Firmato progetto ricerca Fidc - Università di PisaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Ispra nega le catture dei richiami in Veneto


giovedì 23 ottobre 2014
    

“La Giunta Zaia, grazie all’ennesimo parere negativo dell’Ispra e alla messa in mora europea, dopo anni di delibere che autorizzavano l’uccellagione in decine di impianti sparsi per tutto il Veneto, ha deciso per il no all’apertura”. Lo dice l'ex europarlamentare Andrea Zanoni, in riferimento alla mancata autorizzazione da parte della Regione all'attivazione dei roccoli per la cattura dei richiami vivi, che l'animalista veneto chiama impropriamente “uccellagione”.  

Al di là della nota avversione dell'ex europarlamentare per la caccia, in tutte le sue forme, occorre ricordare che la cattura degli uccelli è una pratica diffusa in molti altri paesi europei, e da pochi mesi attivabile anche in Italia con l'applicazione del regime di deroga. La messa in mora dell'Europa, risolta con l'approvazione del decreto 91 nell'agosto 2014, si riferiva all'autorizzazione alle catture tramite semplice atto amministrativo,
visto che la Direttiva Uccelli vieta le catture, pur prevedendole in regime di deroga, cosa che concede ora anche la legge 157/92.

Certo il parere Ispra attualmente ha un peso, visto che spetterebbe ad un decreto del consiglio dei Ministri definire ora i metodi di cattura permessi e predisporre le linee guida di applicabilità del decreto. Il tutto entro 6 mesi dalla pubblicazione del decreto, che scadranno a febbraio 2015.

Leggi tutte le news

28 commenti finora...

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Spartacus, nel parere che citi non vi è alcun accenno al numero di richiami suddiviso per specie da catturarsi e al numero di impianti di cattura da attivarsi nella stagione 2014 (questi dati peraltro non erano presenti nella richiesta di parere formulata dalla Regione Lombardia); la relativa delibera regionale è stata approvata in assenza di uno specifico e puntuale parere di ISPRA.

da Abacus 24/10/2014 16.02

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Di fatti questa norma non è retroattiva,ma abroga le precedenti!!A scuola ti conviene tornarci tu,visto che anche per la questione deroghe,nella scorsa a nato ha valso lo stesso principio,dove il 19/bis entro in vigore a settembre,e in quella annata non vi furono deroghe,in quanto le domande sarebbero dovute essere presentate in aprile.ora vai pure a nasconderti!!

da Jus soli 24/10/2014 15.19

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Le normative non sono mai retroattive,torna a scuola. Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio!!!

da Spartano. 24/10/2014 14.50

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Spartano se tu sei cerebro leso ,non è colpa nostra.la materia è passata sotto il regime di deroga art 19/bis a fine agosto.......tutti gli atti precedenti ,non hanno alcun valore,perché è cambiata la legge.per questo anno,di certo non si possono fare catture a fine di richiamo,perché mancano i presupposti,e la richiesta andava fatta ad aprile!!per il prossimo anno se la regione farà richiesta nei tempi previsti,nonostante la eu abbia mandato a stendere fava,L'ISPRA vi risponderà sicuramente picche,perché sono totalmente mancanti i sistemi alternativi alle deroghe,come prescrive la legge,e per di più la UE a detto che un eventuale metodo alternativo esiste,è si chiama...animali da richiamo provenienti da allevamento.Le catture se vi saranno saranno solo a scopo scientifico,di misurazione e rilascio immediato!!ora fatti un regalo spartano....torna a studiare!!

da Jus soli 24/10/2014 14.37

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

E tanto per chiuderla qui..La reg Lombardia ha fatto richiesta di parere il 18-4-2014 Prot N 51742,Ispra risponde il 22-4-2014 prot.N 0017012. Dando parere positivo alle catture per uso richiamo negando,invece le catture per l'allodola in insoddisfacente stato di conservazione.Chiedi il Parere alla regione Lombardia con richiesta d'accesso agli atti,hai il numero di protocollo, togliti la sete! P.S. x la richiesta d'accesso devi farlo ai sensi della legge 241 e succ. mod. Ok? Ciao Ni'

da Spartano. 24/10/2014 14.26

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

jus soli o jus di compagnia,infatti il parere dell'ispra e del 22-aprile! E non di fine agosto, la modifica legislativa non e' retroattiva.......

da Spartano. 24/10/2014 14.12

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Spartano dubito tu abbia mai capito qualcosa......abacus ha ragione,in quanto la modifica legislativa intervenuta con il passaggio delle catture sotto il 19/bis è di fine agosto!!questo implica che nonostante la risposta di ispra a cui fa riferimento abacus sia cambiata completamente la normativa di riferimento!!oggi mancando completamente le soluzioni alternative,non è possibile richiedere deroghe per le catture,e men che meno ispra che deve vigilare sulle deroghe per conto dello stato può dare pareri in questo caso,perché le domande sarebbero dovute giungere ad aprile scorso.Spartaco e Pino,se vi mancano le basi,non insistete,vi risparmiereste delle figuracce.

da Jus soli 24/10/2014 13.01

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Abacus,come fai a fare un'affermazione del genere? Hai letto il parere dell'ispra sulla lombardia del 22-04-2014? Non credo proprio, altrimenti non ti saresti avventurato in una risposta bizzarra...Ispra per la Lombardia ha dato parere favorevole alla cattura x uso dei richiami,consapevole che nel 2017 andranno a terminare. Ha dato parere negativo solo per la cattura dell'allodola.

da Spartano 24/10/2014 10.01

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

ISPRA non ha espresso alcun parere favorevole alla cattura dei richiami in Lombardia, ma ha semplicemente confermato che la procedura approvata dalla Regione di dismissione progressiva delle catture sino al totale abbandono di questa pratica nel 20017, unitamente alla creazione di una banca dati sui richiami detenuti, risponde allo spirito ed al dettato della direttiva 147/2009/CE, come d’altra parte riconosciuto dalla stessa Commissione europea. Il Veneto non ha previsto un processo di dismissione delle catture e neppure la creazione di una banca dati con le necessarie caratteristiche.

da Abacus 24/10/2014 9.39

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Jus Soli vatti a leggere il parere Ispra a Regione Lombardia e poi torna a parlare...

da Pino 24/10/2014 8.38

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

da anonimo 23/10/2014 23.53

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

eraldo guarda che gli animalisti hanno fatto ricorso eccome!!Ricorso che il tar ha rigettato ,proprio perchè è cambiata la materia del contendere ,con il nuovo intervento legislativo che ha portato le catture sotto il 19/bis.Gli animalisti è normale che non ricorrano oltre per arrivare al fine delle loro richieste...visto che le catture sono di fatto di impossibile attuazione e svolgimento e per legge pergiunta!!!Credo che gli animal ambientalisti,non si aspettassero di certo un così bel regalo,servito su un piatto d'oro!!!

da jus soli 23/10/2014 21.27

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Per jus soli, se in Lombardia le cose fossero andate come dici tu basterebbe un semplice ricorso al TAR da parte di qualche associazione animalambientalista (come già avvenuto in passato)e le catture dei richiami sarebbero finite da un pezzo.

da Eraldo 23/10/2014 21.14

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Pino il parere ispra e stato dato,per altra materia, prima che le catture,passassero sotto la legge deroghe,art 19/bis.La richiesta deve obbligatoriamente essere inoltrata ad aprile di ogni anno e quindi essendo la materia cambiata in agosto ,come sarebbe stato possibile fare richiesta per una materia che ancora non esisteva??inoltre per attuare le deroghe ,debbono essere messi in atto secondo legge,sistemi alternativi alle deroghe stesse,e non essendovene nessuno,attuato e per giunta dichiarato inefficace,ispra non avrebbe potuto autorizzare nulla.in più esiste solo un sistema attuabile per rifornire i richiami,ed è stato stabilito che questi provengano dall'allevamento!!secondo me Pino ,ci hai capito poco della normativa,al pari di fava!!

da Jus soli 23/10/2014 20.47

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

su questo forum non sono graditi personaggi avversi alla caccia penso abbiano abbastanza spazio altrove nei vari siti verdianimalprotezionistiantivivisezionewwflipulacnotavenpastriscialanotiziabrambilla e altri salvatori planetari del genere grazie

da capannista dilettante 23/10/2014 19.22

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Bene era ora che finisse questa barbarie bravo Zanoni e ora chiudiamo anche i roccoli della Lombardia.

da nato per volare 23/10/2014 18.05

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Zanoni che vittoria...complimenti...Ringrazia pure la ciurma di fanfaroni paroni a casa nostra che sta a Venezia..Ancora una volta grazie Zaia e c....

da Cassador Veneto 23/10/2014 15.20

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Jus Soli in Lombardia le catture sono consentite in quanto Ispra, anche a seguito della banca dati dei richiami che la Regione Lombardia sta approntando, ha dato parere favorevole alle catture (che però cesseranno nel 2017).

da Pino 23/10/2014 14.43

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Non è meglio ABOLIRE L'ISPRA. A cosa serve? Pensate a quanti EURI si risparmiano. Con quelli se vengono utilizzati per la caccia vedrete che bel ripopolamento si fà.

da NANNI 23/10/2014 13.31

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Veneti, la prossima primavera voterò Andrea Zanoni! Voglio vedere poi se in veneto, la colpa di tutto questo sarà mia e non di quei quattro federleghisti seduti in regione grazie ai voti ricevuti da molti ....!!!

da s.g. 23/10/2014 13.30

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

scusatemi di allevamento e non di cattura

da Simone 23/10/2014 13.01

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Il parete ISPRA e' obbligatorio e vincolante quindi, come mi hanno risposto a me per iscritto alla domanda per partecipare a esame di inanellatore, usate i richiami della precedente stagione o nuovi di cattura. mi piacerebbe pubblicarla.

da Simone 23/10/2014 12.55

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Il parete ISPRA e' obbligatorio e vincolante quindi, come mi hanno risposto a me per iscritto alla domanda per partecipare a esame di inanellatore, usate i richiami della precedente stagione o nuovi di cattura. mi piacerebbe pubblicarla.

da Simone 23/10/2014 12.52

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

IN TOSCANA LE CATTURE NON SI FANNO DA ALMENO 6 ANNI MA GLI UCCELLI DA RICHIAMO SI TROVANO. FACCIAMO MENO CASINO E CERCHIAMO MEGLIO. RIPETO: GLI UCCELLI DA RICHIAMO SI TROVANO!!

da Capannista 23/10/2014 12.47

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

E chi lo dice che in Lombardia le catture sono autorizzate??

da Jus soli 23/10/2014 12.21

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Si tratta di capire bene come mai in Lombardia le catture sono state autorizzate mentre nel Veneto non lo sono.

da Eraldo 23/10/2014 11.15

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

bene,a questo punto chiudiamo tutti i punti di cattura,però ci devono lasciare usare tutti i mezzi acustici che ci sono in commercio.

da anto66 23/10/2014 11.05

Re:Ispra nega le catture dei richiami in Veneto

Il parere isprA,non solo ha un peso...ma è per legge vincolante,sul tema Deroghe,che recentemente come inserimento nel 19/bis riguarda anche le catture ........

da Jus soli 23/10/2014 10.43