Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”Mazzali soddisfatta per emendamenti sulla caccia approvatiLiguria: pubblicato Calendario Venatorio 2021 - 2022Referendum caccia, non c'è due senza treArci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti


lunedì 30 gennaio 2012
    
"Per l’ennesima volta non capisco l’euforia degli ambientalisti che continuano con ostinazione a cantare vittoria nei confronti della Regione Abruzzo quando in realtnon hanno vinto nessuna battaglia”. Così l'Assessore regionale alla caccia Mauro Febbo commenta i festeggiamenti organizzati in occasione del termine della stagione venatoria.

Febbo ricorda agli animalisti che nelle sue scelte l'assessorato si è scrupolosamente attenuto alle indicazioni dei documenti della Comunità Europea (key concepts e Guida alla Disciplina sulla caccia della Commissione europea).  Sulla sospensione del calendario inoltre Febbo ricorda che il Tar ha sospeso solo due dei nove punti impugnati. "Ribadisco - sottolinea Febbo - che tale provvedimento di sospensione cautelare e non di condanna da parte del TAR si è palesata solo perché la Regione, a giudizio del tribunale, non ha adeguatamente motivato la scelta di discostarsi dalle prescrizioni ISPRA".
 
"A tal riguardo - precisa ancora l'assessore - che le date fissate dal calendario della Regione Abruzzo erano perfettamente coerenti con le indicazioni scientifiche a livello europeo, mentre l’organo scientifico nazionale di riferimento, l’ISPRA, fissa date e periodi più restrittivi, ai quali comunque la Regione ha provveduto ad adeguarsi. Invece – conclude l’assessore alla Caccia – le associazioni e Caserta volutamente tacciono su quelle che sono state le vittorie dell’assessorato in materia di gestione faunistico venatoria. Ricordo che è stato avviato l’iter per l’attivazione dell’OFR (Osservatorio Faunistico Regionale), la cui regolamentazione è ora al vaglio della competente commissione regionale, con la partecipazione e il plauso delle massime autorità scientifiche in materia. Importante è anche la ripresa dei lavori per l’attuazione del PATOM (Piano di Azione per la Tutela dell’Orso Marsicano) nell’ambito dell’azione B1 (Gestione dell’attività venatoria)".

Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

x il vendicatore ,ma perche invece di spendere i soldi per la benzina e queste cagate varie (guarda che inquini)non ti ci paghi un bravo psicanalista sicuramente ti sentirai meglio.A dimenticavo sei verde i soldi te li passano non li guadagni

da saluti 01/02/2012 0.56

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Caro assessore due domande ti faccio in tre anni che ti sei insediato con la giunta Chiodi non sei stato capace di fare un calendario decente,non hai ancora capito come si fa????Ti sei fatto la tessera al partito di Walter Caporale ???Ma te l'ha fatta anche pagare?????

da saluti 31/01/2012 15.32

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Uahahahah preferisco le pappardelle al cignale e il capriolino co le melette auahahahah, l'acuqtta gassata va bene perchè so astemio che ve possò fà .. nun c'ho er fisico :-). Eppoi dicono che so tutti bianchicci viranti al verdognolo cadavere modello Geremia Lettiga uahahahahahahah

da MarcoC 31/01/2012 14.51

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Vuoi mettere, un piatto di rave rosse poco condite, una terrina di radicchio variegato di Cavarzere e un mezzo litro di Prosecco di Recoaro (acqua minerale gassata).. non c'è paragone. GRRRRRRRRRRR Baghy

da Baghy 31/01/2012 12.37

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Vendicatò tu non sei solo uno sfigato, ma anche uno poco normale se la domenica non hai altro di meglio da fare, che il pupazzo vestito da spaventa passeri ah ah ah...io domenica stavo a caccia in toscana e dopo una bella giornata a colombacci a mezzogiorno eravamo coi piedi sotto al tavolo in trattoria, ci siamo fatti papardelle al cinghiale e capriolo alle mele renette tutto innaffiato da ottimo Chianti...nella trattoria era pieno di famiglie che gustavano cacciagione, chiamali stupidiiii...tu balla ah ah ha.

da giannirm 31/01/2012 12.07

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

la Regione Abruzzo istituisca un proprio osservatorio per la fauna selvatica, senza dipendere dall' ISPRA che spesso fornisce dati a un tantino discutibili, e -spesso- motivatamente smentiti perfino da ornitologi dilettanti, che producono fior di letteratura in materia !! I TORDI MIGRANO IN FEBBRAIO !!! i c.d. Key Concept mi sembra siano una presa in giro del tutto inaffidabili. E non sono il solo che lo scorso anno ha sentito zirlare i tordi anche poco prima di Pasqua: segno evidente che la migrazione prenuziale reale inizia almeno un mese piu' tardi di quanto viene ufficialmente ritenuto!! bisogna saper distinguere fra migrazione prenuziale e voli di svernamento all' interno dell' areale mediterraneo.....

da Fabrizio 31/01/2012 10.59

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Lo dico da tempo,l'ispra deve venire sul campo a verere a me pare che si muovono poco.Porto un esempio da tempo in puglia i tordi e le beccacce restano fino a fine marzo.Se le nostre associazioni prendessero x le "orecchie" i dipendenti dell'ispra e li portassero x boschi e terreni e gli faremmo vedere l'evidenza non credo che possono negare l'evidenza. Io sono disponibile ad accompagniarli con telecamera al seguito

da Giammy 31/01/2012 10.12

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Sapessi come crescono bene i bambini che vivono la natura a caccia con i propri genitori, e se lo sapessi. A vendicatò .... ma mi faccia il piacereee

da MarcoC 31/01/2012 10.00

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

avete ragione, ma qui da noi ci sono persone che plaudono "ad occhi chiusi" sull'operato del Ns assessore!! Intanto ci hanno tolto: 1 MESE di caccia alla beccaccia e al fagiano, poi anche ai turdidi....in cambio ci hanno concesso un a proroga fino al 9 feb SOLO PER IL COLOMBACCIO. Tenete conto del tempo disponibile (io lavoro..non sono un pensionato!) si potrà utilizzare al massimo 2 giornate quelle di sab+dom prossimi...ALTRO CHE VITTORIA...Vedremo il prossimo calendario se queste date verranno modificate o resteranno!!!

da gianniPE 31/01/2012 9.23

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Certo che nel Lazio l'hanno dato il 9 febbraio, era stato predisposto fin dal 1°ottobre con l'apertura a queste specie, con la richiesta all'Ispra ed il tesserino con la pag. di febbraio, se cè volontà di fare si fà....ditelo a Febbo...gli animalisti festeggiano perchè hanno vinto la loro battaglia altro che balle, l'Ispra non è vincolante finchè cè la 157che determina l'arco temporale settembre - Gennaio....ribaditelo a Febbo.

da Giannirm 31/01/2012 8.23

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Assessò .... non ci faccia ridere! Vi siete messi a squadra con il pantalone abbassato e il buchino ben [email protected]@@@to. Come diceva il grande Totò .. ma mifaccia il piaceree.

da MarcoC 31/01/2012 7.37

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

VI CHIEDO MA ALLA FINE LO HANNO DATO IL 9 FEBRAIO A COLOMBACCI E CORVIDI.

da TORTORELLA 30/01/2012 21.24

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

chiudere ai tordi il 9 gennaio come la vuole chiamare se non una vittoria degli animalisti!!! Sulla base poi di key concept totalmente sballati redatti solo con lo scopo di limitare la caccia senza vere basi scentifiche, basti pensare che in tutti gli altri paesi del mediterraneo i kC dicono che il tordo migra a fine febbraio, ma si sa che nell'ISPRA sono tutti filo ambientalisti!! Io caccio ne Lazio e perfortuna la Polverini ci ha messo una pezza firmando una deroga al tordo ed alle anatre, deroga comunque giustificata appieno nelle motivazioni!

da Andrea 30/01/2012 19.43

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

SONO ABRUZZESE CON 2 Z HAHAHAHAHA

da mario camolese 30/01/2012 19.05

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Mauro io sono Abruzese, e stimo Molto l'Assessore Febo e sono sicuro che l'anno prossimo faranno le cose per come si deve.

da mario camolese 30/01/2012 19.03

Re:Abruzzo. Febbo: nessuna battaglia vinta dagli animalisti

Sarà ? cosi ???!!! a me sembra che non siete andati a caccia spero che nel Lazio vada meglio cmq continuate cosi'ad essere minimalisti che forse ai verdi conviene !!! Purtroppo sono convinto che la risposta possa essere solo politica bisogna essere uniti e lottare non dialogando e non concedendo nulla al mondo anticaccia perche se ci accordiamo ci rimettiamo sempre ,loro non hanno nulla da perdere con gli accordi, solo gudagni !!!

da Mauro Cacciatore ambientalista romano 30/01/2012 18.14