Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024

News Caccia

Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UE


lunedì 10 giugno 2024
    
 
In Spagna l'estromissione dei cacciatori dalla gestione del territorio di quello che è poi diventato il Parco Nazionale Cabañeros, si è tradotta in una totale incuria e nel degrado dell'area, oggi in stato di abbandono.

Per questo motivo una costituita associazione delle parti interessate ha presentato una denuncia alla Commissione europea in seguito ai danni ecologici significativi alla fauna e alla flora subiti dal parco nazionale a seguito dell'introduzione del divieto di caccia. L'assenza di una corretta gestione degli ungulati, in particolare, ha causando problemi all'intero ecosistema. 

Sono passate tre stagioni venatorie nell’assenza totale di un piano di gestione delle popolazioni di ungulati in questa importante area protetta, il che ha causato la trasmissione di malattie tra gli ungulati, la riduzione della quantità del cibo a disposizione della fauna e la conseguente sofferenza di altre specie coinvolte.  La situazione ha colpito in particolare specie come l’aquila imperiale e la lince iberica, i cui habitat sono stati gravemente compromessi, limitando le loro opportunità di cibo e riparo.

Prima che emergessero i problemi - commenta la FACE in una nota - , la caccia rappresentava un forte incentivo a sostenere il mantenimento degli habitat e delle specie nel parco. La Real Federazione Spagnola della Caccia (RFEC), sostiene attivamente le azioni intraprese dall'Associazione e sta spingendo per una risoluzione per garantire il ritorno alla gestione della caccia.


 

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UE

Occorre prendersi cura degli habitat, non fare andare tutto in malora

da Habitat 11/06/2024 14.08

Re:Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UE

Anni fa fu introdotto in Australia il cervo europeo perchè più in salute e anche più imponente e peso. In poco tempo i cervi si moltiplicarono perchè la vastità del Paese era ottimale per quei selvatici. Sempre in poco tempo il cervo australiano sparì e quello europeo ,cresciuto a dismisura, non trovò più pasture adatte finendo quasi per estinguersi (gli esemplari più grossi pesavano appena 60 kg invece dei 250 europei), questo per chi dice bugie come il mondo animale che si autogestisce

da 1 toscano 10/06/2024 19.18

Re:Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UE

Solite caccia alle streghe. Il mondo animale si autogestisce da se stesso.

da Dalla parte dei selvatici 10/06/2024 17.25

Re:Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UE

Volendo, si potrebbe fare qualcosa!!

da Agire, ora! 10/06/2024 16.56