Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Libera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in derogaUmbria, rinnovato Piano controllo gazza e cornacchia grigiaBolzano: nel 2023 picco di licenze, crescono le cacciatriciBarbara Mazzali a difesa della caccia in deroga in Lombardia

News Caccia

Sempre più cacciatori in Germania


martedì 28 marzo 2023
    

 
Un dato mai visto prima. Per la prima volta in Germania, nel 2022 hanno sostenuto l’esame di Stato per la licenza di caccia più di 20 mila persone. Sono in totale 23.713 gli aspiranti cacciatori che hanno affrontato le prove per ottenere l’abilitazione venatoria, con un tasso di fallimento del 25%. Lo fa sapere in una nota l’Associazione DJV (Deutsche Jagdverband), specificando che si tratta di quasi un quarto di candidati in più rispetto all'anno precedente e più del doppio rispetto alla media dell’ultimo decennio.
 
In Germania, lo ricordiamo, è possibile ottenere la licenza venatoria già a 16 anni.  La licenza di caccia giovanile autorizza il titolare a cacciare solo se accompagnato dal tutore legale o da un supervisore autorizzato di comprovata esperienza venatoria.

La maggior parte degli esaminati si trovava in Bassa Sassonia (5.968, di cui approvati: 4.999), seguita da Baden-Württemberg (3.399, approvati: 2.087) e Baviera (3.396, approvati: 2.227). Negli anni dal 2019 al 2021, il numero di donne e uomini che hanno tentato è stato di poco inferiore a 19.000. Dopo le restrizioni causate dalla pandemia, si è assistito ad una crescita di tutte le attività all’aria aperta, con un buon ritorno alla pratica della caccia. 
 
In Germania nella stagione 2021 - 2022 (ultimi dati disponibili) si contano 404370 cacciatori, in costante crescita rispetto alle stagioni precedenti. Come dimostra la tabella di seguito, tratta dal sito dell'associazione venatoria tedesca.
 


Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Sempre più cacciatori in Germania

Noi siamo calati per diverse ragioni ; c è chi ha resistito fino a che ha potuto ed è andato a caccia a 80 /85 anni ,altri hanno smesso perché erano abituati a una caccia più libera ,senza stupide limitazioni( quelle giuste e sensate ci devono essere ed è un bene) .Noi che continuiamo ed abbiamo avuto la fortuna di cacciare in altri tempi( diciamo fino al 1992-93), siamo malati cronici e inguaribili e sopportiamo tutto e infatti ci fregano sempre.Scommetto che se togliessero i vincoli degli atc ,consentendo uno spostamento regolato e sostenibile a chi pratica solo migratoria ,se formulassero calendari certi e, per specie ,dalla seconda settimana di settembre al 28 febbraio ,ci sarebbero almeno 50.000 nuove licenze ,tra novelli e nostalgici .Ma come fanno le aavv a non capire una cosa cosi semplice ? O forse lo sanno ma a loro sta bene cosi ,l'importante che non calino poltrone e che non si pestino in piedi alla politica ,specie a quella parte che li ha piazzati ( basta vedere il fatto che non facciano mai ricorso contro sentenze faziose e pareri dell'ispra basati su dati non corrispondenti alla realt?

da Trapper 30/03/2023 11.12

Re:Sempre più cacciatori in Germania

È giunta l'ora che anche in Italia la caccia venga studiata a scuola come materia di esame. Perché l'arte venatoria è così antica che è nata con l'uomo. Una volta che i ragazzi arrivano All'età di 16 anni possono ottenere il porto d'armi come era una volta anche in italia, successivamente abolito senza una ragione. Andare a caccia si vive in contatto con la natura e porta tantissimi giovani donne e uomini a non fare uso di droghe e di alcolici. La nostra gioventù oggi è sbandata vive con grossi disagi e purtroppo vediamo che accadono cose increscioso. Noi diciamo ai nostri governi e ai nostri giovani w la CACCIA ed i Cacciatori. L'arte venatoria è una cosa bellissima, provateci e vedete che non tornerete più indietro. W la CACCIA.

da Cacciatori calabresi 29/03/2023 16.24

Re:Sempre più cacciatori in Germania

In italia si va in controtendenza su tutte le cose, sarebbe stato anomalo il contrario.

da Raffaele 29/03/2023 7.43

Re:Sempre più cacciatori in Germania

In Italia ti danno un libro per studiare e poi quando vai a sostenere l'esame ti fanno domande non pertinenti e quindi viene bocciato automaticamente e devi ricominciare da capo

da Posso essere un po incazzato 28/03/2023 18.17

Re:Sempre più cacciatori in Germania

Pilade e l’incremento di tutti i clandestini che arrivano dove lo lasci?fortuna che là meloni voleva fare il blocco navale!se ci delude anche sulla caccia il voto mio e della famiglia non lo prende più’!!!!!

da Mariolino umbro 28/03/2023 17.44

Re:Sempre più cacciatori in Germania

Se mettessero l’esame di abilitazione alla caccia come in Germania ci sarebbe la manifestazione a Roma.

da Mai confrontarsi con la Germania!!! 28/03/2023 15.16

Re:Sempre più cacciatori in Germania

Anche in italia abbiamo avuto un incremento...di consumo di stupefacenti,alcoolici,stragi giovanili del sabato sera,risse,scippi,stupri....meditate gente meditate.

da Pilade 28/03/2023 14.55