Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori


giovedì 15 settembre 2022
    
 
Il Presidente Assoarmieri Antonio Bana nell’augurare a tutto il settore un grande in bocca al lupo per l’imminente apertura della stagione venatoria interviene a fronte della pericolosa deriva sui provvedimenti dei Tribunali Amministrativi e il “potenziale stop” alla caccia.

Per chi, come me, è nato in una famiglia di cacciatori ma soprattutto di persone attente alla natura e ai suoi valori ambientali, non può rimanere indifferente all’attacco mediatico portato nelle aule di giustizia contro l’attività venatoria.
Oggi, o forse da sempre, in Europa si guarda alla caccia in un modo costruttivo, mentre in Italia sembra essere ignorato questo segnale da parte di chi non vuole ascoltare.

Ricordo che il cuore pulsante della Direttiva 79/409/CEE, concernente appunto la conservazione degli uccelli selvatici, riconosce pienamente la legittimità della caccia in tutte le sue forme come strumento di sfruttamento sostenibile. La caccia è altresì in grado, come attività naturale, di generare importanti ricadute di ordine sociale, culturale, economico, ambientale in varie zone dell’Unione Europea e quindi anche nel nostro Paese.

Come sappiamo, la caccia è ampiamente limitata ad alcune specie espressamente menzionate e stabilisce una serie di principi ecologici e di obblighi giuridici applicabili all’attività venatoria ai quali gli Stati Membri devono e danno attuazione mediante la legislazione nazionale.

Tali principi ed obblighi costituiscono la disciplina di riferimento per la corretta gestione della caccia.

È quindi fondamentale e necessario avviare un dialogo costante e duraturo per sviluppare la cooperazione tra tutti gli organismi governativi e non governativi interessati e coinvolti alla conservazione e all’uso sostenibile dell’avifauna selvatica presente in Europa, e quindi anche in Italia.

Bisogna portare rispetto dell’attività svolta a 360° da tutti i cacciatori, dalle associazioni venatorie, dal comparto armiero, dall’industria produttrice di armi e munizioni, dagli artigiani che lavorano nel settore (fiore all’occhiello del nostro know-how italiano) per una caccia - quella italiana - indirizzata alla sostenibilità e finalizzata ad una migliore comprensione degli aspetti giuridici e tecnico-scientifici.

Tutto questo nostro patrimonio è sempre teso al rispetto di comuni accordi per un programma di azioni scientifiche di conservazione, di sensibilizzazione volte a promuovere un’attività venatoria che, non bisogna dimenticare, ha da sempre dato una mano a quella parte di PIL del nostro Paese per tutto l’indotto multisettoriale che ha sempre creato.

Tuteliamo insieme i veri valori a testa alta della nostra caccia!


Avv. Antonio Bana
Presidente Assoarmieri




 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

rigghciooooniiiiiiiiiii basttaaaa basta rigghioni

da Fabiano 17/09/2022 19.25

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Questo signore ha più interesse di fatturato in America e in altri stati nel mondo che in Italia che i cacciatori sono sempre in calo sono pochi i cacciatori che di questi tempi di crisi e incertezza sulla caccia comprano ancora armi quindi dubito che gli interessi più di tanto di noi altrimenti dovrebbero subito scendere in campo con noi x difendere la caccia e i loro interessi e gli armieri contano molto in politica

da Re rob 17/09/2022 12.58

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Le parole del Sig Bana purtroppo non servono ad aiutaci, bisognerebbe invece che Assoarmieri, insieme alle associazioni dei cacciatori mettesse in atto un'associazione tipo "National Rifle Association of America" che difende veramente chi possiede legalmente una arma

da Mauro 16/09/2022 18.47

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

**da X questo qua sotto** forse non conosci la problematica PSA nell ATC RM1 e RI1 dove la regione sono mesi che si fa ricchi sonni e non si ha uno straccio di documento per capire se e come si può praticare l'attività venatoria. Colpa soprattutto dello scaricabarile tra Regione, ASL e Ministero della sanità. Ma in primis è la Regione a dormire con a capo il grande Zinga seguito dall'altro fantasma Gualty.

da MarcoC 16/09/2022 16.26

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Dove vuoi cacciare? Fai un giro e trovati un posto! Te lo devono dire gli altri dove cacciare?!??!!

da X questo qua sotto 16/09/2022 12.44

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

BUNOGIORNO QUI NEL LAZIO NON SAPPIAMO ANCORA DOVE CACCIARE FATECI SAPERE--..ROMA 1 UNOOOO

da TURDUS 16/09/2022 9.49

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

E basta con questi piagnistei pubblici! Prendiamo atto che qualcosa e qualcuno comincia a muoversi dopo il torpore della strategia dello struzzo e del nobile silenzio tenuta dal 1992 a oggi!

da MarcoC 16/09/2022 9.07

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Il RISPETTO noi l' abbiamo sempre avuto ! Per tutti !! Peccato che a noi non ci rispetta nessuno ... È' ora di cambiare !!!

da La Qualunque 16/09/2022 8.26

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Sono pienamente d'accordo con i due amici sotto. Questo signore spunta adesso dopo anni ed anni di silenzio tombale. Forse adesso inizia a sentire il didietro che brucia a fronte di una reale minaccia che rende quantomai incerto il futuro della caccia in Italia. Mai schierati nettamente al nostro fianco, adesso sbucano fuori dal nulla, pechè nel caso in cui la caccia dovesse subire ulteriori limitazioni, il numero di cacciatori si ridurrà drasticamente più di quanto non sia già avvenuto. E se malauguratamente davvero si andasse verso l'abolizione? Beh, questi signori dovrebbero quasi interamente rivolgere le loro attenzioni verso un mercato estero, con tutto ciò che ne consegue. Fino a non troppo tempo addietro, mi piaceva cambiare spesso fucile, provare le novità, nuovi calibri, acquistare e comparere le nuove munizioni introdotte dalle nostre ottime industrie di settore. Ma vi giuro, mi è passata proprio la voglia. E come me, credo ce ne siano tanti che hanno considerevolmente ridotto le spese per la caccia. Egregio sig. BANA, schieratevi fermamente al nostro fianco e continuete a vivere anche voi. Viceversa....il destino è già segnato anche per voi.

da Hunter74 16/09/2022 0.18

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Infatti difendete di più i cacciatori siete diventati quello che siete grazie anche a noi e adesso non ci sostenete neanche davanti alla battaglie contro sociazioni animaliste e tar e una vergogna spero che questo signore legga i commenti fatti sulla sua lettera di auguri

da Re rob 15/09/2022 21.33

Re:Apertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatori

Questi avessero speso un centesimo per difendere la caccia! Avessero comprato una pagina di giornale!! Uno spazio alla radio o in TV!!! Questi fatturano e basta!

da Bracciano corti 15/09/2022 18.19