Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Convivenza Grandi Carnivori. Nuovo documento FACE affronta problematicheValle d'Aosta riaprirà caccia a pernice bianca e lepre variabileMufloni Giglio. Fidc "Regione sappia mantenere propria posizione"Caso mufloni Giglio. Interviene anche CNCNCalabria, approvato Piano abbattimento 82 mila cinghialiColdiretti: aumentare abbattimenti cinghiale in PiemonteFondazione UNA: cacciatori italiani sempre più impegnati a tutela dell'ambienteToscana, ok ad accordi interscambio cacciatori di Umbria e LazioFdI Toscana contraria all'abbattimento dei mufloni al GiglioLiguria: approvate procedure operative caccia cinghialeVeneto, Assessore Corazzari "faremo il possibile per difendere il calendario venatorio"Venezia. Manifestanti ottengono promesse sul Calendario VenatorioToscana, insediati nuovi comitati Atc Costa "quasi completata recinzione anti-cinghiali tra Piemonte e Liguria"Toscana: approvata braccata cinghiale in area non vocataCaccia aree contigue Aree protette del Po piemontese. PrecisazioniToscana, approvati Piani di prelievo del CervoColdiretti "bene primi via libera ad allargamento caccia cinghiale"CCT: gli eletti in ToscanaL'Austria (e non solo) chiede modifica status del lupoVeneto. I cacciatori scendono in piazza contro la sospensioneFidc Lombardia: Tar confonde sassello con bottaccioTar sospende caccia al tordo in LombardiaSolidarietà dei giovani cacciatori per le MarcheVeneto. Tar sospende caccia alla migratoria fino al primo ottobreRegione Lombardia modifica Calendario VenatorioLega Umbria: "Tar conferma correttezza del Calendario Venatorio"Su Rai 3 la solita criminalizzazione della cacciaSicilia: Regione modifica calendario venatorio su tortoraPozzuoli elimina gabella per i tesserini venatoriTar Sicilia sospende caccia alla tortoraTar Umbria respinge sospensiva. Ripristinate aperture cacciaStorni, rendicontazione al 27 settembre in ToscanaSicurezza caccia, FNC sul piede di guerra Interscambio cacciatori Umbria Lazio: ecco gli accordiTrento: Novità per il controllo del cinghiale Tar Veneto respinge sospensione apertura cacciaCCT: ricorso animalista non riguarda date apertura cacciaTar Marche. Soddisfazione da Anlc, Enalcaccia e Arci cacciaCampania, Calendario Venatorio sospeso. Apertura a colombaccio, tortora e merloApertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatoriTar Marche conferma validità Calendario VenatorioGli animalisti e le indicazioni di voto (Ecco chi non votare)Castellani (Anuu) "Si torna a caccia!"Berlato lancia raccolta firme per la modifica della 157/92Marche: Fidc presenta ricorso contro chiusure anticipate cacciaMarche, chiesto aggiornamento confini degli AtcCasanova (Lega) bacchetta Conte e i 5 Stelle "Caccia attività legittima e normata a tutti i livelli"EOS riconosciuta dalla Regione Veneto tra le fiere di rilevanza internazionaleColdiretti scrive al Commissario PSA "urgente allargare caccia al cinghiale"Umbria conferma apertura il 18 settembre a corvidi merlo e colombaccioSardegna, Tar sospende avvio caccia al moriglioneConte "affrontare di petto l'abolizione della caccia"Cpa Lombardia "noi cacciatori lombardi discriminati dal Tar"Maffei sollecita nuovamente sull'unitàApertura a settembre. Tar Lombardia sospende per alcune speciePernice Rossa e addestramento cani. Regione Marche modifica CalendarioTar Umbria anticipa udienza su sospensione Calendario VenatorioSicilia, riformata ordinanza Tar caccia coniglio, tortora e colombaccioLa Regina Elisabetta era anche una grande cacciatriceCommissariato Atc L'AquilaRegione Umbria chiede revoca drecreto del TarBerlato presenta proposta di modifica 157/92Campania "caccia anticipata per ricorso Associazioni Venatorie" Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"Umbria, Regione convoca le Associazioni VenatorieBuone notizie, richiami vivi acquatici permessi in Lombardia e VenetoTar Emilia Romagna respinge sospensione Calendario VenatorioFidc: consegnati i primi tablet alle scuoleTar Umbria sospende l'apertura della cacciaCaccia. Le associazioni agricole chiedono riforma 157 nei programmi elettoraliDaini del Parco del Po, ancora proteste animaliste Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche


mercoledì 13 luglio 2022
    
Riceviamo e pubblichiamo:
 
Per Federcaccia l’articolo 842 del codice civile – fondamento del modello sociale della caccia in Italia – non è mai stato né è in discussione. Strumentali le posizioni di chi vuole seminare dubbi
 
Ancora una volta ci dobbiamo occupare non dei consueti attacchi delle associazioni animaliste e ambientaliste estremiste, ma di quelli di altre Associazioni Venatorie.

In particolare continua la campagna denigratoria aperta da tempo nei nostri confronti da Arcicaccia, che per dimostrare di esistere ha evidentemente bisogno di un nemico. Triste vedere che lo ha scelto fra chi sta dalla stessa parte.

In tutta onestà viene da chiedersi se davvero Arcicaccia sia come noi dalla parte della difesa dei cacciatori, visto il suo comportamento alquanto curioso. A esempio, per citare l’ultimo episodio, Arcicaccia si è rifiutata di firmare la lettera inviata congiuntamente da Federcaccia e dalle altre Associazioni riunite nella Cabina di Regia al Mite, alle Regioni e agli Assessorati per chiedere con forza di resistere alla diffida fatta loro pervenire delle Associazioni animal-ambientaliste affinché venissero ridotti tempi e specie dei Calendari venatori per la prossima stagione.

Qualche dubbio lo fa nascere anche l’accusa mossa a Federcaccia di gettare risorse economiche ed energie – nessuna delle due di Arcicaccia, peraltro – in studi e ricerche ritenute da Arcicaccia inutili se non dannose, ma che pure hanno consentito più volte alle Regioni di resistere alle assurde richieste di restrizione di tempi e specie regolarmente invece avallate da Ispra. Timore reverenziale verso quest’ultima o forse tentativo di sminuire qualcosa che non si riesce a produrre?

Ultima di questi giorni l’accusa mossa sempre a Federcaccia di perseguire supposti progetti privatistici mossa dopo l’annuncio di Coldiretti della nascita di una associazione volta a fare rete delle aziende agrivenatorie del Paese. Troviamo abbastanza curiosa questa accusa proveniente da Arcicaccia, che da tempo sembra trovare particolari sintonie proprio con Eps, l’associazione che in Italia da sempre rappresenta i riservisti, assumendone nell’ultima settimana il quasi il ruolo di portavoce, difensore e sostenitore.

Fra l’altro, essendosi Eps affiliata a Confagricoltura, secondo Arcicaccia Confagricoltura-Eps sì, Coldiretti-CNCN no. una curiosità: perché?

L’iniziativa che tanta agitazione con conseguente abbondante produzione di comunicati ha creato in Arcicaccia, è stata presentata da Coldiretti insieme al CNCN - Comitato Nazionale Caccia e Natura questa mattina, assume il nome di “AB - Agrivenatoria Biodiversitalia”, riunisce numerose aziende agrivenatorie italiane e costituisce come da loro dichiarato, una rinnovata, importante, alleanza tra il mondo agricolo, venatorio e della gestione faunistica.

Nessuna nuova Associazione venatoria, nessun superamento dell’842, nessun stravolgimento della 157/92 per quanto riguarda le “riserve private”.

Come ha sottolineato il Presidente Coldiretti Prandini, al centro di questo nuovo progetto si intende mettere il ruolo del cacciatore come un attivo gestore ambientale e promuovere lo sviluppo della conoscenza e frequentazione degli ambienti rurali in un rapporto positivo fra agricoltori, cacciatori e cittadini. L’ambizione espressa è quella di ricercare una nuova alleanza strategica fra agricoltori e cacciatori per una corretta gestione dell’ambiente, che faccia cessare le conflittualità esistenti.

Elemento non secondario è altresì il progetto di valorizzazione della carne di selvaggina, inteso anche come elemento per meglio sostenere l’economia delle aziende delle aree interne e spesso svantaggiate. Altro punto importante è la promozione di una nuova conoscenza del valore culturale, sociale ed economico dell’attività venatoria declinata in tutti i suoi aspetti.

Il Presidente Buconi, che ha partecipato alla presentazione, ha apprezzato le linee programmatiche espresse sia dal Presidente del CNCN Maurizio Zipponi che dal Presidente Coldiretti Prandini, soprattutto per la chiara volontà espressa di muoversi nell’alveo della 157/92 e della assoluta mancanza di messa in discussione dell’art. 842 del C.C.

Federcaccia sarà sicuramente disponibile a un costruttivo confronto per sviluppare e dare concretezza all’obbiettivo strategico di una nuova rinnovata alleanza fra cacciatori e agricoltori per una gestione dell’ambiente che superi le difficoltà attuali.

Ci auguriamo che Liberacaccia, che aveva espresso un attendismo più o meno strumentale, osservi e valuti oggettivamente la situazione e auspichiamo che Arcicaccia si scelga meglio i suoi nemici.

Noi cercheremo di farlo con gli amici.

Ufficio Stampa Federazione Italiana della Caccia

 
Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Egregio Sig. Viscarda, non risponde?

da Filippo 14/07/2022 10.38

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

ben vengano le AFV cosi se la smettano gli ATC di fare i sorteggi per farti entrare e poi 50 atc in Emilia Romagna .... regione di Kompagni con il rolex che fanno i komunisti per convenienza e sono al 90% tutti soci in qualche AFV ... MA DI COSA STIAMO PARLANDO??? ci sono emiliani soci in aziende da 50.000 mila eruo all'anno sai cosa gli frega a questi degli ATC ?? una pippa....

da ATC NO GRAZIE 14/07/2022 9.19

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Se c'è una cosa per cui dare merito ad Arcicaccia con il suo skoop è quella di essere riuscita a certificare che Confagricoltura e Coldiretti, Federcaccia, Liberacaccia, Enalcaccia, ANUU, CPA, ecc sono per la difesa dell' 842 del C.C. non è un risultato da sottovalutare.

da Ivan 13/07/2022 23.35

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Coldiretti pensi a bietole e zucchine.

da Rando 13/07/2022 22.25

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Massimo è d’accordo con Coldiretti. Leggete bene.

da Viscarda 13/07/2022 20.35

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Viscarda, è quello da te dichiarato l'intento ultimo? Caccia solo per i ricchi? Fine della caccia sociale e avanti con le riserve indiane? A nome di chi ti esprimi? Spero a titolo personale così la tua posizione lascia il tempo che trova. Spero proprio, come invece temo, che tu non sia un dirigente di una associazione venatoria, nel qual caso, se vuoi rispondermi, fallo firmandoti con nome, cognome e sigla di appartenenza, così posso contattare i tuoi vertici.

da Filippo 13/07/2022 18.24

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Ecco quà si vendono gli ultimi scampoli di cacciatori liberi rimasti e tutti allineati e coperti in afv chi non ci sta appende il fucile al chiodo.

da il cerchio si è chiuso. 13/07/2022 17.17

Re:Agrivenatoria Biodiversitalia: Fidc smorza le polemiche

Asfaltiamoli tutti e restiamo con Coldiretti e Confagricoltura. Di gratis nel mondo c’è solo il formaggio nella trappola per topi.

da Viscarda 13/07/2022 17.11