Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Convivenza Grandi Carnivori. Nuovo documento FACE affronta problematicheValle d'Aosta riaprirà caccia a pernice bianca e lepre variabileMufloni Giglio. Fidc "Regione sappia mantenere propria posizione"Caso mufloni Giglio. Interviene anche CNCNCalabria, approvato Piano abbattimento 82 mila cinghialiColdiretti: aumentare abbattimenti cinghiale in PiemonteFondazione UNA: cacciatori italiani sempre più impegnati a tutela dell'ambienteToscana, ok ad accordi interscambio cacciatori di Umbria e LazioFdI Toscana contraria all'abbattimento dei mufloni al GiglioLiguria: approvate procedure operative caccia cinghialeVeneto, Assessore Corazzari "faremo il possibile per difendere il calendario venatorio"Venezia. Manifestanti ottengono promesse sul Calendario VenatorioToscana, insediati nuovi comitati Atc Costa "quasi completata recinzione anti-cinghiali tra Piemonte e Liguria"Toscana: approvata braccata cinghiale in area non vocataCaccia aree contigue Aree protette del Po piemontese. PrecisazioniToscana, approvati Piani di prelievo del CervoColdiretti "bene primi via libera ad allargamento caccia cinghiale"CCT: gli eletti in ToscanaL'Austria (e non solo) chiede modifica status del lupoVeneto. I cacciatori scendono in piazza contro la sospensioneFidc Lombardia: Tar confonde sassello con bottaccioTar sospende caccia al tordo in LombardiaSolidarietà dei giovani cacciatori per le MarcheVeneto. Tar sospende caccia alla migratoria fino al primo ottobreRegione Lombardia modifica Calendario VenatorioLega Umbria: "Tar conferma correttezza del Calendario Venatorio"Su Rai 3 la solita criminalizzazione della cacciaSicilia: Regione modifica calendario venatorio su tortoraPozzuoli elimina gabella per i tesserini venatoriTar Sicilia sospende caccia alla tortoraTar Umbria respinge sospensiva. Ripristinate aperture cacciaStorni, rendicontazione al 27 settembre in ToscanaSicurezza caccia, FNC sul piede di guerra Interscambio cacciatori Umbria Lazio: ecco gli accordiTrento: Novità per il controllo del cinghiale Tar Veneto respinge sospensione apertura cacciaCCT: ricorso animalista non riguarda date apertura cacciaTar Marche. Soddisfazione da Anlc, Enalcaccia e Arci cacciaCampania, Calendario Venatorio sospeso. Apertura a colombaccio, tortora e merloApertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatoriTar Marche conferma validità Calendario VenatorioGli animalisti e le indicazioni di voto (Ecco chi non votare)Castellani (Anuu) "Si torna a caccia!"Berlato lancia raccolta firme per la modifica della 157/92Marche: Fidc presenta ricorso contro chiusure anticipate cacciaMarche, chiesto aggiornamento confini degli AtcCasanova (Lega) bacchetta Conte e i 5 Stelle "Caccia attività legittima e normata a tutti i livelli"EOS riconosciuta dalla Regione Veneto tra le fiere di rilevanza internazionaleColdiretti scrive al Commissario PSA "urgente allargare caccia al cinghiale"Umbria conferma apertura il 18 settembre a corvidi merlo e colombaccioSardegna, Tar sospende avvio caccia al moriglioneConte "affrontare di petto l'abolizione della caccia"Cpa Lombardia "noi cacciatori lombardi discriminati dal Tar"Maffei sollecita nuovamente sull'unitàApertura a settembre. Tar Lombardia sospende per alcune speciePernice Rossa e addestramento cani. Regione Marche modifica CalendarioTar Umbria anticipa udienza su sospensione Calendario VenatorioSicilia, riformata ordinanza Tar caccia coniglio, tortora e colombaccioLa Regina Elisabetta era anche una grande cacciatriceCommissariato Atc L'AquilaRegione Umbria chiede revoca drecreto del TarBerlato presenta proposta di modifica 157/92Campania "caccia anticipata per ricorso Associazioni Venatorie" Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"Umbria, Regione convoca le Associazioni VenatorieBuone notizie, richiami vivi acquatici permessi in Lombardia e VenetoTar Emilia Romagna respinge sospensione Calendario VenatorioFidc: consegnati i primi tablet alle scuoleTar Umbria sospende l'apertura della cacciaCaccia. Le associazioni agricole chiedono riforma 157 nei programmi elettoraliDaini del Parco del Po, ancora proteste animaliste Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Cncn e Coldiretti presentano Agrivenatoria Biodiversitalia


mercoledì 13 luglio 2022
    
Agrivenatoria Biodiversitalia
 
Come annunciato negli scorsi giorni è stata presentata a Roma l'alleanza tra Coldiretti e CNCN che riunisce diverse aziende faunistico-venatorie. Di seguito il comunicato stampa diramato oggi da CNCN:
 

CNCN E COLDIRETTI: L’ALLEANZA PER AGRIVENATORIA BIODIVERSITALIA NASCE PER SALVARE CITTÀ E CAMPAGNE UNA “OASI DI BIODIVERSITA’”
 
Nasce oggi l’associazione AB - Agrivenatoria Biodiversitalia, che, riunendo numerose aziende agrivenatorie del Paese, rappresenta una importante alleanza tra il mondo agricolo e mondo venatorio e della gestione faunistica per salvare campagne, città e strade dall’assedio dei cinghiali e mantenere il presidio delle aree interne contro l’invasione della fauna selvatica che mette a rischio la vita delle persone e la sopravvivenza delle imprese. Il territorio interessato dall’associazione è una fetta importante di tutto quello agropastorale italiano (14%), che grazie ad AB verrà messo a sistema per generare economia sul territorio.

L’iniziativa ha visto protagoniste Coldiretti ed il CNCN (Comitato Nazionale Caccia e Natura), che hanno ufficializzato la loro alleanza oggi a Palazzo Rospigliosi a Roma. “Si tratta di una realtà, va ribadito chiaramente, che non si pone l’obiettivo di creare nuove riserve né quello di sostituirsi alle associazioni venatorie riconosciute - ha dichiarato il Presidente di CNCN, Maurizio Zipponi - Siamo infatti convinti che oggi ci sia un vuoto di rappresentanza nel rapporto tra aziende agrivenatorie, il mondo agricolo e quello delle istituzioni che deve essere colmata da un soggetto come Coldiretti, che sappia dare assistenza e valore aggiunto ad un settore strategico per il Paese. 

Tengo a ribadire in modo chiaro che per il CNCN l’art. 842 è e resta una pietra basilare sulla quale è fondata la caccia sociale e popolare che contraddistingue l’attività venatoria italiana. Comprendo che il periodo del tesseramento, unito al grande caldo ed alla minaccia della peste suina nei confronti della prossima stagione venatoria, tendano a far perdere di vista gli obiettivi a lungo termine e finiscano per strumentalizzare ingiustamente tale nobile iniziativa, ma ritengo necessario guardare avanti con fare costruttivo.

Credo fortemente, infatti, nell’importanza strategica di tale nuovo soggetto, che potrà essere di grande utilità all’intero comparto venatorio: tale nuova alleanza – ha concluso Zipponi - sarà fondamentale per affrontare le numerose sfide che a vario titolo minacciano un settore strategico per il Made in Italy che, dalle stalle alla tavola, occupa 100mila persone, generando economia per il Paese”.

La partecipazione del Comitato non è da ritenersi alternativa al lavoro di collaborazione e coordinamento che CNCN svolge quotidianamente e da numerosi anni a supporto delle associazioni venatorie riconosciute, con la finalità di tutelare la caccia nel nostro Paese in ogni sua forma. Sotto questo aspetto, il CNCN è convinto sostenitore di un sistema normativo che prevede l’attività venatoria accessibile a tutti e che sia basato sull’art. 842 del codice civile, mai messo in discussione, come confermato ufficialmente nelle ultime riunioni della cabina di regia venatoria. 

Pertanto, tale nuova realtà associativa si va ad aggiungere a tutte le attività che, nell’interesse del mondo che rappresenta, il CNCN porta avanti da sempre in difesa della caccia: l’obiettivo è solo quello di colmare un clamoroso vuoto di rappresentanza di un mondo composto da centinaia di imprese faunistico venatorie che coprono il 14% del territorio agro silvo pastorale italiano. Il CNCN ritiene che tale patrimonio ambientale e faunistico vada adeguatamente valorizzato, anche in un’ottica di consolidamento del rapporto tra mondo agricolo e venatorio, che più volte è stato auspicato e che trova oggi finalmente concretezza.

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Cncn e Coldiretti presentano Agrivenatoria Biodiversitalia

CARI cacciatori. andatevi a vedere sul sito. .associazione della cultura rurale cosa fanno le nostre associazioni venatorie!!! basta !perche non unite le forze anche voi?

da m.m 13/07/2022 22.10

Re:Cncn e Coldiretti presentano Agrivenatoria Biodiversitalia

Ogni centesimo da spendere per aspirina curativa atta a bloccare la crescita anomala di cellule del’ organismo.

da F.G. 13/07/2022 17.26

Re:Cncn e Coldiretti presentano Agrivenatoria Biodiversitalia

Traduzione: CNCN sono le fabbriche di cartucce. Coldiretti preme per le AFV a scopo di lucro, che formalmente oggi non è previsto. Dunque si parla di spremere più soldi a chi ne ha. Per gli altri ci sono gli ATC a prezzi “popolari”.

da Poareto Guido 13/07/2022 17.06

Re:Cncn e Coldiretti presentano Agrivenatoria Biodiversitalia

Se quello che scrivono è vero non vedo dov'è il problema ci sarà un'altra ASSOCIAZIONE che leverà TESSERE AD ALTRE.....Forse è quello che preoccupa le altre ass.ni x me rimane come prima....ASS.PRIVATA ne potete fare pure 1000 di ass.ni se non cambiate registro è quello che faranno molti cacciatori che si sono rotti i coglioni di essere presi in giro......

da MARCELLO64 13/07/2022 16.43

Re:Cncn e Coldiretti presentano Agrivenatoria Biodiversitalia

Non vedo particolari pericoli in questa iniziativa che si rivolge a zone già riservate. Anzi, ci sarà una voce in più a difendere la caccia con maggiore professionalità di quei buzzurri e ladri che si intascano personalmente la quota associativa.

da ASSICURAZIONE PRIVATA 13/07/2022 15.27