Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria: Mancini e Puletti, richieste sulla caccia rimaste inascoltateCalendario Venatorio Calabria: preapertura dal primo settembreUmbria: addestramento cani dal 15 agostoCalendario Venatorio Calabria: le osservazioni delle Associazioni VenatorieMarche: aumento annuo del 50% su abbattimenti cinghialeRicorso Tar Calendario Venatorio Sicilia. Intervengono Fidc e AnuuPuglia: ecco Calendario Venatorio e preaperturaUmbria. Approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023Berlato: "Regione Veneto abbassa indice densità venatoria"Emilia Romangna: Presidente Arcicaccia Maffei attacca la LAC Legittimità dei controlli sugli uccelli allevati. Bruzzone interroga il MinistroSicilia, lettera al Presidente della Repubblica sulla caccia sicilianaCampania: no a gabelle ingiuste sul rilascio dei tesserini venatoriMarche: calendario venatorio 2022 - 2023. Confermata preaperturaBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023CCT: Regione Toscana aggiorna piani prelievo daino e cinghialeConsiglio Giustizia Sicilia conferma sospensione preaperturaEmilia Romagna adotta Piano interventi urgenti su PSAArci Caccia: in Emilia R. correggere autodifesa agricoltori da cinghialiVeneto, modifica alla legge per la caccia nei vigneti e ulivetiBerlato: Giunta Veneto approva Calendario Venatorio restrittivoTesserino Venatorio Campania. Nuove procedurePsa e Piani cinghiale non attuati. Protestano le ass.venatorie romaneCalabria, nuove modifiche per il disciplinare caccia cinghialeColdiretti chiede decreto urgentissimo sul cinghialeRiconoscimento dal Ministero per Arci CacciaSicilia, Consigliera Elvira Amata "basta penalizzare i cacciatori"Fidc Sicilia "verso il prelievo venatorio sostenibile della lepre italica"Caputo su Calendario Venatorio: "siccità e mancanza di studi ci inducono ad essere cauti"In Campania un'interrogazione sul Calendario VenatorioSardegna, Ispra invia parere su Calendario VenatorioToscana, in Commissione ok a regolamento attuazione legge cacciaFidc Calabria protesta per le modifiche disciplinare caccia cinghialeLombardia: approvata preapertura a corvidi e caccia in deroga allo storno Campania, chieste dimissioni dell'Assessore CaputoToscana. Approvati piani prelievo daino, cervo e mufloneUmbria: ok a mozione Lega per estendere periodo caccia cinghialePiana: in Liguria nuove azioni straordinarie sul cinghialeStagione 2022 - 2023, App TosCaccia obbligatoria in alcuni casiArci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionaleSicilia, arriva la sospensione del Calendario VenatorioCastellani (Anuu): obbligati a guardare avantiIncendio sul Carso. Dreosto ringrazia volontari e cacciatori Eps Toscana: Siccità, posticipare immissioni selvagginaPiano cinghiali. Bruzzone si rivolge agli animalistiPSA: Toscana adotta piano interventi urgentiCCT: ecco i contenuti del Calendario Venatorio della ToscanaAcr e Acl uniscono le forzeCampania: Eps, questo il calendario venatorio deliberatoAgrivenatoria Biodiversitalia. Su BigHunter il chiarimento di Zipponi (CNCN) Francia, salva la caccia popolareCampania, approvato Calendario Venatorio con riservaSicilia. Le associazioni venatorie su seduta TarIn Piemonte il punto sulla PSAGenova, come si sta affrontando l'emergenza cinghialiCCT: Giunta Toscana approva Calendario Venatorio 2022 - 2023Atti vandalici contro i cacciatori. Fidc scrive a LamorgesePiemonte: controllo cinghiale, Regione chiede più personale Fidc "rapporto Ipbes. Per biodiversità e conservazione la caccia è utile"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"


venerdì 10 giugno 2022
    
 
 
“A furia di inspiegabili  ritardi e la sottovalutazione dei rischi collegati all’elevata infettività del Virus della PSA - Peste Suina Africana, nel Lazio si sono registrati due casi di maiali infetti. L’Europa aveva tempestivamente chiesto all’Italia un Piano di Emergenza specifico dopo i primi casi di cinghiali trovati morti in Piemonte e Liguria. Anziché attenersi scrupolosamente alle linee guida del Protocollo specifico UE, peraltro già applicato con successo in Belgio e Cecoslovacchia in due fasi con l’abbattimento dell’80% della specie e la successiva eradicazione, il Piano è rimasto al palo". E' quanto scrive in una nota eurodeputato di Fratelli d'Italia-  Ecr e componente la commissione Ambiente del Parlamento europeo, Pietro Fiocchi.
 
"I cinghiali continuano ad invadere i centri abitati, persino le spiagge e solo da poco tempo è  in corso la posa dei recinti per contenerli e le gabbie per cassonetti. A mali estremi,estremi rimedi,non c’è animalismo che tenga con le proposte più balzane come la sterilizzazione, se vogliamo salvare gli allevamenti e la filiera alimentare ad essa collegata, in gioco vi sono  20 miliardi di Euro”.
 
”I Cacciatori italiani possono dimostrarsi una risorsa determinante per il contenimento di questa specie invasiva operando in modo gratuito e volontario coordinati dalle Autorità competenti per l’eradicamento della PSA. La Responsabilita’ pesa sui Governatori e Governo, non c’è un giorno da perdere -  conclude Fiocchi - se necessario, come estrema ratio, utilizzare anche l’Esercito.”

 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le nuove regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

La rete, tra l'altro posata a cazzum, sta provocando una marea di morti tra i caprioli. Come al solito quando l'europa propone qualcosa di inutile e dannoso ci precipitiamo (vedasi l'abolizione del piombo); quelle poche volte che propone qualcosa di utile non si applica es i va in sanzione. Prima la PSA provocava morte istantanea tipo l'Avada Kedavra di Voldemort, ora per giustificare i pochi ritrovamenti infetta tutti i cinghiali ma muore solo una piccola precentuale. Tutta questa storia è una colossale presa per i fondelli perchè non hanno fatto il referendum è dovevano trovare una scusa per chiudere la Caccia. L'unica verità è che i cinghiali sono troppi, i cicciari maledetti non vogliono aumentare gli abbattimenti per paura di non avere più la carne da vendere e tengono in ostaggio i veri Cacciatori di stanziale e migratoria e i segugisti da lepre. I cinghialisti sono un cancro come gli anticaccia.

da Incazzato Nero 13/06/2022 10.51

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Le parole qualunquiste di certi Cacciatori o pseudo tali stanno a zero.Per i cinghiali bisogna applicare regole drastiche e radicali.Ciccia o non ciccia è finita la pacchia, Fiocchi è stato esplicito le soluzioni in Europa ci sono e ci sono state.Ora si tratta di applicarle in Italia.Stop

da Lancillotto 12/06/2022 14.32

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Non sono un impiegato pubblico. Arrangiatevi

da Golia 12/06/2022 10.18

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Forza colleghi cacciatori mettetevi a pecoroni e fate tutto quello che questi pseudo politico insieme agli animalari ed ispra vi dicono!disttuggete i cinghiali ,per quanto mi riguarda gli farei semplicemente mangiare vivi i sopra menzionati!

da Mariolino umbro 11/06/2022 19.45

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Anche se si decidesse per gli abbattimenti, cosa impossibile, chi li effettua nella città di Roma e vicino alle strade? Forse qualche cacciatore che, anche se autorizzato, rischia il penale e il ritiro del porto d'armi.A cacciatori e fatevi furbi una buona volta! E gli allevatori che fanno?

da Mauro 11/06/2022 10.35

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Sarebbe giusto fare lo sciopero delle doppiette per protesta verso chi non comprende il ruolo della caccia per contenere la proliferazione di speci problematiche.Comunque ho visto che solo Fiocchi propone soluzioni a viso aperto,altri solidarizzano o fanno interrogazioni .

da Seguace di Diana 11/06/2022 10.02

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Per povera gente : Sei talmente intelligente che non sai nemmeno come si scrive " voila' " ....... Anche io quando sono sul cesso e penso come sono fatti quelli come te ne produco a immagine e somiglianza .....

da Ugo 11/06/2022 8.11

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

L Europa il piano di emergenza lo doveva chiedere agli animalari.. Caro Fiocchi apprezzo il vostro lavoro, ma ci vuole più determinazione dai politici, mettere a parte questi fanatici x il bene della caccia.

da Il cacciatore del paese fantasma 10/06/2022 20.41

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Vedo razzolare sempre più Animalari che ci fanno pure la morale sti leoni da tastiere Verdi fuori ma Rossi dentro come i cocomeri.Fatevi una doccia per rinfrescarvi il cervello Fiocchi vale voi siete il nulla .

da Sentinella dell’Ambiente 10/06/2022 20.32

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

i cacciatori sono determinanti solo quando sono sulla tazza del cesso e non riesco a produrre......penso a loro et uhalà......in sostanza fanno cagare

da Povera gente 10/06/2022 18.44

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Più che l’eradicamento della PSA sarebbe da radiare tutto la porcilaia con tutto il porcile che ci sguazza dentro allora si che la caccia ritroverebbe il proprio status originale con buona pace di tutti i cacciatori che si fregiano di questa cultura millenaria.

da serpico 10/06/2022 18.22

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

Finalmente un politico che parla chiaro senza giri di parole. Si vede che sa il fatto suo forse perché è uno di noi nel senso che è un cacciatore vero.Avanti così framco e genuino.

da Apache 10/06/2022 16.17

Re:Fiocchi: "contro PSA I cacciatori italiani possono essere risorsa determinante"

I Cacciatori italiani possono dimostrarsi una risorsa determinante... ok come cacciatore ci credo e non ho dubbi, ma IN CONTROPARTITA cosa ci danno? siamo sempre ai soliti bla bla bla...

da marco 10/06/2022 15.40