Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
PSA. Arrivano i VerdiUmbria. Si va verso una proroga per i prelievi di cinghialiBasilicata. Nuovo piano per i cinghialiSparvoli. Niente demagogia sulla PSAPSA. Liguria. In arrivo nuove disposizioniPSA. Incontro formativo in ToscanaPSA. Massa Carrara: sospesa caccia al cinghialeBuconi risponde alla LAV: “non sono fantasiose utopie che salveranno fauna ed economia”Arci Caccia: i fatti per contrastare la peste suina africanaMarche. Task Force a supporto delle IstituzioniPeste suina. Ordinanza congiunta Ministero della Salute e MIPAAFPeste suina africana. Collaborare per il bene di tuttiPeste suina. Anche l'Arcicaccia si allertaArci Caccia e CUFA rinnovano il Protocollo d’IntesaBruzzone (Lega): la PSA circola se manca il controllo della fauna selvaticaFidc: su PSA dal Mipaaf una richiesta di collaborazione Langone e il sugo di cinghialeUmbria mantiene alto livello di guardia su PSAStop Piacenza e Parma a caccia collettiva ai cinghiali e con i caniBuconi "dagli animalisti parole indegne su Sassoli"Sparvoli. Su Psa "attenzione sì, allarmismi no"CCT: PSA, il ruolo determinante dei cacciatoriLa Regione Toscana afferma principio sussidarietà in materia venatoriaPSA: Arci Caccia si mobilita per fronteggiare l’emergenzaPeste suina: Regione Lombardia crea task force114 comuni tra Piemonte e Liguria rientrano nella Zona infetta PSARegno Unito. Fallita la petizione anticacciaToscana, nascono i CavFidc. Peste suina no ad allarmismi e strumentalizzazioniPSA. Agricoltori chiedono nomina Commissario StraordinarioAllerta cinghiale anche nelle MarcheEos slitta nel weekend del primo maggioIn Piemonte scattano misure preventiveRolfi: "Nessun caso di peste suina in Lombardia"Peste suina. Fidc "impegno a fianco delle istituzioni"Questione anellini: Regione Lombardia incontra le Associazioni venatorieCCT. Fagiani e lepri: al via le catture e le immissioni negli ATC toscaniLombardia. LAC impugna il calendarioAree protette. In Campania il TAR dà ragione alla RegioneMarche. Animalisti protestanoGonacon. In North Carolina cervi aumentati dopo progetto Piemonte, nessun accordo tra animalisti e agricoltoriDalla Regione Marche sostegno ai cacciatori su costi per la carne cacciataArci Caccia "accolto Odg su monitoraggio risultati GonaCon"Fidc Brescia: "la beffa della beccaccia a gennaio"Tecnico faunistico Santilli "controllo fertilità cinghiale, strategia efficace?"Lotti (Pd) "valutare se è opportuno avviare sperimentazione GonaCon"Toscana. Nuovo Piano di controllo cinghialiBilancio di stagione nel Canton TicinoEos vende già i bigliettiArci Caccia "Sterilizzazione cinghiali non ha fondamento scientifico"Dreosto e Casanova "soluzione cinghiali ridicola nei confronti dell'Europa"Caretta (FdI), sterilizzazione dei cinghiali ennesimo spreco di denaro senza risultatiBruzzone: "sterilizzazione cinghiali è presa in giro per i contribuenti"Fidc: "l'impegno dei cacciatori una ricchezza da valorizzare"Sicilia. "Il calendario venatorio non andava sospeso"Sicilia. Il CGA dà ragione ai cacciatoriFrancia. I danni degli ambientalistiArci Caccia "mancato Piano di gestione tortora nuoce alla specie"Importante riconoscimento globale per la falconeriaFidc estende ricerca satellitare al tordo bottaccio. Si parte in SardegnaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile


martedì 2 novembre 2021
    

 
Mentre di fronte alle recenti misure adottate dal governo contro la caccia tradizionale, Michel Auroux, presidente della Federazione dipartimentale dei cacciatori di Lot-et-Garonne, invita i cacciatori a dare seguito alla loro ordinaria attività, "Continueremo a cacciare – dice - questa è la parola d'ordine che ho dato a tutti i nostri cacciatori. La federazione si assumerà le sue responsabilità", spiegando che "non accettiamo questo tipo di decisioni arbitrarie, il Consiglio di Stato ignora completamente i dettagli che abbiamo fornito (sebbene fosse stata presentata una nuova versione a sostegno delle richieste di esenzione)”, anche il collettivo "Angry hunters of France", con l'aiuto Di altre associazioni del territorio, sta organizzando una protesta per le strade di Bordeaux per questo 27 novembre 2021. L'obiettivo è quello di mostrare l'incomprensione, ma anche l'insoddisfazione per queste misure ingiustificate. Incomprensione dei cacciatori – dicono - di fronte a un governo che cede alle pressioni delle cosiddette associazioni animaliste, ma anche per protestare per il limitato periodo di caccia alle oche (che va esteso fino a febbraio). In conclusione, ribadiscono gli attivisti, i cacciatori sono stufi di vedere le loro azioni screditate da bugie o approssimazioni di comodo, stanchi di vedere lo Stato cedere al dogmatismo delle associazioni che cercano il riconoscimento piuttosto che la conoscenza, ricordando infine che furono proprio i cacciatori appassionati a gettare per primi le basi per la protezione degli animali. Un esempio? Louis Magaud d'Aubusson, il primo presidente della Lega per la protezione degli uccelli (LPO) nel 1912, fu soprattutto un grande cacciatore e falconiere.

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

42 commenti finora...

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Cioè questo stranissimo signore prima fa riferimento al rispetto di cinque richieste in rosso... Poi non ne rispetta manco mezza a parte il nome.e inizia a insultare a casaccio... Infine scrive che io dovrei essere cacciato... Poi torna per farci sapere che io scriverei commenti con nomi fasulli...Io sono abituato a associare quanto sopra a uno stato di coma etilico necessitante di trattamento immediato... Ma magari questo tipo stranissimo non è neanche sbronzo.. Mah...

da Luca 05/11/2021 16.45

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Come dimostrato ,insulti ,abbozzi previsioni..No io sono un educato uso nome e cognome, ( non come leiche ne usa due di seguito -ipocrita) ,sono di Venezia ,quindi il borsone come dice lei proprio non mi riguarda.. il cinghiale non lo abbiamo in calendario ..abbiamo altro .Comunque dopo 40 commenti ,meta' sono suoi .qualcosa di anormale c'e."La saluto

da Vito Canevese 05/11/2021 14.05

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Il bietolone essendo uno del borsone domenicale si riscalda perché preso con le mani nella marmellata. Se avessi inneggiato al viva i cicciri e la ciccia puzzolente da 1 € al kg ti avrebbe candidato for president seduta stante. Vuole dare lezione di democrazia ma da cicciaro non sa neppure da che parte cominciare ne quando finisce la sua e inizia quella degli altri.

da Vai a pettinare le bambole 05/11/2021 1.35

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Cioè tu irrompi come uno zelante bietolone saputello... fai riferimento a 5 gentili richieste... Ne rispetti forse una... E ci insegni a noi a comportarci... Anzi vorresti addirittura oscurarci censurarci... Io spero che questo strano personaggio sia sbronzo perché fosse che non ha appena ritirato il primo premio alla sagra del fiasco penso che abbia cose più importanti da andare a fare prima di commentare articoli su forum di caccia...

da Luca 04/11/2021 22.15

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Mai scritto cazzate.Vai vai a pettinare le bambole , questa non è democrazia , Leggi cosa ci sta scritto in rosso!

da Vito Canevese 04/11/2021 18.09

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Ma chi [email protected] ti credi di essere!!! Se non ti va quello che scrive Luca puoi saltallo a piè pari. Haooo questa è democrazia scuminuto. Ti credi di essere immune tu con tutte la [email protected] che scrivi?

da vai a pettinare le bambole 04/11/2021 13.25

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Scusate Big Hunter,ma Luca e' un vostro troll usato per riempire la pagina? Tutte le notizie finiscono cosi ogni volta in cagnara fuori luogo .. Siete oramai ridicoli..

da Vito Canevese 03/11/2021 21.28

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Sei indovino? Consigliaci 6 numeri per il Superenalotto.

da X questo qua sotto 03/11/2021 20.52

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

il referendum e' gia fallito come l'amico Simone.

da A.B Roma 03/11/2021 20.21

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Per fortuna il referendum porrà fine a queste farneticazioni di Luca.

da Simone 03/11/2021 19.58

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Anvedi questo egregio sotto....e talmente sbronzo che dopo tutto il giorno che fa lo zimbello non si rende conto di di come sta messo male... Compatiamo il tuo stato ma posa il fiasco che ti fa male... Solo un consiglio... Nonostante il tuo stato di disgrazia Continua a scrivere, egregio, anzi scrivi più che puoi, che ci fai sempre cosi sganasciare....

da Luca 03/11/2021 18.23

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Sei un pollo con le zampe gialle e non ho più voglia di prenderti per il c..o.

da X Lucascemo 03/11/2021 18.00

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Quindi Ghandi era un delinquente? Pertini nel 1936 era un delinquente? Washington nel 1770 era un delinquente?

da X pippo 03/11/2021 17.51

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

I nostri cugini francesi anche in questo caso si dimostrano molto più determinati e uniti di noi nel difendere la categoria dei cacciatori.

da Enrico spinelli 03/11/2021 17.34

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Chi viola la legge è un delinquente, senza ma e senza se.

da Pippo 03/11/2021 17.10

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Anvedi... Tipico complottismo da sovranitsta...ma tutto lì...Ma alla fine Sei più scontato di una canzone della Pausini... Il complottismo de er bietola nei confronti di monti e della Fornero dato che Conte ha dovuto forzatamente digerirsi il capitano (è morisi) ha portato allo sfascio Dell imps con l abominevole idea di applicare quota 100 a una struttura in predissesto.... Ora il complottismo sovranista degli ubriaconi come te contro draghi speriamo che non lo ascolti mai nessuno altrimenti stavolta andiamo diretti a riempirci di virus e di fame... Salame

da Luca 03/11/2021 16.45

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Poro cocco vedrai che Draghi ti spalmando di vaselina il buchetto tuo e nostro e finirà l’opera cominciata sul Britannia nel 1992. Quanto a Bolsonaro (eletto nel 2018) e’ riuscito in 3 anni a distruggere l’Amazzonia che prima con Lula era incontaminata. Se i cretini volassero a te darebbero mangiare con la fionda!

da X questo qua sotto 03/11/2021 16.31

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Egregio affiancato ma non è che Giani è Bertinotti hanno schifato bolsonaro... Uno dei maggiori devastatori del pianeta è stato schifato pure dal sindaco di Pistoia!!!! Che per la cronaca è di fratelli d Italia... Incredibile.... Giorgetti si è limitato a dire al capitano bietolone (orfano del timoniere morisi) che se continua con queste pagliacciate (no Vax... no euro... no green pass... leccate a bolsonaro ecc) lui e zaia in pochi mesi verranno asfaltati dalla meloni...e a giorgetti e a zaia venire asfaltati per le comiche de er bietola no piace..... Poi l apice della tua farneticazioni alcolica sono conte e draghi... Ma se ci fosse stato er bietola premier al posto di conte o draghi staremmo al 20 % di vaccinati, saremmo lo stato zimbello d Europa, ci sghignazzerebbe dietro pure il Burundi e avremmo tutto chiuso e ospedali da campo un po' ovunque.... Basta mettere in pratica 2 mesi gli strafalcioni che dice in giro da 2 anni.... Da aprire tutto subito... A no mask... A no Vax... A no green pass... E compagnia cantando... Posa il fiasco!!!!!!!!!!

da Luca 03/11/2021 16.14

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Il discorso Cesare Battisti è chiuso grazie a Salvini e a Bolsonaro che lo ha estradato. Se c’era Conte o Draghi e Lamorgese e Lula era sempre in vacanza. Salvini ha incontrato Bolsonaro per ringraziarlo. Giorgetti si delegittima da solo dal momento che non ha voti ne’ consenso. Non farti ossessionare da Salvini e Meloni, non fare come Letta e rassegnati, Glenn Youngkin insegna come finirà.

da X questo qua sotto 03/11/2021 15.19

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Egregio esponente di spicco della sagra del fiasco... Io non sono comunista e pertanto sta benissimo che un terrorista rosso stia in galera a vita... Ciò premesso oramai battisti non se lo mantiene più Lula ma lo mantieni te e il discorso è chiuso... Che bisogno c è di andare a farmi un selfie in faccia tronfia da bietolone mentre tutte le cariche politiche scappano da Pistoia con uno dei principali devastatori del pianeta, per ringraziarlo due anni dopo?? .... Poteva mandargli un messaggino sulla chat dei sovranisti... E infatti a parte il sovranista salvini sono giustamente scappati tutti a gambe levate da destra a sinistra a centro... Pure il vescovo ha telato... .... Farfugli di macron Biden draghi e gli altri???? Ma è un g20 anche Hitler prima della guerra di ufficio veniva invitato a questi vertici ubriacone.... Ma Churchill non lo andava certo a rincorrere il giorno dopo per farsi una foto in faccia tronfia da bietolone.... Però non ho capito la tua farneticante teoria dove porta.... A delegittimare giorgetti che quando è tornato a casa con il prezioso selfie ha detto pubblicamente al capitano (senza il timoniere morisi probabilmente impegnato altrove) che se la pianta di fare il protagonista da cinepanettone forse è meglio????? Cioè stai delegittimando il ministro del governo giorgetti che è anche il numero 2 della lega.... Mah.. Posa il fiaso dai retta... A parte le magre figure conciarti così fa male.... Su... Posa il bottiglione e mettiti a nanna che non è successo niente....

da Luca 03/11/2021 15.02

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Ti brucia che Bolsonaro abbia estradato l’assassino comunista Battisti ideologicamente a te vicino. Ha fatto benissimo a ringraziare in modo che la vacanza di Battisti a spese del tuo amico Lula sia terminata. Bolsonaro era a colloquio con Biden Macron Merkel Johnson e altri 15 capi di stato fino a due giorni prima. Salvini era quindi in ottima compagnia. Gli sproloqui comunisti sollecitano efficacemente il riso

da X questo qua sotto 03/11/2021 14.03

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

A Pistoia salvini è stato l unico politico che si è fatto vedere in faccia tronfia a braccetto di bolsonaro.... Strano che siano scappati tutti... E scappato Giani... E scappato il vescovo... Si è dato disperso pure il sindaco di fratelli d Italia tutti lo cercavano e nessuno sapeva dove fosse..... In pratica l unico fenomeno che è andato a incensare il devastatori planetario bolsonaro è stato il sovranità salvini.... E il bello della pagliacciata tra sovranisti e quando tornato a casa il capitano dopo la sbandata (probabilmente dovuta alla mancanza di morisi il timoniere) si è sentito dire da giorgetti che se la finisce di fare pagliacciate forse è meglio.... E che se la lega va fuori dai fenomeni da baraccone sovranisti europei e entra nel ppe forse è meglio ancora.... Cioè lo ha detto giorgetti... Il ministro!!!!! Il n 2 della lega... Lo vedi che vuoi sentenziare stupidaggini ma sei un ubriacone oltre che impantanarti nella solita figura meschina non riesci a fare..... Ora dai retta a chi ti vuole bene... Finisci il caciucco.... Allontanati dal bottiglione... E vai a nanna che non è successo niente.... Saluti

da Luca 03/11/2021 13.42

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

A Pistoia Salvini ha ringraziato Bolsonaro per la consegna del terrorista assassino comunista Cesare Battisti protetto fino ad allora dall’ex presidente brasiliano Lula, di sinistra come te. Giova ricordare ai sinistri che appena 2 giorni fa Bolsonaro parlava con Biden Draghi Macron Merkel Johnsono e gli altri 15 dei paesi più industrializzati del mondo. Se parla con Salvini che lo ringrazia a nome delle famiglie che avevano avuto parenti uccisi da un terrorista riconsegnato ci da Bolsonaro invece non va bene. Te l’ho detto: curati e fai curare i tuoi compagni.

da X questo qua sotto 03/11/2021 12.45

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Ancora il disadattato.... Caciucco???? Ma a Pistoia mentre scappavano tutti (Giani, il vescovo ecc ecc pure il sindaco di fratelli d Italia rosso di vergogna e sparito lo cercavano e non si trovava) chi ha sgomitato tronfio per farsi i selfie con bolsonaro???? Salvini..... E chi è bolsonaro dal quale scappavano tutti????? Uno dei peggiori devastatori del pianeta!!!! Cucù!!!! E che ci faceva salvini il sovranità tronfio con bolsonaro???? Boh... Chissà.... Capisco che schiumi di rabbia ma il cacciatore non può andare a braccetto con il distruttore ambientale altrimenti non caccia piu.... E quindi noi cacciatori o ci affidiamo a una determinata ideologia politica per provarci a preservare il pianeta (draghi Biden ecc ecc) o ci affidiamo ai sovranisti per devastarlo e depredarlo... Ma lo sanno bene anche all asilo che tu non hai mai frequentato salame... Saluti

da Luca 03/11/2021 12.26

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Fanno bene hanno veramente le palle non sono come noi Italiani

da Montecchiarini Mauro 03/11/2021 12.05

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Sembri scrivere dopo aver assunto sostanze stupefacenti di ignota origine. Mischi Trump col Canada (Trump ERA presidente degli USA non del Canada dove ha vinto Thrudeau che è di sinistra come te) Meloni e Salvini col Glifosato (fra l’altro già fuorilegge in tutta l’Unione europea. Fai un cacciucco immangiabile tra Bolsonaro i borsoni della domenica le carabine con mira assistita e le tue farneticazioni inquietanti sulle beccacce che spari alla posta. Cerca qualcuno che ti aiuti prima che ti pratichino un TSO.

da X questo qua sotto 03/11/2021 11.58

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Anvedi che salami.... Dite che diminuiscono gli uccelli migratori... Giusto??? Si lo dite tutti..... Dite che non è colpa della caccia.... Giusto???? Si lo pensiamo tutti.... Ma è colpa dell inquinamento!!!!!! Glifosato, petrolio, deforestazione, cementificazione, emissione di gas, produzione di carbone... Bene.... Bene..... Ma quale ideologia politica ha come mantra la devastazione di foreste, i trattamenti fitosani chimici al cibo, la cementificazione, il carbone e il petrolio, l emissione di gas.... I 5 stelle????? Cioè idolate I sovranisti salvini di qua la meloni di là.... E poi???? Cioè bolsonaro taglia la foresta amazzonica, trump impesta di Glifosato il Canada e l usa la Cina (comunista sovranità) inquina come se non ci fosse un domani e voi il generale costa che voleva alleviare la situazione della terra dei fuochi lo avete irriso a pesci in faccia e poi vi lamentate che l ambiente è uno schifo per colpa di non identificati ignoti probabilmente comunisti... Anvedi che salami....

da Luca 03/11/2021 11.42

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

sovranisti? meglio loro che una generazione ( la tua) di idioti senza cervello, spari sentenze cazzate a raffica , sei troppo divertente e un pochino stupido. Bravo continua cosi.

da Stup 03/11/2021 11.19

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Sei in confusione mentale. Sei un disadattato molto pericoloso. Mi stupisco che ti rinnovino il porto d’armi. Abbi cura di te. Invito i tuoi familiari ad aiutarti.

da X questo qua sotto 03/11/2021 11.14

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Egregio salame... Nerone ha bruciato Roma, Napoleone ha perso a Waterloo, il re ha firmato le leggi razziali ecc ecc.... Tralasciando la storia dove tutti sono responsabili di tutto... Oggi certa gente è favorevole a una sostenibilità climatica (da Obama in avanti sono ben identificabili...)...I principali persecutori del pianeta attualmente sono Trump (idolo di salvini e meloni e ricandidato alle presidenziali americane) Bolsonaro(idolo di salvini) la Cina e vari totalitarismi e sovranisti sparsi qua e là.... Inutile dire che non è colpa della caccia ma colpa dei colti attori diretti che usano il glifosato.... La colpa è dei sovranisti che usano il profitto (e il glifosato) come arma per devastare l ambiente... Dato che qua aleggiano alcuni adoratori dei sovranisti.... Non ha senso che dicano "non è colpa della caccia ma è colpa del glifosato" ... Devono dire "non è colpa della caccia ma è colpa degli idoli dei miei idoli che adorano fiumi di glifosato, deforestazioni, emissioni di gas a tutto spiano ecc ecc"... Dato che tale approccio ambientale sciagurato basato sul profitto per la distruzione del pianeta è la caratteristica principe di una determinata ideologia politica...

da Luca 03/11/2021 10.24

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Gaspare per come è strutturata e gestita la caccia da noi, saremmo rimasti come ora cioè con una mano davanti e una dietro. Lo sbaglio fu commesso nel 92 e i fautori se fossero uomini d'onore le canne se le dovrebbero infilare nel [email protected]@@.

da Eraclio 03/11/2021 9.43

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Secondo il disadattato Luca il problema ambientale è nato nel 2016 (elezione di Trump) è proseguita nel 2018 (elezione di Bolsonaro). Fino a 5 anni fa eravamo nel Paradiso terrestre! Sei veramente sinistro, pensiero unico, un pericolo vero.

da X questo qua sotto 03/11/2021 9.36

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Giuseppe... Ma se parli di ambiente e politica... I maggiori persecutori ambientali che hanno a credo la devastazione del pianeta a vantaggio del profitto sono Trump (idolo di salvini e meloni) bolsonaro (idolo di salvini a Pistoia e scappato pure il sindaco della meloni) la cina (totalitarismo di sinistra)... Totalitarismi e sovranismi sono le cause politiche della devastazione del pianeta e di ciò che ci vive sopra.. Basterebbe scartare questi soggetti politici anziché idolarli... Poi Giuseppe è interessante la tua teoria sul fatto che gli ambientalisti e gli animalisti portano canestri di voti ai politici.... Ma dove??? In Italia???? Gli ambientalisti sono la fortuna elettorale dei 5 stelle???? Ma che film hai visto l esorcista.... Gli ambientalisti in Italia stanno da 50 anni stabili al 2 %.... I 5 stelle che secondo un partito politico (che per sopravvivere ha un compulsivo bisogno di nemici immaginari da additare a rovina della collettività e buttare in pasto alla massa, ovvero fratelli d Italia) avrebbero chiuso la caccia il giorno dopo.... Vai a vedere, hanno fatto 3 governi e la caccia non se la sono filata di pezza ma manco mezza giornata.... Ma che stai a dire Giuseppe... Fregnacce?

da Luca 03/11/2021 9.20

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Non fanno bene, ma benissimo. Se ci fossimo mossi anche noi italiani allo stesso modo sin dall'inizio, ora non staremmo in queste condizioni di

da Gaspare 03/11/2021 8.19

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

La caccia dovrebbe essere prelievo misurato di risorse animali rinnovabili...se queste "si rinnovano" poco(inquinamento, cambi climatici, perdita habitat, aumento incontrollato ungulati e/o predatori etc...cose cui non si provvede, vedi risultati ridicoli di G20, G26 etc dove si parla di 2050, 2070...e nessuno parla di piani di foresta ione a livello globale), c'è poco da fare, si andrà sempre più verso limitazioni (più semplici da fare, rispetto agli impegni per una gestione faunistica e ambientale)...dove i fattori limitanti(paesi dell'est) sono minori, con le stragi di cui parla Giuseppe(specie x la migratoria) a poco a poco i rubinetti si chiuderanno anche lì

da Gizzi 03/11/2021 5.50

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Grande Giuseppe. Hai racchiuso delle grandi verità in uno spazio quanto mai ristretto. E' la politica la nostra rovina. I soldi che orbitano attorno all'ambientalismo ed all'animalismo sono il nostro guaio. Dei tordi e delle tortore, delle quaglie e delle beccacce, non gliene fotte un caxxo a nessuno. Se non a noi cacciatori.

da Hunter74 02/11/2021 21.25

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

non e' questione di caccia o di protezione della selvaggina a parte quei pochi creduloni,e' solo questione di politica di convenienza di cosa piu' conviene ai politici....chi appoggiare? chi porta piu voti?ecco il nocciolo della questione come in italia che oramai non contiamo niente,le ass. animalambientaliste sono quelle che portano piu voti ai vari partiti ( 5 stelle-pd ecc.ecc )ed allora sono quelle vincenti anche in francia sta finendo la loro pacchia politica i vari macron e affiliati hanno assaporato i loro voti per mantenersi in auge,ma fosse sul serio un bene per l'ambiente e per la natura ma vedo che nelle altre nazioni permettono stragi e la caccia da nazionalistica e' diventata di soldi chi ha e puo permettersi 2-3 gite all'estero dove non ci sono ne regole ne limite di carniere ma basta avere soldi......peccato si perde il vero senso della caccia dove una beccaccia sudata e lavorata dal cane ti riempie una giornata.ma oggi godono e si credono dei padreterni postando foto di mattanze di quaglie-beccacce senza sapere che sono cacciatori da poco che di quest'arte non hanno ne capito ne goduto di niente.

da giuseppe 02/11/2021 20.49

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

E' l"informazione ai cittadini che manca c'è poco da fare. Comunque stessero bene attenti che i cacciatori non vogliono lo sterminio dei selvatici questo è pacifico e assodato quello che è stato ordinato ai cacciatori cioè la disobbedienza c'è un vecchio detto che dice a mali estremi estremi rimedi. Le cose vanno viste scientificamente e se la scienza dice dopo opportuni studi che una caccia si può fare si fa. Salutiamo

da Jamesin 02/11/2021 19.32

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

Strano, ma non ci raccontate sempre che in Francia sono avanti, che lì i cacciatori sono ben voluti da tutti, che lì ci sono leggi giuste, che tutto è meglio che da noi... Adesso invece i cacciatori francesi sono arrivati alla disobbedienza civile, segno che anche lì i cacciatori se la passano male

da Meditate 02/11/2021 19.25

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

C'è poco da dire.... quando nel cervello girano criceti anziché neuroni non si può pretendere che si capiscano le ragioni che portano a certe restrizioni

da Fabii 02/11/2021 18.17

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

C'è poco da fare. Ormai tutto il mondo è poco più che un paese. In Europa, poi, pur fra mille distinguo, la cultura dominante è quella metropolitana. In qualche paese un po' meno, ma alla fine siamo tutti sotto attacco. Anche in Inghilterra dove la caccia è un vero e proprio business dei proprietari terrieri, oltre che una radicata tradizione delle campagne. In Francia, dove sembrava che la cultura di campagna fosse più forte, ormai cominciano a tirare cannonate anche lì. Se non ci rendiamo conto che abbiamo delle ottime frecce anche al nostro arco ma non siamo capaci di utilizzarle, avremo sempre più difficoltà. Ci dobbiamo mettere tutti insieme (siamo almeno sette milioni in Europa) e decidere una linea comune d'intervento. Perchè, se non l'avete ancora capito, le decisioni si prendono in Europa e la carta ambientalista, specialmente oggi che ci sono tanti soldi a disposizioone, è vincente! Sta a noi saperci proporre come ambientalisti veri, sostenendo politiche funzionali al reale benessere delle campagne. E qui casca l'asino, perchè anche l'agricoltura industriale è una brutta bestia per i nostri interessi. Perchè dietro l'agricoltura industriale ci sono le centrali internazionali del cibo, vere e proprie potenze finanziarie che orientano i programmi politici di intere nazioni. Forse Greta Tumberg è un loro strumento, ma se non ci confrontiamo sullo stesso piano abbiamo poche possibilità di resistere.

da Al F. 02/11/2021 17.31

Re:Francia. I cacciatori verso disobbedenza civile

E i SOARDA?

da Soardo 02/11/2021 16.48