Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Spagna. Botta e risposta col GovernoFiocchi minacciato per un trofeo di cacciaArci Caccia: "Piano Tortora licenziato dalla Conferenza Stato Regioni, e ora?"Arcicaccia "solidarietà a cacciatore bresciano vittima di teppisti animalisti"Toscana: Aggiornamento rendicontazione deroga stornoCacciatrici in aumento in AustriaConfagri Toscana: regione adegui leggi su gestione faunaMerlo su Repubblica "i cacciatori non sono i fanatici dello sparo libero"Fiocchi:“Ancora atti di vile terrorismo animalista"Referendum caccia. Problemi con l'autenticazione delle firmeLa Face invitata alla convenzione di BernaProgetto tordo in SpagnaFrancia. Guardie venatorie per controllo dei reati ambientali?Nuovo Piano controllo cinghiali in Emilia R. non convince la LegaVenezia. Master in Gestione della fauna selvaticaFrancia: sono il 31% le future cacciatrici dell'IsereBeccaccia: buono status di conservazione in Italia. Nuovo studio Spot tv di Dreosto sostiene ruolo cacciatori a difesa della biodiversitàMazzali: in Commissione approvati emendamenti per la caccia Il cattivo esempio della SvizzeraToscana, prelievo storno. Ecco le nuove date per la rendicontazioneFriuli V.G. Nuovo piano di abbattimento cinghialiLa Basilicata dà il via alle battute nei ParchiSparvoli contro la proposta Zanoni Passo: il punto dell'Anuu MigratoristiCCT: Riforma Pac e gestione fauna al centro di un convegno dei GeorgofiliMarche. Selvaggina certificataSicilia: la Regione adegua Calendario Venatorio a ordinanza TarDa Università Firenze importanti risultati su impatto economico della cacciaIn Liguria proposta Pd contro danni cinghialiBasilicata. Niente pavoncella, dice il TarPresidenziali francesi. Verdi all'attaccoBeccacce scozzesiMirabelli, il Pd e la cacciaAnche da Fiocchi (FdI) esposti su modalità raccolte firmeA Sacile nasce Nordest OrnitologicaRiunito tavolo concertazione Associazioni - Regione in ToscanaAnlc Marche segnala a Cassazione irregolarità raccolta firme referendumUncem: bene Regioni su Contenimento cinghialiTribunale Grosseto nega risarcimento agli animalisti su reato venatorioArci Caccia interviene in tv sul referendumNuova ordinanaza Tar Sicilia sul Calendario VenatorioContinua la guerra giudiziaria con Brigitte BardotCilento. Abbattimenti selettivi di cinghialiPiemonte. Condannati animalisti per disturbo alla cacciaMazzali: Da Fratelli di Italia fiducia a RolfiBrescia. I cacciatori incaricano un legale per tutelarliFrancia. I cacciatori verso disobbedenza civileCarnivori eticiNuova Artemide a OrvietoScomparsi i cervi del CansiglioSiena. cacciatori ripuliscono il boscoBruno Vigna Cacciatore GentiluomoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

I cacciatori lombardi scendono in piazza


martedì 28 settembre 2021
    

Pirellone Regione Lombardia
 
 
Si moltiplicano le iniziative dei cacciatori lombardi a seguito della sospensione di parte del calendario venatorio. Venerdì primo ottobre scenderanno in piazza tutti uniti per protestare dopo anni di inadempienze, ritardi, promesse mancate e vere prese in giro ma soprattutto per mostrare che i cacciatori ci sono e sono tanti.

La pagina facebook Io Sono cacciatore, tra i proponenti dell'iniziativa, sostenuta tra l'altro da tutte le associazioni venatorie lombarde, ha diffuso una nota in cui spiega le motivazioni della protesta. "Il primo obiettivo di questa manifestazione è dimostrare l’unità del mondo venatorio, e possiamo dire di averlo già raggiunto grazie alle Associazioni di categoria, che hanno messo da parte irispettivi vessilli d’appartenenza e hanno deciso di adoperarsi tutte per coinvolgere un grande numero di cacciatori in questa iniziativa. Saremo tutti uniti da un solo simbolo, il gilet arancione, come unico segno identitario un indumento ad alta visibilità utilizzato da chi pratica la caccia, e saremo uniti da un solo spirito: Noi siamo cacciatori!".
 
"I cacciatori - viene spiegato nella nota - sono ormai oggetto di una macchina del fango attivata dalle associazioni anticaccia che spesso fingono di non vedere inquinamento, degrado degli habitat e cementificazione, preferendo portare avanti una campagna vessatoria contro la nostra categoria, perfetto capro espiatorio di  ogni male. Una vera e propria venofobia integralista che non vuole avere un confronto e un dialogo con chi invece, come noi, vive quotidianamente la natura e l’ambiente sul territorio. In questo clima, che a volte si traduce in atti violenti e vessatori verso i cacciatori, pare che le Istituzioni facciano di tutto per favorire l’ostruzionismo all’attività venatoria, quasi servendo su un piatto d’argento elementi utili ai numerosi ricorsi delle sigle animaliste-anticaccia".

Si chiedono le dimissioni dei responsabili di questa situazione e si pretendono risposte chiare. "Scendiamo in piazza per dire basta ad anni di soprusi. La nostra è una categoria di persone  oneste, che pagano le tasse, che amano l’ambiente, e che quindi meritano rispetto da parte della società e, in particolare, da parte dalle Istituzioni!" chiudono.

La manifestazione avrà luogo in Piazza Città di Lombardia davanti alla sede dell’Assessorato (zona Pirellone) dalle ore 10.30 di venerdì primo ottobre.
 
 

Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Alvaro il tuo giudizio e' perfetto mi associo

da Gaetano mosca 30/09/2021 11.24

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Ottimo!! Noi veniamo da caserta e napoli ci saremo??

da Luca Tatafiore 30/09/2021 8.24

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Ass Floriano Massardi. Lega . Adesso so si scaglia contro il suo stesso partito e ass Rolfi ma giugno luglio agosto quando vedeva che tardavano con il calendario venatorio dove era Doveva rompergli il c altrimenti ci avvisava che glielo rompevamo noi

da Pino 29/09/2021 14.27

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Livio è proprio vero i votanti di destra hanno scarsa intelligenza. Se ne avessero di più scenderebbero in strada per rigettare tutto il pattume rosso nei luoghi più congeniali a loro cioè le fogne .Per ora possiamo solo aspettare il referendum e il suo esito e non parlo di quello della caccia e tantomeno quello sulle droghe chi vuol capir ha capito poi vediamo se si riesce a mandare in galera quell’armata rossa ladrona che non viene mai condannata. Fiocchi essendo un industriali come ovvio ha i suoi interessi che guarda caso anche gli interessi delle sue maestranze italiane che paga mensilmente. Fiocchi dovrebbe spostare le sue industrie all’estero dove le tasse volute dal ciarpame rosso italiano sono meno da strozzinaggio ,avvalersi delle maestranze de luogo e venire in questa fogna italiana solo in vacanza e quando le pantecane rosse saranno rientrate nelle fogne per poi riportare la sua fabbrica sul suolo italiano.

da Alvaro 29/09/2021 11.59

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Ciao cari ci sarò stiamo organizzando o con pulma o con le proprie machine. Venezia.devono sparire le associazioni animalisti.e che gli ambiti vengano cancellati e cacciare da settembre a febbraio un grosso in bocca al lupo per venerdì

da Il barenante 29/09/2021 5.56

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

X Cacciatori Calabresi: se proprio vuoi sparare, esistono i TAV. E puoi sparare dal 1 gennaio al 31 dicembre. Se invece vorresti andare a caccia dal 15 agosto al 28 febbraio, sono d'accordo con te. Perchè in base alle specie, in funzione della collocazione geografica delle varie regioni, si potrebbe cacciare tranquillamente nel periodo da te menzionato.

da Hunter74 29/09/2021 1.06

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Finalmente è arrivata L'ora delle manifestazioni, non solo in Lombardia ma si dovevano svolgere in tutta Italia e andare a Roma per dimostrare ai nostri politici che la nostra voce ancora si fa sentire. Organizziamo e chiediamo una modifica della legge 157 e chiediamo di poter sparare dal 15 di agosto e fino al 28.febbraio.w la caccia ed i Cacciatori.

da Cacciatori calabresi 28/09/2021 23.30

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Magari mi sbaglio ma Fiocchi ha troppi interessi personali per fare la scena ...visto le promesse e mai mantenute della lega e considerato che gli anticaccia ci sono anche nelle altre regioni dove però non è stata sospesa credo proprio che i nemici della caccia in Lombardia siano i leghisti che con magari potrebbero imparare da Emlia Romagna o Toscana o altri almeno a scrivere le delibere...ma sono convinto sia una sottile sceneggiata politica con scarsa considerazione dell'intelligenza dei suoi elettori....

da Livio 28/09/2021 23.18

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Fiocchi non è un Senatore ma un Eurodeputato. La manifestazione è stata organizzata dal sito IOCACCIO. Tu devi prendere la pillola di trittico 3 volte al giorno dopo i pasti.

da Turdus Merula 28/09/2021 21.59

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Cari amici cacciatori IO CI SARO'alla manifestazione perchè ritengo giusto partecipare,PERO'NON DITEMI che questa è stata organizzata dalla FIDC,perchè ciò NON E'VERO,la manifetazione è stata organizzata sotto l'egidia del senatore Fiocchi!!!!!!!!!!!!!!!!

da Fucino Cane 28/09/2021 21.41

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

vorrei conoscere questi rappresentanti di ispranon sanno distinguere una mucca da un cavallo mio padre sapeva di natura lavorando in campagna per 70 anni .basta queste associazioni a scopo di lucro ma non solo per la caccia ma anche per mondo distrutto da questi personaggi io non li accettero mai mai

da lory 59 28/09/2021 17.27

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Ma ieri c’è stata una manifestazione in dissenso da quella di venerdì? Roba da pazzi! Ma chi l’ha organizzata???

da Siamo in tre divisi in dieci associazioni… 28/09/2021 17.02

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

x jamesin:....non si pretende che tu ci faccia un monumento , ma almeno un po di solidarietà, una pacca sulla spalla per chi come mè questa estate non ha fatto le vacanze con la famiglia per poter andare a caccia!!...e venerdi prende il permesso e va a Milano......PENSACI

da marcus 28/09/2021 16.16

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

L'unione dei cacciatori deve partire dal basso e la presenza di tanti giovani alla manifestazione di ieri è l'esempio che qualcosa cambia. Hanno la forza di portare avanti un'ideale senza l'ancora di vecchi rancori che purtroppo affliggono alcuni cacciatori "più esperti". Avanti così senza distinzioni di forma di caccia, di appartenenza politica o associativa.

da 1 dei 54.000 28/09/2021 15.14

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Spero sia serie di manifestazioni del genere. Prendiamo esempio dai cugini d'oltralpe. Anticaccia, Ispra, Tar e politici vari stanno davvero esagerando. Pensano di poter fare ciò che vogliono. Ma è giunta l'ora di stopparli un pò. Si assumano la responsabilità del loro deplorevole comportamento nei nostri confronti. Noi, colpevoli solamente di essere cacciatori. Ma i mali dell'ambiente sono altri e vengono totalmente ignorati da questa gente sopracitata. Forza Lombardi. Pacificamente, educatamente, ma decisi e determinati.

da Hunter74 28/09/2021 15.05

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Infatti andava fatta sabato 25 settembre

da Re rob 28/09/2021 14.01

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Ottima iniziativa, da ripetersi.

da Sfinge 28/09/2021 12.55

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

TUTTI A ROMA A METTERE FERRO E FUOCO IL MINISTERO Dell’ambiente E ISPRA SOTTO CON I FORCONI

da INCAZZAMOSE 28/09/2021 12.38

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Poichè al venerdi si lavora saranno sicuramente si e no un centinaio. Sappiamo già come andrà a finire. Salutiamo

da jamesin 28/09/2021 12.37

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

Meglio tardi che mai

da Ligure 28/09/2021 12.32

Re:I cacciatori lombardi scendono in piazza

tutti presenti

da carlo 28/09/2021 11.18