Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia scrive al Ministro CingolaniMarche, Tar dispone limitazioni sul calendario venatorioUmbria: in arrivo altre giornate per il controllo del cinghialeSardegna: si decide per lepre e pernice sardaLombardia: Mazzali per un corpo di polizia ittico venatorio regionaleFrancia. Aumentano i candidati cacciatoriSparvoli confermato alla guida di Anlc fino al 2025Cinghiale in Piemonte. La parola ai cacciatoriFedercaccia Abruzzo: sentenza del TAR inaccettabileCommissione Ue risponde ad Arci CacciaToscana vieta prelievo della tortoraCinghiali in Piemonte. Coldiretti all'attacco 55ª assemblea Uncza. All'ombra del ghiacciaioNota Ispra siccità e incendi. La risposta di FidcAbruzzo: modificato calendario venatorioCongresso Arci Caccia. Confermato il Presidente MaffeiSicilia, la Regione modifica il calendarioAbruzzo: ordinanza del Tar dà ragione agli animalistiToscana. Tar sospende tortora, pavoncella e moriglioneSparvoli (ANLC): "Ispra ci ha dichiarato guerra, ma noi risponderemo"Chianciano, aperto il XII congresso nazionale Arci CacciaIspra chiede limitazioni sulla caccia a causa di incendi e siccitàToscana: Cabina di Regia chiede chiarimento sulla tortoraSicilia. Nuovo decreto del Tar sulle date di aperturaInterrogazione Bruzzone sul Piano Nazionale TortoraMazzali chiede uniformità procedure caccia e pescaUmberto Venturini Presidente AcvDario Faccin nuovo Presidente nazionale ConfaviToscana. Al via il cinghialeUmbria. Una protestaLombardia: nuove regole per la carne di selvagginaSvizzera. Aumentano le donne a cacciaUk. Attacco alla cacciaLisa, cacciatrice in Corsica30 mila presenze alla sagra degli oseiGiannini attacca blog La cornacchiaTortora. Il Molise si adeguaTar Veneto sospende anche caccia alla pavoncellaSicilia: nuovo decreto riapre la caccia da sabato 4Sardegna. Niente tortora in preaperturaTortora. Sospensione anche per le MarcheNuova sospensione in Abruzzo e rinvio dell'udienzaSicilia: Tar blocca l'apertura della cacciaFrancia. Lo sport si schieraToscana. Promemoria per lo stornoTrentino. I camosci stanno beneMancata preapertura in Calabria. L'assessore bacchetta l'opposizioneSvizzera: Mostra sulla caccia al Museo Alpino di BernaCct: approvata delibera sulla preaperturaFrancia. Aumentano i cacciatoriPuglia: Tar respinge richiesta sospensiva sulla tortoraCalabria: Tar sospende caccia tortora e quaglia fino al 22 settembreSicilia: approvate modifiche al Calendario VenatorioEmilia Romagna. Pompignoli "vergognosa scelta sulla tortora"Acma aggiorna sulla situazione richiami viviTortora. La Cabina di Regia protesta con Mite e Conferenza Stato RegioniLombardia: pasticcio sulla coturniceRaccolta ali tortora. Il progetto Fidc continuaTorino: preapertura al colombaccio e altre modificheEmilia Romagna: la Regione toglie la tortora dalla PreaperturaCabina regia Toscana "ora lavorare per Piano tortora"Richiami vivi. Nuova circolare ministeriale ne permette l'utilizzoLazio. Arci Caccia "senza Piano tortora impossibile prelievo"Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'AmbientePreapertura. Anche la Regione Lazio risponde piccheKey Concept. Le associazioni scrivono al GovernoValle Canna. I cacciatori s'impegnano, gli animalisti si fanno fotografareAcma denuncia ritardi per il moriglioneTortora. Berlato protestaTortora in Toscana. La CCT non ci staToscana. Saccardi e la mancata preapertura alla tortoraIncendi. La Regione Sicilia arruola anche i cacciatoriLazio: le associazioni venatorie chiedono la preaperturaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente


martedì 13 luglio 2021
    

 
La ministra dell'ambiente francese  Barbara Pompili continua il suo lavoro di destrutturazione della caccia tradizionale (col vischio) attaccando ormai il decreto quadro del 17 agosto 1989. Il Consiglio di Stato si era, dal canto suo, accontentato di annullare i decreti del 2018/19 che fissavano le quote di cattura in applicazione di tale decreto quadro. Tuttavia, il Consiglio di Stato non aveva annullato questo decreto dell'89 a cui mancava proprio un argomento complementare al carattere tradizionale della caccia col vischio.

La sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea dello scorso marzo e confermata dal Consiglio di Stato con sentenza del 28 giugno chiedeva di dimostrare che le specie catturate non subiscono danni se non trascurabili ed eventualmente individuare soluzioni alternative come l'allevamento e la riproduzione delle stesse specie in cattività. Il ministro ha mostrato una velocità incredibile nel considerare, senza alcuna consultazione preventiva, di abrogare il decreto dell'89 invece di integrarlo, perché questa caccia tradizionale rientra infatti nelle possibilità legali di deroga previste dalla direttiva europea.
 
La FNC deplora che il ministro si sia sempre rifiutato di prendere in considerazione gli elementi prodotti dalla FNC e dalla Federazione regionale dei cacciatori di PACA che indicano il basso stress degli uccelli catturati, l'impossibilità di sostituire questa modalità di cattura con l'allevamento e la bassa cattura accidentale di altre specie. Per questo cacciatori agricoltori e organizzazioni affini hanno deciso di boicottare le iniziative del Consiglio Nazionale della Caccia e della Fauna Selvatica (una specie della nostra ISPRA) per   denunciare il modo ideologico con cui il ministro gestisce i fascicoli relativi alla caccia, in particolare il fascicolo delle cacce tradizionali.  Per Willy Schraen, Presidente della Federazione Nazionale Francese dei Cacciatori FNC: "L'azione convergente tra il Ministro per la Transizione Ecologica e la Commissione Europea comincia a pesare molto sul futuro delle nostre passioni e delle nostre tradizioni rurali! "


 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Perché prendersela!!! E' un cinghilaio ed è per questo che è una garanzia di violenza maleducazione,arroganza, prepotenza,vigliaccheria, approfittatori, pericolosi per la società cioè tutto quello che di nobile si può avere da questa categoria.

da piripicchio 16/07/2021 10.20

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Noi cacciatori siamo persone per bene serie oneste ed educate... Gli zoticoni come questo sotto li compatiamo... Anvedi però come schiuma di rabbia questo sotto se gli tocchi il porco... Gli animalari noi li rispettiamo almeno sono persone come noi dotate di titolo di studio, educazione, e civiltà, seppur in dissenso rispetto alla nostra nobile e secolare passione...E comunque fanno quello che fanno per un ideale, non stanno certo a fa come questo zoticone sotto che fa quello che fa per er borsone!!!!!!!! E poi come semore non esiste un animaliaro in giro (neanche se coglie in flagrante un cacciatore con 500 fringuelli nella cacciatora) che schiuma di rabbia come questo zoticone sotto se glie tocchi er porko... Gli animalari sono nostri avversari ma non così ignoranti e zoticoni.... anvedi invece questo zoticone come sta troglodito e come schiuma...

da Luca 16/07/2021 7.54

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Questo luca è proprio un coj oneeeeeeee Ti ha bruciato il c ulo che il cinghialaio ti si f otte la donzella

da Tanto ormai se le inc ulata 15/07/2021 23.13

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Frank 44...ma benedetto simpatico amico... A parte che come sempre non hai capito niente infatti e io personalmente il glifosato lo farei sparire dalla faccia della terra... Ma per il resto a ognuno il suo Frank 44...In casa loro i padroni potranno parlare o in casa loro parli tu e decidi tu in tenuta maculata perché hai acquisito il prestigioso grado di caporale della ciurma del borsone???? Io non capisco dove vuoi arrivare egregio.... Se parliamo della gestione di una panetteria la farina la compra il panettiere... Se parliamo di gestione dei sentieri magari c è un ufficio turismo del comune... Se parliamo di coltivazione delle terre che qualcuno si è comperato coi propri denari magari c è il coltivatore delle terre che decide cosa fare a casa sua.... Io non capisco questi domenicali pseudorambi maculati che si vanno a seminare sui sentieri pubblici spianando armi altezza d uomo che cosa ci stanno a fare li.. e soprattutto che titolo hanno per cacciare via i turisti dai sentieri alla domenica... E ancor più non capisco che titolo hanno questi individui per fare i domenicali gestori dei nocivi nelle terre altrui... Cioè lo capisci che quanto sopra è assurdo... E infatti non succede in nessun paese civile a parte in italia... Se vuoi fare il domenicale gestore dei porci te li strascichi nel giardino di casa tua Frank e te li gestisci li... Decidi li... E alla domenica insacchetti li... Prova a andare in Borgogna e digli ai vignaioli che sei arrivato tu esponente di spicco della domenicale ciurma del sacchetto che alla domenica ti calchi nella tua maculata uniforme e sui porci in casa loro parli tu ftank 44...Anzi non solo... Gli dici che hai addirittura l esclusiva gestionale dei porci nei loro vigneti e in casa loro e guai a chi te li tocca... Provaci Frank 44 ..Dai provaci che lo vedi come ti conzano in borgogna... Frank 44...

da Luca 15/07/2021 21.43

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

He quel dito!!!! Non è per caso che la mira sia un'altra e cioè manca il porco e i sacchettari che infastidiscono tutte le categorie d'incanto svaniscono così tutti i fruitori dell'ambiente sono al sicuro?

da luna 15/07/2021 21.16

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

No caro Luca! Io sulla gestione del glifosato sulla terra tua non devo stare zitto perchè l'utilizzo di questo composto chimico mette a repentaglio anche la mia salute, oltre la tua. Mi dici quanto ti riconoscono Coldiretti e C. per questa tua ridicola crociata contro i cinghiali?

da Frank 44 15/07/2021 18.35

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Sei un disco rotto.

da M 15/07/2021 6.51

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Egregio amico... Per me il glifosato è una schifezza da proibire all istante... I porci sono una iattura da eradicare... Il fatto è che l apice dell assurdità sono questi personaggi da borsa che adorano fare in esclusiva i domenicali gestori dei porci rigorosamente in casa degli altri.... Cioè caro amico e' come se io venissi nella tua terra a obbligarti a darci il glifosato dentro e la legge me lo consentisse.... Cioè io sulla gestione del glifosato nella terra tua devo stare zitto e muto.... E questi della domenica sulla gestione dei porci netta terra tua dovrebbero stare zitti e muti... E alla domenica questa gente anziché pensare a fare i gestori della terra altrui dovrebbero andarsene a giocare a briscola al bar o in alternativa a pescare i pesci gatto...

da Luca 14/07/2021 22.26

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Non hai capito una mazza. Io voglio eliminare i cinghiali, chiaro? Ma voglio anche eliminare il glifosato, il ridomil gold, i fungicidi tutti, l’aratura prematura delle stoppie, ecc ecc. MICA SARAI SOLO CONTRO I CINGHIALI E FAVOREVOLE A QUANTO VORREI ELIMINARE INSIEME AI CINGHIALI???

da X Luca, che non vuole eliminare i pesticidi 14/07/2021 22.01

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Egregio interlocutore.... Ma se ci sono 4 scorrisuini della domenica da una parte.... E un comparto che fa settore ortofrutta più vari coltivatori privati non professionisti che hanno pagato con propri denari le terre che utilizza dalk altra.... Ci vai tu in rappresentanza dei primi a dirgli ai secondi a casa loro,che secondo te usano prodotti chimici non a norma, o che secondo te ci dovrebbero essere più porci nelle loro terre, o che secondo te i porci non esistono e loro si inventano che esistono i porci.... E quindi le orde di porci che gli entrano in casa li devi amministrare tu che arrivi a passarti la maculata domenica del borsone??? Perché secondo me nel tuo giardino che ti sei comprato di loro a sindacare non viene nessuno..... E contemporaneamente di porci a scavare nel giardino che ti sei comprato tu non ce ne vuoi.... Perché per ora in Italia funziona come ti piace a te... Ma se solo pensi una cosa del genere in Francia, sai come ti conzano....

da Luca 14/07/2021 20.17

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Insieme ai porci eliminiamo pure il glifosato, il ridomil gold, i fungicidi tutti, l’aratura prematura delle stoppie, ecc ecc.

da X Luca 14/07/2021 18.45

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Egregio il porco tira il porco... Una cosa è il diritto dei cacciatori a entrar nei fondi legale particolarità italiana... Una cosa diversa è il diritto riservato in esclusiva a questi domenicali caporali della ciurma del borsone di gestire porci nocivi che devastano in casa altrui... Questa seconda è una risibile barzelletta legalizzata solo dal nostro stato... Un non senso tanto quanto i vitalizi legalizzati da impostori della politica ai danni della politica che hanno alimentato ad esempio il vento 5 stelle... Si tratta solo di capire che se il plurisecolare è nobile mondo Venatorio non capisce che deve separarsi da questa zavorra che alla domenica scende giù al cinghialodromo e pretende per legge di esercitare soprusi e ingiustizie in casa degli altri facendo "i domenicali gestori dei nocivi ma rigorosamente nelle terre altrui", verrà a brevissimo dalla società civile spazzato via deriso e considerato un triste ricordo... Noi cacciatori veri sui nocivi non dobbiamo mettere il becco.... La società in autonomia e venuta fuori da 2 guerre e una pandemia..... La società aprà sistemare in autonomia 4 porci, che ne faccia cosa vuole, se vogliono andare a agosto, a luglio, di notte, di giorno, con le trappole, coi visori, coi lupi o se li vogliono eradicare facciano pure da domani... Le terre son le loro le devastazioni le patiscono loro, gli incidenti e i danni li pagano loro... la gestione o l eradicazione che sia e giusto che sia in esclusiva da loro, con la voce della coscienza negli ultimi 20 anni sostituita dalla "vocina del borsoncino del domenicale sacchetarino".... Noi siamo cacciatori... Ne gestori di nocivi ne domenicali insacchettatori......

da Luca 14/07/2021 17.28

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Luca - Il porco tira tira al porco -ha tutto un' altro significato di quello che hai capito io infatti sono più drastico di te contro questa ciurma di esaltati. Rispondo a te per rispondere anche a Braveheart. Che piaccia o no, che sia giusta o meno, è una legge dello stato che ha ereditato e mai cancellato. Precisato quanto se è vero che la legge va rispetta, se è vero che chi non la rispetta è passibile di provvedimenti giudiziari, allora si faccia rispettare altrimenti ognuno e libero di violarla come e quando vuole a meno che la legge differentemente da come è scritta nelle aule di tribunali la legge Non è uguale per tutti uguale. Negli ultimi tempi mi son chiesto come mai questa scritta sia alle spalle dei magistrati invece che in una parete laterale visibile da tutti.

da Il porco tira tira al porco 14/07/2021 16.14

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Quando siamo alle strette in Italia (e la caccia non fa eccezione) ecco che spuntano sempre quelli che cercano il colpo di bacchetta magica che risolva d’incanto ogni problema. Ora pare che abolendo l’art 842 la caccia in Italia diventi come in Francia e Germania. Senza pensare invece che sarebbe solo un ostacolo (insormontabile) in più che si aggiungerebbe a quelli di oggi che resterebbero TUTTI.

da Dario 14/07/2021 8.54

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Egregio "il porco tira il porco" la cosa più strana... Ma veramente stranissima... E che gente come te (con tt il rispetto) vada in giro a mettere il becco sull argomento nocivi... Cioè tu dici io sono "per legge il legittimo e esclusivo gestore dei nocivi comando io decido io la domenica insacchetto io e tutti muti" e fino a qui... Se ti piace..... Ma la parte comica è che non finisce qui!!!! tu e la legge fino ad oggi andate oltre e aggiungete"ovviamente i nocivi non stanno nel mio giardino di casa li guai... Ma stanno nel giardino altrui, ingrassano nel giardino altrui, devastano a orde nel giardino altrui.... Ma nel giardino altrui comando sempre io, decido io, gestisco io, guai a chi mi tocca i porci che, la domenica arrivo io col far del padrone del porcile e insacchetto..... " A parte che sta schifezza è una particolarità tutta italiana e infatti per stare in tema in Francia non è assolutamente manco per sogno così..... Ma Come ti sentiresti egregio se tu subissi una cosa del genere????? In pratica è come i vitalizi... Li hanno messi dei ciampolilli della politica... Non certo de Gasperi o Einaudi.... Ora si tratta solo per far funzionare meglio le cose di cancellare i ventennali sopprusi di questi ciampolilli della caccia!!!!! Non di rubare qualcosa a qualcuno!!!!! Vai in Francia nelle vigne di champagne e digli che i porci a orde li devi gestire tu per legge, che poi arrivi maculato la domenica organizzato in una squadriglietta.... Vagli a dire che sei tu il gestore esclusivo dei porci che entrano in casa loro.... Vedi come ti conciano.....E dopo ti strascicano tutti sti porci nel giardino di casa tua così te li gestisci poi li.. egregio......

da Luca 14/07/2021 8.45

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Forse non vi siete ancora accorti che ovunque in Europa cacciatori e agricoltori vanno d'accordo, quando non sono un vero e proprio tutt'uno (Germania, Inghilterra, ad esempio). Il perchè ve lo siete chiesto? Semplice: l'agricoltore dispone del suo fondo agricolo, il cacciatore (singolo o associato) paga una quota o un affitto annuale o pluriennale. Inoltre, a trattare sui tavoli pubblici e privati c'è un'unica ssociazione venatoria istituzionalmente riconosciuta. Prima ve ne farete una ragione e meglio sarà.

da Braveheart 14/07/2021 8.31

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Luca non è come dici tu. 1 E' invece strano che un'associazione venatoria faccia guerra alle altre per meri interessi di bottega mentre tutti dovrebbero fare fronte comune per difenderci. 2 E' starno che un'ass.ven. faccia comunella con gli agricoltori che infrangono impunemente la legge che ti consente di entrare nei loro terreni pur nel massimo rispetto del loro bene e lavoro.3 E’ strano e losco che un’aas.ven. faccia la guerra anche con i suoi sceriffi contro i bracconieri (violatori di leggi venatorie) e vada a cena, scende in piazza, da man forte a chi viola una legge dello stato che permette al cacciatori di entrare nei fondi altrui. Proverbio È ladro tanto chi ruba quanto chi tiene il sacco.

da Il porco tira tira al porco 14/07/2021 2.42

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Basta guardare la pagina Facebook del CABS per vedere quali scempi provoca il vischio. Chiazze di pelle nuda perché le penne si strappano nel tentativo dell'animale di liberarsi, e vanno trattate per giorni con olio e solventi per levare quello schifo dalle penne.

da Sylvia atricapilla 14/07/2021 0.28

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

Beh.. Se è vero quello che dici.. Che qualcuno ti voglia cacciare da casa sua io non lo trovo così strano...

da Luca 13/07/2021 21.00

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

In Francia non lo so ma da noi certe aaw che vanno per la maggiore boicottano altre aaw che scendono in piazza per manifestare poi si alleano con gli animalari e anche con gli agricoltori che vogliono cacciarci dalle loro terre.

da Il porco tira tira al porco 13/07/2021 20.42

Re:Francia. Cacciatori e agricoltori boicotteranno iniziative ministra Ambiente

In Francia tra agricoltura e caccia la simbiosi è assoluta.... In Italia prima anche... Da 20 anni invece stiamo a ferro e fuoco per colpa dei soliti ben noti personaggi....

da Luca 13/07/2021 16.05