Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
FIdC La Spezia. In programma corsi per aspiranti cacciatoriLazio. Approvato calendario venatorio 2021/2022FIdC. Convegno sulla gestione del cinghialeSpagna. Sì alla gestione della tortoraUK. Si discute sulla caccia alla grouseAbruzzo. Arriva il calendarioToscana. Cabina di regia apprezza bozza calendarioAnche in Francia il cinghiale è un problemaToscana approvata la caccia in deroga allo stornoCacciatori francesi che insegnano la naturaFedercaccia ricorda BonipertiSardegna. Comitato faunistico approva calendario venatorioSpecie invasive. Da Regione Lombardia ulteriori fondiSvizzera. Fallisce il referendum anticacciaOsservazioni su bozza Calendario Venatorio Toscana 2021 - 22Veneto: 200 mila euro al Parco Colli euganei per i contenimentiDreosto: Primo incontro ufficiale Cabina di Regia e IspraFidc: "dalla Lav dimostrazione di palese incompetenza"Allerton Project. Un buon esempio di gestioneFrancia. Sicurezza nella cacciaCaputo valuta la preapertura in CampaniaIndice di coscienza verde. Una cruda veritàFidc: cordoglio per la scomparsa di Livio CaputoFrancia. Libro bianco per rilanciare la cacciaBerlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"Arci Caccia verso il Congresso: Attribuite le delegheAnche il "Padre" di Bambi era cacciatoreFrancia. Più di 380mila al primo evento rurale onlineMaurizio Zipponi nominato nuovo Presidente di CncnSpello. Alla giornata ecologica 40 cacciatori volontariDanni cinghiali. Per Patuanelli non serve modificare la leggeCalendario venatorio e Atc, il punto di Arci Caccia Umbria Dreosto: interrogazione in Ue su abbattimenti illegali uccelli migratoriNuovo corso Arci Caccia, con giovani e veteraniUmbria: in Commissione ok al Calendario VenatorioArci Caccia Marche: "chiarimenti sugli appostamenti fissi"Fauna in Costituzione. Fidc: in Senato sventato blitz animalistaFace: Parlamento Ue per commercio sostenibile di specie selvaticheCampania, Calendario Venatorio recepito dal Comitato faunisticoBasilicata. Si parla di filiera delle carniCampania: "passi positivi sul Calendario venatorio ma non basta"Umbria. Su Calendario Venatorio occorre chiarire situazione valichiMarche: ok al nuovo Piano per la caccia di selezione al cinghialeCpa diffida il Tg5 "nuovo attacco alla caccia"I Conservatori Europei e la tutela della biodiversitàChristian Maffei è il nuovo Presidente di Arci CacciaFidc. Marche "pavoncella, il Tar ci dà ragione"Cia Liguria chiede battute straordinarie per gli ungulatiDal CIC Italia una nuova guida per i trofei Molise. Corte Costituzionale boccia estensione periodi cacciaCapitale naturale. Anche la Federcaccia ha dubbiFrancia. Cacciatori contro l'eolicoPadule Fucecchio. Petizione di Arci Caccia Pistoia su divieto caccia vaganteSindaco Binago (Co) vieta ronde animalisteFidc, Anlc, Enalcaccia all'Atc Pg1 "caccia usata solo per pagare i danni"Fidc Lombardia: i cacciatori torneranno a fare controllo faunisticoAtc Perugia 1: "soldi dalle squadre? Lo dice il regolamento regionale"Berlato: Da protezione animali in Costituzione inevitabili aberrazioni giuridicheAumentare controllo predatori per preservare la pavoncellaArci Caccia: il 2 giugno elezione del nuovo PresidenteGrandi carnivori. Lega chiede uso dissuasori direttiCCT incontra gruppo consiliare di Fratelli d'ItaliaToscana. Approvati piani di gestione cinghiale e caprioloVeneto. Prorogata caccia cinghiale nel veroneseAnche la caccia nel film Divin CodinoUmbria. Scontro su bilancio Atc1 tra agricoltori e cacciatoriParte in Toscana l'operazione "Cinghiale solidale"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”


martedì 18 maggio 2021
    

 
 
E' stata approvata, nella seduta consiliare odierna di Regione Lombardia, la legge di “Revisione ordinamentale 2021”. Nel merito è intervenuto Floriano Massardi, vicecapogruppo in Consiglio regionale per la Lega e relatore del provvedimento.

“Oggi il Consiglio regionale ha approvato la Legge di revisione ordinamentale. Si tratta di una norma preposta ad introdurre modifiche circoscritte e limitate, che consente l’inserimento di puntuali integrazioni e specifiche sostituzioni all’interno delle leggi vigenti. In questo contesto mi è stato possibile portare avanti numerose istanze provenienti dal mondo venatorio” spiega Massardi.

“Tra le più significative - prosegue Massardi - vi sono di certo quelle relative alle attività di vigilanza e controllo sugli anellini utilizzati per gli uccelli da richiamo: mi sono battuto per ottenere, ed ora sarà così per legge, che l’attività di controllo dovrà essere svolta verificando unicamente la presenza dell’anellino sull’esemplare e nel massimo rispetto del benessere animale, senza pratiche invasive o manipolazioni che possano arrecare danni alla salute dei volatili. Era ora di dire basta alle misurazioni arbitrarie!

Inoltre, è stata introdotta la possibilità di utilizzo, per l’inanellamento, di anelli in materiali plastici, superando finalmente l’obbligo di utilizzo esclusivo di anelli metallici, tanto dannosi per le zampette dei nostri uccellini da richiamo.

Altra importante modifica introdotta grazie alla legge odierna è l’enorme semplificazione della procedura per il rinnovo decennale delle autorizzazioni dei capanni di caccia: da oggi ai cacciatori sarà sufficiente presentare alla regione una domanda in carta semplice e l'autorizzazione si intenderà rinnovata per ulteriori dieci anni. Un significativo passo in avanti in ottica di sburocratizzare le procedure e semplificare le pratiche, con un notevole risparmio di tempi e costi a carico dei richiedenti e delle Pubblica Amministrazione.

Non ultimo, è stata soppressa la banca dati dei richiami vivi e conseguentemente la relativa sanzione ed è stata introdotta la possibilità di segnare il capo di selvaggina sul tesserino dopo l'abbattimento e il recupero della selvaggina stessa. Anche questi provvedimenti vanno nella direzione di volere meno burocrazia e semplificazione per i cacciatori.

Si tratta di importanti conquiste, ottenute con non poche difficoltà, a tutela della nostra amata passione: la caccia!” conclude Massardi.

Di seguito gli altri provvedimenti inerenti alle attività venatorie che sono stati oggetto di approvazione nella legge di revisione ordinamentale odierna:

1. eliminata l'obbligatorietà del giubbino e cappello ad alta visibilità per chi pratica la caccia di selezione: sarà sufficiente un generico capo ad alta visibilità;

2. prevista in legge la possibilità di istituzione da parte degli ATC/CAC delle c.d. “zone rosse” nelle quali sarà consentita esclusivamente la caccia da appostamento fisso e di selezione (tranne che in quelle zone istituite per la protezione degli ungulati);

3. integrata la "legge cinghiale" consentendo:

     - di lasciare all'operatore volontario il capo prelevato in controllo (fino a un massimo di 2) senza che passi dal CLS (centro lavorazione carni selvaggina);

     - ad ATC, CAC ed Enti gestori delle aree protette di individuare un CLS a cui cedere i cinghiali prelevati in controllo potendo così evitare l'attivazione della procedura di evidenza pubblica per ogni singolo capo abbattuto;

4. introdotta una deroga al termine del 31 marzo per il cambio della forma di caccia per i cacciatori che non hanno praticato l'attività venatoria nell'anno o negli anni precedenti;

5. previsto l'esonero dalla procedura di vincolo idrogeologico per la realizzazione di capanni fissi;

6. le zone di addestramento cani potranno avere durata fino a 10 anni (oggi erano 3 anni).

7. il subentro nella titolarità di un capanno potrà avvenire anche in assenza della riconsegna della precedente autorizzazione cartacea;

8. possibilità di cacciare in tutti gli ambiti di pianura (ATC) il cinghiale in selezione anche su terreno coperto di neve;

9. proroga di 12 mesi delle autorizzazioni decennali dei capanni in scadenza quest'anno e nella prossima stagione venatoria 2022/2023.


Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le nuove regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Vedi caro Fortunato io non ho bisogno di questi escamotage per nascondere possibili intrallazzi. Le vittorie si ottengono con l'approvazione di proposte serie ed inattaccabili anche dal punto di vista costituzionale altrimenti si rischia di perdere il bel sorriso per le palate nei denti: la concretezza non dovrebbe essere un optional per chi ha il dovere di amministrare i beni pubblici

da Claudio 20/05/2021 13.54

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Floriano,non ti curar di loro ma guarda e passa. Tu ci hai messo la faccia nonostante gli attacchi provenienti da tutte le parti.Ciò che conta è il risultato nonostante i distinguo dei dottori della Caccia.Una Vittoria tua e della squadra con la ciliegina sulla torta di Paolo Franco.Alla fine vince anche il benessere animale.

da Fortunato 20/05/2021 10.40

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Più che importanti provvedimenti a favore della caccia direi a favore di chi potrebbe agire nell'illegalità. Cari politici possibile che non riusciate a capire che più emanate leggine decreti o disposizioni borderline più attirate l'attenzione degli anticaccia che prendono la palla al balzo il che tradotto significa che per un pugno di voti che vi fanno mantenere le terga incollate alla sedia sputtanate un'intera categoria... Complimenti vivissimi

da Claudio 20/05/2021 8.12

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Caro fucino,se è stato certificato da Aqm,azienda pubblica ,che il 70-75% di anelli risultano fuori tolleranza nuovi mai usati,una soluzione si doveva trovare perché non esiste che un cacciatore onesto si prenda un penale senza colpe .poi un anello manomesso si vede bene anche senza misurare.sei forse contro i richiami vivi?esci allo scoperto che fai più bella figura.sai io sono per la caccia in toto e i personaggi come te che difendono una caccia a discapito di altre ugualmente lecite e permesse sono la causa delle difficoltà della nostra passione.ti dimentichi un particolare che veniamo controllati da personaggi che sono palesemente di ideologia anticaccia spesso in 4-5 persone contro 1 cacciatore se cerchi di far valere i tuoi diritti ti becchi una denuncia per oltraggio a p.u.,come più volte successo e non tutti hanno avuto la fortuna di avere una fototrappola per poter smascherare questi abusi ormai una consuetudine.

da Niko 19/05/2021 21.47

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

X GINO e RUDY,per caso e dico per caso,NON vi siete mai chiesti perchè la forestale quando fà certi controlli,li fà solo in alcune vallate delle province di Bergamo, e specialmente Brescia,"Sarà un caso"???????? cordialità

da Fucino Cane 19/05/2021 20.36

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Gino hai ragione tutti pronti a giudicare ma poi fanno le stesse cose se non peggio, io caccio nel cremonese e ti dico altro che bresciani e bergamaschi loro possono fare e disfare e nelle altre province è uguale.

da Rudy 19/05/2021 17.34

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

FUCINO CANE SAI COSA DICONO I PAVESI.. CHE BRESCIANI E BERGAMASCHI SONO BRACCONIERI PERO LORO CACCIANO STANDO IN MACCHINA COME VOI DI MILANO ...

da GINO 19/05/2021 14.59

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Caro consigliere Massardi,al mio paese (Brianza)cè un detto popolare che dice"CHE MALE NON FARE PAURA NON AVERE"se i suoi compaesani hanno così paura di un controllo della vigilanza,molto probabilmente,perchè questi sono chiari come l'acqua dei fagioli lessati????? cordialità

da Fucino Cane 19/05/2021 13.18

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Rispetto il tuo pensare, ma guarda che e' tutto regolare,legge dello stato.(non ti riassumo che terrore hanno messo I forestali per le gabbiette....poi per fortuna Ispra ha scritto che il volatile con uno spazio piu' grande si causa dei traumi, il volatile apre le ali solo quando prende il volo, cose di buon senso, ovvie dico io, il controllo delle forze dell'ordine per strada e'altra cosa, credimi,x la caccia il controllo lo possono fare tutti,(non elenco,leggi la 157/92 su vigilanza).

da Mario 19/05/2021 0.10

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

X Mario.....fammi capire....gli uccelli da richiamo non possono essere manipolati per non comprometterne la loro salute.....ma chi ha fatto questa proposta lo sa o no dove sono tenuti? Le gabbiette con la base di dimensione di un foglio formato A4 permettono un saltello di 10 cm tra mangiatoia e posatoio, non consentono nemmeno di spiegare le ali, ma tutto questa è salute. Caro Mario io non sono cacciatore ma ti dico che quando giro con l'auto non ho alcun timore di essere fermato e controllato da una pattuglia di Carabinieri/Stradale perché non ho nulla da temere....il paragone è lo stesso....vuoi vedere che arriva un'altra legnata nei denti!!!!!

da Pino 18/05/2021 21.54

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Pino e Pippo, ecco....per oggi avete detto la vostra, forse non sai che gli anellini in alluminio, per i richiami sono una palla al...alla zampa, se questa si gonfia lo devi uccidere hai capito....!!!!per il resto non mi sembra abbia vinto il bracconiere, mi auguro anche in Veneto.

da Mario 18/05/2021 21.14

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Tanti tanti ma proprio tanti complimenti per queste nuove regalie a chi non vuole essere controllato.... E poi andate in giro dicendo che volete combattere il bracconaggio..... Sì a parole.... Un saluto

da Pino 18/05/2021 20.53

Re:Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”

Grazie Massadi a nome di tutti i cacciatori lombardi e in particolare lumezzanesi per quello che sei riuscito a far approvare e non senza difficoltà

da Zubbiani Giacomo 18/05/2021 19.51