Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Danni cinghiali. Per Patuanelli non serve modificare la leggeCalendario venatorio e Atc, il punto di Arci Caccia Umbria Dreosto: interrogazione in Ue su abbattimenti illegali uccelli migratoriNuovo corso Arci Caccia, con giovani e veteraniUmbria: in Commissione ok al Calendario VenatorioArci Caccia Marche: "chiarimenti sugli appostamenti fissi"Fauna in Costituzione. Fidc: in Senato sventato blitz animalistaFace: Parlamento Ue per commercio sostenibile di specie selvaticheCampania, Calendario Venatorio recepito dal Comitato faunisticoBasilicata. Si parla di filiera delle carniCampania: "passi positivi sul Calendario venatorio ma non basta"Umbria. Su Calendario Venatorio occorre chiarire situazione valichiMarche: ok al nuovo Piano per la caccia di selezione al cinghialeCpa diffida il Tg5 "nuovo attacco alla caccia"I Conservatori Europei e la tutela della biodiversitàChristian Maffei è il nuovo Presidente di Arci CacciaFidc. Marche "pavoncella, il Tar ci dà ragione"Cia Liguria chiede battute straordinarie per gli ungulatiDal CIC Italia una nuova guida per i trofei Molise. Corte Costituzionale boccia estensione periodi cacciaCapitale naturale. Anche la Federcaccia ha dubbiFrancia. Cacciatori contro l'eolicoPadule Fucecchio. Petizione di Arci Caccia Pistoia su divieto caccia vaganteSindaco Binago (Co) vieta ronde animalisteFidc, Anlc, Enalcaccia all'Atc Pg1 "caccia usata solo per pagare i danni"Fidc Lombardia: i cacciatori torneranno a fare controllo faunisticoAtc Perugia 1: "soldi dalle squadre? Lo dice il regolamento regionale"Berlato: Da protezione animali in Costituzione inevitabili aberrazioni giuridicheAumentare controllo predatori per preservare la pavoncellaArci Caccia: il 2 giugno elezione del nuovo PresidenteGrandi carnivori. Lega chiede uso dissuasori direttiCCT incontra gruppo consiliare di Fratelli d'ItaliaToscana. Approvati piani di gestione cinghiale e caprioloVeneto. Prorogata caccia cinghiale nel veroneseAnche la caccia nel film Divin CodinoUmbria. Scontro su bilancio Atc1 tra agricoltori e cacciatoriParte in Toscana l'operazione "Cinghiale solidale"Toscana. Agli agricoltori non solo il controllo degli ungulatiIn Svizzera un film dedicato alla caccia, contro ipotesi restrittiveLiguria, approvato Piano Faunistico regionaleEsternazioni anticaccia durante il Giro d'Italia. La Rai ci ricascaCaretta: "tutelare gli agricoltori dalle devastazioni di cinghiali"Guardie Zoofile. Per il Tribunale discriminatorio escludere cacciatoriFidc: "La caccia strumento per la biodiversità"Richiami vivi. E in Toscana?Fidc. Ambiente e animali in Costituzione. Battuto l’animalismo estremistaFidc. Monitoraggio Nazionale lupo. Conclusa prima faseAbilitazione Venatoria, ripartono gli esami anche in CampaniaCCT: a giugno riprendono esami abilitazione venatoriaPiemonte: aumentano i soggetti autorizzati al controllo del cinghialeIn Senato la vicenda del Don cacciatore vittima dell'odio animalistaLombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”Mazzali soddisfatta per emendamenti sulla caccia approvatiLiguria: pubblicato Calendario Venatorio 2021 - 2022Referendum caccia, non c'è due senza treArci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022


lunedì 26 aprile 2021
    

Calendario Venatorio Umbria 2018 2019
 
 
La Regione Umbria ha preadottato il testo del nuovo calendario Venatorio 2021 - 2022. Il che significa che il documento inizia il suo iter di approvazione in Consiglio regionale. Attualmente si trova al vaglio della terza commissione.

Ci sarà la preapertura dal primo settembre. L’1, 5 e 12 settembre (il 5 e il 12 solo fino alle 13) si potranno cacciare alzavola, marzaiola, germano reale, tortora, colombaccio, merlo, ghiandaia, cornacchia grigia e gazza; la caccia potrà essere fatta «esclusivamente da appostamento temporaneo, fisso con richiami vivi e appostamento». Il 12 caccia anche alla quaglia "
nei prati, stoppie e sfalciati; il cacciatore deve indossare obbligatoriamente un capo di abbigliamento (giubbetto o pettorina o copricapo) ad alta visibilità (arancione, rosso o giallo)".

L'avvio generale della stagione è fissato per il 19 settembre. Si cacceranno quaglia (fino al 12 dicembre), tortora (fino al 31 ottobre), congilio selvatico fino al 30 dicembre, fagiano maschio (femmine fino al 29 novembre), merlo, starna, pernice rossa e silvilago. Dal 2 ottobre al 30 dicembre invece si potrà sparare alle allodole.

Fino al 31 gennaio si cacceranno alzavola, marzaiola, germano reale, colombaccio, ghiandaia, cornacchia grigia, gazza, beccaccia, beccaccino, canaglia, cesena, codone, fischione, folaga, frullino, gallinella d’acqua, mestolone, moretta, porciglione, tordo bottaccio, tordo sassello e volpe. Quanto alla lepre, invece, le date vanno dal 19 settembre all’8 dicembre. Caccia al cinghiale dal 2 ottobre al 2 gennaio il giovedì, sabato e domenica.

Caccia di selezione a daino, capriolo, cervo e cinghiale aperta cinque giorni alla settimana, «fermo restando il silenzio venatorio nei giorni martedì e venerdì». Per daino e capriolo dal 13 giugno al 15 luglio, dal 15 agosto al 30 settembre e dal 1 gennaio al 16 marzo; cervo dal 1 ottobre al 16 marzo e cinghiale dal 13 giugno al 31 marzo. Nelle aziende faunistico venatorie il prelievo potrà essere fatto dal 19 settembre al 30 dicembre a esclusione di fagiano, volpe, germano reale e colombaccio, che potranno essere cacciati fino al 31 gennaio. In caso di forte maltempo, la giunta «si riserva la possibilità di sospendere la caccia alla specie in occasione di ondate di gelo che si prolunghino per più di tre giorni consecutivi». Infine, l’addestramento dei cani è consentito dal 15 agosto al 16 settembre.
(Umbria24)
Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Valico Provincia di Terni: Piano Peloni - Comuni di Guardea e Avigliano Umbro, dalla località Monte Pianicel Grande a quota mt. 895 a M. Castellari a quota mt. 836. Non vi preoccupate che se date tutto in mani alla federcaccia appena fuori dai mille metri ci piazza le tabelle di ZRC come è successo per questo valico.Pensano che lepri e fagiani arrivino in elicottero questi ipocriti quindi vanno protetti.

da Franco 07/06/2021 19.01

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

PERCHE' QUEST'ANNO NON AVETE RIMESSO IL MORIGLIONE E LA PAVONCELLA COME LO SCORSO ANNO?MEGLIO CHE LA CHIUDETE QUESTA SPECIE DI CACCIA ALMENO MORIAMO SUBITO E NON DI STENTI!

da mariolino umbro 27/04/2021 18.36

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Lucas :nn è questione di invogliarli......oggi stanno lì che aspettano gli errori e,loro sono bravi in materia,quindi meglio prevenire

da Lisandru 27/04/2021 18.25

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Il Tar ci sguazza!

da Per non parlare del Consiglio di Stato! 27/04/2021 17.22

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Siamo pur sempre a credito di una stagione di caccia o no?

da io 27/04/2021 11.55

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

se approvano calendari irregolari, è perchè qualcuno li sollecita a farlo. quindi cerchiamo il colpevole fra di noi. in ogni caso, nella politica come nella vita, e negli affari della vita, esiste un contradditorio che si chiama trattativa. Chiedo dieci per avere otto, o sette. Ve l'ha mai spiegato nessuno?

da mark 27/04/2021 8.11

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Il miglior favore che un politico può fare agli anticaccia è approvare calendari irregolari. I finti amici sono i più pericolosi

da TOMMASO 27/04/2021 6.41

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Invogliamoli noi a far ricorso......famose i cxxxi nostri e chiacchieramo meno...ce fasciamo la testa prima de rompela. E proprio vero...troviamoli noi i peli nell uovo...sta a vede' che in regione non sanno il rischio che si potrebbe correre....meno chiacchiere colleghi cacciatori.

da LUCAS 26/04/2021 23.19

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Per me o sono sicuri che nessuno impugna.. o sono matti..Se avviene la seconda che ho detto al merlo chiuderà a metà dicembre, a colombaccio, germano, alzavola e tutti i corvidi a metà gennaio..

da Alessandro 26/04/2021 16.30

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

vediamo che succede.........

da bg 26/04/2021 15.24

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

La Tortora dovrebbe essere x max 3 gg ........iniziamo a dare il fianco......

da Lisandru 26/04/2021 15.14

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Il ricorso lo vincono non con un avvocato, ma con la segretaria dell’avvocato.

da Pino 26/04/2021 13.45

Re:Regione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022

Cominciamo a ragionare!!

da LUCAS 26/04/2021 13.27