Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Francia. Asta di opere di DunchinMondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoCCT, tortora: l'importanza dei dati per la preaperturaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps


martedì 20 aprile 2021
    

Eps Campania ha scritto una lettera all’Assessore Caputo avanzando le proprie proposte sul Calendario Venatorio: “Appare primario - vi si legge - , approvare entro il 15 giugno così come previsto dalla norma vigente, un calendario venatorio, che contenga nell’arco temporale di prelievo venabile dal 1 settembre al 10 febbraio, il rispetto dell’art. 18 della L. 157/92 così come modificato dalla Legge 96/2010, che veda con un occhio di riguardo un maggiore approfondimento per il prelievo di alcune specie e della specie colombaccio fino al 10 febbraio per quest’ultima (vista la buona consistenza faunistica della specie), e per tutte le specie meglio definite “opportuniste” (corvidi in primis e volpe) che in sovrannumero, creano non pochi danni, sia all’avifauna minore, che alle covate di selvaggina nobile stanziale, quali Fagiano, Starna e Lepre. A tal proposito Eps ha sottolineato il nuovo approccio della Commissione Ue a tutela dell'avifauna.


L'associazione chiede l'inserimento di un'apposita norma di salvaguardia che possa consentire, in caso del perdurare dello stato emergenziale, l'addestremento cani e l'eserciczio venatorio almeno nell’ATC di residenza venatoria e/o nell’Azienda Faunistica o nella ZAC Zona addestramento cani, ove risulta iscritto il cacciatore per l’annata corrente, in linea con quanto già espressamente autorizzato in altre regioni e come già precedentemente segnalato dalla cabina di regia nazionale delle AA VV a tutte le regioni. In tale ottica, la possibilità di inserire una norma che preveda l’esenzione/riduzione della tassa concessioni regionali.

Per la specie cinghiale, in considerazione del particolare stato emergenziale e degli ingenti danni cagionati alle colture agricole, ritiene necessario adottare una «gestione non conservativa» nelle aree critiche e di nuova espansione della specie, che ha come obiettivo la massima riduzione numerica possibile, fino alla eradicazione della specie, mediante un prelievo venatorio che deve avvenire «senza vincoli quali-quantitativi»; e una «gestione conservativa» invece nelle aree in cui la presenza della specie può e deve essere mantenuta, «anche per
l’importante ruolo che svolge all’interno della biocenosi, basata su piani di abbattimento quantitativo annuale».

Per Eps, andrebbero uniformati i vari disciplinari provinciali che regolamentano la caccia al cinghiale. La Regione Campania, in sede di emanazione del regolamento allegato al calendario venatorio, dovrebbe/potrebbe dettare/adottare delle linee guida univoche, tipo quella di legare il cacciatore di
caccia al cinghiale al proprio territorio ed alla propria area di caccia specifica, secondo il principio della residenza anagrafica in linea con i principi ispiratori della L.157/92, oppure valutare gli anni di esperienza acquisita nella pratica di caccia specifica al cinghiale, o ancora, premiare quei cacciatori che hanno acquisito una particolare formazione data dalla partecipazione a corsi specifici per cacciatore di caccia al cinghiale… Sulle giornate di caccia al cinghiale, due o tre settimanali, si osserva di valutarne opportunamente la scelta, anche in funzione di altri tipi di caccia vagante praticata nei boschi, tipo quella alle beccacce, in maniera da non creare eventuali sovrapposizioni e/o limitazioni o impedimenti, in special modo per i mesi di novembre e dicembre.

Alla stessa maniera, per Eps, sarebbe auspicabile se non opportuno, che il CTFVR, unico organo ufficiale tecnico consultivo in materia di gestione e pianificazione faunistico venatoria della Regione Campania, sopravvissuto al riordino delle funzioni amministrative dal giugno 2016, mai coinvolto in questo ultimo lustro e fino ad oggi, se non per l’approvazione del Calendario Venatorio annuale, venisse reso partecipe, su tutte le scelte di gestione faunistica e di pianificazione venatoria, attuate da parte della Regione Campania. Va da se ricordare, che nell’equilibrio di una buona gestione del patrimonio faunistico e venatorio, vanno sempre coinvolti tutti i portatori di interessi del mondo agricolo, ambientalista e venatorio, nella pluralità più ampia possibile di tutti gli amanti della cultura rurale, in maniera tale, da poter assicurare, un prelievo sostenibile delle risorse faunistiche, alle future generazioni.


Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

X Gardena;Si SI, noi dell'Italcaccia pesiamo le mele al supermercato,però mentre le pesiamo,scartiamo sempre quelle marce o bacate!!!!!CUCU'

da Fucino Cane 22/04/2021 9.39

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

si si pesate le mele al supermercato poi pesate quante tessere riuscite a rubare alle associazioni che lavorano raccontando palle. A CASA NULLITA'

da Gardena 21/04/2021 20.42

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

X Gardena;Gli associati dell'Italcaccia,sono anni che sono con noi perchè credono fermamente nell'associazionismo;saremo anche piccoli ma siamo tutti validisimi e pesiamo"CUCU"

da Fucino Cane 21/04/2021 14.17

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

I soci si pesano, non si contano

da X Gardena alias il fallito peso morto 21/04/2021 12.46

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

EPS Campania più post che soci Italcaccia: il vuoto

da Gardena 21/04/2021 11.22

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

Chissa il perchè il bounty killer di anatre germanate nelle pozzanghere Gardena;critica sempre gli errori di battitura!!! Vuoi vedere che ESP gli stà portando via gli associati?che abbia paura di restare senza un posto di lavoro??????? tranquillo che al WWF o alla PIPU,con le sue credenziali,un posto lo trovano!!!!!!!

da Fucino Cane 21/04/2021 9.28

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

volpe vulpes vulpus...fox

da Roby 20/04/2021 19.58

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

Chiacchiere annanz au furn , perdenza i pane, .....tempo sprecato . tanto x fare il calendario chi cxxo vi calcolA

da atc sa 2 20/04/2021 18.45

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

EPS È NATA PRIMA DI FIDC E CHIUDERÀ DOPO.

da Informatevi. 20/04/2021 18.04

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

Il VULPUS' è una volpe sema coda !?!?

da jamesin 20/04/2021 18.01

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

SI SI GARDENA NULLITA'INUTILI A TUTTO MA SOPRATUTTO ALLA CACCIA

da HUNTER 20/04/2021 16.28

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

Ma cos'è il vulpus? EPS ha trovato una nuova specie ahahahahaha nascondevi siete DANNOSI

da Gardena 20/04/2021 16.17

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

Ma la CACCIA AL CINGHIALE AL SINGOLO CACCIATORE PROPRIO NON VI SUONA ! L'avevate messa e poi l'avete tolta perchè ?

da jamesin 20/04/2021 14.49

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

I soci si pesano, non si contano.

da FQT 20/04/2021 11.29

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

EPS Campania: più comunicati che soci

da Gardena 20/04/2021 11.10

Re:Calendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps

Cari dirigenti di ass. Ven.vi costa tanto faree un comunicato unico, invece di queste stupidaggini........

da Mario 20/04/2021 11.08