Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT. Le priorità che ci attendonoUn sostegno alla cacciaDreosto e Bruzzone si propongono interlocutori presso il MinisteroCabina di regia del mondo venatorio: basta alla ripetuta disinformazione sull’attività venatoriaLombardia. Mazzali chiede proroga dei controlliLivorno. ATC9 e ArcicacciaLiguria. Il Governo impugna un articolo della legge di stabilitàBuconi: “La Rai perde il pelo, ma non il vizio”Arcicaccia. Da Rai 3 un nuovo, immotivato, attacco alla cacciaCaretta: “Basta calunnie verso il comparto venatorio”Vibo Valentia. Corso per selecontrolloriBerlato: “La Rai denigra i cacciatori, uniamo le forze per far sentire la nostre voce”Orbetello. Il comune vara la consultaUmbria. La caccia in arancioneUE: si discute della direttiva uccelliDreosto: Commissione UE fornisca indirizzi per prelievo specie in aumentoFranco Poli nuovo presidente Atc Livorno 9Caretta: la politica si adegui a sentenza ConsultaNidi artificiali per la nidificazione dei germani realiNetflix conferma film su BaggioAgricoltura e Ambiente. Draghi nomina i sottosegretari Agricoltura e Caccia nel mirino c’è un futuro sostenibileBruzzone chiede a Governo periodo di transizione su aumento massimali cacciaBruzzone: Cinquestelle alla derivaLiguria. Coldiretti insiste per i controlli dei cinghialiCCT. Pulizia dell’ambiente: continua l’impegno dei cacciatoriCabina regia: Proposta referendum iniziativa insostenibileUmbria: ok caccia selezione fuori comune fino al 28 febbraioToscana. Saccardi e CCT commentano sentenza su art. 37Sentenza su Controllo faunistico. Interviene FassiniRolfi: Controllo faunistico, ruolo operatori volontari chiarito dalla ConsultaStato Natura UE e caccia: i datiRecord di colombacci nel sud-ovest della FranciaToscana: cabina di Regia chiede posticipo per rinnovi cacciaBerlato: decisamente trascurabile impatto caccia sull'ambienteDreosto: "L'agenzia ambientale conferma impatto minimo della caccia"FACE: "La natura è sotto attacco, ma la caccia non c'entra"Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghialeFidc Lombardia: Referendum non abolirebbe la cacciaIl cinghiale attraverso l'Europa Arci Caccia Umbria: contro danni cinghiale serve più prevenzioneAbruzzo: selezione al cinghiale estesa fino a settembreCabina RegiaToscana: pericolo referendum, serve unitàFassini (Arci Caccia) interviene su quesito proposto dagli animalistiFidc: buon lavoro al Governo DraghiFidc: indagine parassitosi lepre italica in una tesi di laureaAnuu: "comunicare, comunicare, comunicare"Rolfi "dimostreremo utilità attività venatoria"Fidc: "gli animalisti ci riprovano. Staremo uniti"CCT: "nuovo attacco alla caccia"Possibile Referendum: la Lega a difesa della cacciaBerlato, "referendum caccia, ora unire le forze"Caccia cinghiale a febbraio. Bocciata mozione in ToscanaDraghi scarica gli animalistiCct: l'unità e le altre sfideOrnella, Lucio e la cacciaUmbria: la protesta del Coordinamento squadre di caccia al cinghiale Arci Caccia Umbria. Il cinghiale è un problemaLombardia. Osservazioni Fidc su Vinca Calendario Venatorio 21/22Fiocchi lancia raccolta fondi campagna "Io sono cacciatore"Francia. Deputato condannato per ingiurie a Schraen (FNC)La Spagna verso divieto di caccia al lupoFidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e naturaUmbria ok al prelievo cinghiali tramite caccia di selezioneCacciatori bresciani in piazza contro i vandali animalistiToscana. Esami sospesiBerlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvaticaLega: "da Ministro Costa indegna azione a favore degli ambientalisti"Didattica contro caccia. Bruzzone interviene sul testo apparso su socialEmilia R. ok a risoluzione contro abrogazione caccia nei fondi agricoliFidc smentisce dichiarazioni Lipu su Quotidiano di BariBerlato: basta con le fiabe stravolte dall'animalismoLa cabina di regia contesta l'ultimo regalino di Costa agli ambientalistiIn giudizio. Botta e risposta fra cacciatore e molestatoreCalabria: Ispra dice no alla prorogaStagione venatoria: diminuiscono incidenti e vittimeHit Show slitta a giugnoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Nuovo incontro virtuale su gestione della starna


giovedì 21 gennaio 2021
    

 
 
Venerdì 29 gennaio alle 16.30 il secondo dei 5 appuntamenti che vedono coinvolte FIdC e FNC nello scambio delle esperienze di gestione della Starna negli agroecosistemi previsto nell’ambito dell’Azione C6 del Life Perdix.
 
L’argomento trattato - si legge in una nota di Federcaccia - riguarderà La gestione della specie in Francia con la relazione di Guy Pindon (FDC 41, Fédération Départementale Des Chasseurs de Loir et Cher). In questo secondo webinar si parlerà della gestione faunistico venatoria della specie tesa alla corretta conservazione di popolazioni vitali di starna in Francia.

Al termine della relazione tecnica sarà possibile rivolgere domande di approfondimento all’esperto francese. Per registrarsi, entro il 28 gennaio, occorre mandare una mail a [email protected] Per info chiamare il numero 06844094207


Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Bravo fai la guardie e se si avvicina uno che contesta i visibili fallimenti della fidc e dei suoi accoliti mordi con ferocia.

da w le pecore 24/01/2021 15.00

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

I commenti fin qui esposti evidenziano l'immaturità di alcuni personaggi che credendosi cacciatori sparano delle cavolate come se fossero la panacea di tutti i mali. Regolatevi ragazzi e siate rispettosi di chi la pensa in altro modo.

da bretone 23/01/2021 11.08

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Ue Vattin, vai a Pozzuoli e iettate ammare e non ci scrivi più e strunzate

da Gardena 22/01/2021 19.15

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Gardena invidiosi de che de trent'anni de fallimenti? Ma ce faccia u piacer cié acciso

da Vattin 22/01/2021 18.22

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Amici cacciatori,cosa volete che ne sappia Gardena di starne(quella italica)lui è più interessano ai i polli colorati pronta caccia 5 capi € 100 nelle AATV Lancio rigorosamente alla francese)

da Fucino Cane 22/01/2021 17.50

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Invece sarebbe molto meglio che vi sotterraste voi per l'ignoranza che dimostrate, che poi è invidia, ma dovete scoppiettare perché FEDERCACCIA VI ANNULLA

da Gardena 22/01/2021 17.43

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Gardena, molto probabilmente vi sotterraste voi di federbusa di vacca avremmo di nuovo le starne e anche una nuova dignità per la Caccia e i Cacciatori

da Fede_88 22/01/2021 11.56

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Antico cacciatore, sei vecchio e acido. Informati su quello che FEDERCACCIA sta facendo con progetto LIFE, poi sotterrati tu, avremo uno sfigato in meno.

da Gardena 21/01/2021 21.42

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Uno dei tanti progetti con tanto di assicurazione era quello del recupero certo della Starna. Così promettevano i dirigenti federarci nel lontano 1990 per fargli ingozzare la nuova legge poi approvate nel 1992 conosciuta come legge 157/92 Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio. Ne è passata di acqua sotto i ponti e questi incapaci ancora stanno studiando come e cosa fare per riavere le Starne in territorio libero. Si sta parlando di Starne che è un animale stanziale e gregario non delle starne di peppone che sono migratorie poichè esse come afferma l’amico, migrano dall’allevamento al pollaio dell’aavv da essa alla cassetta al portabagagli e infine i campo libero dove sotto un albero il cacciatore le fucila. Tale animale abbisognano di spazi aperti in cui colture tradizionali di cereali e foraggiere siano intervallati da piccoli frutteti e vigneti; molto importante è che vicino alle aree di foraggiamento vi siano degli incolti erbosi o cespugliati, con siepi basse e piccoli boschi, che non superino un terzo della grandezza del territorio. Per quanto riguarda l'alimentazione, le starne si nutrono principalmente di semi e germogli, ma la componente animale (piccoli invertebrati) ha un'importanza notevole nelle prime tre settimane di vita dei pulcini e durante la fase riproduttiva. Gardena prova a sotterrare le uova come si sotterrano le patate hai visto mai che qualche brigata non venga alla luce.

da Antico cacciatore 21/01/2021 18.04

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Belin peppone !!!!!!!!!!????????? Fai una pausa riflessiva ......cerca di riordinare le idee

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX ( per sempre ) 21/01/2021 15.56

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Una volta incontravo starne nel periodo del passo, ora non passano più per manchanza di territorio. La stessa cosa per la gallina ortaiola ormai sparita. La colpa non è dell'acacia.

da peppone 21/01/2021 12.46

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

A forza di fare incontri e webnair, invece di agire sul territorio le starne le vedremo davvero virtuali in televisione o sugli schermi del pc o tablet; fatti non pugnette diceva mio Padre.

da Fede_88 21/01/2021 12.20

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Allora continua a non fare niente tu e la tua associazione di inutili, non fai altro che denigrare poveretto che sei

da Gardena 21/01/2021 11.05

Re:Nuovo incontro virtuale su gestione della starna

Ai così voglia di parlare di gestione della starna.sino a quando avremo immensi campi di Mais,trattati con i diserbamti,che sotto sono puliti come un tavolo da biliardo,e vigne dove sotto le viti,non trovi un insetto pagarlo oro,ai voglia di fare tavole rotonde o quadrate!!!!

da Fucino Cane 21/01/2021 10.46