Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Dreosto presenta modifiche a strategia su biodiversitàMozione Pieroni (PD) chiede accelerata su Piano faunistico toscanoNuovo incontro virtuale su gestione della starnaACV sollecita riattivazione commissioni d'esame in VenetoToscana: in calo del 48% abbattimenti cinghialeBolzano approva nuovo regolamento sulla cacciaAnche Berlato e Mazzali chiedono rimozione del cartellone anticacciaMassardi (Lega) protesta per il manifesto anticaccia affisso a BresciaUmbria: ok per la proroga per la caccia al cinghialeBasilicata: piano cinghiale e proroga caccia tordi e beccacciaBiden e la cacciaVeneto, possibile muoversi per andare a cacciaPeste suina. Berlato "Da Commissione Ue riconoscimento ai cacciatori"Anche in Molise caccia al cinghiale fino a fine gennaioFidc Lazio chiede più libertà di movimento per la cacciaAncora BBPd Veneto prende le distanze da dichiarazioni ZanoniFidc "Ma Zanoni a nome di chi parla?"Borsa di studio del Safari ClubUmbria chiede a Ispra caccia al cinghiale fino al 31 gennaioCampania. Tar conferma sospensioneA caccia anche in SardegnaLife perdix. Incontro onlineCondannato a sei mesi per aver impedito una battuta di controlloMolise. Sì per il cinghialeCCT:ITALIA A COLORI, LA TOSCANA RITORNA GIALLAUmbria: Ok a spostamenti per i cacciatori nel weekendCosì in Alaska la caccia entra nelle scuoleCampania: stop del Tar al nuovo calendario venatorioAnche in Liguria proroga a fine gennaio per la caccia al cinghialeFidc torna a chiedere indicazioni certe per la cacciaToscana: prorogata caccia in braccata al 31 gennaioAbruzzo, approvate proroghe per la caccia Il caso Insinna - caccia arriva in ParlamentoFidc "Insinna ci ricasca sulla caccia"Il Governo si impegna a valutare la proposta CarettaIbrahimovic allarga la sua tenuta di cacciaFidc Umbria. Tar, richieste danni cacciatori e ricorsiLimitazioni attività venatoria. Lega propone taglio tasse concessioneCaretta chiede indennizzi per i cacciatoriRegione Liguria approva emendamento su modifiche alla legge regionaleMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo


martedì 24 novembre 2020
    

 
 
Su sollecito della Presidenza Nazionale, Arci Caccia Toscana ha scritto una lettera a tutti gli Europarlamentari italiani in vista della votazione delle restrizioni all’uso del munizionamento in piombo prevista per il prossimo 25 novembre. Si tratta di una votazione di grande importanza, che segue l’approvazione di restrizioni proibitive nell’ambito della Commissione ENVI del Parlamento Europeo. Attraverso la Cabina di Regia delle Associazioni Venatorie Nazionali, abbiamo ottenuto la presentazione di una mozione contraria che dovrà essere votata dal Parlamento in sessione plenaria. Per questo, nel nostro piccolo abbiamo ritenuto opportuno dare un segnale ai nostri rappresentanti. Questo il testo della lettera inviata ai deputati italiani al Parlamento Europeo:

 

Gentile On. …………,

Nella prossima sessione plenaria del Parlamento europeo, in programma il 23 novembre 2020, sarà chiamato/a ad esprimere il Suo voto sull’adozione della proposta della Commissione Europea sul bando dell’uso di pallini a base di piombo nelle zone umide. Sebbene comprendiamo le preoccupazioni ambientali legate all’uso di pallini a base di piombo in queste aree, la proposta della CE interferisce con i principi del diritto dell’UE e rappresenta una violazione dei diritti fondamentali dell’Uomo per oltre dieci milioni di cacciatori e tiratori sportivi in Europa. In base a tale proposta di regolamento, qualsiasi cittadino dell’UE che trasporta pallini di piombo in un perimetro di 100 m da zone d’acqua, sarà ritenuto colpevole e dovrà dimostrare la propria innocenza, annullando così i tradizionali diritti del giusto processo, sanciti dallo stesso diritto dell’UE. In democrazie come la nostra, la presunzione di innocenza è fondamentale e implica che l’onere della prova non può essere facilmente trasferito dall’accusa alla difesa. Spetta all’accusa dimostrare che un cittadino è colpevole oltre ogni ragionevole dubbio. Ci sono una serie di altri problemi legati alla proposta della CE, che sono spiegati in questo video ed in questo articolo. Per tutte le ragioni sopra esposte, Le chiediamo cortesemente di respingere l’adozione della proposta della Commissione volta a limitare l’uso di pallini in piombo nelle zone umide. Non si tratta di discute se vietare o meno il piombo nelle zone umide, SI TRATTA DI APPROVARE UNA BUONA LEGGE.

Cordiali saluti,

Sirio Bussolotti

Presidente Regionale Arci Caccia Toscana
Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Io SOGNO E SPERO IN UNA CONFEDERAZIONI DI CACCIATORI.UNITI MA OGNUNO CON LE PROPRIE BANDIERE!!!

da Fucino Cane 25/11/2020 9.27

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Landini sarete anche EGEMONI, ma egemoni del nulla, egemoni delle restrizioni, egemoni delle umiliazioni: a pesca pure in zone rosse!

da X Landini (da Lama) 24/11/2020 19.28

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Ma io non ho ancora capito perché non volete vietare il piombo. Non sarebbe meglio per tutti gli acquatici?

da Chiedo 24/11/2020 18.34

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

L'unità dei cacciatori non la puoi trovare in quelli dell'Arcicaccia, che dalla scomparsa di Fermariello non fanno altro che scannarsi fra di loro. Fin da quando i toscani erano egemoni ma per decisioni romane erano sempre esclusi dalla stanza dei bottoni. Tanto che i più svegli, e dinamici, se ne sono andati nella CCT, pur rinunciando a un patrimonio che anche loro, in Toscana, avevano contribuito a costituire. Adesso c'è una componente venatoria maggioritaria in Toscana, la CCT, e a rigor di logica l'unità la può guidare chi ha più risorse. Chi è minoritario, se ce l'ha, può solo portare idee: se sono buone non mancheranno di dare frutti, anche a chi le porta.

da Landini 24/11/2020 16.10

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Ecco a cosa ha portato la vostra filosofia del basso profilo per quanto ringuardabile la Caccia...voi e le vostre sorelle, associazioni dedite allo spennare to dei cacciatori mediante tessere e atc...Adesso siamo arrivati al dunque è vi cagate nei pantaloni....La chiedessero e vi lasciassero a bocca asciutta ladroni ,vediamo come vi mantenete

da GERONIMO 24/11/2020 15.17

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

L' unità con ARCICACCIA non la vuole nessuno !! Siete quattro gatti politicizzati fino al midollo .... andate a nascondervi, voi e i vostri compagni di merende !!!

da Uomo dei boschi 24/11/2020 12.19

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Caro Tutto fa, se tu sapessi leggere, avresti capito che si tratta di un'operazione che avrebbe dovuto essere fatta, su invito di tutte le associazioni nazionali riunite nella cabina di regia, in modo più diffuso possibile, da associazioni di ogni livello e anche da semplici cacciatori. L'obbiettivo è intasare le mail dei parlamentari e vedere se qualche indeciso si sposta sulla parte giusta. Ma forse è troppo complicato per qualcuno

da Viva l'afabetizzazione 24/11/2020 11.41

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Mi auguro che la carta sia di buona qualità, in maniera che almeno in bagno la possano usare..... Siete utili come una fetta di prosciutto per levare sete..... Cordialità

da L.b 24/11/2020 11.19

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Tanto per favorire l’unità dei cacciatori...

da Tutto NON fa! 24/11/2020 10.38

Re:Da Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piombo

Arrivi esimo Bussolotti. Fatti spiegare che esiste una FACE a Brusselles, che si è mossa da tempo, visto che questa mozione/emendamento è stata presentata e quindi elaborata da tecnici in loco. Questo richiamo di un gabinetto di regia (toscano che non conta un fico secco) che si aggancia alla Cabina di regia nazionale, idem con patate, sa più di una riesumazione di ectoplasma piuttosto che una sincera e robusta presa di posizione. Tutto, sembra dire, come quello che faceva la pipì in mare.

da Tutto fa 24/11/2020 10.01