Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Veneto, possibile muoversi per andare a cacciaPeste suina. Berlato "Da Commissione Ue riconoscimento ai cacciatori"Anche in Molise caccia al cinghiale fino a fine gennaioFidc Lazio chiede più libertà di movimento per la cacciaAncora BBPd Veneto prende le distanze da dichiarazioni ZanoniFidc "Ma Zanoni a nome di chi parla?"Borsa di studio del Safari ClubUmbria chiede a Ispra caccia al cinghiale fino al 31 gennaioCampania. Tar conferma sospensioneA caccia anche in SardegnaLife perdix. Incontro onlineCondannato a sei mesi per aver impedito una battuta di controlloMolise. Sì per il cinghialeCCT:ITALIA A COLORI, LA TOSCANA RITORNA GIALLAUmbria: Ok a spostamenti per i cacciatori nel weekendCosì in Alaska la caccia entra nelle scuoleCampania: stop del Tar al nuovo calendario venatorioAnche in Liguria proroga a fine gennaio per la caccia al cinghialeFidc torna a chiedere indicazioni certe per la cacciaToscana: prorogata caccia in braccata al 31 gennaioAbruzzo, approvate proroghe per la caccia Il caso Insinna - caccia arriva in ParlamentoFidc "Insinna ci ricasca sulla caccia"Il Governo si impegna a valutare la proposta CarettaIbrahimovic allarga la sua tenuta di cacciaFidc Umbria. Tar, richieste danni cacciatori e ricorsiLimitazioni attività venatoria. Lega propone taglio tasse concessioneCaretta chiede indennizzi per i cacciatoriRegione Liguria approva emendamento su modifiche alla legge regionaleMazzali: decisione importante dal TarLombardia: per il Tar ammissibile ricorso su limitazioni alla cacciaCaretta: "Conte regala un milione di euro agli animalisti"Fidc: attività venatoria e "decreto Natale"Specie cacciabili Direttiva Uccelli. L'analisi FidcCorni da caccia patrimonio UnescoSicilia. Riapre a coniglio e beccacciaCampania. Cacciatori ancora al paloPuglia. Coldiretti e cinghialiCct: in zona arancione resta valida ordinanza 117Berlato: la caccia dopo l'ultimo decreto ministerialeSu ddl proteggi animali arrivano 5 mila emendamenti della LegaAddio all'ex Presidente Face Gilbert de TurckheimMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini


mercoledì 28 ottobre 2020
    

 
In una lettera indirizzata oltre che a Piergiorgio Fassini, a tutti i Presidenti delle associazioni venatorie italiane, il Presidente di Anuu Migratoristi, Marco Castellani, risponde all'appello per l'unità del mondo venatorio rivolto nei giorni scorsi dal Presidente nazionale di Arci Caccia.

Caro Presidente Fassini,

 

 


pur apprezzando l'approccio positivo e propositivo della Tua comunicazione in oggetto, personalmente ritengo veramente difficile - se non impossibile - raggiungere gli obbiettivi organizzativi da Te indicati (per quanto assolutamente condivisibili) permanendo l'attuale frammentazione associativa e - di conseguenza - l'attuale frammentazione contrattuale nei rapporti con le diverse Compagnie assicurative.
Il tempo di tergiversare è finito.
Conosci bene - così anche gli Amici che ci leggono per conoscenza - il mio pensiero personale e quello dell'Anuu Migratoristi che rappresento: pur essendo difficile, è assolutamente necessario avviare con estrema urgenza una vera fase costituente per giungere ad un unico nuovo soggetto unitario che rappresenti sotto lo stesso tetto e con la stessa dignità tutti i cacciatori italiani, avendo a cuore, nello stesso modo, tutte le forme di caccia che devono godere di uguale attenzione e considerazione, dalle cacce tradizionali alla migratoria alle cacce ai grandi ungulati.
Nessuno si deve sentire espropriato della propria storia e della propria cultura, ma tutti dobbiamo portare a fattor comune le nostre esperienze, le professionalità che lavorano per noi, la nostra passione, le nostre risorse, le nostre disponibilità, come basi su cui costruire il nuovo impianto organizzativo e valorizzare le figure migliori per assumere le responsabilità nella guida del nuovo soggetto associativo.
Ma questa fase costituente non deve essere calata dall'alto.
Deve essere portata in discussione sul territorio nei vari livelli organizzativi in cui le nostre Associazioni sono articolate per essere spiegata, conosciuta, capita e assimilata e quindi assecondata e non ostacolata per stupide paure, vecchi rancori o ingiustificabili egoismi che qualche nostro Dirigente territoriale ancora può nutrire al riguardo a causa di brutte esperienze del passato che, a volte, si riducono a meri problemi di rapporti interpersonali che nulla hanno a che vedere con la caccia.
Si legge spesso che i cacciatori vogliono l'unità tra le Associazioni.
Benissimo. Chiediamo aiuto a loro per superare chi, per i biechi motivi che ho elencato prima, cercherà di rendere irrealizzabile il progetto.

Partiamo, quindi, una volta per tutte verso la casa comune dei cacciatori italiani.
Ogni altro passo verso maggiori coordinamenti o uniformità di servizi sarebbe, a mio avviso, solo altro tempo perso e questo è un lusso che la caccia e i cacciatori italiani non possono proprio permettersi.
Cordiali saluti

 


Il presidente Anuu Migratoristi
Dr. Marco Castellani
Leggi tutte le news

29 commenti finora...

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Come volevasi dimostrare. Il tar della città capitale delle pantegane e della monnezza ha sospeso la caccia al moriglione e pavoncella su richiesta degli animalari in tutto il Lazio. Contate quanto il due di bastoni quando regna coppe.

da Bisogna appuntare i forconi altro che unione 30/10/2020 15.57

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Poveri grulli ci lasciano sopravvivere perché siamo un bancomat per le istituzioni. La strategia in accordo con le impresentabili aaw prima ti fanno pagare poi tolgono tutto quello che è possibile togliere e qualcuno azzarda anche di più.

da Pippo 30/10/2020 11.53

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Ma non vi accorgete quanto siete sciocchi? La federcaccia è il ruotino di scorta della Face. A Bruxelles non conta un cazzzz. Ma dove le trovate queste notizie sul corrierino dei piccoli? Nella Face la fanno parlare per rispetto nazionale in quanto abbiamo una legge nazionale a protezione animalara e contro la caccia. Unica nazione nello scenario europeo a permettere l’esercizio venatorio in terreni di proprietà privata. Solo da queste due voci si capisce che come aprono bocca vengono messi a tacere. E’ dal 1990 che aizza odio contro coloro che non si allineano al loro volere. Trame e veleni contro le piccole ass. ven riconosciute e non, è il loro pane quotidiano. Le piccole ass. ven.. riconosciute e non, sono l’ultimo argine alla dittatura della federcaccia Ma non vi siete ancora resi conto che quella che loro chiamano unione è pensata solo per la loro sopravvivenza in quanto sono stati tagliati fuori dalle istituzioni? Meglio morire liberi che immersi nella vergogna di una associazione venatoria che ha fatto di tutto per ghettizzare la caccia.

da Ma per favore 30/10/2020 9.57

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Credo che chi critica FIDC credo che abbia buoni motivi, a livello locale, chiedendo a diversi amici Cacciatori sparsi per il paese, tutti si lamentano che la gestione salvo pochi rari casi è limitata al lancio di pronta caccia scadenti (probabilmente prendono a poco o nulla gli scarti degli allevamenti delle riserve, e poi i dirigenti vanno in riserva praticamente a gratis), non si fanno praticamente da nessuna parte le battute alle volpi che sono il cardine fondamentale di una corretta gestione (tanto c'è la scusa che poi gli anticaccia protestano). Spesso e volentieri si fanno regolamenti atti a favorire i laccapiedi dei dirigenti di ATC; in molte zone le elezioni sono fatte in modo che persone che vorrebbero far qualcosa e spezzare il sistema pseudo mafioso non riescano neanche a candidarsi e altre porcate varie. Quindi una persona informata e sana di mente dovrebbe tesserarsi con federcaccia ma state scherzando.

da mai più fidc 30/10/2020 9.03

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Quandoi la caccia sarà privatizzata, anche nei parchi si potrà cacciare. Fa piacere che ci sia qualcuno che finalmente si accporge che l'Europa comanda. Mi chiedo allora perchè a difendere le ragioni dell'Italia a Bruxelles c'è da sempre la Federcaccia, mentre le altre associazioni si sono da tempo immemore defilate (salvo soffiare sul fuoco tramite qualche parlamentare poco responsabile). L'associzione unica servirebbe anche a quello. Avere una voce unica in Europa. Ma questo è troppo difficile da capire per teste che guardano solo al carniere di ieri.

da a domani 30/10/2020 8.38

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

sapete solo chiedere e vivere sull'assistenzialismo !

da osservatore 30/10/2020 8.11

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Intanto ci starebbe da aiutare un po economicamente il Sindacato Venatorio I taliano SVI per dare corso alla sentenza de TAR Campania per portare il territorio protetto nei limiti del consentito dalla legge. Per questo non c'è bisogno di aspettare l'unione come lo ha fatto la Libera caccia lo possono fare anche le altre ma non si fa e vorrei sapere perché una cosa così importante per la caccia in generale non viene fatto. Salutiamo

da jamesin 29/10/2020 21.39

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Dovete pagare anche l'aria che togliete agli animali con la galera che schifo

da La caccia fa schifo 29/10/2020 19.59

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Ci sono degli irriducibili, come Fucino Cane, che si ostinano con miope caparbietà a difendere le divisioni degli orticelli venatori utili solo a mantenere il clima di polemica e litigiosità che fa la gioia dei nostri avversari. Condivido Castellani: non c'è più tempo da perdere. Stabilite un modo ma procediamo a realizzare l'unione dei cacciatori. Gli irriducibili se ne faranno una ragione.

da Scorza 29/10/2020 19.22

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Proprio su questo forum. Dall’Europa l’ennesimo schiaffo al mondo venatorio. CON L'UNICA CI FATE UNA [email protected]@@@.

da L'europa comanda e l'unica a pecora 29/10/2020 18.16

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Io a caccia ci sono già andato da 45 anni e senza pagare il proprietario del terreno. Ho cacciato di tutto, dal fringuello alla pispola, dal tordo allo storno dal fagiano alma lepre, dagli acquatici al cinghiale, dalla selezione all’appostamento fisso. Non comincerò proprio ora a pagare il proprietario del terreno per cacciare in 50 ettari. Perché gli animalisti non spariranno insieme all’842 e non spariranno nemmeno con l’associazione unica.

da Mi dedicherò alla traina costiera 29/10/2020 11.58

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Vedo che vi state avviando tutti, o quasi, verso la privatizzazione della caccia. Forse all'inizio mascherata, ma privatizzazione sarà. Dopo di che, entro 10-15 anni, anche le cosiddette cacce tradizionali (ma dovranno essere davvero tradizionali) saranno riammesse: le potranno praticare solo quelli che avranno disponibilità di portafoglio. Intanto, tutti i sondaggi interni dicono che nove cacciatori su dieci vorrebbero l'unità associativa. I pochi contrari sono i dirigenti "non federcaccia" e gli esagitati ormai ciechi e sordi agli allarmi che provengono dall'opinione pubblica, sempre più animalista. Covid o non covid, il mondo sta andonado verso una sempre più selvaggia urbanizzazione, dove - nelle metropoli - prevale l'ignoranza sui fenomeni della natura e cresce il bisogno dell'animale (domestico o selvatico)come giocattolo. Divertitevi.

da Così è se vi pare 29/10/2020 11.16

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Tranquillo Tordela per adesso porti lei la borraccia a Gardena;però si ricordi che prima di passargli l'acqua gli chieda se la preferisce Liscia o Gassata,senò si offende;VAI"CUCU'"

da Fucino Cane 29/10/2020 9.55

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Associazione unica per contare di più!!! Uniti si vince sempre!!!!!!

da Nino 29/10/2020 8.53

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Dall'articolo mi sembra di capire che l'unica cosa che conta davvero sono le quote associative. Ne consegue che la caccia è ormai perduta. Ci sentiamo sentinelle della natura, ma nessuna associazione venatoria ha mai denunciato pubblicamente gli scempi che sono sotto gli occhi di tutti, mi riferisco alle discariche abusive, ai boschi tagliati in modo incontrollato ecc. ecc. Da un aavv che si rispetti io mi aspetto anche questo. Purtroppo siamo trattati come bancomat, e questa è solo colpa nostra.

da Pippo 29/10/2020 7.32

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

X Siete imbarazzanti un ca220! Se non puoi permetterti la caccia iscriviti alla bocciofila. Non è perché uno non si può permettere un fuoristrada tutti gli altri debbono andare in panda . Tipica pretesa della vecchia e stantia cultura comunista oramai superata anche questa da decenni. Se il medico ti ha ordinato aria pura, vacci senza fucile e non imporre agli altri di fare lo stesso.

da se imbarazzante + di loro 28/10/2020 23.56

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

...e tutti iscritti...

da Incoerenti 28/10/2020 21.00

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Da noi c'è un detto che in puro dialetto recita così: "Mentre u medicu sturìa, u malatu si nni và". Ovvero: "mentre il medico studia, il malato muore". Ed è esattamente ciò che sta accadendo in Italia oggi. Mentre le nostre AAVV studiano strategie, la caccia sta morendo. Anzi...oserei dire è già morta da un pezzo. Perchè purtroppo non possiamo più parlare di caccia vera. Dove prima di alzare lo schioppo devi prendere la carpetta con i decreti, le ultimissime sentenze del Tar, il calendario delle preaperture, lo smarphon con l'app per controllare in quale zona protetta stai sparando, ecc.ecc.ecc.. E questa la chiamiamo caccia? Ma smettiamola. Domani andrò a beccacce, consapevole che ovunque sgancerò i miei setter, sarò in difetto per mille motivi diversi. Pur pagando le tasse sarò additato come bracconiere. E questo è andare a caccia. Le nostre AAVV, dovrebbero solo vergognarsi.

da Hunter74 28/10/2020 20.53

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

So che parlo con il muro ma mi piacerebbe sapere dal programma unità che ha pensato la Fidc quali saranno le prime due priorità.

da jamesin 28/10/2020 20.40

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

In Francia a caccia ci vanno i proprietari terrieri. Gli altri pagano migliaia di euro.

da Siete imbarazzanti un ca220! 28/10/2020 20.35

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Intanto per 30 anni hanno cacciato meglio e più di noi e anche noi non siamo immuni da altri referendum. La pochezza dei nostri dirigenti si evince anche con questi comunicati di botta e risposta per convincere qualche boccalone e per sentire cosa ne pensa la base. Credono di essere furbi invece si rendono ridicoli. Se fossero personaggi seri dovrebbero farsi un giro di telefonate stabilire luogo giorno e ora per riunirsi intorno a un tavolo e stilare un programma invece giocano a mosca cieca e non provano nemmeno imbarazzo a comportarsi come ragazzini che si scrivono le letterine.

da siete imbarazzanti 28/10/2020 19.05

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

In Francia sono sotto referendum abolizionista.

da Per favore un ca22o! 28/10/2020 18.35

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Silone non parlare di cose che non conosci e se conosci dille tutte. I francesi hanno le [email protected] e se dicono di scioperare fanno gli scioperi veri non come noi italiano conigli dove le aavv si mettono una contro l’altra per ripicca . Le ass. francesi sono ascoltate del governo, hanno voce in capitolo non solo sulla caccia ma anche per l’ambiente. I francesi gestiscono con competenza i loro territori, le loro usanze, costumi e tradizioni e la maggior parte degli abitanti è con loro. In questo paese esistono solo baroni nulla facenti, incompetenti,collusi, che stanno gestendo la caccia al peggio del peggio e hanno ancora la faccia di bronzo di voler gestire e comandare. La vergogna non è la loro ma di quelli che ancora si ostinano a seguire questi balordi che l’unico loro interesse è il lucro. Guarda negli ultimi trenta anni la differenza tra la loro gestione e la nostra,il loro modo di cacciare e il nostro la salvaguardia delle tradizioni ecc..ecc.. poi apri gli occhi e guada la differenza tra i loro dirigenti e le nostre vomitevoli figure dirigenziali.

da Ma per favore!!!! 28/10/2020 17.17

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Si avvicina il tempo di fare un assicurazione privata, come dice Fucino Cane io dalla federcazzo non mi sono mai sentito tutelato, anzi non essendo bracconiere o cacciatore di maiali pelosi ho avuto solo restrizioni cretine

da assicurazione privata 28/10/2020 16.42

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Fucino presto porterai la borraccia a Gardena!

da Turdus viscivorus 28/10/2020 16.04

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Vede SILONE I;Per le altre ssociazioni minoritarie riconosciute dallo stato,che non fanno parte della FIDC e suoi satelliti;potranno far parte degli ARCONTI;E DELL'ECCLESIA?,OPPURE SONO ESCLUSI DA OGNI DECISIONE CHE NON PROVENGA E DETTATA DALLA FIDC?????????????

da Fucino Cane 28/10/2020 15.48

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

In Francia, patria della moderna democrazia (libertè, egalitè, fraternitè), l'associazionismo è libero, ma la Federazione nazionale dei cacciatori è l'unica che dialoga a livello locale e nazionale con le istituzioni. In Spagna, monarchia democratica, uguale! La Federcaza è l'unica ufficializzata. Così come in tutte le altre democrazie d'Europa. Quindi, la libertà di associazione va bene anche in Italia, ma la Federcaccia, o altro ente da definire, dovrebbe racchiudere gli interessi di tutti. Come del resto fa già. A Fucino dico che Federcaccia è ormai praticamente l'unica che investe in ricerca, in organizzazione, in sostegno a favore di tutti i cacciatori. Le altre associazioni che si costituirono all'epoca della sentenza della Corte non sono altro che dei carri a disposizione di piccoli capipopolo che puntano più alla seggiola che all'interesse della caccia. Alcuni anche servi scioccchi di partiti o di centri d'interesse. Bravo Castellani. Persona sicuramente di rispetto.

da Silone I. 28/10/2020 11.15

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Ancora una volta si cerca di ciurlare il povero cacciatore un poco ritardato. Il vostro tempo è scaduto ora è la politica a gestire la caccia. La politica ha due aspettative SOLDI e GARANZIA DI VOTI. Aspettative che voi NON POTETE GARANTIRE. All’orizzonte si vedono soltanto inciuci e vendita di voti a chi offre di più, sempre che i votanti siano disposti a vendersi. Anche se non impossibile la vedo dura. L’unica moneta di scambio sono gli ungulati per parare il posteriore ai politici ma nulla per salvaguardare le altre forme di caccia come vorreste far credere. Si andrà secondo le direttive europee e se queste vietano una specie gli si ubbidisce e basta. Un tempo quando ero adolescente come maschio credevo di essere io il conquistatore fino a quando la mia “nave scuola” mi fece capire il contrario. Crediamo di essere unti dal signore perché abbiamo il fucile e non si siamo accorti che ce l’hanno scaricato.

da uniti o disuniti nulla cambia 28/10/2020 11.07

Re:Unità: Castellani (Anuu) risponde a Fassini

Vede caro dott Castellani,personalmente sono favorevole ad una associazione unica come una Confedrazione di Cacciatori,come è la CISL,che in ogni settore cè un segretario,che dall'assemblea nazionale viene poi eletto il segretario nazionale! NON SONO D'ACCORDO INVECE PER UNA ASSOCIAZIONE UNICA(il passato insegna)dove uno solo comanda,e gli altri devono ubbidire,si andrebbe a ledere la libertà di associazionismo previsto dalla costituzion;.per quanto concerne l'assicurazione, invece ci sono associazioni che si accontentano di guadagnare pochi euro(necessari per la sopravvivenza dell'associazione)altri che hanno preso i propri associati invece come dei bancomat??? Cordialmente

da Fucino Cane 28/10/2020 11.00