Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Nuova Ordinanza Ministero Salute: ecco dove si torna a cacciaAnche la Toscana verso deroghe per la cacciaGli Atc toscani incontrano l'Assessore SaccardiVoto piombo Ue. Fiocchi apre questione politicaFidc Piemonte: vicini a ripristino attività venatoria?Lombardia. Ricorso Assoarmieri Anuu Anlc contro sospensione cacciaLandi (Lega), Toscana riapra caccia al cinghiale come in ER e MarcheHIT Show torna a primavera 2021Francia. Si riapre dal 28 novembreProposta Rolfi: "istituire linee guida per riaprire la caccia"Pompignoli: “dare la possibilità a tutti di cacciare nel proprio Atc”Cabina Regia Toscana "Saccardi, proprio non ci siamo"Buconi: Fidc al lavoro con i Ministeri per riattivare tutte le forme di cacciaCattura richiami vischio. Il parere di AnuuToscana. Cct dalla SaccardiAbruzzo. La regione chiederà proroga cacciaToscana. Salvadori incontra MazzeoDa Arci Caccia appello a parlamentari Ue su mozione piomboFrancia. Tutti insieme contro il confinamentoEnnesima aggressione cinghiali. Caretta "situazione fuori controllo"Fidc Campania chiede immediata ripresa attività venatoriaInsultato perchè cacciatore. Roberto Baggio vince in tribunaleFidc: Commissione Ue risponde su definizione di caccia come eccezione alla Direttiva Catture col vischio in Francia. Un passo avantiAnche nelle Marche possibile caccia in braccata al cinghialeFidc: via libera caccia cinghiale primo passo verso normalitàCCT: caso Emilia, pericolo "effetto Boomerang"Sparvoli: "ok a contenimento cinghiale solo un primo passo"Cabina Regia Unitaria scrive a Conte e BonacciniMazzali: Lombardia segua esempio Emilia Romagna In Emilia R. via libera allo spostamento dei cacciatori tra comuniCaretta: ulteriori restrizioni per i cacciatori venetiDue proposte di Eps CampaniaCaretta: governo garantisca svolgimento attività venatoriaFidc: "un confronto rispettoso ma senza cedimenti"Toscana. Allarame ConfagricolturaUn bel gesto nel nome di Diana e ZairaToscana. Anche la CCT sollecita impegnoProtesta Fidc Piemonte: "astenersi al controllo del cinghiale"Toscana. Cabina di Regia scrive alla RegioneBruzzone: "Governo usa Covid per limitare la caccia"In arancione si può?Calabria. Si muovono le associazioniLiguria: modifiche al regolamento caccia cinghiale Rolfi: Su blocca caccia Bellanova come Ponzio PilatoCaccia, i chiarimenti del GovernoEmilia Romagna: Confagricoltura dice no al blocco della cacciaCaccia nelle zone arancioni. Dreosto "Ministro Bellanova chiarisca"Anuu Viterbo: "sì a braccate senza vincolo partecipanti"Berlato: "Caccia. Il governo chiarisca"Condanna e solidarietàCia Calabria: riaprite la caccia al cinghialeFriuli. Chiesto l'allungamento del periodo di cacciaToronto. In tempo di Covid ci si arrangiaDa Lombardia e Piemonte appello al Governo per consentire la cacciaBerlato: in plenaria voto al divieto di uso del piombo nelle zone umideFidc: in riforma Pac obbiettivi sotto le aspettativeFedercaccia Umbria: scomparso il presidente Giovanni SelviLiguria. Piana chiede parere a Prefetto su caccia al cinghialeOde all'oca ma anche al cinghialeAbruzzo: Arci Caccia chiede chiarimento alla RegioneLombardia, richiesta restituzione soldi delle licenzeContrasto aviaria: interrogazione in Ue di Berlato su ruolo cacciatoriAnche Coldiretti chiede riapertura al cinghialeCct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"Piemonte: Arci Caccia chiede sblocco attività venatoriaDreosto: in nuova Pac poca protezione per habitat chiave biodiversitàVeneto: nuova gestione informatica per pagamenti caccia e pescaBerlato: no allo stop dell'uso di richiami vivi acquaticiMazzali e Massardi: su vandali capanni allertati Carabinieri LombardiaCaretta: ingiustificata sospensione dell'uso di richiami vivi acquaticiLiguria in zona gialla: "nessuna limitazione per la caccia"Ministero Salute vieta richiami vivi Anseriformi e Caradriformi in alcune zoneToscana: sospesi esami abilitazione venatoriaBerlato: emergenza cinghiali da affrontareCaccia sospesa nella Laguna di OrbetelloAnuu sul passo di ottobre: migrazione sottotonoCaretta: cacciatori diffamati su Rai Radio 1Lega Umbria: "i cacciatori non siano i bancomat degli Atc"Sardegna: presentate proposte per piccione e caccia a febbraioUnità mondo venatorio: Fidc verso fase costituenteCalabria. Anche i cacciatori protestanoPiombo. Fidc a Wwf: "la propaganda non è informazione"Marche. Da Consiglio di Stato stop caccia a pavoncella e moriglioneCovid: le raccomandazioni della Regione Toscana ai cinghialaiArcicaccia ancora sull'unità del mondo venatorioFidc: cinghiali, tra pie intenzioni e realtàFidc, piombo: "sulla ragione vincono le divisioni politiche"Allarme fauna selvatica anche in SpagnaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Calabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020


venerdì 25 settembre 2020
    

 
 
 
E’ stata pubblicata il 24 settembre la sentenza del Tar della Calabria che ha accolto in parte il ricorso di Wwf e Lipu sul Calendario Venatorio regionale della passata stagione venatoria (2019 – 2020). Il provvedimento dunque, nonostante abbia esaurito da tempo i suoi effetti, è stato annullato nella parte in cui ha ammesso la caccia al moriglione e alla pavoncella e ha consentito l’apertura anticipata al colombaccio e alla ghiandaia senza aver previsto l’anticipo della chiusura per le stesse specie. Il ricorso è stato respinto rispetto alle restanti richieste.

Pur riconoscendo che non esiste un divieto di caccia per moriglione e pavoncella, secondo il Tar la Regione Calabria avrebbe dovuto attentamente ponderare l’opportunità di vietarne il prelievo tenendo conto e dell’invito rivolto dalla Commissione europea e della nota Ministero dell’Ambiente. Tecnicamente per i giudici la decisione della regione non era supportata da un adeguato impianto motivazionale. Non considerando evidentemente abbastanza il parere dell’Ispra che ha ritenuto cacciabili, con i limiti di carniere fatti propri dalla Regione Calabria, tali specie.

Respinte le richieste relative all’assenza di un piano faunistico venatorio valido (caccia nei siti Natura 2000 e preaperture). Il Tar evidenzia come, in base all’attuale legge in vigore,  il piano faunistico-venatorio regionale conserva la propria efficacia anche dopo la scadenza del termine quinquennale sino all’approvazione del nuovo piano.


Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Calabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020

Tu invece Fucino non fai nulla contro ISPRA e gli animalari e godi quando il mondo venatorio viene sconfitto. Tu sei un TRADITORE della caccia. Sei un animalaro infiltrato. Un fallito.

da Turdus viscivorus 28/09/2020 12.09

Re:Calabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020

Grande vittoria al "CONTRARIO" del'enturage della Fidc,COMPLIMENTI!!!

da Fucino Cane 25/09/2020 23.54

Re:Calabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020

Per Piero: evedentemente lei si riferisce all'altra decisione del Tar, trattata in un'altra notizia. Questa sentenza è quella relativa al calendario della scorsa stagione ed è stata pubblicata solo nelle ultime ore. Cordiali saluti.

da REDAZIONE BIGHUNTER.IT 25/09/2020 18.31

Re:Calabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020

Ma che razza di informazione date. Ma fate apposta per far finire nei guai chi intende svolgere regolamente la sua passione? Forse è meglio che vi rileggiate la sentenza.

da Piero 25/09/2020 12.27

Re:Calabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020

Buon giorno. Attenzione però,perché il calendario vigente 2020-2021 è oggetto di una ordinanza del TAR che si è argomentata sul ricorso 982/2020. In attesa dell'udienza che sarà il 24.03.2021,sospende nelle parti che seguono (si riporta estratto di quanto si legge nella medesima ordinanza): Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria (Sezione Prima): a) accoglie l’istanza di tutela cautelare e, per l’effetto, sospende delibera della Giunta Regionale del 7 agosto 2020, n. 219, e l’allegato calendario venatorio per la stagione di caccia 2020/2021 nelle parti in cui: a1) consentono la caccia al moriglione e alla pavoncella;- a2) non prevedono, per le specie per le quali è prevista l’apertura anticipata della caccia, la modifica del termine finale, a compensazione della detta apertura anticipata, in misura pari all’intero periodo compreso tra l’inizio dell’apertura anticipata e l’inizio ordinario della stagione venatoria previsto dalla legge;- a3) consentono la caccia all’interno delle “Aree Natura 2000”, tutelate ai sensi della Direttiva 92/43/CEE Habitat, e nelle zone di protezione speciale, sottoposti a tutela in base alla Direttiva 79/409/CEE Uccelli. I cacciatori per non incorrere in situazioni spiacevoli e problemi vari è più che giusto che adesso ricevano più informazioni possibili anche dalle associazioni venatorie e dalla stessa regione che farebbe bene a emanare una nota ufficiale sull'argomento anche per rendere chiarezza al mondo della caccia e a chi opera nella vigilanza.

da GI.CO. 25/09/2020 12.05