Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Controllo faunistico. L'Ue scrive al Governo italianoLa Lipu attacca le Regioni sulla cacciaPsa. Emilia Romagna in allerta chiede incontro al MinisteroMozione approvata in Liguria "sui cinghiali intervengano i Prefetti"Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli apre confronto con la cacciaGoverno e calendari venatori: "Ispra si limiti a dare pareri scientifici"Casanova (Lega): "Cacciatori italiani tornino protagonisti nella gestione"Cabina Regia mondo venatorio: confermato trend decremento incidenti e decessiMinistro Lollobrigida "nella gestione faunistica i cacciatori partecipano a pieno titolo"Fiocchi (FdI-Ecr): allineare legge sulla caccia italiana al resto d’EuropaSottosegretario Barbaro "Governo al lavoro su piombo Zone Umide e Calendari Venatori"Conferenza Bruxelles su ruolo positivo dei cacciatoriTortora in buona salute in Grecia, si caccia da agosto ad ottobre La Commissione Ue invita la Francia a vietare le cacce tradizionaliSardegna, su proroga al cinghiale convocato Comitato faunisticoPiano Parco Migliarino Massaciuccoli, manca ancora concertazione con cacciatoriAnuu: Governo alla prova del nove con i calendari venatoriFiocchi (FdI-Ecr): mercoledì 1 febbraio convegno su ruolo positivo cacciatori per biodiversità in UeFidc: "I numeri di Ispra sul cinghiale in Italia. Alcune considerazioni necessarie"Umbria, protocollo con prefettura Terni per emergenza cinghialiBerlato: Giunta Veneto approva delibera per conclusione caccia acquaticiMarche, sinergia tra Atc, cacciatori e Parco per monitoraggio faunaLombardia, partono i lavori sul nuovo calendario venatorioReferendum anticaccia. Alla Camera una conferenza stampa imbarazzanteCabina Regia Toscana: "Tre Atc non riconoscono il coordinamento"Ministero Agricoltura. Al Sottosegretario La Pietra le deleghe sulla cacciaEmilia Romagna: Le associazioni Venatorie in Regione per il calendario venatorioAnuu: "Modifiche 157 controllo faunistico aprono nuovi scenari"Basilicata, da stagione caccia 2023 - 2024 iscrizioni Atc on lineRegionali Lombardia: Carlo Bravo candidato con FdI nel collegio di BresciaPiemonte. Assessore Protopapa "non siano ostacolati gli abbattimenti dei cinghiali"Foti (FdI) minacciato dagli animalisti per legge controllo faunisticoAllevamento turdidi, Anuu "sentenza importante a Udine"Bulbi (PD Emilia Romagna): Regione applichi calendario 21 -22 non oggetto di ricorsiLa Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e caprioloVeneto, le associazioni venatorie chiedono nuova deliberaRegionali Lombardia. La cacciatrice Monia Todeschini candidata con FDIA Bruxelles un convegno organizzato da Fiocchi su caccia, piombo e lupoMolise proroga caccia cinghiale fino a 29 gennaioSentenza Tar Veneto blocca caccia acquaticiRegionali Lombardia, Emma Soncini (cacciatrice) con FdI Grazie a due cacciatori ritrovato uomo scomparsoControllo faunistico. Regione Piemonte invita Province a coinvolgere i cacciatoriGenovesi: (Ispra) "sterilizzazione cinghiale ancora impossibile"Pineta di Classe. Bando daini va deserto per paura degli animalistiAnimalisti fermati e identificati. Ostacolavano cattureEmilia R.: Confagricoltura "no all'esclusione degli agricoltori dagli abbattimenti"Regione Calabria corregge discrepanze in Calendario VenatorioFACE: pubblicato ottavo rapporto su Manifesto BiodiversitàGrande Cena della Fidc di Lari per beneficienza. Ricavato all'AircFidc Toscana: continua la mobilitazione su Piano Parco San RossoreFidc Lombardia: ecco cosa cambierà sul controllo faunisticoCia: "in Piemonte e Liguria emergenza PSA nel pantano"Beccaccia: nessuna sospensione a gennaio in LombardiaSardegna chiede proroga caccia al cinghiale a febbraioSelvaggina d'autore con Igles Corelli a Caccia Village 2023Confagricoltura: "su cinghiale e fauna selvatica necessario cambio di passo"Ispra: in Italia si abbattono 300 mila cinghiali l'anno, 86% a cacciaCia: bene revisione legge 157/92Caretta (FdI), grazie a governo Meloni finalmente cambio di passo su gestione fauna selvaticaAcma: anche i cacciatori partecipano ai censimenti Cabina Regia Toscana chiede confronto su ampiamento Parco San RossoreAnuu: soddisfazione per la sentenza sul Calendario venatorio lombardoFidc Toscana: da Piano strategico nazionale opportunità per la cacciaUmbria, Morroni commenta sentenza Tar "Calendario venatorio invariato"Calendari Venatori. Sparvoli (Anlc) "La verità alla fine viene a galla"Toscana: 393 i cinghiali abbattuti dagli agricoltori nel 2022Controllo faunistico, ecco il nuovo testo nella 157/92Umbria: sentenza Tar salva chiusure caccia al 30 gennaioFidc Uct: nominato nuovo coordinamento Atc toscaniFrancia. In Piano sicurezza caccia respinto divieto domenicaEmilia Romagna, i cacciatori chiedono incontro urgente in RegioneIl calendario 2023 delle cacciatrici con i disegni dei bambiniDisinformazione su caccia e controllo faunistico. Ci casca anche RaiNewsFidc Toscana Uct "Scolopax Overland, l'importanza della ricerca scientifica"Confagricoltura ed Eps: convegno sulla gestione del cinghialeTre borse di studio per il Master in gestione della fauna selvatica In Friuli assessore Zannier smentisce i 5 Stelle "nessuna caccia nel Parco"Fidc Toscana scrive a Parco San Rossore "Chiarezza sul Piano del Parco"Tar Lombardia respinge ricorso della Lac su Calendario VenatorioFidc: "Pac, cosa cambia per la fauna selvatica e per la caccia"

News Caccia

BigHunter Giovani, Matteo Menegatti: “la gestione che aiuta l'ambiente”


venerdì 30 novembre 2012
    
Matteo Menegatti Matteo Menegatti è un venticinquenne di Nago Torbole, in Trentino Alto Adige, fa l'agente immobiliare, ha una fidanzata ed è padre di un bambino nato da poco. E' diventato cacciatore grazie agli insegnamenti di papà e zio, ma anche grazie a tanti amici con cui condivide oggi le battute, soprattutto a piccoli ungulati. I suoi interessi sono anche altri: in particolare ama il calcio, giocato e guardato, il tiro a volo ma anche la politica.

Passare molto tempo a contatto con la natura è più di un hobby. Per Matteo è il modo migliore per liberarsi dai pensieri quotidiani, per immergersi completamente nella natura: “guardare gli animali che popolano i boschi all'alba – dice - è una delle cose che amo fare per stare in quiete e tranquillità. Potrei parlarne per ore...”.

“Tutti i tipi di caccia – spiega - hanno degli elementi appassionanti: dalla ferma al tiro, dalla caccia agli ungulati da appostamento fisso alla caccia in battuta. Con cane o senza cane”. E poi, dalla caccia si imparano tante cose. Matteo ci racconta di un'esperienza vissuta durante una battuta di selezione. Un episodio – racconta - che mi ha fatto ragionare sulla vita sui figli e sull'amore verso di essi e verso i genitori. Non troverò nient'altro di più importante quale il rispetto della natura e degli abitanti animali che la popolano”. A chi è contrario ad ogni tipo di selezione, Matteo risponde con i fatti: “io so soltanto che nel Trentino Alto Adige la media dei capi di capriolo si aggira intorno ai 4/5 capi ogni 100 ettari quadrati, mentre nella nostra sezione grazie ai censimenti i nostri capi si aggirano intorno ai 7/8 capi ogni 100 ettari quadrati. Pur abbattendo 35 capi di capriolo l'anno notiamo un notevole incremento della specie. Notare bene che siamo solamente 25 cacciatori nella nostra sezione”. In sostanza ciò dimostra che “il nostro prelievo venatorio favorisce la buona salute della specie”.

Ma i cacciatori non si limitano alla gestione con il fucile. Matteo per esempio da anni collabora con semplici lavori di disboscamento mirati alla tutela del bosco, con corridoi faunistici e aree di ripristino. “Un giorno – spiega - siamo riusciti a fotografare 25 esemplari di gallo forcello, la prova che con un piccolo aiuto alla natura abbiamo favorito l'incremento anche di questa specie”. Inoltre “eliminando corvidi con catture siamo riusciti ad incrementare in maniera notevole le lepri.”. 

Vai alla sezione BigHunter Giovani

Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:BigHunter Giovani, Matteo Menegatti: “la gestione che aiuta l'ambiente”

Appassionati, preparati, sensibili. Così li vogliamo. Non fosse altro che per fare da interlocutori credibili nei confronti di un'opinone pubblica che ci conosce poco e male.

da Ghigo 30/11/2012 17.02