Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"


lunedì 16 gennaio 2012
    
Con la caccia in chiusura e già fortemente limitata, gli animalisti leccesi se la prendono con i ripopolamenti. Ne parla questa mattina il Corriere del Mezzogiorno (del Corriere della Sera) riferendo delle proteste ambientaliste per il bando di gara predisposto dal Comitato di Gestione dell'Atc di Ruffano, in provincia di Lecce che prevede la fornitura di lepri di specie autoctona e di provenienza nazionale, prevalentemente pugliesi.
 
Ad accusare l'Atc non sono le note sigle che solitamente avversano la caccia a colpi di ricorsi al Tar, ma una nuova formazione che si firma addirittura  "Nucleo dei guerriglieri animalisti", i quali ammoniscono gli amministratori per i 90 mila euro previsti dal bando. "Sono soldi che ci mette a disposizione la Regione e che noi dobbiamo spendere per il ripopolamento faunistico - risponde l'assessore provinciale all’Attività venatoria, Salvatore Perrone -. Lo abbiamo fatto già con altre specie animali - spiega - ora lo si fa con le lepri, in parte destinate alla caccia".

La cosa che lascia sconcertati in tutta questa vicenda è che una protesta così inconsistente trovi spazio nelle cronache di un così importante giornale e che l'assessore provinciale si sia scomodato a fornire spiegazioni a queste persone.


10 commenti finora...

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

Cominciamo a non aquistare i giornali...io è già un' pò che non li aquisto e inoltre chiediamo a Monti visto che è tanto bravo a tagliare... di t togliere le sovvenzioni alle testate giornalistiche (centinaia di milioni all'anno)

da Luca 18/01/2012 15.10

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

qeusti sono talebani dell'animalismo

da Pier76 18/01/2012 13.09

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

X Giuseppe, allora sarebbe meglio che la protesta duri fino al collasso, così che questi venduti di giornalisti debbano pubblicare per forza. In molti hanno sicuramente ascoltato l'invito del presidente del movimento dei Forconi. Per quanto riguarda questi quattro guerriglieri animalisti, dobbiamo solo stare attenti a non raccogliere le loro provocazioni, anche se penso che prima o poi qualche povero esasperato avrà qualche brutta reazione. Speriamo di no !! Un saluto !!!

da Gimessin 17/01/2012 17.21

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

L'informazione italiana è fatta da servi di regime, basta prendere atto del silenzio, voluto, della protesta siciliana, appoggiata da Caccia Ambiente che sta dilagando e nussuna notizia viene data dai media nazionali per paura che si estenda in tutto il paese.

da Giuseppe 17/01/2012 15.10

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

povera Italia...voglio dire ai "guerriglieri"occhi ragazzi,che l'aria che tira è piuttosto pesante per il nostro paese,siamo tutti un pò stressati...e cominciamo ad averle piene!

da max 60 17/01/2012 12.50

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

ma questi sono malati di protagonismo

da re 17/01/2012 12.43

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

invito i guerriglieri a farci visita nelle campagne cosi la facciamo finita una volta x tutte. una nuova associazione di parassiti che di animali e natura non sanno un c......o di niente.

da skippy 17/01/2012 12.00

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

Una buona parte dei direttori dei giornali,non si sa come mai, sono animalisti.Infatti i giornali sono notevolmente peggiorati nei contenuti ed obiettività.

da Claudio S. 17/01/2012 11.08

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

PUNTO PRIMO... IL GIORNALISMO ITALIANO NON ESISTE...

da POLLO 17/01/2012 11.00

Re:Lecce: no ai ripopolamenti dai "guerriglieri animalisti"

Povero giornalismo italiano...

da Marco 17/01/2012 10.48