Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale


mercoledì 17 febbraio 2021
    

 Cinghiali Regione Umbria
 
La bozza del nuovo regolamento sulla caccia di selezione, che prevede l'inserimento anche della specie cinghiale su richiesta degli agricoltori, è stata contestata dalle associazioni venatorie umbre. 

Durante un' audizione in III Commissione sulla bozza approvata dalla Giunta,  i rappresentanti dei cacciatori hanno manifestato le loro perplessità. Federcaccia, Enalcaccia, Libera Caccia e Cpa hanno manifestato la propria contrarietà, mentre, come abbiamo visto, Arci Caccia chiede che si faccia più prevenzione e che l'abbattimento sia solo una delle tante soluzioni in campo. Infine anche Urca ha manifestato il proprio dissenso, sottolineando come l'inserimento del cinghiale in selezione, andrebbe a snaturare la cultura della caccia di selezione.
 
C'è poi la questione della sovrapposizione dei distretti e dei tempi di prelievo tra selezione e braccata, cosa ritenuta rischiosa dalle associazioni venatori in fatto di sicurezza dei cacciatori. Tra le soluzioni prospettate c'è quella di riservare il periodo primaverile ed estivo (luglio - agosto) alla selezione. In alternativa l'individuazione di aree non “vocate” e dunque non interessate dalla braccata. Altre osservazioni attengono la possibilità di cacciare il cinghiale in forma singola senza una dovuta formazione. La bozza prevede infatti solo un contributo economico da parte del singolo cacciatore.
 
Da parte degli Atc le remore principali sono legate al progetto della filiera delle carni, dati i costi in termini di attrezzatura e personale da dedicare per lo stoccaggio e la conservazione della selvaggina. Chiedono dunque risorse adeguate anche per affrontare l'aumento dei danni della fauna.

Alla luce di tutte queste richieste di modifica, la III Commissione si è impegnata a riformulare la bozza sulla base di alcune delle osservazioni presentate.

 


25 commenti finora...

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

XLuca: appurato che sei anche un beccacciaio e che ironizzi molto sulle ottiche e mire ultra...ultra montate su carabine ultra....dei cinghialai, mi chiedevo se sei uno di quei beccacciai che si comprano il cane cibernetico, trialer di professione, di quelli che percorrono 10 km in 1 ora e che dotati di satellitare gps comunica che lo stesso è in ferma (maniacalmente addestrato a rimanerlo) a 2 km dal conduttore, oppure uno di quelli che verifica in fretta e furia la "buttata" e corre a scannerizzarne subito l'altra per fare prima di "quell'altro". Se sei così, allora COMPLIMENTI!!!

da BULLO 19/02/2021 19.55

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

ohhh...Luca, ma è vero quello che ho letto??? Hai preso una beccaccia??? Possibile??

da verro 19/02/2021 16.39

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Luca, Luca, ma che fregnacce! Tu vorresti poter accedere alla risorsa cinghiale senza impegnare tempo e denaro per prendere le abilitazioni previste dalla attuale legge venatoria. Troppo comodo mascherina, non si può se non altro per rispetto di chi questo percorso lo ha già fatto.

da Frank 44 19/02/2021 11.38

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Frenk ma sempre fregnacce???? Lo sai che la tua risorsa porci mettono in ginocchio decine di categorie oltre alla nostra per il giocherello di 4 sacchettari della domenica?????? Lo sai che in Francia il porco è libero senza braccialetti e i singoli possono prenderne quanti e dove vogliono anche 10 al giorno i giorni che non vanno le Squadrigliette folk maculate e questi quando vanno prendono quel poco che resta e stanno zitti e muti... e così hanno risolto drasticamente il problema Frank 44???????? Lo sai che in Italia alcuni anni fa prendevi una vipera e i forestali ti pagavano... E che problema c è... Ora chi stermina un porco da febbraio a agosto lo porta ai forestali usiamo i soldi dei sacchettari della domenica e gli diamo 100 euro x la notte in bianco e x ringraziarlo del devastatore di cui ci ha liberato.... Come vedi soluzioni c'è ne sono decine.... Certo che se non defenestriamo a pedate dalla gestione questi della domenica che prosperano con ste orde di porci devastatori e pretendiamo pure che loro ci risolvano il problema.... Allora siamo ridicoli... Frank 44.....

da Luca 19/02/2021 11.31

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Io credo che Mauro abbia ragione, all'apertura della caccia in settembre e prima che aprano alla braccata ai mai visto i cinghialai col fucile appeso al chiodo? Quindi Luca scordati la tua sperata evaporazione. Sarebbe così difficile pensare ad un mondo venatorio dove ognuno fa la caccia che preferisce? Senza che altri ci perdano la serenità? Per me dovrebbe essere possibile infatti, in Paesi a noi vicini non ho notizie di lotte fratricide come qui da noi.

da Frank 44 19/02/2021 11.17

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Mauro io non penso.... Guarda io a novembre presi una beccaccia... Poco sopra vidi piazzato un maculato ebete fuoripeso che sghignazzando affermo "bravo e adesso che te n fai di quella??? La metti su una tartina all aperitivo??? Sali che ti faccio vedere io...e si gratto'... "Io e il mio cane ci dirigemmo verso il sentiero e salimmo...Dall odore sgradevole entrambi capimmo con anticipo... Sul sentiero trovammo il maculato ebete in faccia tronfia con in mano una carabina sterminabufali nuova fiammante a rigorosa mira ultraassistita,e con il piede sulla testa di un suino di circa 80 kg ..." stasera si mangia!!!! " affermo l esaltato ebete pregustando il pesante sacchettone da trascinare... Io e il mio cane salutammo il maculato ebete e andammo via ma ci divertiamo molto ad assistere alla folkloristica scenetta..... Ma è proprio qui il segreto... Questi senza mira ultra assistita a volo con una doppietta non ti c'entrano manco una botte di gasolio da 5000 litri altro che tordo o beccaccia... Ma soprattutto senza sacchettone straripante da strascicare a casa alla domenica sera tempo 2 settimane ed evaporano naturalmente come neve al sole... Mauro... Basta eradicargli sti porci e il problema finisce x tutti....

da Luca 19/02/2021 10.58

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Luca sai che condivido un po quello che dici il fatto è che se le squadre e la braccata finisce perchè la ciccia cala ce li ritroviamo con i loro modi alla stanziale e migratoria compresa la beccaccia pochi smetteranno di andare a caccia

da Mauro 19/02/2021 9.45

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Frank ma stai tranquillo sennò ti agiti...prepara gli attrezzi per la selezione speriamo che stermini tantissimi porci quest estate... Con la modifica che le persone normale auspicano se ste orde di porci nocivi la legge li equipara a topi nutrie e ratti speriamo che a sti sacchettari della domenica tu gli arraffi al minimo 100 porci.... Così se a un controllo le forze Dell ordine ti trovano con 3 porci in auto abusivamente prelevati senza comunicazione e senza braccialetto.... Una pacca sulla sulla spalla e via.... tante grazie Frank 44....hai liberato la società di 3 nocivi devastatori che per la gioia di 4 sacchettari da domenica mettono in ginocchio decine di categorie!!!!!!! Buon viaggio e speriamo al prossimo giro di più... Almeno 4... Cioè hai le conseguenze legali di uno sorpreso in cantina con 3 sorcioni nella rattaiola.... Vedi che così in 2 anni ci liberiamo di sta ciurma di porci e di sta ciurma di sacchettari maculati della domenica.... E viaggiamo a vele spianate verso la sostenibilità ambientale e sociale come fino a 20 anni fa naturalmente succedeva.... Frank 44...

da Luca 18/02/2021 22.03

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

x quello qui sotto. Ti ho già inquadrato, per come ti ritieni depositario della verità rivelata e superiore agli altri , non puoi che essere di sinistra. peccato che dei soggetti come te e del loro parere io me ne impippi altamente. Ricorda comunque che l'egoismo è una brutta malattia, presto o tardi rovina il fegato.

da Frank 44 18/02/2021 20.15

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Il cacciatore... La nostra speranza è che il conto da presentare a questa ciurma di sacchettari della domenica sia questo:1) defenestrazione immediata dai tavoli di gestione venatoria, se i porci sono un problema questi ci prosperano vuoi mica che lo risolvano?????? E aumento della loro tassa annuale a 1500 euro cadauno minimo tanto i sacchettari li pagano uguale, dove vuoi che vadano questi alla domenica...così si possono investire i loro soldi in visori notturni per chi va da febbraio a agosto dato che costano e in contributi per i privati che si fanno costruire dai propri fabbri trappole antiporco da posare con mangimi e attrattivo continuativamente dal 1 febbraio al 31 agosto ai bordi dei fondi coltivati... 2)parificazione legale dei nocivi suini devastatori a topi nutrie e ratti... Così se in un posto di blocco ti fermano le forze Dell ordine e ti trovano abusivamente due suini nel cofano Dell auto una bella pacca sulla spalla e tanti complimenti per i due nocivi in meno a devastare... tante grazie e buon viaggio... Si fanno queste 2 semplici cose in 2 anni il problema è bello che risolto è a gratis!!!!!!!!

da Luca 18/02/2021 20.10

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Frank 44 18/02/2021 12.24 non brilli d'intelligenza anzi sei opaco come la nebbia. Tu continua ad infilare la testa sotto la sabbia e cercare in tutti i modi di farcela infilare anche agli altri che nel frattempo politici,opinione pubblica, informazione, ambientalisti, animalari, cacciatori ecc..ecc.. a fine anno vi presentano il conto.

da un Cacciatore 18/02/2021 19.13

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

O sul calendario a settembre nn si puo' mo cè chi puo' cacciarlo a luglio agosto a gennaio le squadre le trovano gravide ma come lo gestite sto cinghiale!!!!quando si provano i cani sul territorio libero da calendario ci sono carabine cariche chi su altane chi qua chi la sempre peggio la selezione nn puo' coincidere con le date della caccia normale

da Mauro 18/02/2021 17.59

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

X quello che ci etichetta "sacchettari della domenica ".......... tutto bene con la moglie ?

da toscano 18/02/2021 16.25

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

X un Cacciatore, prendo atto con piacere come tu sia preoccupato per i ferimenti ed i morti nella categoria dei cinghialai. Ora mi sento più tranquillo. Sei il classico esempio di come uno le pensi proprio tutte per portare acqua al suo mulino.

da Frank 44 18/02/2021 12.24

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Luca non perderci tempo con frank e il suo sciocco esempio.. Ancora mica ha capito che la Edvige,  oltre a non essere pane per i suoi denti non rompeva il cxxx a nessuno anzi gli faceva del bene mentre i cinghialisti rompono i coglioxx a tutti i cacciatori e alla società con ferimenti e morti nella categoria, fuori da essa e incidenti stradali. Per Francesco non mescolare le carte. I nemici esterni sono una cosa e l’immagine che ne ricevono non è certo per le nostre diatribe. Se pure si mette in chiaro che una nutrita schiere di cacciatori si dissocia dai comportamenti venatori e comportamentali dei cinghialisti. Sia ben chiaro quanto scritto non serve tanto a far ricredere queste sette animalisti piuttosto a far si che la polita che stanne certo ci legge di prendere drastici provvedimenti verso questa ciurma di scalmanati che sono i cinghiali. Francesco se sei uno di loro assumiti le tue responsabilità e lascia agli altri il diritto di esprimere le proprie opinione senza mettergli il bavaglio.

da un Cacciatore 17/02/2021 21.02

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

"Luca, bentornato fra le persone ragionevoli " da Frank 44 17/02/2021 17.10 ?????

da mahh che coraggio !! 17/02/2021 19.09

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Ma è possibile che con tutti i nemici esterni che abbiamo ci dobbiamo trovare ogni giorno di fronte a una lotta intestina , anche se il più delle volte sono solo chiacchere, ma che immagine diamo di noi?

da Francesco 17/02/2021 17.48

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Luca, bentornato fra le persone ragionevoli.Io, pur facendo parte di una squadra di braccata, non ho mai osteggiato i selettori; ho fatto i corsi richiesti ed ora posso fare l'uno e l'altro secondo il momento più propizio. Perchè vedi Luca io non appartengo a quella categoria di persone che se non può fare una cosa, la vuole proibire anche agli altri. Al grido molto antidemocratico di : o tutti o nessuno. Per chiarirti meglio il concetto ti faccio un esempio: da giovane mi sarebbe piaciuto andare a letto con Edvige, ma ciò non era possibile, non per questo ho mai preteso che se ne astenesse anche l'allora suo compagno Montezemolo.

da Frank 44 17/02/2021 17.10

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Macchiavelli sostenva che il fine giustifica i mezzi!!!

da Fucino Cane 17/02/2021 16.35

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

È si....e’ proprio la caccia di selezione il problema del cinghiale in umbria(l’unica caccia veramente sostenibile oggi e che non crea disturbo agli animali) Invece il problema delle squadre che a dicembre trovano i cinghiali in determinate zone e poi vanno a caccia da altre parti perche ci sono le scrofe gravide.... Oppure i rilasci continui di scrofe in calore per aumentare le nascite, o la continua governa dei branchi( peraltro vietata) Brutto quando dentro il vostro orticello avete fatto sempre quello che vi pareva senza regole, adesso qualcosa cambia finalmente.... Voglio vedere quanti componenti delle squadre, dopo essersi lamentati della caccia di selezione faranno i corsi....

da lori 17/02/2021 15.32

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Cambia la musica....ma i musicisti saranno sempre gli stessi.....se li pasturano pesante sul territorio....e il giochino é fatto..... e te aspettali in selezione.

da Fatta la legge.... 17/02/2021 14.32

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Bravo frank 44...sei rinsavito...

da Luca 17/02/2021 14.11

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Urca per selezione intende gli solo gli ungulati storici ossia: camoscio, cervo e capriolo.

da Zona alpi 17/02/2021 13.50

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

Urca mi dovrebbe spiegare, in maniera esauriente,come "... l'inserimento del cinghiale in selezione, andrebbe a snaturare la cultura( ? ) della caccia di selezione." Ma mi facciano il piacere, abbiano il coraggio di chiamare le cose col loro nome, senza ricorrere a rocambolesche giustificazioni. L'unica controindicazione é data dal'egoismo delle squadre di girata/braccata.

da Frank 44 17/02/2021 12.17

Re:Umbria: perplessità sulla caccia di selezione al cinghiale

I cicciaroli delle squadre vogliono tutto per loro Mettetevi l’anima in pace la selezione è e sarà la caccia del futuro

da A ispra non piace la battuta 17/02/2021 11.48