Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica


giovedì 4 febbraio 2021
    

 
 
 
L'on. Sergio Berlato, Deputato italiano al Parlamento europeo e Presidente Associazione per la Cultura Rurale in una nota riporta l'attenzione sulla proliferazione della fauna selvatica e sui problemi ad essa correlati. Eccola:
 
"Qualche animal-ambientalista, ricordando la famosa canzone di Angelo Branduardi "Alla fiera dell'est", ritiene che per risolvere un problema se ne debba creare uno più grande. Ricordando che qualche animalista suggerì di liberare gli alligatori in Italia per contrastare la diffusione delle nutrie, ora qualcun altro ipotizza che per limitare la presenza dei cinghiali sul nostro territorio servano i lupi.
 
Le continue predazioni, il rinvenimento di bestiame e di animali di affezione sbranati da questi grandi carnivori raccontano una storia ben diversa da quella che gli animal-ambientalisti vorrebbero rappresentare. Il fatto che il lupo sia arrivato anche sui Colli Euganei, territori frequentati da famiglie e amanti della natura, deve destare in noi una profonda e motivata preoccupazione perché il lupo mangia carne viva. Se il lupo riesce a mangiare un cinghiale che pesa più di un quintale, immaginiamo come si può comportare se, affamato, si imbatte in una persona che pesa una settantina di chili. 
 
L’incontrollata proliferazione della fauna selvatica porta a un’alterazione dell’ecosistema e non contribuisce al miglioramento della biodiversità. Risulta del tutto evidente che le Istituzioni devono affrontare queste tematiche in modo obiettivo e sulla base di nozioni gestionali di natura tecnico-scientifica e non sulla base dell'emotività di chi crede che i lupi in circolazione siano quelli delle fiabe di Walt Disney e dei tre porcellini. Se nei secoli il lupo è sempre stato considerato come nemico dell'uomo e delle attività produttive, una ragione ci deve pur essere. "


18 commenti finora...

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Ho letto frettolosamente alcuni commenti e mi chiedo come da persone adulte ci possa offendere gratuitamente e non mi si dica che questo è il linguaggio da usare tra persone adulte pur sapendo quante persone anche minori possono leggere i vari contenuti. E' vero che il territorio Italiano è insediato urbanisticamente a macchia di leopardo per i motivi che sappiamo ma allora come possiamo definirci amanti degli animali e della natura se poi nessuno, dico nessunoin tempi non sospetti è sceso in piazza per lamentarsi con i vari governi che in questa creazione bisognava garantire anche l'ecosistema nel caso specifico per gli animali selvaggi? Ma perchè bisogna diventare animalisti, ambientalisti, negazionisti, cacciatori ed altro per comprendere che anche i lupi e gli orsi hanno gli stessi diritti di vivere nei loro ambienti come l'uomo? Ma, se vogliamo dirla fino in fondo in cento anni di storia sia i lupi che gli orsi quante esseri umani hanno ucciso se non feriti gli esseri umani? Quando ci strappiamo i capelli perchè un lupo o un orso ha sbranato una pecora o altro per sfamarsi e giustamente l'allevatore va su tuttge le furie e chiede l'immediato risarcimento che secondo me è da concedere subito senza se e senza ma, perchè non ci strappiamo i capelli quando in televisione ci fanno vedere certi allevamenti dove gli animali vengono trattati in modo schifoso e quando magari mangiamo un fetta di carne, diciamo: che buono che è quella costicina? Ma allora, chi è piu' crudele su questa esistenza: il lupo? l'orso? L'essere umano?

da TREVIGIANO 07/02/2021 18.08

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Bullo inutile lavar la testa ai somari... Perdi il sapone... Cmq io ribadisco come questi che la domenica mattina organizzati in maculate Squadrigliette folk firmano la dichiarazione di guerra al porcello sono simpatici... Un mese fa a beccacce ne presi una... Poco sopra vidi un ebete maculato fuoripeso, che rispetto ai miei 100 grammi mi guardava stranito della serie"e che te ne fai di quella?? La metti su una tartina all aperitivo????" salii alcuni metri e capii il perché... L odore sgradevole mi fece intuire... ma i dubbi vennero fugati quando vidi il maculato energumeno sovrappeso col piede sulla testa di un suide di medio grandi dimensioni guardarmi in faccia tronfia... Stasera si mangia sbiascico' il maculato ebete... Mentre in una ricetrasmittente ululava gioioso saltellando frasi comprensibili a stento che lasciavano intuire la condivisione con i compagni di borsone della maleodorante cattura.Ovviamente noi cacciatori con sta roba non c entriamo nulla... Pero' tutto questo faceva molta allegria il mio cane ed ci siamo molto divertiti...

da Luca 07/02/2021 15.58

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Si dai Luca. Domani è domenica ma la caccia è chiusa. parlaci ancora del borsone di suino strascicato da tute maculate.

da bullo 06/02/2021 12.56

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Luca, abbiamo bisogno di risollevarci il morale. Perché non ci parli un po' del "suino domenicale?" o del " borsone di ciccia ". Ne sentiamo tanto il bisogno.

da Frank 44 06/02/2021 12.01

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

X Antonio,levati i paraocchi così capirai che l'Italia è lunga quindi i problemi che ci sono al sud (fauna opportunista predatori ) è nettamente diversa da realtà del nord. Ti ricordo che le regioni come Lombardia e Veneto fanno 15 milioni di abitanti,quindi una densità per Km2 molto più alta, comprese le attività umane legate all'agricoltura e alpeggi dove prolifera il lupo con notevoli danni a tutto l'ecosistema costruito in 100 anni.Quindi la situazione è molto grave, perchè se gli alpeggi vengono abbandonati per mancanza di redditività legata alle predazioni dei lupi,crollerà un ecosistema costruito in un secolo. Finora tutti i sistemi adottati di prevenzione (recinti elettrici,cani da guardiania dissuasori acustici consigliati dagli esperti e pagati dalla regione) si sono rivelati inutili.Oltre a questo l'alto numero di fauna selvatica e animali da reddito ( oltre 300 predazioni anno, fra il bestiame, accertate) hanno contribuito alla proliferazione incontrollata. Più risorse da predare,più aumenta l'incremento demografico di questa specie lupo.Questo non si è verificato in nessuna parte d'Italia.Guardare al proprio orticello credendolo il cento del mondo è solamente utopia, e non rispecchia la realtà nazionale.

da Bekea 06/02/2021 10.55

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

John Smith dovresti leggere meglio i commenti (anche e soprattutto le parti tra parentesi) prima di fare tu la figura dell’analfabeta ahah.

da Piceno 05/02/2021 11.27

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Qualcuno degli animalisti/anticaccia,quà sotto;mi sà dire quantè l'Incremento Utile Annuo(IUA)della specie Lupo in Italia,con dati scentifici NON per sentito dire!!!!!!! Se vivevate d'allevamento e iproblemi li toccavate con mano,penso che la pensavate diversamente?????

da Fucino Cane 05/02/2021 10.20

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

onorevole Berlato cosa dice... tutta la zona alpi e gli Appennini sono frequentati da famiglie amanti della natura non solo i colli eugenei primo..andiamo avanti ""L’incontrollata proliferazione della fauna selvatica porta a un’alterazione dell’ecosistema e non contribuisce al miglioramento della biodiversità."" quardi onorevole che l'incontrollata proliferazione della fauna si regola proprio con la catena alimentare dove il lupo sta al vertice !!!!!!! onorevole sono un cacciatore anche di cinghiali e di altri ungulati previo studio...che non mi scambi per un ambientalista..mi creda lasci stare la questione delle fiabe

da vota Antonio 04/02/2021 23.34

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

se la vita e la sopravvivenza degli animalisti dipendesse dagli animali da pascolo in collina o in alta montagna "tra non molto anche in pianura" oppure visto che sono vegani dovessero coltivarsi le loro prelibate verdurine in un orto infestato di nutrie ,credo che cambierebbero opinione a riguardo. ma per ora vanno al supermercato e lì non ci sono predatori o specie opportuniste.

da fausto 04/02/2021 20.40

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

A Piceno: "Se il lupo riesce a mangiare un cinghiale che pesa più di un quintale, immaginiamo come si può comportare se, affamato, si imbatte in una persona che pesa una settantina di chili". Impara a leggere zotico di un analfabeta.

da John Smith 04/02/2021 20.18

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Luca ormai ti si conosce e non perdo tempo neanche a risponderti in modo serio, ricomincia pure coi soliti commenti ma sappi che ormai anche i muri hanno capito che personaggio sei.

da Piceno 04/02/2021 20.15

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Luca stai tranquillo che qui sul forum abbiamo capito tutti quanto sei competente in materia, adesso risparmiaci il solito pippone per favore. Il discorso di Piceno mi trova d’accordo su certi aspetti.

da Fabe 04/02/2021 20.04

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

piceno mai letto tante stupidaggini tutte insieme in un commento….inutile rispondere a lavar la testa ai somari si perde il sapone..però è carino fa sganasciare dal ridere...

da Luca 04/02/2021 19.51

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Jhon Smith rincogli0nito nessuno (o quasi a quanto leggo) sta parlando di eventuali attacchi da parte del lupo ad esseri umani, il fatto è che spesso alla selvaggina il lupo preferisce gli animali domestici, soprattutto quelli di allevamento, per questo deve essere gestito responsabilmente e non lasciato razzolare dove [email protected] gli pare. Non siamo in Alaska dove hanno i lupi alle porte delle cittadine, qui l’ambiente è schifosamente urbanizzato e deve essere gestito (cosa che fanno in tutto il mondo).

da Piceno 04/02/2021 19.42

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

mai letto tante cazzete così concenrate

da Lupo 04/02/2021 18.33

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Ogni hanno si registrano morti e feriti da cacciatori e 0 da attacchi di lupi. Potete continuare a dire di anno in anno le stesse balle, che le cose non cambiano. Morti e feriti da fucilate, 0 attacchi di lupi. Fatevene una ragione.

da John Smith 04/02/2021 18.00

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Il lupo va conservato ma limitato nel numero a poche decine di esemplari, mantenuti sotto controllo e relegati ad aree dove non possono arrecare danni. Fuori da queste aree di protezione vanno abbattuti !!

da bretone 04/02/2021 17.46

Re:Berlato sollecita Piano controllo contenimento fauna selvatica

Lascia fare al fato..e il lupo diventa il peggiore nemico degli animalisti.

da Karma 04/02/2021 16.56