Basilicata. Tar annulla calendario venatorio 2016/2017


mercoledì 16 agosto 2017
    

A seguito del ricorso presentato da LIPU, WWF, ENPA e LAV, il Tar della Basilicata ha annullato il calendario venatorio 2016/2017 per il mancato rispetto del parere Ispra in merito ad alcune disposizioni riguardanti principalmente i periodi e le specie cacciabili. A detta del tribunale la Regione Basilicata non può discostarsi dalle indicazioni dell’Istituto di Protezione Ambientale sul calendario venatorio allargandolo senza valide motivazioni scientifiche e appoggiandosi solo alle tradizioni.

Per la prossima stagione di caccia 2017/2018 non cambierà nulla, dato che l’anno venatorio oggetto del giudizio è quello concluso e il provvedimento era stato sospeso, ma saranno inevitabili le ripercussioni sulle future pianificazioni (lagazzettadelmezzogiorno.it).


5 commenti finora...

Re:Basilicata. Tar annulla calendario venatorio 2016/2017

A voi vi è andata bene tanto è uguale anche il 2018.a noi laziali devono decidere col" fresco" se aprirla o no .si stanno sciaccuando la memoria nel mar dei caraibi.

da Mosè 18/08/2017 17.42

Re:Basilicata. Tar annulla calendario venatorio 2016/2017

Il fatto e che ci fregano soltanto i soldi e ci prendono per il c..o

da F 54 18/08/2017 14.30

Re:Basilicata. Tar annulla calendario venatorio 2016/2017

Ispira.ma come ca...o fanno a dire che è nata prima la gallina che l'uovo Io in mezzo alle macchie non li o mai visti stile scienziati.e tanto meno in montagna .lo storno non è cacciabile il colombo è piccolo il tordo fa l l'amore presto .il colonbo 10 febbraio cosa che già si formano le coppie se si alza la temperatura. In poche parole non indovinano una e noi zitti! Bravi. . o

da Mosè 18/08/2017 13.22

Re:Basilicata. Tar annulla calendario venatorio 2016/2017

Siamo alle solite..ti fanno prima pagare e poi modificano tutto..vergogna

da Il cacciatore del paese fantasma 17/08/2017 23.03

Re:Basilicata. Tar annulla calendario venatorio 2016/2017

Abbiamo dato da mangiare ad un tribunale del Tar....per darci una sentenza.... inutile !! Questo è davvero un comportamento da paese....civile. Si....certo....veramente civile. Che paese di [email protected] !!!

da A.le 17/08/2017 22.35