Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare


giovedì 22 luglio 2021
    
 
 
"E' vitale che resistiamo alla tentazione di ricostruire le nostre economie sul modello pre-pandemia. Il Covid-19 ci ha offerto una possibilità di immaginare nuovi e migliori modi di organizzare le nostre società. Questo nuovo approccio richiede economie robuste, che tuttavia operino entro i limiti ambientali e sociali". Lo ha detto stamani il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, nel suo discorso di apertura del G20 dell'Ambiente, al Palazzo Reale di Napoli.

"Le azioni chiave che dobbiamo prendere ciascuno di noi e tutti insieme - ha proseguito - includono soluzioni basate sulla natura per affrontare il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità e la povertà; uso sostenibile e circolare delle risorse; educazione e formazione dei giovani; finanza sostenibile". "Impossibile ignorare l'evidenza scientifica del cambiamento climatico - ha detto ancora il ministro -. I tragici eventi legati al meteo cui abbiamo assistito nei giorni scorsi provano che il nostro sistema climatico sta soffrendo un grave sconvolgimento. Lo stesso può dirsi degli ecosistemi e della biodiversità. Dobbiamo affrontare queste due sfide planetarie insieme".

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare

non so penso anche io non sia tutta colpa uomo ma una cosa sicuramente sono i mari e i fiumi inquinati e pieni di plastica....come cacciatore dico cheanche noi potremmo fare la nostra parte tornando ai vecchi bossoli di cartone con obbligo di raccattare anche quelli e facendo un bel tuffo nel passato ma dando il buon esempio

da pisa 55 25/07/2021 15.05

Re:G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare

Per quanto riguarda l’articolo: sta gente non sa che [email protected] combinare (con tutto il rispetto per Cingolani) e cerca di compensare la lacuna con chiacchiere e ipotesi da 50 anni ormai. Una cosa che non comprendo è questa spinta verso le autovetture elettriche, che hanno costi e impatti ambientali molto maggiori rispetto all’idrogeno; è su quest’ultimo che si deve investire, però evidentemente ci sono degli interessi… Un’altra cosa incomprensibile è l’aggressione dell’UE nei confronti di attività e aziende che lavorano con sostanze inquinanti (totalmente sicure se si rispettano i vincoli di legge), con il risultato che chi può andrà ad inquinare e portare lavoro all’estero. Un controsenso.

da Fabe 23/07/2021 21.43

Re:G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare

Frank sono state ampiamente spiegate le cause delle oscillazioni climatiche del pianeta nel corso delle ere geologiche: principalmente correlate a fenomeni naturali di scala globale ma più frequentemente come prodotto di fattori astrofisici (inclinazione asse terrestre, orbite sia solari che planetarie, campi elettromagnetici e inversione dei poli ecc…). Quello che si riscontra ora è che esiste una correlazione, innegabile guardando ai dati, tra l’aumento della concentrazione dei gas serra nell’atmosfera, dalla prima rivoluzione industriale ad oggi, e l’aumento delle temperature medie globali. Ulteriore prova del fatto che le cause siano antropiche è la repentinità di questo cambiamento. Sono concetti ripetuti allo sfinimento e io personalmente ci credo, ovviamente ognuno è libero di pensarla come vuole ma non si può negare che le prove esistono.

da Fabe 23/07/2021 21.42

Re:G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare

Però ancora nessuno sa spiegarmi le varie ere glaciali ed i periodi di surriscaldamento che si sono alternati sulla Terra anche quando l'uomo, che ora sembra il responsabile di tutto, manco c'era.

da Frank 44 23/07/2021 17.17

Re:G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare

Vedremo quando si passerà dalle parole ai fatti.

da Scettico 23/07/2021 16.48

Re:G20 Clima, per Cingolani è il momento di cambiare

Bellissime parole. Ma tra il dire e il fare....... Io rimango convinto che nella natura tutto sia ciclico e che ben poco potremo fare per cambiare il corso di questa ciclicità. I dinosauri si sono estinti non per mano dell'uomo, ma perchè determinati sconvolgimenti o chiamamoli semplicemente avvenimenti naturali, li hanno portati all'estinzione. Chi in natura si estingue penso che succeda per la mancanza di adattamento di quella specie ai vari cambiamenti naturali. Ma è un mio banalissimo pensiero. Spero che Cingolani riuscirà davvero a migliorare il pianetà. Ma lasciatemi la facoltà di nutrire serie perplessità in merito. W la vita.

da Hunter74 23/07/2021 1.13