Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Schede Fucili | Cartucce | Prove | Codice di sicurezza | Libri | Pallini d'acciaio |
 Cerca

News Fucili

Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York


mercoledì 16 gennaio 2013
    
Alla vigilia delle nuove norme sul controllo della vendita di armi annunciate dal presidente Obama, che saranno presentate nelle prossime ore, lo Stato di New York adotta la prima legge restrittiva negli Stati Uniti. Con una schiacciante maggioranza il parlamento ha messo al bando i fucili d'assalto e disposto controlli più severi al fine di impedire alle persone con disturbi mentali di entrare in possesso di un'arma. Inoltre diventa più complicato anche l'acquisto delle munizioni. Il provvedimento mira a limitare l'uso delle armi da fuoco e rispondere alle pressanti richieste dell'opinione pubblica a seguito della strage di Newtown, dove persero la vita 27 persone (di cui 20 bambini).

Obama presenterà davanti ad una platea di bambini  i19 atti presidenziali ideati insieme al vicepresidente Joe Biden. Sono previste sanzioni più severe per chi dichiara il falso al momento dell'acquisto di un'arma, la raccolta di maggiori informazioni sugli acquirenti, pene più dure per il traffico illegale, fondi pubblici per la sicurezza nelle scuole, cure per i malati di mente e anche una stretta sui videogames, con controlli sulle immagini violente. Con lo strumento dell'atto presidenziale Obama potrà evitare di passare dal Congresso e far approvare velocemente i provvedimenti proposti. Le critiche dei Repubblicani si sono fatte sentire: l'amministrazione Obama è stata accusata di minacciare l'integrità della Costituzione. «Tentare di modificare il Secondo Emendamento della Costituzione, che tutela il diritto di portare armi, con atti del potere esecutivo – argomenta il deputato del Texas Steve Stockman- è un attacco illegale ai principi sui quali la Repubblica è stata fondata e per fermarlo siamo pronti ad attivare la procedura dell’impeachment".

La battaglia sul fronte armi sarà oggetto anche di proposte che dovranno passare per l'esame del Congresso. La Casa Bianca fa sapere che mira alla reintroduzione del bando delle armi d’assalto, decaduto nel 2004, il bando dei caricatori con ampia capienza e maggiori controlli su chi acquista armi.
Contro i provvedimenti di Obama si è mossa anche la National Rifle Association (Nra), la lobby americana delle armi, che ha diffuso un video dove si dipinge Obama come un ipocrita per la sua opposizione al piano della Nra stessa che prevede guardie armate in ogni scuola, quando i suoi figli sono sotto la tutela dei servizi segreti.
Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

Navi sospese nel cielo???? I bambini non dovrebbero avere accesso a questo blog......Ciao Noè.

da target 19/01/2013 10.01

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

begallo, in Italia credo che per quanto riguarda la normativa in materia d'armi più restrizioni di quelle che abbiamo non ci possono essere, secondo me Obama ha fatto sì delle restrizioni in materia d'armi, ma pur sempre restrizioni intelligenti e sensate, non come qua da noi che per avere un porto d'armi ad esempio per difesa personale devi vivere sotto scorta per dire! Se in America c'è un eccesso in materia d'armi, qui al contrario c'è un difetto. Obama a mio parere la sta semplicemente restringendo nei limiti del giusto, tutto qui. Le cose a mio parere dovrebbero cambiare qua da noi ma nella via opposta!

da Big_H_Tony 18/01/2013 17.32

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

ahahhahahahahahahah..... NOè.... VISTO CHE DA OGGI SAPPIATO TUTTI (CAUSA TUA) CHE LE NAVI VOLANO IN CIELO, TI DIAMO UN CONSIGLIO...... MONTACI E RESTACI....... LI VEDRAI CHE ARMI NON CE NE SONO....... HIHIHIHIHIIIII.... MA POSSIBILE CHE POSSONO ESISTERE PERSONE DEL GENERE..... NOè MA PERCHE NON TU VAI A PUPPà LA F..A D 'ARONNE..... ASTIENITI GRULLO!!!

da IOIOIO 18/01/2013 9.51

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

Trá poco solo le banane x sapete per ki si potranno vendere!ha ha ha ha

da avatar69 17/01/2013 14.10

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

ovviamente anche i nostri cari politici prenderanno a pretesto i provvedimenti decisi da Obama per introdurre anche in Italia leggi ancora più restrittive sulle armi e quant'altro..

da begallo 17/01/2013 9.21

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

Noe',se proprio ti sta cosi sul [email protected]@o l'umanita,puoi iniziare tu a dar il buon esempio sparendo dalla faccia della terra!!!Sul come fare basta che chiedi consigli,sono sicuro che te ne daranno moltissimi!!

da LD 17/01/2013 3.59

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

@noè.buona la roba ehhh...dicci quel'è lo spacciatore che ci andiamo anche noi.togliere le armi?certo,poi ci ammazzeremo come gli antenati,con la clava...e...con le automobili caro noè,si caro "capitano"ogni anno muore tanta gente sulle strade,come in una guerra.allora "messia",perchè non combatti anche" quest'arma"che procura la morte.vuoi che sparisca l'umanità(tu chi sei un angelo o un exstraterreste)che anche tu ne fai parte.bene,tu inizia,che noi ti veniamo dietro....

da max 60 17/01/2013 1.05

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

speriamo che TUTTE le armi spariscano un giorno dalla faccia della Terra. Anzi, speriamo che sparisca anche l'umanità perché non merita di esistere (basti pensare al fatto che esiste chi si diverte ad ammazzare animali, nostri compagni di viaggio in questa nave sospesa nel cielo)

da noè 17/01/2013 0.04

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

Ma pensa veramente che bandendo la vendita delle armi d'assalto non succedano piu certe cose!??...fa l'illuso L'Obama eeh!

da LD 16/01/2013 19.26

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

Da noi ci vuole il porto d'armi per comprare un'aria compressa. Ma far fare qualche mese di carcere ad un delinquente beccato con un'arma alterata o clandestina equivale ad un miracolo. Esagerati!! Ma all'opposto...

da Ezio 16/01/2013 18.05

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

MMMMMMMMMMMMMMM............. C'è ARIA DI INCUL.........AATA........ SPERIAMO IN BENE..... MA W OBAMA ICCHè..... STATE ZITTI VA......

da I FIORE 16/01/2013 18.04

Re:Stati Uniti: nuove restrizioni sulle armi, parte New York

Va bene la costituzione ma in America le armi le vendono anche nei supermercati 24 /24 H , e non solo pistole o fucili ma anche altre armi peggiori. W Obama

da esagerati 16/01/2013 16.00