Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”Mazzali soddisfatta per emendamenti sulla caccia approvatiLiguria: pubblicato Calendario Venatorio 2021 - 2022Referendum caccia, non c'è due senza treArci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Di Marco, Fidc Umbria: "valorizzare le eccellenze della caccia umbra"


lunedì 31 agosto 2009
    
Federcaccia Umbria sulla nuova stagione venatoriaFranco Di Marco, presidente di Federcaccia Umbra, in occasione dell'avvicinarsi dell'apertura della stagione rivolge l'augurio di una stagione venatoria proficua, ricca di emozioni e, soprattutto - scrive rivolgendosi ai cacciatori -  da vivere "in assoluta libertà, condizione che poi è l’essenza stessa della nostra passione”.
 
“Sono ancora molte le partite da giocare sia a livello nazionale – prima fra tute la tanto agognata modifica della 157/92 – sia locale – scrive Di Marco -. Tuttavia, non possiamo sottacere come la Regione Umbria abbia fatto molto per una giusta ed equilibrata attività venatoria: testimoni di tanto impegno sono le nuove normative regionali in tema di caccia, messe in campo negli ultimi anni”.

“Tutto ciò che di buono è stato fatto non può essere annullato, ma anzi deve essere la base su cui poggerà la caccia di domani”. Un esempio secondo Di Marco è la gestione degli Atc “possiamo affermare con soddisfazione che, grazie al lavoro dei presidenti e dei consigli direttivi, sono divenuti un ulteriore punto di riferimento umbro per gli altri Atc del Centro Italia e non solo, come dimostra – ad esempio – il recente convegno di Bologna promosso dalla Federcaccia, dove l’Umbria ha fatto la sua parte. Si può sempre migliorare, certamente: ma non senza valorizzare le eccellenze di cui già si dispone”.

Anche l'assessore regionale alla caccia Lamberto Bottini ha rivolto gli auguri ai cacciatori ''l'attivita' venatoria, profondamente sentita e radicata in tutto il territorio umbro - dichiara l'assessore - e' stata anche quest'anno preparata accuratamente, cercando di risolvere le diverse problematiche del settore in maniera partecipata e concertata".

Ora, secondo Bottini occorre rivolgere particolare attenzione al dibattito sulla 157 e alle deroghe. Su quest'ultimo punto l'assessore ha ricordato che "la Regione Umbria ha agito con la massima correttezza ed efficacia, per adeguarsi alle indicazioni della Comunita' Europea ed evitare pesanti sanzioni, attivandosi per raccogliere un notevole quantitativo di dati sulle popolazioni di avifauna presenti tramite il proprio Osservatorio faunistico regionale. Per poter essere utilizzati i dati raccolti devono essere necessariamente 'amalgamati' con quelli eventualmente acquisiti da altre Regioni, come l'Umbria ha più volte sollecitato e la Regione tornerà ad attivarsi affinchè questo si concretizzi''

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Di Marco, Fidc Umbria: "valorizzare le eccellenze della caccia umbra"

Mi raccomando Presidente, sviolina sempre Bottini e i tuoi compagni rossi della Regione, forse un posticino c'è anche per te...

da picchio 12/09/2009 14.00

Re:Di Marco, Fidc Umbria: "valorizzare le eccellenze della caccia umbra"

Sono un cacciatore novizio,malgrado l'eta,e' da poco che mi sono avvicinato al mondo della caccia,e,visto il buongiorno,mi sa che il prossimo anno i miei soldi ve li scordate.!

da Gabriele 03/09/2009 20.37

Re:Di Marco, Fidc Umbria: "valorizzare le eccellenze della caccia umbra"

l'unica cosa che sapete fare e bene, e'parlare parlare solo questo vi riesce, in quanto agli auguri di bottini se li puo' tranquillamente tenere, primo perche' non si dice secondo perche' mi sa' tanto presa per i fondelli, avete capito bene caro presidente e caro assessore. a proposito quello che si e' letto in fatto di deroghe a fringuello e passero dov'e che sono andate a finire? ah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! parole e solo parole.

da gianni 31/08/2009 21.25