Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino


lunedì 17 febbraio 2020
    

 
La deputata Leu Rossella Muroni, ex presidente nazionale di Legambiente, ha rivolto un'interrogazione parlamentare al Ministro Costa sulla nomina del Presidente della Riserva Torbiere del Sebino (Area protetta Sic) e sull'ente gestore.

La nomina è messa in discussione dalla Muroni e da mesi anche da Legambiente, perchè il gestore della riserva, Giambattista Bosio, è un cacciatore, oltre ad essere un
ex agente del Nucleo ittico venatorio della Provincia di Brescia. L'interrogazione contesta anche il fatto che tre dei quattro membri dell'ente sono a loro volta cacciatori.

La polemica non è nuova. Già negli scorsi mesi Bosio aveva risposto a queste accuse evidenziando che essere cacciatore non è un limite, semmai una potenzialità, per le conoscenze dirette della natura e del territorio. "Non ho niente da dire a Legambiente – rispondeva a novembre Bosio alle accuse degli ambientalisti – se non che molti cacciatori sono pronti a venire a pulire gratis l’area", cosa che poi effettivamente è avvenuta nelle ultime settimane.
 

Leggi tutte le news

32 commenti finora...

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Si,proprio così,dobbiamo continuare a portare i paraocchi e a fare i talebani. La nostra è la sola nazione al mondo dove nelle aree protette non di spara, infatti i parchi sono degli indegni mondezzai , carrozzoni che servono solo a dare inutili stipendi con soldi pubblici a personale che dovrebbe invece automantenersi con le risorse del parco stesso. La vicenda di valle Canna , dovuta solo all'incuria , in un paese normale,avrebbe portato a dimissioni a catena dei gestori e degli amministratori ; ma oramai è ampiamente assodato che in Italia , una minoranza di maniaci contro le armi , condiziona scelte politiche che di fatto ci portano a catastrofi ambientali rimanendo peraltro impuniti.

da Pasquino 1 19/02/2020 0.52

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Nella valle della canna infatti ci siete andati voi cacciatori con la quasi pretesa che vi fosse permesso di entrare a gestire (leggasi sparare) anche lì: difatti avete strombazzato ai quattro venti la vostra presenza, il che è l'esatto contrario di quello che avrebbe fatto chiunque avesse a cuore la valle, piuttosto che i propri doppi fini. Per non parlare poi del fatto che dopo tutto quello che era successo, avete continuato a sparare imperterriti nelle zone immediatamente circostanti a quelle dell'Oasi. Davvero il tipico comportamento da amanti dell'ambiente e della natura! Quindi che Bosio metta per scritto, nero su bianco, che nella riserva Torbiere del Sebino sotto la sua gestione non si sparerà un solo colpo, a nessun titolo... dopo di che vedremo quanti saranno i cacciatori disposti ad andare a pulire gratis come sostiene lui.

da X argo 18/02/2020 23.04

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Quando ci sono SOLDI da PUPPARE non siete secondi a nessuno.

da X Crazy Horse 18/02/2020 16.41

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Beh, a proposito di Federcaccia e Legambiente. Sono soci, con la forestale e con i cacciatori francesi, in un progetto LIFE per il recupero della starna italiaca nel Mezzano, un tempo regno della starna (ce n'erano 12mila). Chi vuole può leggere il progetto e scoprire che finalmente anche Legambiente e Forestali (Carabinieri, mica cotiche) riconoscono xche i principali guai per la selvaggina sono causati da inquinamento e agricoltura. Un plauso al coraggio di Federcaccia (non certo l'Arcicaccia che si accoda facendo finta di essere la capofila solo quando non c'è da spendere) che riesce a resistere a un populismo venatorio che fa più danni degli animalisti. E una dimostrazione, anche che anche le associazioni venatorie e la caccia nel suo insieme (rivogliamo l'Unavi!, a trazione Federcaccia) possono fare cassa con progetti a vantaggio della caccia e della comunità, attingendo ai fondi comunitari, come fanno da decenni le associazioni ambientaliste. Per sapere quanto raccattano, basta andare sui siti di Legambiente e Lipu, per esempio, per verificare i bilanci, dei quali sarebbe interessante sapere da chi provengono così tante sovvenzioni.

da Crazy Horse 18/02/2020 15.34

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Ma si , mettiamo anche qui un animalista come presidente e mandiamo tutto a rotoli come succede in tutti gli altri parchi italiani. Dalle mie parti il terreno più inquinato dai fitofarmaci si trova proprio all'interno di un'area protetta ( parco naturale) Sic!!

da Pasquino 1 18/02/2020 15.26

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Ma non sono quelli che predicano l’uguaglianza e siamo tutti uguali e poi sono i più discriminatori, visto che siamo una minoranza dovremmo secondo quanto predicano da tutelare come gli immigrati e compagnia bella Questi altro che nazisti sono

da Dovrebbero lottare contro se stessi 18/02/2020 14.15

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

La mamma degli imbecilli è sempre incinta purtroppo..

da Alpigino 18/02/2020 14.02

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Questa la volevano fare ministra dell'ambiente al posto di quell'altro fenomeno, targato LIPU. Dalla padella nella brace. Più che responsabilità nei confronti della nazione questi sembrano più interessati a favorire le loro confraternite. Questa Legambiente, quello (quelli: lui e il suo attendente) la LIPU.

da Marco C. 18/02/2020 8.21

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

val cambia fornitore quello attuale ti taglia la roba con della mer...cia che ti si è depositata nel cervello,ti ricordo come episodio recente.. valle della canna..a raccogliere gli animali morti c'erano i cacciatori non c'eri ne tu nei tuoi amici

da argo 18/02/2020 7.41

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Val.....ma quante energie bruci x la tua fantasia (conflitto di interessi,e chi vuole un mondo solo.di animali ?

da Mario 17/02/2020 23.43

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Meri pregiudizi, senza fondamento alcuno, dettati da sola demagogia.

da Da Federcacciatore 17/02/2020 23.02

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Meri pregiudizi, senza fondamento alcuno, dettati da sola demagogia.

da Da Federcacciatore 17/02/2020 23.01

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

non ama gli animali come i cacciatori. non solo lei ma quasi tutti gli animalisti.

da sebastiano 17/02/2020 22.21

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

non ama gli animali come i cacciatori. non solo lei ma quasi tutti gli animalisti.

da sebastiano 17/02/2020 22.21

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Grave discriminazione che prescinde dalla valutazione di capacità e competenza. Complimenti!

da Filippo 17/02/2020 21.30

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Un cacciatore, anzi tre su quattro, alla guida di un'Area protetta: un limite? no, è ben altro: si chiama conflitto di interesse, Bosio! Dice che i cacciatori sono pronti a venire a pulire l'area gratis? Ma benissimo: allora vieti che si spari un solo colpo all'interno dell'area protetta, e sia interdetto ogni (dico ogni) tipo di caccia dentro la riserva... poi vediamo quanti sono i cacciatori ancora pronti a venire a pulire gratis l'area, Bosio.

da Val 17/02/2020 21.13

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Discriminato nella professione (siamo addirittura chiedere la rimozione) perché è cacciatore. quindi un cittadino che pratica un'attività legale consentita dalla legge!!!! E' una roba da repubblica del Congo. Vergognati LEU. Se così deve essere allora io pretendo che vengano rimossi tutti i giudici dei TAR, dei vari tribunali e del Consiglio di Stato che hanno la tessera ambientalista/animalista, perché, essendo ideologicizzati, non li ritengo in grado di decidere secondo il diritto.

da Muroni io non ti ritengo degna di sedere dove siedi: vergognati 17/02/2020 19.00

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

No ASAR !! Comunisti al 1000% caso mai.....

da A.le 17/02/2020 18.52

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

liberi e uguali a chi? a loro? questi sono dei fascisti al 100%

da asar 17/02/2020 16.18

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Finalmente una persona valida che sa gestire un parco. L'interrogazione della biondina è roba poco seria di chi sente arrivare pian piano la fine della legislatura. Cacciatori non votate Leu.

da 1 toscano 17/02/2020 15.26

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Per Fucino, ho sempre sentito parlare di contributi statali a legambiente ma non ho mai conosciuto l ammontare e se lo sai ne sarei curioso. Grazie

da Francesco 17/02/2020 15.18

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

MA CHI SI È ALLEATO A SUO TEMPO CON LEGAMBIENTE? MICA SARANNO STATE FEDERCACCIA E ARCICACCIA? E ALLORA DI COSA STIAMO PARLANDO?

da Cacciatori che si iscrivono ai loro aguzzini 17/02/2020 15.15

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

1450 lavoratori licenziati in tronco, e qualcuno perde tempo con le nomine....speriamo che questo qualcuno resti a casa al più presto.

da Poveri noi. 17/02/2020 13.38

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Dopo molti anni di esperienza fatta direttamente sul territorio il Sig. Bosio ha tutte le conoscenze e competenze per ricoprire al meglio questo ruolo. Il fatto di essere anche cacciatore non può assolutamente essere una discriminante come vogliono far credere quelli di Legambiente e compagni vari. Che vergogna affermare certe stupidaggini.

da Red 17/02/2020 13.38

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

MarioP 17/02/2020 12.24: Per lei chiedo io scusa ai nazisti! Per quanto riguarda la deputata chiedo umilmente scusa perchè è nata!...

da s.g. 17/02/2020 13.38

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Complimenti alla Deputata per l'interrogazione parlamentare!!!! In Italia si è tutti liberi e uguali solo se si vota a sinistra e non si è cacciatori. Bell'esempio di tolleranza ed indiscriminazione che tanto sventolate ai 4 venti. Al presidente della Riserva Bosio un in bocca al lupo per il suo lavoro.

da Lumezzane è con Bosio 17/02/2020 13.36

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

La Muroni ha paura che vista la corretta gestione della roservs drl Sebino, da parte di un cacciatore;gli venga tolto l'appannaggio dello stato per Lega Ambiente??????

da Fucino Cane 17/02/2020 13.18

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Forse la deputate teme che se, per una volta, un'area protetta viene gestita con competenza, quelle gestite dai suoi amici (incapaci) fanno brutta figura. Animalisti=nazisti

da MarioP 17/02/2020 12.24

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Vergognoso. Professionisti discriminati nel lavoro non per le loro incapacità ma perché cacciatori. Siamo arrivati al unite della costituzione. Adesso basta.

da Leu vergognati 17/02/2020 11.54

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

Proprio come il suo partito... Liberi e Uguali appunto

da Pippo 17/02/2020 11.53

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

CI HANNO MARCHIATO COME LE BESTIE. IL LIRO LIVORE MI FA SCHIFO

da Vecchio cacciatore 17/02/2020 11.37

Re:Muroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del Sebino

5 STELLE+PD+LEU: cosa vi aspettavate ?

da Governo a casa quanto prima 17/02/2020 11.28