Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Mondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoFrancia. Asta di opere di DunchinCCT, tortora: l'importanza dei dati per la preaperturaTortora. Firmato progetto ricerca Fidc - Università di PisaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

A caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatori


giovedì 9 gennaio 2020
    

 
 
Si moltiplicano le iniziative dei cacciatori in tutta Italia per combattere il degrado degli ambienti naturali, con attività di monitoraggio e di raccolta rifiuti nei boschi.

Nel salento si è organizzata una task force di cacciatori (aderenti al gruppo Ecocaccia) che da circa tre mesi è al lavoro per un monitoraggio di campagne, boschi, pinete. A testimoniarlo un servizio televisivo, andato in onda sulla rete locale Telerama: “c'è l’amianto, ci sono scarti di materiali edili, c’è la plastica, i rifiuti ingombranti.  Hanno trovato di tutto i cacciatori” commenta la giornalista, mostrando le immagini dei rifiuti abbandonati individuati dai volontari. “L’attività venatoria li porta ad esplorare luoghi lontani dai centri abitati e da occhi indiscreti, per poi constatare di essere stati preceduti da cittadini incivili. C’è anche la carcassa di un’auto arrugginita rinvenuta all’interno del Parco di Rauccio. Sta lì da decenni.  Ci sono le discariche nel parco delle Cesine e  sulla strada per Frigole” si evidenzia nel servizio.

Negli ultimi mesi, grazie al servizio di allerta messo in piedi dalla Fidc regionale, sono state individuate discariche abusive a San Cataldo, zona ramanno e a Campo Verde.  Ma anche in zona Cafore a Surbo, o lungo la Surbo-Trepuzzi.  Federcaccia Puglia, presieduta dall’avvocato Giovanni Ciccarese, è pronta a presentare degli esposti e a rivolgersi al prefetto se i comuni non provvederanno a rimuovere i rifiuti.

Un altro esempio viene, sempre in queste ore, dal nord Italia. La Fidc Casaletto Lodigiano pubblica diverse foto in cui mostra i cacciatori al lavoro per ripulire dai rifiuti un tratto di strada semi-boschiva che porta al cimitero comunale. La Federcaccia di Lodi "Oggi abbiamo voluto rendere un po' più bello e vivibile il nostro Territorio" scrivono in un post su facebook. "Abbiamo raccolto diversi sacchi di rifiuti abbandonati da gente incivile e una grossa quantità di ramaglie rimaste sul bordo strada e sulla riva limitrofa".
 
Ricordiamo poi la recentissima iniziativa dell'europarlamentare Pietro Fiocchi che ha annunciato la propria intenzione di mettere a sistema tutte le segnalazioni ricevute per portare in evidenza il grande contributo ambientalista dei cittadini cacciatori e sollecitare gli amministratori locali ad intervenire. Chi volesse inviare le proprie segnalazioni può farlo alla mail [email protected] e su whatsapp al 347-6071760. Qui il link dell'iniziativa

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:A caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatori

FEDERCACCIA è da anni che attraverso sezioni sensibili all'ambiente persegue la pulizia dell'ambiente, rilevando che i rifiuti che vengono raccolti non sono in funzione della caccia o dei cacciatori ma sono di quei cittadini maleducati che ritengono l'ambiente una pattumiera su cui si può gettare di tutto. Questi cittadini sono poi quelli che fanno i moralisti e deridono i cacciatori che raccolgono i loro rifiuti. Bisogna passare a denunciare chi butta il pattume dal finestrino o lascia i rifiuti dove ha fatto una scampagnata , ecc. Il ministro Costa si dovrebbe attivare su questo che è uno scempio del territorio e sensibilizzare le giovani generazioni in merito.

da bretone 09/01/2020 18.22

Re:A caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatori

queste iniziative,oltre ad essere utili,sono l'unica strada da percorrere per provare a dare un futuro alla caccia.se l'opinione pubblica capisce che abbiamo un ruolo ed una funzione nella tutela e contollo ambientale di conseguenza potremmo essere visto finalmente per quello che realmente siamo

da ale 75 09/01/2020 15.00

Re:A caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatori

io mi rifiuto di fare lo spazzino!

da Peppe 09/01/2020 11.14

Re:A caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatori

Si, e sarebbe bello che ognuno facesse la sua parte. Ho segnalato anche per scritto, ed accompagnato un funzionario del mio comune a vedere rifiuti contenenti amianto e batterie da camion. Dopo tanti mesi è ancora tutto lì. E non si possono toccare, perché l'abbandono di rifiuti pericolosi è un reato perseguibile d'ufficio. Una segnalazione analoga fatta ad altra amministrazione ha avuto l'effetto giusto, pulizia. Quindi, dipende dal manico .....

da Andrea, ecc. 09/01/2020 11.13

Re:A caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatori

Sarebbe utile Avere un indirizzo a livello nazionale , dove spedire foto e posizione dei rifiuti trovati.

da Johnny 09/01/2020 10.36