Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Referendum caccia, non c'è due senza treArci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla caccia Toscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio


mercoledì 28 settembre 2016
    

Anche in Basilicata gli animalisti dichiarano guerra ai cacciatori. La scorsa settimana Enpa, Wwf e Lav hanno depositato il proprio ricorso contro il calendario venatorio della stagione 2016 – 2017, appena iniziata. In particolare, e come al solito, viene contestato il discostamento da parte dell'ente dalle indicazioni Ispra guida alla stesura dei calendari venatori, documento del 2010, già cassato in diversi procedimenti legali. Come, per fare un esempio, la sentenza del Tar del Lazio del 2012 (N.08640/2012), che cosi si esprimeva  sulla validità della guida alla stesura dei calendari dell’ispra del 2010; “ciò detto e, comunque, escluso che la Guida dell’Ispra pubblicata nell’estate del 2010 costituisca lo strumento tecnico di indicazione degli standard minimi di tutela statale”.

La difesa regionale, con ogni probabilità, si baserà sul fatto che tale parere è obbligatorio ma non vincolante, sostenendo la validità della documentazione scientifica presentata a supporto delle proprie scelte. In particolare, così come fanno da anni anche altre Regioni, passando indenni ai ricorsi animalisti, la Regione Basilicata ha utilizzato dati scientifici Nazionali dell’ispra del KC, per giustificare l’apertura del prelievo venatorio alla terza decade di settembre, e la chiusura al 30 gennaio al fagiano e anatidi. Anche le date relative alle specie migratorie, del resto, risultano in linea con le indicazioni riportate nel documento KC redatto dall’Ispra e depositato presso la commissione Ue nel 2002, che prevede il discostamento di una decade di anticipo in settembre e in avanti in gennaio (par. 2.7.9 e 2.7.2).

Dati, insomma, che – non bisogna mai stancarsi di ripeterlo - hanno validità scientifica conclamata e che fanno parte del quadro normativo che regola la caccia in Italia. Al contrario della guida Ispra e dei successivi pareri, che non hanno alcuna validità normativa, così come già stabilito dal Tar. “Solo” illustri pareri clamorosamente fallaci (Ispra ha ammesso di non essere in grado di aggiornarli), per legge contestabili e, quasi sempre, magistralmente contestati.

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

BUONASERA a tutti gli amici cacciatori .io vorrei capire i SGG ANIMALARI che tanto si accaniscono contro di noi persone ONESTE E PULITE PENALMENTE ,perchè non si fanno vedere quando in Canpania o in altre parti della bell ITALIA i mafiosi hanno sotterrato e scaricato ogni porcheria possibile e immagginabili DOVE ERANO? BHO Quando devono dar fastidio a noi gente onesta sono pronti.UN ALTRA COSA MI CHIEDO perchè ai pescatori non vanno a rompere le p...e? I PESCI non sono animali nn soffrono quando gli tolgono l amo non è tortura? ecc ecc- no solo ai cacciatori devono rompere cmq VIVA LA CACCIA

da GENNARO 30/09/2016 20.37

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

La Brambilla unica donna non di famiglia alla festa di Berlusconi. E certi cacciatori vorrebbero mandare a casa Renzi. Per chi? Per Salvini (che nel partito ha promosso Fava, assdessore lombardo alla caccia, che ha fatto un totale voltafaccia?), per Grillo? Per chi, per Casini (con Galletti che gli fa da controfigura)????

da meglio espatriare 30/09/2016 17.21

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

Ma come è andata a finire ?

da jamesin 29/09/2016 21.02

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

Bisogna cambiare le leggi, e per farlo si deve poter legiferare,...come??? indovinate un po?...

da Giovanni59 29/09/2016 15.22

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

Certo che è così, ci vogliono tutti cinghialari così gli togliamo le beghe e i soldi se li tengono per gli affari loro, il bello che ci fanno anche le alleanze con questa gente, che schifo

da federcaccia e legambiente stessa brutta gente 29/09/2016 12.40

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

@Marino certo che è così, le aavv vogliono spingere i cacciatori a riciclarsi in cinghialai, selecontrollori, stanzialisti ed ex art.37 (nocivi), quando questo avverrà, ci sarà la pace armata con gli ambientalisti, si abolirà l'art.842 e le aavv si gestiranno gli atc che nel frattempo diventeranno riserve. Ecco il futuro.

da giusva 29/09/2016 8.12

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

CREDO CHE QUESTA SITUAZIONE SIA VOLUTA ....OCCORRE INDIRIZZARE I CACCIATORI VERSO GLI UNGULATI E ALLORA ISPRA DIVENTA IL BRACCIO ARMATO DEL GOVERNO LE AAVV SIA BEN CHIARO SONO TACITAMENTE D'ACCORDO. QUESTA È LA MIA OPINIONE.

da Marino 28/09/2016 19.34

Re:Basilicata: ricorso di Wwf, Enpa e Lav contro il calendario venatorio

già sempre i soliti...Enpa, Wwf e Lav e..ISPRA come dire gatti attaccati ai coglioni dei cacciatori!

da jo 28/09/2016 16.45