Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Cct si oppone al contenimento affidato agli agricoltoriLombardia. Altri 8 valichi montani vietati alla cacciaLombardia, Fidc commenta modifiche alla legge sulla cacciaToscana: agricoltori con licenza potranno sparare agli ungulatiCalabria. Prorogata caccia di selezione al cinghialeBaggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

ATC: Coldiretti Macerata invita i propri rappresentanti ad autosospendersi


martedì 9 dicembre 2014
    

Coldiretti Macerata ha invitato i suoi esponenti negli Ambiti territoriali di caccia ad autosospendersi. “Non possiamo più condividere le modalità operative adottate in seno all’Atc - dichiara il presidente di Coldiretti Macerata, Francesco Fucili  - né il fatto che la necessaria prevenzione dei danni risulta al momento del tutto insufficiente né ci sembra che gli Ambiti abbiano compreso che il prelievo venatorio è funzionale alla tutela degli habitat e alla salvaguardia della stessa fauna selvatica”.

“Ma dobbiamo purtroppo mettere ancora una volta in rilievo la perdurante incapacità della politica regionale ad intervenire efficacemente – aggiunge il direttore Assuero Zampini -, con il risultato che la gestione inefficace dell’attività di selezione finisce per fare gli interessi di alcuni a discapito degli imprenditori agricoli”.

Ma oltre ai cinghiali la Coldiretti sottolinea le problematiche degli attacchi dei lupi e della blue tongue, la malattia totalmente innocua per l’uomo ma che rischia di colpire le greggi. L’associazione di categoria ha indirizzato una lettera al Governo regionale per denunciare come l’ultima delibera presentata in materia rappresenti un danno per le aziende, visto che, giungendo con un anno e mezzo di ritardo, introduce obblighi retroattivi per domande di indennizzo che sono state già presentate. Oltre a ciò, mettere nero su bianco che i danni saranno pagati solo se ci saranno i fondi. Ma anche sulla blue tongue occorre assicurare un efficace piano di vaccinazione.

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:ATC: Coldiretti Macerata invita i propri rappresentanti ad autosospendersi

ITALIA PAESE IN CANCRENA.

da gionny 09/12/2014 13.02

Re:ATC: Coldiretti Macerata invita i propri rappresentanti ad autosospendersi

Gli ATC fanno soltanto danni e si devono ELIMINARE. Siamo pieni di cinghiali e caprioli, per non parlare di storni piccioni e tortore bianche, e nessuno fa niente. La caccia a queste specie deve restare aperta fino che non si arrivi ad un numero gestibile. I contadini sono stanchi di vedere i loro campi rovinati dai cinghiali. Quando seminano dietro si vedono sciami di uccelli compresi gabbiani che beccano il seme. Fate un giro per le campagne parlate con questi agricoltori ascoltateli e fatevi una ragione.

da NANNI 09/12/2014 11.28