Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Baggio il Cincinnato e il "Divin codino", il film prodotto da NetflixCabina Regia scrive al MITE su Piano gestione tortoraMazzali: approvate semplificazioni a legge cacciaL'Arizona apre la caccia al bisonteCia Ferrara. I fagiani fanno danniRolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia


lunedì 14 gennaio 2013
    
In una nota Federcaccia Campania esprime le proprie amare considerazioni sulla riforma della caccia in Regione. “Un percorso legislativo che, avviato su impervie strade, non riesce a trovare la via di uscita” spiega l'associazione. Alla pubblicazione della legge (la 26 2012) sono seguite infatti “una serie infinita di critiche "trasversali" (per opposte motivazioni), le osservazioni del Governo per le incompatibilità con le leggi nazionali e la Costituzione, le reazioni lente, tardive delle istituzioni preposte, la poca voglia di ascoltare le associazioni venatorie ed i cacciatori”.

“L'enfasi per una riforma epocale per la caccia in Campania, intervenuta dopo ben 16 anni, - spiega Fidc Campania-  si infrange subito sugli “scogli” delle polemiche provenienti sia dai Consiglieri Regionali, sia dai rappresentanti delle Associazioni Venatorie; tutti alla prese con una presunta "ecumenicità" della riforma che nasconde "in re ipsa" forti criticità tali da renderla di fatto inapplicabile. Intanto, dal 13 agosto 2012, ci si pone il problema delle norme vigenti, di quelle transitorie, di quelle abrogate. L'annata venatoria 2012-2013 è  ormai andata; le associazioni venatorie ed i cacciatori sono in fibrillazione per la confusione totale e, soprattutto, per i diritti negati e per i versamenti forse inutilmente fatti per l'esercizio degli stessi”.

Dopo le osservazioni del Governo centrale che evidenziano una serie di incompatibilità con le leggi nazionali e la Costituzione. la Federcaccia Campania invia alla Regione e ai gruppi consiliari i propri emendamenti alla proposta di modifica. "Ciò - spiega - per porre mano ad una esaustiva rivisitazione della legge tale da renderla disciplina applicabile nell’interesse di tutte le parti in gioco: cacciatori, istituzioni pubbliche e private, cittadini". Ma in questi giorni sono giunte le proposte
del Presidente dell’ VIII Commissione, Pietro Foglia, che, riferisce Fidc, "mirano al risultato minimale : porre rimedio alle osservazioni governative. Punto".

"Evidente - commenta Fidc Campania - lo stupore dei cacciatori che, per il tramite delle Associazioni Venatorie, stigmatizzano tale comportamento inspiegabile che non prende in considerazione le altre proposte di emendamenti volte a migliorare l’assetto generale della legge. Ennesimo caos in Consiglio Regionale che porta all’ennesima sospensione della discussione. Intanto il neo consigliere regionale delegato alla caccia On.le Fortunato, di sua sponte, azzarda un approccio alle Associazioni Venatorie chiedendo loro proposte di modifica. Altro caos su caos".

“Rischiamo la paralisi della caccia in Campania. Siamo in tempi di campagna elettorale – evidenzia il Presidente Buglione – e molti consiglieri e assessori regionali sono impegnati con i relativi partiti; tra questi, alcuni sono probabili candidati al Parlamento. Il Presidente Caldoro è alle prese con problemi di composizione della Giunta con probabile esigenza di rimpasto. Quando sarà possibile ritornare in Consiglio Regionale ? Difficile dirlo.  E, mentre tanti cercano soluzioni “motu proprio” – aggiunge Buglione – i cacciatori aspettano delusi il rispetto dei loro diritti ......”

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

F.I.D.C.= CANCRO DELLA CACCIA.....

da ilgermano56 14/01/2013 22.24

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

sono daccordo con l amico cacciatore rosario ma possibile che di 210 simboli presentati non ce ne uno che ci rappresenti?a chi andra il nostro voto?abbandonati in tutto e per tutto eppure siamo ancora parecchi innamorati di questa nobile arte no?salve a tutti e regoliamoci di conseguenza............

da nicola 14/01/2013 20.54

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

A proposito di prese in …….che fine ha fatto il partito CA e Italia Federale, ACV, Movimento Culturale ecc…ecc… ? Non ho visto i loro simboli depositati. Che non si presentano alle elezioni politiche? Si sono tutti spiaggiati? Dopo che si sono presi i soldi della tessere con proclami, promesse, scontri verbali di chi fosse più bravo, come pensano di difendere i nostri interessi se non entrano nelle stanze dei bottoni? L’unico simbolo che ho visto presente sulla buffonata della presentazione liste è stato quello CRCA. Qualcuno che sa, ci informa per cortesia? Per DOVERE E RISPETTO di quanti hanno pagato, chi ha “riscosso” le Tessere è pregato di tenerci informati, ne vale lo loro ONESTA’

da Rosario 14/01/2013 17.10

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

L'anno prossimo non rinnoverò il pda.

da slapbass 14/01/2013 16.20

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

SECONDA PARTE: . Come si spiega che in alcune regioni i calendari venatori non vengono contestati dagli oppositori, le quali hanno in alcuni casi fatto cacciare la beccaccia fino al 20 gennaio ed il tordo bottaccio fino al 31 gennaio, vedasi calendario regione Lazio, mentre in Campania la beccaccia è stata chiusa al 31 dicembre e il tordo bottaccio al 20 gennaio ? Chiunque anche Pierino delle barzellette penserebbe che la Campania non è in grado di dare al cacciatore PAGANTE TASSA come in altre regioni i suoi diritti. Io non so come si possa passare e con quale faccia su cose così chiare e lampanti ! Spero che le varie nuove associazioni unite formatesi per contrastare questi dannosi eventi si diano da fare, visto che si persevera nel non prendere provvedimenti. Secondo me basterebbe incominciare a rivedere la gestione caccia considerando queste cose basilari e semplificando, per porre rimedio a quel caos su caos sottolineato sopra. Stiamo in attesa di vedere dove si vuole arrivare visto che in provincia di Salerno con le aree contigue chiuse abbiamo quasi finito di cacciare, continuando a tassare da una parte ( perché quest’anno è anche stata messa una tassa in più ) e a rifiutare soldi di tasse dall’altra. Speriamo nella nuova politica dopo le elezioni. Cordialit

da jamesin 14/01/2013 14.16

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

PRIMA PARTE. La legge deve essere rispettata, è quello che ha fatto saltare la caccia in Campania a mio avviso è stato proprio il non rispetto della legge nello stilare il calendario venatorio altrimenti non ci sarebbero stati ricorsi. Visto che si manca di elasticità e non si fanno più sconti a nessuno da parte degli oppositori alla caccia, io credo che sia giunto il momento (improrogabile) di chiederci e molto seriamente il perchè e da dove deriva la colpa di quello che è successo per porre rimedio ! Mi sembra sia la cosa in primis da fare. Il problema Campania a mio avviso è principalmente dovuto ad incompetenza in materia di caccia e quest'anno è stato ampiamente dimostrato, per cui c'è bisogno di politici competenti e non solo di caccia ma anche in materia di amministrazione ambientale e agricola. Non so come si possa di questi tempi rifiutare i soldi di tasse dei cacciatori (che non hanno rinnovato e non rinnoveranno) e poi lamentarsi che non si hanno soldi per i provvedimenti urgenti, come per esempio togliere la spazzatura dalle strade e il degrado ambientale che ogni anno ci comporta alluvioni territoriali con ingenti danni all’agricoltura e all’habitat naturale. Non so come si possano fare parchi regionali, ( ne abbiamo se non sbaglio circa sette + 2 Nazionali record assoluto) e spendere un sacco di soldi per mantenerli, quando poi abbiamo bisogno di territorio per le varie attività come caccia, pesca, raccolta funghi , raccolta tartufi e sport in ambienti naturali che nelle casse regionali portano moneta sonante.

da jamesin 14/01/2013 14.12

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

le solite parole inutili fino ad oggi anche voi come i politici avete fatto solo chiacchiere e promesse ma i fatti stanno a zero, quindi tutti a casa

da sannita 14/01/2013 14.10

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

La caccia ormai e' finita , non esiste piu' niente , dall' ambiente distrutto al pagamento enorme per cacciare . Non rinnoviamo il porto d'armi per l' anno prossimo , passate la notizia a tutti i cacciatori

da enzo60 14/01/2013 13.53

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

........continuo fumo negli occhi.......ma chi parlano sempre quelli complici di questa situazioni e poi i primi della classe.......al rogo la maggior parte dei dirigenti campani(e non)dell'associazionismo venatorio riconosciuto.......guardate che le ferramenti vendono corde belle robuste.......!!!!!

da Valentino Carbone 14/01/2013 12.27

Re:Riforma bloccata. Fidc Campania: così si rischia paralisi della caccia

ma in campania non c'erano i paladini di "CACCIA AMBIENTE", che avrebbero risolto tutto perchè loro si impegnano e non sono a scaldare le poltrone come altri che bla bla bla bla ....

da PACE E BENE 14/01/2013 10.21