Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<giugno 2021>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Mensile
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
gen26


26/01/2021 11.04 

 
 
Credo proprio che nella caccia, e in particolare in quella a palla con la carabina, il proverbio “l’abito fa il monaco” sia veramente appropriato. Perché basta guardare com’è vestito un cacciatore per capire quali tecniche di caccia pratica o predilige. Ovviamente poi ci sono i soliti estremisti, come quelli che vogliono andare anche a caccia di camosci indossando la loro bella mimetica di origine militare (spesso dell’Est Europa!!), o quelli che non partecipano ad una Cacciarella Maremmana se non hanno indossato i pantaloni alla zuava in loden con tanto di pon pon e cappello tirolese col brunf di camoscio o la coda di forcello. Ma, in fin dei conti, nessuno fa male a nessuno. 
 
Comunque, in linea di massima, se un cacciatore prevede di praticare la caccia da appostamento agli anatidi in pieno inverno, magari semi-immerso nell’acqua gelida, si vestirà con un comodissimo completo “camo” in materiale Hi.Tech, come kevlar, Dupont, micro – fibre, Gore-Tex, etc. dovrà avere i pantaloni foderati, rinforzati e muniti di pettorina, perché ben difficilmente dovrà percorrere lunghe distanze a piedi, e cercare di non disperdere prezioso calore corporeo. Allo stesso modo, un cacciatore di montagna appassionato di cultura mitteleuropea, ben difficilmente rinuncerebbe ad un comodissimo e caldo completo giacca–pantaloni e, perché no, anche di mantella in lana cotta, in loden o in “pelle di diavolo” rigorosamente di colore verde bosco.
 
 

Oggigiorno esistono delle ottime linee di abbigliamento in grado di soddisfare ogni esigenza, ma le vecchie e stracollaudate tradizioni sono molto dure da abbandonare, ognuno è saldamente attaccato alle proprie. Io vivo in Maremma nell’Alto Lazio, praticamente dov’è nata la caccia al cinghiale in battuta, e dove chi l’ha praticata da secoli si è sempre vestito con quel che trovava in casa, con quello che poteva permettersi. Potevi avere un vicino di posta in jeans e giacca da lavoro con tanto di logo della ditta e magari un altro con un bel completo in velluto (indipendentemente di colore marrone scuro o verde) con tanto di cosciali in pelle di capretto o di vitellino e cappello a tesa larga da buttero. Ma nessuno si è mai preso la briga di criticare né l’uno né l’altro, perché l’abbigliamento di ogni singolo partecipante ad una battuta non era certo determinante sull’esito della caccia. In molte altre occasioni avere addosso l’abbigliamento giusto, sia come foggia sia come qualità dei tessuti e sia come colore, può essere veramente molto d’aiuto. Non a caso gli americani, che al pari dei nostri vicini europei qualcosina di caccia ne capiscono, hanno a disposizione e usano frequentemente un nutritissimo campionario di tessuti e materiali ultramoderni con finitura Camufolage, che riproduce praticamente ogni tipo di habitat presente nel Nuovo Continente. Un altoatesino, un austriaco o un tedesco storcerebbero il naso davanti a un completo giacca–pantaloni by “Cabelas”, ma non riconoscerne pregi e vantaggi sarebbe da ipocriti.
 
 
 
Tanti anni fa un mio amico di Reggio Calabria si presentò a caccia a Capalbio con un completo simile, si mise a ridosso della vegetazione diventandone parte integrante e quando i caprioli e i cinghiali uscirono al pascolo lui, che era anche controvento, risultò pressoché invisibile. Provare per credere. Alcuni anni fa in Croazia, mentre attraversavo la strada per recarmi in un bar a bere un caffè, incrociai un’anziana signora che poteva avere dai settanta agli ottant’anni, difficile stabilirlo con precisione, ma di una cosa ero certo, quella donna doveva intendersi di caccia perché quando vide com’ero vestito mi apostrofò: “Medved”? Orso in croato. Aveva capito dal mio abbigliamento, infagottato com’ero, che mi ero preparato per praticare una caccia “statica” dal carnaio, e non magari per andare a caccia di starne e beccacce!
 
 

Se quando decidiamo di praticare una determinata tecnica di caccia dobbiamo curare con pignoleria il giusto connubio arma, calibro, munizione, accessori, credo che l’abbigliamento dovrà sempre venire al primo posto. Che senso ha andare ad appostarci ai margini di un campo o di una tagliata se poi nel momento decisivo tremiamo come foglie o sudiamo da star male? I vecchi cacciatori di montagna, specialmente quando hanno l’occasione di invitare degli ospiti non del luogo, consigliano di vestirsi a strati come “foglie di cipolla”, con indumenti né pesanti né ingombranti, da mettere gli uni sopra gli altri seconda esigenza e/o condizioni meteorologiche. Se ci fate caso vi accorgerete che tutte le migliori guide alpine “lavorano” meglio con maglie in pile e gilet senza maniche piuttosto che con giacconi pesanti e ingombranti.
 
 
Detto ciò, mi sembra evidente che durante la scelta dell’abbigliamento tecnico l’occhio deve andare più alla pratica che all’estetica. Meglio acquistare indumenti comodi di una taglia superiore che attillati. I pantaloni devono consentire ogni possibile movimento, così pure le giacche devono permetterci di poter usare l’arma comodamente senza intralci. Ripeto, oggigiorno esistono delle ottime ditte produttrici di abbigliamento sportivo specifico per praticare la caccia anche in condizioni estreme, sta a noi acquistare i singoli “completi” in funzione all’uso che ne dovremo fare. Per quanto riguarda colore e foggia, ci sarebbe da discutere giorni interi. L’uso delle colorazioni mimetiche militarizzate riportano a brutti ricordi di cronaca, ma ce ne sono anche di specifiche che, ammettiamolo, non sono poi tanto male. Il verde e il marrone scuro non passeranno mai di moda. Anche in questo caso se seguiremo il buon senso non ci troveremo mai male. Cerchiamo quindi di vestirci adeguatamente secondo il caso e con buon senso.



Marco Benecchi 
 
 
 
 
 


Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.137
Aggiungi un commento  Annulla 

19 commenti finora...

Re: Come si veste il cacciatore

Come si veste il cacciatore ? Dipende. Comodo, in primis. Resistente, perchè le spinare non perdonano abbigliamento alla "zia ricca" o "surplus militare di terza mano". Sul surplus debbo dire che anche io ci sono cascato (come fare a resistere alle mostre sulla caccia con gli stand pieni di mimetiche et similia..) Trabaldo beretta etc... Belli, buoni ma costosi. Solognac e, eccedendo, Verney Carron. Quest'ultima usata anche fuori contesto venatorio grazie alle sue ricche tasche e tasconi (motociclista...) Se ho due soldi in più, cartucce e poligono. Perché alla fine, se piazzi bene la botta, puoi anche girare in pantaloncini in quanto l'animale sta dove lo hai tirato.

da triboletto  17/03/2021 23.44

Re: Come si veste il cacciatore

non parlo con gli zingari come te e chi parla di corna le ha sicuramente ma per tu sei pervertito ahahah

da ah ah ah  09/02/2021 21.18

Re: Come si veste il cacciatore

Un demente come te' di sicuro porta piu' corna di un cesto de lumache.

da Cinico  09/02/2021 20.46

Re: Come si veste il cacciatore

Caro Cino siccome tu fai parte di quei morti di fame che non hanno un euro ... ti vesti come uno zingaretto e ti credi anche un grande cacciatore perchè puzzi da far schifo e ti lavi poco . Io ti chiamerei con il tuo vero nome MAIALE !!! ah ah ah

da ah ah ah  09/02/2021 17.46

Re: Come si veste il cacciatore

L'eleganza anche a caccia e' tutto ,volete mettere che incontrate un collega e vi fate trovare spettinati con pantaloni strappati e una giacca da pezzente? Qualche settimana fa ero acaccia ben vestito con una giacca principe di galles verde e sopra un mantello in raso decorato il tutto molto pulito ,be' ho fatto vergognare 4 cacciatori vestiti sudici e pozzolenti.

da Cino  09/02/2021 16.29

Re: Come si veste il cacciatore

Dopo caccia e' molto appagante girare in casa con pantofoline rose' e fioccho giallo crema

da Cino  09/02/2021 16.26

Re: Come si veste il cacciatore

Io indosso un kilt con camicetta riportata in seta e applicazioni swarosky, scarpetta decoltè con calza a rete e rigorosamente borsa di Fendi porta cartucce, cinghia fucile di Armani e occhiale Prada. Mi trovo benissimo tra falaschi e rovi....ma annnate a fan..........lo voi e sti articoli del caxxo

da nun ve se pò sentì  09/02/2021 10.01

Re: Come si veste il cacciatore

Pantaloncino con riga laterale e camicetta striata a righe blu e verdi cotone mistoCappello alla francese e scarponi in scamosciato marrone coi lacci colorati questo e' un vero cacciatore di buona educazione venatoria

da Xcin  07/02/2021 19.07

Re: Come si veste il cacciatore

Mettete pure er profumo e vattene a fan ..c.llo te er vestitino de gabardine

da ma nun fa ride  05/02/2021 19.26

Re: Come si veste il cacciatore

Ogni tanto magari il lunedi' ci si puo mettere anche un jeans con sopra una camicetta di flanella ,ma il sabato e la domenica i vestiti debbono essere di lusso

da Cino  31/01/2021 8.15

Re: Come si veste il cacciatore

IL vero cacciatore deve indossare abiti decenti non si puo' guardare certi cacciatori vestiti da pezzenti

da Cino  31/01/2021 8.14

Re: Come si veste il cacciatore

Poi molto importante il tessuto deve essere silenziosissimo .

da Cino  30/01/2021 19.13

Re: Come si veste il cacciatore

Mio parere personale conviene aquistare il meglio del meglio sul mercato trabaldo e beretta sono i migliori .E' inutile andare a risparmio

da Cino  30/01/2021 19.12

Re: Come si veste il cacciatore

Colleghi, capisco che il momento sia alquanto critico, con Covid, crisi economica derivante e anche crisi di governo. Ma è possibile che a un articolo dettagliato di Marco, che può essere condiviso oppure no, non risponda nessuno?

da bansberia  30/01/2021 12.01

Re: Come si veste il cacciatore

Discussione molto interessante 😬

da Filippo 53  30/01/2021 10.31

Re: Come si veste il cacciatore

Oggi ho comprato una giacca nuova beretta e' bellissima ,pagata 450 euro e un pantalone trabaldo da 280 euro mia moglie dice un figurino sei.

da Cino  29/01/2021 19.32

Re: Come si veste il cacciatore

Che orrore ieri mattina ho visto un cacciatore coi pantaloni scuciti e la giacca tremendamente sudicia .

da Cino  29/01/2021 19.30

Re: Come si veste il cacciatore

Bravo Cino , hai ragione! basta gli zingari con i pantaloni che non si mettono più !!

da Roby  29/01/2021 14.53

Re: Come si veste il cacciatore

Il vero cacciatore deve vestire elegante e pulito con abiti costosi e firmati

da Cino 48  28/01/2021 19.33
Cerca nel Blog
Lista dei Blog