Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia scrive al Ministro CingolaniMarche, Tar dispone limitazioni sul calendario venatorioUmbria: in arrivo altre giornate per il controllo del cinghialeSardegna: si decide per lepre e pernice sardaLombardia: Mazzali per un corpo di polizia ittico venatorio regionaleFrancia. Aumentano i candidati cacciatoriSparvoli confermato alla guida di Anlc fino al 2025Cinghiale in Piemonte. La parola ai cacciatoriFedercaccia Abruzzo: sentenza del TAR inaccettabileCommissione Ue risponde ad Arci CacciaToscana vieta prelievo della tortoraCinghiali in Piemonte. Coldiretti all'attacco55ª assemblea Uncza. All'ombra del ghiacciaioNota Ispra siccità e incendi. La risposta di FidcAbruzzo: modificato calendario venatorioCongresso Arci Caccia. Confermato il Presidente MaffeiSicilia, la Regione modifica il calendarioAbruzzo: ordinanza del Tar dà ragione agli animalistiToscana. Tar sospende tortora, pavoncella e moriglioneSparvoli (ANLC): "Ispra ci ha dichiarato guerra, ma noi risponderemo"Chianciano, aperto il XII congresso nazionale Arci CacciaIspra chiede limitazioni sulla caccia a causa di incendi e siccitàToscana: Cabina di Regia chiede chiarimento sulla tortoraSicilia. Nuovo decreto del Tar sulle date di aperturaInterrogazione Bruzzone sul Piano Nazionale TortoraMazzali chiede uniformità procedure caccia e pescaUmberto Venturini Presidente AcvDario Faccin nuovo Presidente nazionale ConfaviToscana. Al via il cinghialeUmbria. Una protestaLombardia: nuove regole per la carne di selvagginaSvizzera. Aumentano le donne a cacciaUk. Attacco alla cacciaLisa, cacciatrice in Corsica30 mila presenze alla sagra degli oseiGiannini attacca blog La cornacchiaTortora. Il Molise si adeguaTar Veneto sospende anche caccia alla pavoncellaSicilia: nuovo decreto riapre la caccia da sabato 4Sardegna. Niente tortora in preaperturaTortora. Sospensione anche per le MarcheNuova sospensione in Abruzzo e rinvio dell'udienzaSicilia: Tar blocca l'apertura della cacciaFrancia. Lo sport si schieraToscana. Promemoria per lo stornoTrentino. I camosci stanno beneMancata preapertura in Calabria. L'assessore bacchetta l'opposizioneSvizzera: Mostra sulla caccia al Museo Alpino di BernaCct: approvata delibera sulla preaperturaFrancia. Aumentano i cacciatoriPuglia: Tar respinge richiesta sospensiva sulla tortoraCalabria: Tar sospende caccia tortora e quaglia fino al 22 settembreSicilia: approvate modifiche al Calendario VenatorioEmilia Romagna. Pompignoli "vergognosa scelta sulla tortora"Acma aggiorna sulla situazione richiami viviTortora. La Cabina di Regia protesta con Mite e Conferenza Stato RegioniLombardia: pasticcio sulla coturniceRaccolta ali tortora. Il progetto Fidc continuaTorino: preapertura al colombaccio e altre modificheEmilia Romagna: la Regione toglie la tortora dalla PreaperturaCabina regia Toscana "ora lavorare per Piano tortora"Richiami vivi. Nuova circolare ministeriale ne permette l'utilizzoLazio. Arci Caccia "senza Piano tortora impossibile prelievo"Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'AmbientePreapertura. Anche la Regione Lazio risponde piccheKey Concept. Le associazioni scrivono al GovernoValle Canna. I cacciatori s'impegnano, gli animalisti si fanno fotografareAcma denuncia ritardi per il moriglioneTortora. Berlato protestaTortora in Toscana. La CCT non ci staToscana. Saccardi e la mancata preapertura alla tortoraIncendi. La Regione Sicilia arruola anche i cacciatoriLazio: le associazioni venatorie chiedono la preaperturaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione


mercoledì 14 luglio 2021
    


 
 
Oggi, esperti di caccia e conservazione e membri del Parlamento europeo si sono incontrati online per discutere "Il futuro della tortora in Europa: prospettive sulla caccia e la conservazione" nell'ambito di un webinar informativo organizzato dal Federazione europea per la caccia e la conservazione (FACE). Lo scopo era quello di spiegare ai cacciatori e ai decisori lo stato dei lavori e i prossimi passi per quanto riguarda la caccia e la conservazione della tortora in Europa.

Questo tempestivo webinar fa seguito al grande interesse espresso nei workshop organizzati dalla Commissione Europea, che hanno messo la specie sotto i riflettori per quanto riguarda le misure di conservazione e le normative sulla caccia.

Durante il webinar, il professor Gregorio Rocha dell'Università dell'Estremadura ha fornito aggiornamenti sulle esigenze di conservazione della specie, sul lavoro svolto dalla comunità di cacciatori e sulle conseguenze negative dell'interruzione della caccia. Ci sono stati aggiornamenti da Cy Griffin, Senior Conservation Manager di FACE sullo stato di avanzamento del processo Adaptive Harvest Management con una panoramica degli scenari previsti.

Per i paesi della flyway centrale e orientale è chiaro che ci sarà una riduzione del prelievo del 50%, e questo richiederà un lavoro considerevole. I governi si sono già impegnati in questo, anche con nuovi sistemi per registrare il prelievo e per sostenere la ricerca. In questo contesto, Tristan Breijer, direttore delle partnership strategiche, Hunter&Co., che è la più grande applicazione europea per i cacciatori, ha spiegato il valore aggiunto delle applicazioni per smartphone per la registrazione, il monitoraggio e la ricerca del prelievo.

Naturalmente, è stata espressa un'ampia frustrazione per la situazione nel flyway occidentale, principalmente perché il recupero della popolazione di tortore è possibile, con un prelievo limitato e i cacciatori sono disposti ad accettarlo, insieme al fatto che l'opzione per un prelievo residuo non era completamente esplorato.

Il presidente di FACE, Torbjörn Larsson, ha dichiarato: “È molto spiacevole che, invece di ridurre il prelievo e aiutare gli Stati membri nella via d'accesso occidentale, ci sia una forte spinta per il prelievo zero da parte della Commissione europea insieme a casi di infrazione contro Francia e Spagna. Ci sono state ulteriori minacce di azioni di infrazione contro altri Stati membri nel flyway occidentale, il che rende impossibile il processo decisionale di Adaptive Harvest Management”.

Inoltre, diversi deputati di diversi gruppi politici: Álvaro Amaro (PPE, Portogallo), Alex Agius Saliba (S&D, Malta), Isabel Benjumea-Benjumea (PPE, Spagna), Juan Ignacio Zoido (PPE, Spagna), Josianne Cutajar (S&D, Malta) – ha sottolineato la necessità di un equilibrio tra caccia e conservazione, piuttosto che la chiusura totale della caccia, che comporterebbe la perdita di enormi misure e investimenti annuali di conservazione. Gli Stati membri stanno ora prendendo decisioni in merito alla caccia nazionale della specie.

Riferendosi alla sua lettera aperta, che è stata cofirmata da insieme i deputati, il sig. Álvaro Amaro, presidente dell'Intergruppo "Biodiversità, caccia, campagna", ha espresso "delusione per la posizione preventiva e intransigente assunta dalla Commissione europea per introdurre una moratoria sulla caccia alla specie, anche se questa è stata respinta dai 10 Paesi che ne consentono la caccia”. Ha anche sottolineato il disappunto per l'infrazione intrapresa dalla Commissione europea contro Francia e Spagna, che non mancano di conservare la specie rispetto a diversi altri Stati membri.

Nell'aprire la parola ad altri interventi, diversi rappresentanti dei membri FACE (organizzazioni nazionali di caccia in Europa) hanno colto l'occasione per esprimere le loro opinioni sulla situazione attuale a livello nazionale. Hanno evidenziato il sostegno e il forte coinvolgimento delle comunità locali nella conservazione della specie. Tuttavia, alcuni hanno anche espresso la delusione derivante dalla mancanza di riconoscimento che devono affrontare.

Per ottenere informazioni complete sullo stato dei lavori e conoscere le prospettive e il ruolo dei cacciatori nella conservazione della tortora, vedere la registrazione video qui
(Face)
Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Tutti parlano della caccia in Europa della tortora ma sapete lo scempio che succede in Africa, in particolare Marocco, vengono sterminate senza limiti ed orari ostacolando la migrazione verso l,Europa e quindi l,italia,si dovrebbero sciacquare la bocca gli animalisti da Salotto che stanno in Europa..

da Peppone 17/07/2021 11.54

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Piemonte, CV 2021/2022, tortora non prevista come specie cacciabile!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX ( per sempre) 16/07/2021 21.38

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Ora ho capito come mai i vs figli pensano che i polli abbiano 6 cosce e le pecore crescano di diverso colore !! Perchè i polli li conoscono vedendoli al supermercato in confezione da sei fusi.... e la lana ha colori diversi. Per cui.... Ma prima di dire [email protected] le scarpe di fango ve le siete mai sporcate o scrivete dal 4° piano di un comodo ufficio in centro?? Ambientalisti di professione e alla bisogna.... Continuate a leggere Salgari: girerete il mondo così !!

da A.le 16/07/2021 11.17

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Vero zero,i rapaci prendono tante di quelle botte dai corvidi che ogni volta mi stupiscono

da Bg 15/07/2021 21.35

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Esperti di caccia?.. Di euro! Solo stronxxx dicono.Questi non sanno neanche aro' stann e cas.. Cioè dove abitano

da Il cacciatore del paese fantasma 15/07/2021 21.33

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Si poi l'espansione dei rapaci chi la controlla? Chi mettiamo i licaoni alati per tenere sotto controllo i rapaci? Poi con l'espansione dei licaoni alati mettiamo le anguille per controllare i licaoni alati? Vai vai a pettinare le bambole che questa materia non è l'argomento giusto per la tua bocca.

da Piripicchio 15/07/2021 21.03

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

per SILVIA ATRICAPILLA, sei sicura di quello che dici? sai quante migliaia di nidi depredano i corvidi e i loro simili? non lo sai altrimenti non avresti scritto ciò che hai scritto, sicuramente sei un anticaccia per cui non penso che tu possa capire determinate cosa, senza offesa logicamente.Io comprendo che ci sono persone a cui non va bene la caccia e i cacciatori e rispetto il loro pensiero e le loro opinioni ma ,se lo STATO mi permette di esrcitare la caccia e a me piace la caccia tu devi rispettare la mia scelta come io rispetto la tua.

da genny 4 bott 15/07/2021 20.24

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

belin ma hai mai visto un rapace anche bello grosso andare a menare il belino ad un branchetto di cornacchie?????????? Prende tante beccate e colpi d'ala che non dorme per due giorni, addirittura si mettono d'accordo di attaccare il rapace a due per volta lasciando il campo ad una nuova coppia dopo che la prima coppia ha concluso l'attacco!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX ( per sempre) 15/07/2021 20.21

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Per Genni 4 bot: In Nord Europa ci sono stormi di Corvidi di decine di migliaia, cose che in Italia ci sognamo, ma ci sono moltissimi piccoli passeriformi e limicoli. Quindi non credo proprio che siano i Corvidi la causa, i Corvidi sono sempre esistiti e hanno predatori naturali come i Rapaci. Facciamo aumentare i Rapaci e vedi come calano i Corvidi.

da Sylvia atricapilla 15/07/2021 17.36

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Tutta aria fritta,più fatti meno parole FACE Ente inutile?

da Nato per la caccia 15/07/2021 9.34

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

INVECE di sprecare tempo E SOLDI per i vari studi,consentite la caccia ai corvidi e ai loro simili per 12 mesi l anno parchi compresi e poi vedete cpme aumentano tortore e altri uccelli che nidificano in ITALIA

da GENNY 4 BOTT 14/07/2021 21.18

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

E adesso arriva l ARMATA BRANCALEONE DELL UFFICIO AVIFAUNA.....e vederete che seguira il giustissimo e palese indirizzo dato da A.le .......che magari rispetto parlando....nn é Ornitologo Laureato....ma magari meccanico,panettiere,autista capo ufficio....quadro...??? Farmacista anche no.....di improvvisazione ne avremmo giá abbastanza.....ps ogni riferimento é puramente casuale .

da Annibale 14/07/2021 20.56

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

Quanto ci piace parlare !!! Mi ricordo che in un libro di "massime" si riportava questa frase molto calzante : "chi sa fare.... fa. Chi non sa fare.... insegna !" Così va il mondo. Riunioni.... workshop.... webinaire.... tutto pur di nascondere ( per bene !) la testa sotto la sabbia. Volete salvare la tortora ?? Regolamentate la caccia in tutto il continente Africano per un paio d'anni ed imponete carnieri in paesi "europei" tipo Romania... Macedonia .... Serbia...ecc ecc. Un paio d'anni. Un paio d'anni.... Poi ne riparleremo...

da A.le 14/07/2021 20.48

Re: Il futuro della Tortora in Europa: Prospettive su caccia e conservazione

ho "ESPETI" guardate che in Italia se ne possono abbattere tre o quattro al giorno per due giorni circa e manco si fa questo risicato carniere perchè si apre la caccia quando hanno già portato via il belino

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX ( per sempre) 14/07/2021 19.32