Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia scrive al Ministro CingolaniMarche, Tar dispone limitazioni sul calendario venatorioUmbria: in arrivo altre giornate per il controllo del cinghialeSardegna: si decide per lepre e pernice sardaLombardia: Mazzali per un corpo di polizia ittico venatorio regionaleFrancia. Aumentano i candidati cacciatoriSparvoli confermato alla guida di Anlc fino al 2025Cinghiale in Piemonte. La parola ai cacciatoriFedercaccia Abruzzo: sentenza del TAR inaccettabileCommissione Ue risponde ad Arci CacciaToscana vieta prelievo della tortoraCinghiali in Piemonte. Coldiretti all'attacco55ª assemblea Uncza. All'ombra del ghiacciaioNota Ispra siccità e incendi. La risposta di FidcAbruzzo: modificato calendario venatorioCongresso Arci Caccia. Confermato il Presidente MaffeiSicilia, la Regione modifica il calendarioAbruzzo: ordinanza del Tar dà ragione agli animalistiToscana. Tar sospende tortora, pavoncella e moriglioneSparvoli (ANLC): "Ispra ci ha dichiarato guerra, ma noi risponderemo"Chianciano, aperto il XII congresso nazionale Arci CacciaIspra chiede limitazioni sulla caccia a causa di incendi e siccitàToscana: Cabina di Regia chiede chiarimento sulla tortoraSicilia. Nuovo decreto del Tar sulle date di aperturaInterrogazione Bruzzone sul Piano Nazionale TortoraMazzali chiede uniformità procedure caccia e pescaUmberto Venturini Presidente AcvDario Faccin nuovo Presidente nazionale ConfaviToscana. Al via il cinghialeUmbria. Una protestaLombardia: nuove regole per la carne di selvagginaSvizzera. Aumentano le donne a cacciaUk. Attacco alla cacciaLisa, cacciatrice in Corsica30 mila presenze alla sagra degli oseiGiannini attacca blog La cornacchiaTortora. Il Molise si adeguaTar Veneto sospende anche caccia alla pavoncellaSicilia: nuovo decreto riapre la caccia da sabato 4Sardegna. Niente tortora in preaperturaTortora. Sospensione anche per le MarcheNuova sospensione in Abruzzo e rinvio dell'udienzaSicilia: Tar blocca l'apertura della cacciaFrancia. Lo sport si schieraToscana. Promemoria per lo stornoTrentino. I camosci stanno beneMancata preapertura in Calabria. L'assessore bacchetta l'opposizioneSvizzera: Mostra sulla caccia al Museo Alpino di BernaCct: approvata delibera sulla preaperturaFrancia. Aumentano i cacciatoriPuglia: Tar respinge richiesta sospensiva sulla tortoraCalabria: Tar sospende caccia tortora e quaglia fino al 22 settembreSicilia: approvate modifiche al Calendario VenatorioEmilia Romagna. Pompignoli "vergognosa scelta sulla tortora"Acma aggiorna sulla situazione richiami viviTortora. La Cabina di Regia protesta con Mite e Conferenza Stato RegioniLombardia: pasticcio sulla coturniceRaccolta ali tortora. Il progetto Fidc continuaTorino: preapertura al colombaccio e altre modificheEmilia Romagna: la Regione toglie la tortora dalla PreaperturaCabina regia Toscana "ora lavorare per Piano tortora"Richiami vivi. Nuova circolare ministeriale ne permette l'utilizzoLazio. Arci Caccia "senza Piano tortora impossibile prelievo"Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'AmbientePreapertura. Anche la Regione Lazio risponde piccheKey Concept. Le associazioni scrivono al GovernoValle Canna. I cacciatori s'impegnano, gli animalisti si fanno fotografareAcma denuncia ritardi per il moriglioneTortora. Berlato protestaTortora in Toscana. La CCT non ci staToscana. Saccardi e la mancata preapertura alla tortoraIncendi. La Regione Sicilia arruola anche i cacciatoriLazio: le associazioni venatorie chiedono la preaperturaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni


giovedì 8 luglio 2021
    

In occasione della manifestazione organizzata da Coldiretti a Roma, l'associazione pubblica un comunicato in cui evidenzia che con l’emergenza Covid che ha ridotto per mesi la presenza dell’uomo all’aperto, i cinghiali sono aumentati del 15% da nord a sud dell’Italia.

Oltre alla manifestazione a Roma si stanno tenendo mobilitazioni nelle principali città, da Milano a Napoli, da Torino a Bologna, da Palermo a Cagliari, da Bari a Bologna e in tutti i capoluoghi di Regione.

I branchi – sottolinea la Coldiretti – si spingono sempre più vicini ad abitazioni e scuole, fino ai parchi dove giocano i bambini, distruggono i raccolti, aggrediscono gli animali, assediano stalle, causano incidenti stradali con morti e feriti e razzolano tra i rifiuti con pericoli per la salute e la sicurezza delle persone.
In Italia dopo il lockdown per l’emergenza Covid i cinghiali hanno raggiunto la cifra record di 2,3 milioni di esemplari – sottolinea la Coldiretti – con gli animali selvatici nelle città alla ricerca di cibo tra i rifiuti, nei parchi e addirittura nei cortili delle case con evidenti rischi per la salute.

La situazione è diventata insostenibile nelle campagne con danni per almeno 200 milioni di euro all’anno alle produzioni agricole ma – sottolinea Coldiretti – viene compromesso anche l’equilibrio ambientale di vasti ecosistemi territoriali in aree di pregio naturalistico con la perdita di biodiversità sia animale che vegetale.

L’azione dunque secondo il Piano – continua la Coldiretti – deve essere indirizzata alla riduzione sia numerica che spaziale attraverso le attività venatorie, le azioni di controllo della legge 157/92 articolo 19 e le azioni programmabili nella rete delle aree protette.

La Coldiretti chiede che le Regioni si coordinino strettamente con lo Stato e operino in modo risoluto per attuare le misure previste per il controllo e il contenimento dei cinghiali, affinché:

• gli agricoltori possano avanzare richiesta di intervento e procedere direttamente in quanto muniti di apposita licenza;
• l’attività di coordinamento delle azioni di contenimento e prelievo spettino alla polizia municipale e provinciale;
• gli agricoltori vengano coadiuvati dalle stesse forze dell’ordine, da guardie venatorie volontarie ma possano delegare le attività a cacciatori abilitati iscritti all’apposito registro regionale;
• il calendario venatorio venga allargato fino a comprendere i mesi che vanno da settembre a gennaio;
• le carni degli animali vengano destinate alla beneficienza nel rispetto di standard di sicurezza o vengano valorizzati a sostegno dell’economia locale;
• che la regia complessiva di tali azioni di contenimento e prelievo sia affidata al Prefetto in quanto “competente per la tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza.

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

No assolutamente no alla censura, giusto pubblicare le notizie, quelle vere, non dare fiato alle fake news, e poi non e nuova la RAI schierarsi contro i cacciatore o ricordo male?

da risposta x questo qua sotto 09/07/2021 16.21

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

L unico modo per una sana gestione di questi nocivi è lo smantellamento della attuale trentennale legge.... Era obsoleta già 30 anni fa... Fatto cartacce di codesta legge si deve fare una nuova legge attuale che al primo punto preveda la defenestrazione a passo di carica degli attuali trentennale gestori dei suidi radunati in domenicali maculate squadrigliette... Defenestrati costoro che sono l unica categoria al mondo a vivere il problema come una preziosa risorsa, affidare la gestione diretta di questi nocivi devastatori ai coltivatori al fine della stesura di un piano biennale serio di eradicazione massiva di sti porci.... E la legge deve prevedere che a porci eradicati a fulcino sia domenicale tirato in giardino un borsone di ali di pollo.

da Luva 09/07/2021 14.28

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Il cinghiale va solo gestito da persone competenti come i cacciatori,aumentandone il periodo di caccia,e eliminare il divieto di caccia in parchi,oasi,ecc; per questa specie,mah purtoppo per colpa degli animalari/anticaccia;manca ancora la volontà politica di voler risolvere questo problema

da Fucino cane 09/07/2021 0.16

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Togliete i vari divieti che ce ne sono troppi, oppure fate intervenire con le dovute regole battute di caccia in braccata anche all'interno di tali divieti, oasi comprese. Bene la caccia al cinghiale in braccata dalla terza domenica di settembre fino al 31 gennaio.

da Etrusco Toscano 08/07/2021 20.55

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

La RAI è una testata giornalistica e pubblica le notizie. O pensi sarebbe meglio la censura?

da X questo qua sotto 08/07/2021 20.24

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Si, vero, ma la rai li pubblica le minchiate della Lav caccia ai cinghiali 24 su 24 365 giorni l'anno?

da F.sco 08/07/2021 19.15

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Quelle sono le dichiarazioni della LAV che RAINEWS riporta. Non è la posizione della RAI.

da Per questo qua sotto 08/07/2021 19.10

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

"Da sempre, infatti, la gestione delle popolazioni di animali selvatici, compresi i cinghiali, è affidata ai cacciatori e al piombo dei loro fucili. E da sempre i danni all'agricoltura imputati ai cinghiali sono in continua crescita, sebbene oramai dal 2005 possano essere cacciati 24 ore al giorno per 365 giorni l'anno. Nonostante, quindi, un regime di caccia forsennato, stando alle accuse di Coldiretti i cinghiali non solo non diminuiscono di numero, ma addirittura sono in continua crescita". Questo articolo pubblicato su rai news. Per le minchiate che pubblicano dovrebbero avere l'oro il orto d'armi.

da F.sco 08/07/2021 19.09

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Nel 2015 nel mio atc era stata formata una decina di persone per il contenimento cinghiale, nel 2014 il proprietario del terreno cica 50 ettari di mais a presentato una richiesta danni di circa 33.000 euro, nel 2018 ultimo anno di controllo danni 200 euro, sospeso il controllo danni lascio a voi interpretare la spspensione del controllo a chi fa comodo.

da Lucio 08/07/2021 18.53

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Siamo schiavi di una politica ambientale falsamente moralista. Siamo sotto botta anche per le specie aliene. Gli stelloti e il loro guru inneggiano all'integralismo più sfrenato insieme agli animalisti da salotto. A questi ultimi degli agricoltori e allevatori non interessa nulla perché il loro stipendio non viene intaccato...ma prima degli incontri della nazionale cantano Fratelli d'Italia.

da Zio Tom 08/07/2021 16.05

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Ogni volta menzionate scuole e bambini. Perché avete finito gli argomenti. La verità é che stavolta la gente non crede piú alle balle che dite.

da Balle su balle 08/07/2021 14.46

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Il problema è solo uno:si devono ridurre le aree protette e riportarle a quello che prescrive la legge.Poi essendo in una situazione di emergenza si deve affrontare con una emergenza e cioè autorizzare la caccia a questa specie tutto l'anno e non sentire le quattro lamentele dei soliti noti.Uno stato serio si comporta seriamente.

da Ettore1158 08/07/2021 14.13

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

2.300.000 cinghiali. Chi li ha censito? Dove? Quando?

da Numeri al lotto 08/07/2021 14.06

Re:Coldiretti, cinghiali aumentati del 15%, sono 2,3 milioni

Bla, bla,bla continuate a mettere lacci e laccioli al contenimento vedrete che tutto si risolverà da solo serve ancora qualche anno

da Roly 08/07/2021 13.35