Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
FIdC La Spezia. In programma corsi per aspiranti cacciatoriLazio. Approvato calendario venatorio 2021/2022FIdC. Convegno sulla gestione del cinghialeSpagna. Sì alla gestione della tortoraUK. Si discute sulla caccia alla grouseAbruzzo. Arriva il calendarioToscana. Cabina di regia apprezza bozza calendarioAnche in Francia il cinghiale è un problemaToscana approvata la caccia in deroga allo stornoCacciatori francesi che insegnano la naturaFedercaccia ricorda BonipertiSardegna. Comitato faunistico approva calendario venatorioSpecie invasive. Da Regione Lombardia ulteriori fondiSvizzera. Fallisce il referendum anticacciaOsservazioni su bozza Calendario Venatorio Toscana 2021 - 22Veneto: 200 mila euro al Parco Colli euganei per i contenimentiDreosto: Primo incontro ufficiale Cabina di Regia e IspraFidc: "dalla Lav dimostrazione di palese incompetenza"Allerton Project. Un buon esempio di gestioneFrancia. Sicurezza nella cacciaCaputo valuta la preapertura in CampaniaIndice di coscienza verde. Una cruda veritàFidc: cordoglio per la scomparsa di Livio CaputoFrancia. Libro bianco per rilanciare la cacciaBerlato: "la Regione Veneto chiede aiuto ai cacciatori"Arci Caccia verso il Congresso: Attribuite le delegheAnche il "Padre" di Bambi era cacciatoreFrancia. Più di 380mila al primo evento rurale onlineMaurizio Zipponi nominato nuovo Presidente di CncnSpello. Alla giornata ecologica 40 cacciatori volontariDanni cinghiali. Per Patuanelli non serve modificare la leggeCalendario venatorio e Atc, il punto di Arci Caccia Umbria Dreosto: interrogazione in Ue su abbattimenti illegali uccelli migratoriNuovo corso Arci Caccia, con giovani e veteraniUmbria: in Commissione ok al Calendario VenatorioArci Caccia Marche: "chiarimenti sugli appostamenti fissi"Fauna in Costituzione. Fidc: in Senato sventato blitz animalistaFace: Parlamento Ue per commercio sostenibile di specie selvaticheCampania, Calendario Venatorio recepito dal Comitato faunisticoBasilicata. Si parla di filiera delle carniCampania: "passi positivi sul Calendario venatorio ma non basta"Umbria. Su Calendario Venatorio occorre chiarire situazione valichiMarche: ok al nuovo Piano per la caccia di selezione al cinghialeCpa diffida il Tg5 "nuovo attacco alla caccia"I Conservatori Europei e la tutela della biodiversitàChristian Maffei è il nuovo Presidente di Arci CacciaFidc. Marche "pavoncella, il Tar ci dà ragione"Cia Liguria chiede battute straordinarie per gli ungulatiDal CIC Italia una nuova guida per i trofei Molise. Corte Costituzionale boccia estensione periodi cacciaCapitale naturale. Anche la Federcaccia ha dubbiFrancia. Cacciatori contro l'eolicoPadule Fucecchio. Petizione di Arci Caccia Pistoia su divieto caccia vaganteSindaco Binago (Co) vieta ronde animalisteFidc, Anlc, Enalcaccia all'Atc Pg1 "caccia usata solo per pagare i danni"Fidc Lombardia: i cacciatori torneranno a fare controllo faunisticoAtc Perugia 1: "soldi dalle squadre? Lo dice il regolamento regionale"Berlato: Da protezione animali in Costituzione inevitabili aberrazioni giuridicheAumentare controllo predatori per preservare la pavoncellaArci Caccia: il 2 giugno elezione del nuovo PresidenteGrandi carnivori. Lega chiede uso dissuasori direttiCCT incontra gruppo consiliare di Fratelli d'ItaliaToscana. Approvati piani di gestione cinghiale e caprioloVeneto. Prorogata caccia cinghiale nel veroneseAnche la caccia nel film Divin CodinoUmbria. Scontro su bilancio Atc1 tra agricoltori e cacciatoriMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Referendum caccia, non c'è due senza tre


martedì 18 maggio 2021
    

 
Evidenziate da più parti le grossolane falle della proposta di referendum abrogativo sulla caccia di  una decina di cittadini, che nei mesi scorsi avevano depositato la richiesta ufficiale per due raccolte di firme (l'una chiedeva l'abrogazione della legge 157/92, l'altra dell'articolo 842), sembra che gli stessi ora ci riprovino per la terza volta.
 
Come si legge sulla Gazzetta Ufficiale, la Cassazione in questi giorni ha preso atto della dichiarazione resa dai soliti  facenti capo, di voler promuovere una nuova raccolta firme, che non mira più ad abolire la legge quadro sulla caccia (cosa che di fatto potrebbe far tornare in auge la precedente legge molto più permissiva) ma chiede passo passo l’abrogazione di una serie di articoli della legge che regolamentano nei vari aspetti l'attività venatoria.  Tutti tranne quelli che si riferiscono alla protezione della fauna, come l’articolo 2 (oggetto della tutela), il 3 (divieto di uccellagione), il 7 (Istituto nazionale per la fauna selvatica), il 20 (Introduzione di fauna selvatica dall’estero) e il 30 (Sanzioni penali).
 
Il fatto che queste proposte siano portate avanti in maniera così disorganizzata e isolata, a guidarle infatti c'è solo la semi sconosciuta associazione Rispetto per tutti gli animali  e nessuna grossa organizzazione animalista, almeno lascia ben sperare. Intanto si apprende che stanno per essere organizzati i banchetti per la raccolta delle firme che potrebbe partire dal 15 giugno, dalla cui data entro 90 giorni dovranno convincere almeno mezzo milioni di italiani a firmare di fronte a un pubblico ufficiale, che dovrà garantirne l'autenticità. 

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Andiamo e facciamo andare a votare e poi raccogliamo 500 Mila firme per un referendum nazionale volto ad aprire la caccia regolamentata al animalista estremista... W la caccia e la cultura rurale e viva i veri animalisti che per fortuna esistono e ci si può parlare

da Michael 21/05/2021 23.36

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

magari chiudessero la caccia , non vedo l'ora...aperta solo per volontari /Forestale/ Cc /Polizia e vigili urbani MAGARI!!!

da PIERO 19/05/2021 7.48

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Eravamo quattro amici al bar………...la ricordate la canzone di Paoli…………...

da Antoine64 19/05/2021 7.46

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Il 15 giugno sono in fermento,la Regione Veneto, dovrebbe deliberare il calendario venatorio, altro che banchetti per la raccolta firme.......

da Mario 18/05/2021 21.28

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Da quello che ricordo io, i novanta giorni dovrebbero decorrere dalla data di deposito della richiesta referendaria, non dal mese successivo. Buone cose.

da Loredano-Bologna 18/05/2021 19.02

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Mi piacerebbe sapere chi pagherà i Pubblici ufficiali per 90 giorni di raccolta firme.

da Reg.Vi 18/05/2021 18.50

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

x Filippo: loro continuano a sbagliare però ci provano. E' un po' come uno che non gioca a basket e tira la palla fuori dal canestro 9 volte e alla decima lo centra. Si hanno giocato male, però hanno vinto. Non sottovalutare mai il nemico. La forza degli "anbientalisti" è che hanno 1000 sigle diverse ma hanno il solito obbiettivo quindi come si dice, potrebbe accadere che, " lecca lecca la mucca mangiò il vitello". Ovviamnete anche noi cacciatori abbiamo 1000 sigle però tutte con obiettivi diversi.... saluti

da l.b. 18/05/2021 17.03

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Ora con la paura del referendum facciamo in modo che le SEDICENTI associazioni venatorie non chiedano leggi ancora più restrittive per evitare il referendum. Chi chiude la caccia se ne assuma la responsabilità. NO ULTERIORI CASTRAZIONI

da Ale 18/05/2021 16.39

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Va superato il quorum, ma chi vuoi che vada a votare x non cosa del genere, era molto più pericoloso in passato.

da Alessandro. C 18/05/2021 16.07

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Continuano a sbagliare, perché non tengono conto delle Regioni e del fatto che tali enti sono pienamente legittimati a dare attuazione alle direttive europee. Insomma, ci sarebbe da fare i conti poi con le leggi regionali, le quali rimarrebbero pienamente in vigore, dando piena attuazione alle direttive europee senza per nulla contraddire la legge che uscirebbe dal referendum. Ancora non hanno capito che per eliminare la caccia ci vuole una legge che espressamente vieti l'attività su tutto il territorio nazionale, superando l'attuale legge 157.

da Filippo 18/05/2021 15.44

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Se vai a votare perdi di sicuro. La soluzione meno pesante sarebbe l'abrogazione dell'842. Con i proprietari del fondo cambierebbe la musica. Farebbero di tutto per sfruttare economicamente la selvaggina, come già fanno i riservisti.

da Carlo M. 18/05/2021 15.13

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

STAVOLTA NON FACCIAMO SCHERZI E ANDIAMO AL VOTO: ULTERIORI RESTRIZIONI PER EVITARE IL REFERENDUM SAREBBERO INACCETTABILI. VOTIAMO E FACCIAMOLA FINITA.

da Aleandro 18/05/2021 14.25

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Quì si denigra il nemico più pericoloso, si cercaq di sminuire la sua forza. Orbene, signori, non passatela sottomano questa storia, perchè a questo giro la posta in gioco è alta.

da 99 18/05/2021 13.09

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Se come è improbabile venisse indetto un tale referendum e ancora più improbabilmente riuscisse nel suo intento l'abolizione della caccia sarebbe automatica o il legislatore dovrebbe redigere una nuova legge che regolamenti la caccia?

da Hubertus 18/05/2021 12.31

Re:Referendum caccia, non c'è due senza tre

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le nuove regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.

da Redazione BigHunter.it 18/05/2021 11.10