Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Danni cinghiali. Per Patuanelli non serve modificare la leggeCalendario venatorio e Atc, il punto di Arci Caccia Umbria Dreosto: interrogazione in Ue su abbattimenti illegali uccelli migratoriNuovo corso Arci Caccia, con giovani e veteraniUmbria: in Commissione ok al Calendario VenatorioArci Caccia Marche: "chiarimenti sugli appostamenti fissi"Fauna in Costituzione. Fidc: in Senato sventato blitz animalistaFace: Parlamento Ue per commercio sostenibile di specie selvaticheCampania, Calendario Venatorio recepito dal Comitato faunisticoBasilicata. Si parla di filiera delle carniCampania: "passi positivi sul Calendario venatorio ma non basta"Umbria. Su Calendario Venatorio occorre chiarire situazione valichiMarche: ok al nuovo Piano per la caccia di selezione al cinghialeCpa diffida il Tg5 "nuovo attacco alla caccia"I Conservatori Europei e la tutela della biodiversitàChristian Maffei è il nuovo Presidente di Arci CacciaFidc. Marche "pavoncella, il Tar ci dà ragione"Cia Liguria chiede battute straordinarie per gli ungulatiDal CIC Italia una nuova guida per i trofei Molise. Corte Costituzionale boccia estensione periodi cacciaCapitale naturale. Anche la Federcaccia ha dubbiFrancia. Cacciatori contro l'eolicoPadule Fucecchio. Petizione di Arci Caccia Pistoia su divieto caccia vaganteSindaco Binago (Co) vieta ronde animalisteFidc, Anlc, Enalcaccia all'Atc Pg1 "caccia usata solo per pagare i danni"Fidc Lombardia: i cacciatori torneranno a fare controllo faunisticoAtc Perugia 1: "soldi dalle squadre? Lo dice il regolamento regionale"Berlato: Da protezione animali in Costituzione inevitabili aberrazioni giuridicheAumentare controllo predatori per preservare la pavoncellaArci Caccia: il 2 giugno elezione del nuovo PresidenteGrandi carnivori. Lega chiede uso dissuasori direttiCCT incontra gruppo consiliare di Fratelli d'ItaliaToscana. Approvati piani di gestione cinghiale e caprioloVeneto. Prorogata caccia cinghiale nel veroneseAnche la caccia nel film Divin CodinoUmbria. Scontro su bilancio Atc1 tra agricoltori e cacciatoriParte in Toscana l'operazione "Cinghiale solidale"Toscana. Agli agricoltori non solo il controllo degli ungulatiIn Svizzera un film dedicato alla caccia, contro ipotesi restrittiveLiguria, approvato Piano Faunistico regionaleEsternazioni anticaccia durante il Giro d'Italia. La Rai ci ricascaCaretta: "tutelare gli agricoltori dalle devastazioni di cinghiali"Guardie Zoofile. Per il Tribunale discriminatorio escludere cacciatoriFidc: "La caccia strumento per la biodiversità"Richiami vivi. E in Toscana?Fidc. Ambiente e animali in Costituzione. Battuto l’animalismo estremistaFidc. Monitoraggio Nazionale lupo. Conclusa prima faseAbilitazione Venatoria, ripartono gli esami anche in CampaniaCCT: a giugno riprendono esami abilitazione venatoriaPiemonte: aumentano i soggetti autorizzati al controllo del cinghialeIn Senato la vicenda del Don cacciatore vittima dell'odio animalistaLombardia, Massardi (Lega): “Votati importanti provvedimenti a favore della caccia”Mazzali soddisfatta per emendamenti sulla caccia approvatiLiguria: pubblicato Calendario Venatorio 2021 - 2022Referendum caccia, non c'è due senza treArci Caccia: Fassini dimissionario?Lupo, Dreosto interviene su tema bocconi avvelenatiAbruzzo. Gli agricoltori protestanoMarche. Ancora sulle funzioni degli AtcLazio, FederFauna sollecita intervento per servitù venatoriaAbruzzo. Regione modifica norme controllo faunisticoTortora: il punto dall'EuropaCabina regia Toscana: "no intervento diretto agricoltori nei contenimenti"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022


giovedì 6 maggio 2021
    

Regione Toscana
 
Riceviamo e pubblichiamo

Questa mattina, in modalità di videoconferenza, si è tenuto il primo tavolo di confronto tra la Regione e le organizzazioni venatorie, in merito alla stesura del Calendario Venatorio 2021/2022.
Una prima occasione di approfondimento tesa a verificare l’impianto ed i contenuti di questo importante ed atteso atto normativo e di conseguenza  dei suoi tempi di approvazione.

A seguito delle prime valutazioni scaturite dalle associazioni aderenti alla Confederazione Cacciatori Toscani, dati anche i tempi molto ristretti per un adeguato approfondimento del materiale inviato, il Presidente Marco Salvadori ha avuto modo di rappresentare al tavolo le principali osservazioni di merito.

Forte è stato il richiamo ad accelerare i tempi di approvazione da parte della Giunta regionale del nuovo Calendario considerata la necessità di fornire un chiaro segnale di certezza del diritto ai cacciatori toscani, data anche l’evoluzione positiva sul rallentamento delle prescrizioni sanitarie e dei vincoli restrittivi collegati alla pandemia Covid-19.

Nel merito, le posizioni espresse si sono incentrate su precisi argomenti, pur ribadendo un sostanziale giudizio positivo sulla proposta che nelle parti fondamentali, mantiene i principi delle precedenti stesure.

La Toscana infatti, ha saputo dimostrare in questi ultimi anni, la capacità di assicurare il corretto equilibrio su tempi, specie cacciabili e organizzazione del prelievo venatorio, consentendo il raggiungimento di un risultato tra i migliori a livello nazionale.

Ciò premesso, le principali criticità sollevate si sono incentrate sui seguenti aspetti:

a) Forte contrarietà sulla proposta contenuta nel testo, riguardante lo spostamento della data di apertura generale dalla terza alla quarta domenica di settembre (26 settembre).
Una proposta da rigettare, lesiva dei diritti dei cacciatori-contribuenti su cui chiediamo un preciso impegno correttivo all’assessore Saccardi, affinchè venga ristabilita la data di apertura generale al 19 settembre.

b) Per quanto attiene il prelievo della specie Allodola, si richiede di mantenere le disposizioni del precedente calendario e più specificatamente il mantenimento del limite di carniere annuale a 100 capi per i cacciatori “specialisti” con il limite di 20 giornaliero, come previsto dal Piano Nazionale di gestione dell’ Allodola (Alauda arvensis), superando la proposta regionale di 50 capi annui e 10 giornalieri.

c) Riconferma delle giornate di pre-apertura e del prelievo della Tortora selvatica (Streptopelia turtur) in considerazione della posizione unitaria maturata in Conferenza Stato-Regioni e degli obiettivi comuni raggiunti in ordine al Piano di Gestione Nazionale della specie, nonostante la reiterata posizione limitativa del Ministero della Transizione Ecologica.

d) Attenta valutazione sulle conseguenze generate dalla recente sentenza del TAR Toscana n° 632 del 04 maggio 2021 del TAR Toscano, inerente al prelievo delle specie Moriglione e Pavoncella in attesa della predisposizione ed approvazione del Piano di Gestione Nazionale del Moriglione.
 
CCT
FIdC
ANUU
ARCT

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

E la chiusura alla seconda di ottobre!

da X Aiace 08/05/2021 21.44

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

Vero dovremmo essere noi a proporlo come fu per le caccia primaverili e fummo accontentati alla grande tanto è vero che la caccia agli estatini si apre a Settembre quando questi a gian fatto le vagili da un mese.

da Cacciatori così son il cancro della caccia 08/05/2021 19.41

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

L'apertura generale alla stanziale andrebbe portata alla prima di ottobre come in tutta Europa. Le critiche sul punto sono infondate e vergognose. Dovremmo essere noi a proporlo.

da Aiace 08/05/2021 18.55

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

Peccato che la regione comanda e le aaw fanno i quadrupedi.

da MA STATI ZITTO UNA BUONA VOLTA 07/05/2021 13.37

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

SPESSO, ANZI QUASI SEMPRE, CHIEDETE L'UNITA' DI INTENTI FRA TUTTE LE ASSOCIAZIONI. PER QUANTO MI E' STATO RIFERITO, TUTTE LE ASSOCIAZIONI E RIPETO TUTTE, HANNO RICHIESTO LE STESSE COSE. NONOSTANTE TUTTO AVETE ANCORA DA RIDIRE! MA STATE ZITTI UNA BUONA VOLTA.

da Etrusco Toscano 07/05/2021 13.21

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

Ma di cosa parlate? il calendario prevede l'apertura il 19 settembre, la terza domenica, come sempre.

da Cacciatore Toscano 06/05/2021 21.37

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

Ma come si fa a dire che è positivo. Stanno provando a sfilarci un'altra settimana e questo è positivo? Mah... Attenta valutazione delle conseguenze della sentenza del TAR, c'è poco da valutare: moriglione e pavoncella fuori dal calendario se non c'è un piano di gestione. Ecco le conseguenze.

da Via via 06/05/2021 19.39

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

Forte giudizio positivo una sega!!! Questa di aprire il 26 settembre? Che cazzo di criterio sarebbe? Sarà sicuramente stata suggerita da qualche animalista idiota. Giani vai a fare un giro vai.

da Sempre peggio 06/05/2021 19.12

Re:Toscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022

L’ISPRA DI PECORAIO PRESTO PROPORRÀ DI APRIRE LA CACCIA IL 31/10 E DI CHIUDERLA IL 1/11. POTRANNO CACCIARE SOLO I NOVANTENNI ACCOMPAGNATI DAI GENITORI

da Gianni 06/05/2021 19.09