Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"


martedì 16 marzo 2021
    

 
 
Il parlamentare europeo Pietro Fiocchi ha inoltrato alla senatrice Daniela Santanchè, componente la Commissione di Vigilanza Rai, una circostanziata protesta per le numerose prese di posizione anticaccia andate in onda di recente sui canali dell'emittente nazionale.

Gentilissima Senatrice - scrive Fiocchi -  la deontologia giornalistica prevede che il professionista o la professionista esponga al lettore o allo spettatore i fatti o le notizie in maniera chiara, con un linguaggio accessibile al pubblico a cuisi rivolge e soprattutto con imparzialità.Questa dovrebbe essere la regola, invece da più parti ricevo segnalazioni che in alcune trasmissioni del servizio pubblico RAI non è sempre così, per cui vorrei portare alla Sua attenzione alcuni specifici casi. Mi riferisco in primis alla trasmissione “L’eredità“ condotta da Flavio Insinna su Rai1, il quale nel corso della puntata andata in onda il 27 Dicembre 2020 esprimeva in modo irrituale la sua contrarietà alla Caccia. Ciò è avvenuto in un contesto del tutto avulso allo scopo e allo spirito della trasmissione, ma soprattutto nell’ambito di un servizio pubblico pagato col canone dei cittadini, compresi i cittadini cacciatori italiani. Ancora, nella trasmissione “Indovina chi viene a cena” su Rai 3, con lo speciale di Sabrina Giannini sul tema del rapporto tra gli animali e la pandemia da COVID19, andato in onda Sabato 27 Febbraio ore 21.45, si è puntato l’indice contro l’attività venatoria mettendola in relazione con presunti rischi nella diffusione delle malattie. Soprattutto è inaccettabile la tesi secondo cui i Cacciatori sarebbero un veicolo diretto o indiretto dell’influenza aviaria e della peste suina. Purtroppo questa trasmissione non è nuova a questo tipo di trattamento nei confronti dell’attività venatoria e di chi la pratica nel rispetto delle leggi. Si ricorda inoltre la puntata andata in onda Lunedì 4 Dicembre 2020 dedicata al tema lupo, gestione ambientale e caccia con un approccio di parte a supporto delle posizioni animaliste, dando vita ad una trasmissione monocolore, zeppa di inesattezze e priva di riscontri oggettivi. Vi sono altre trasmissioni su Rai3 degne di nota tipo “Geo e Geo” che meritano una segnalazione al riguardo. La macchina del fango applicata al mondo venatorio replica in modo strisciante nel servizio sui fenicotteri rosa andato in onda nel TG1 serale del 3 marzo 2021. I fenicotteri sono specie particolarmente protetta di cui è vietata la caccia ma le loro problematiche sono parse utili per reiterare la campagna di mistificazione di questi servizi televisivi contro una categoria di cittadini onesti, presentata spesso come una dei principali antagonisti alla sussistenza delle varie specie, assimilando ancora una volta la caccia al bracconaggio, e citando la questione dei pallini in piombo nelle zone umide, che come ben sappiamo sono già stati messi al bando dall’UE. Spiace dirlo, ma questa non è informazione, ma propaganda animal-ambientalista. Pare che al TG1 interessino i fenicotteri che migrano tra Africa e Asia, ma non si è prodigato nel segnalare il ritrovamento di una bambina di sette anni a Ventimiglia ad opera di un gruppo di cacciatori volontari, notizia ripresa solo dai giornali locali; e nemmeno delle molteplici attività che i cacciatori svolgono in seno alla protezione civile. Tutte le trasmissioni e i servizi citati hanno un comune denominatore: l’assoluta mancanza del contraddittorio, e questo non dovrebbe più accadere in quanto verrebbe meno il principio della pluralità delle opinioni. Ciò è ancor più grave per quello che dovrebbe essere il ruolo e la missione del servizio pubblico offerto dalla Rai palesemente orientata dalla lobby animal-ambientalista. Mi pare di poter dire in maniera molto franca che il servizio pubblico è totalmente sbilanciato in maniera acritica su posizioni ideologiche anti caccia che non rendono assolutamente un buon servigio all’informazione. A quando una trasmissione in cui venga data la parola ai cacciatori per raccontare del ruolo importante che svolgono come sentinelle dell’ambiente, per la cura della biodiversita’ e per la promozione del rispristino degli ecosistemi inquinati? Purtroppo questa categoria e’ vittima di un cliche’ che la accomuna erroneamente ai bracconieri, ma è anche vittima di una malafede diffusa che sparge pregiudizi frutto di ignoranza.Si puo’ anche non essere d’accordo con la Caccia, ma occorre comunque rispettarla. Il servizio pubblico dovrebbe essere vigilato seriamente sotto questo aspetto, poichè fino a prova contraria parliamo di un’attività lecita, esercitata dall’uomo sin dalla notte dei tempi, fondamentale perchè il cacciatore appartiene, insieme ad agricoltori e pescatori, alla nobile categoria dei produttori primari di cibo. I cacciatori sono una risorsa e non un problema per gli ecosistemi, eppure a sentire i servizi giornalistici su citati la caccia continua a essere vista come mera attivita’ ludica. Per colmare questo dannoso gap di corretta informazione occorre un contraddittorio efficace e un’azione forte di contrasto a certo giornalismo militante, fazioso e di parte, che spesso si trasforma in mero opinionismo, travalicando in tal modo ruoli e regole che dovrebbero essere rispettate e fatte rispettare. Fa specie, per esempio, che nel palinsesto di RAI 1 ci siano trasmissioni condotte da presidenti di associazioni ambientaliste di rilevanza nazionale come il WWF, nonchè presidenti di parco, la qual cosa fa emergere evidenti profili di conflitto di interesse, per i servizi e le tematiche trattate. Confidando quindi sulla Sua sensibilità e sullo speciale ruolo di componente della Commissione di Vigilanza dei Servizi radiotelevisivi, mi permetto di sollecitarLe a chiedere la convocazione in Commissione del Direttore Generale della RAI per essere sentito in ordine alle lagnanze su descritte, al fine di porre un freno a queste reiterate mistificazioni unilaterali che hanno ormai oltrepassato il segno, e offrendo contestualmente spazio anche alla realtà positiva delle attività dei cacciatori. Rimango a disposizione per inoltrare i video delle trasmissioni che ho portato alla Sua attenzione.

Un cordiale saluto
Pietro Fiocchi
Europarlamentare e Componente della Commissione Ambiente e Sanità



 

Leggi tutte le news

22 commenti finora...

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Sig Fiocchi bisogna abolire la Rai. Un canale a carico dello stato che possono vedere tutti anche i più abbienti dove si parla di politica programmi condizioni sociali ecc.. le altre due a pagamento o modello mediaset. Bisogna eliminare questo carrozzone di falliti che producono solo disinformazione e spazzatura giornalistica.Che vadino a lavorare con professionalità se ne son capaci altrimenti c'è molta terra da coltivare,strada da asfaltare e diserbare, fogne da stappare e ripulire, cave miniere ecc.ecc.

da rai vafic 19/03/2021 13.40

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

x Vigilante. In un post precedente ti avevano chiesto il tuo QI. Non ti sforzare che tanto si è capito.....

da essegigio 18/03/2021 11.09

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Vigila tua moglie che è tanto esperta di uccelli che fuori casa tua quando esci c’è la fila soprattutto di vu cumpra’

da Politicamente scorretto 18/03/2021 9.25

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Essegigio: se non arrivi a capire che quando un cacciatore dà del fazioso a chi è contrario alla caccia, si sta facendo barba e capelli da solo, significa sei ancora meno sveglio di quel che pari dal tuo post (e già partivi dal basso)

da Vigilante 17/03/2021 21.40

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Non vorrei essere fazioso e non vorrei buttarla sulla politica, (anche perchè questo sito è a carattere venatorio e non è la sede adatta), ma qualcuno può spiegarmi perchè gli attacchi più diffamanti, petulanti e ricorrenti contro la caccia provengono (quasi) sempre da RAI 3 ???

da bullo 17/03/2021 16.25

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Onorevole Fiocchi èra ora che dalle parole passavamo ai fatti????? cordialità

da Fucino Cane 17/03/2021 16.08

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Lei non dovrebbe firmarsi vigilante ma "arrogante le verrebbe meglio. Che ne direbbe di vedere in Tv un report (organizzato da cacciatori, come fate VOI) dove si denunciasse la mala gestione di Parchi, aree protette, zone umide, ( prepotentemente sottratte alla soglia massima % consentita dalla L.157) che abbandonate a se stesse e all'incuria del Vs operato, hanno addirittura peggiorato il loro biotopo ambientale dimostrando CHIARAMENTE il Vs. fallimento??? Tutto questo senza possibilità di replica oi contraddittorio. Si faccia questa domanda e si risponda (se è in grado di comprendere)

da essegigio 17/03/2021 12.04

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Certo che a non far niente non si sbaglia mai.I Cacciatori rispettano e vogliono essere rispettati.Fiocchi è uno che ha fatto e ha ben motivato il suo intervento di segnalazione all’organo competente.Ce ne vorrebbero di Fiocchi in Parlamento ove invece si è deciso di finanziare i monopattini e fare i banchi di scuola con le rotelle.Animalari andatevene a ramengo!

da Bufalo grigio 17/03/2021 11.56

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

x Vigilante. Perchè non incontro mai te nel bosco ah ah ah

da ahahah 17/03/2021 11.15

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Sarei curioso di conoscere il QI di VIGILANTE e GINO

da Pasquino 1 17/03/2021 7.11

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

“ma senti un po' da che pulpito viene l'accusa di militanza, faziosità e parzialità in tema di caccia”, perdonami ma da chi dovrebbe arrivare l’accusa secondo te? Dai folletti? Si sta parlando di caccia è ovvio che sono i cacciatori a dover protestare. Non si parla di un contraddittorio sull’essere favorevole o meno, ma sulle str0nzate che vengono dette troppo spesso su certi temi di cui Fiocchi ha riportato qualche esempio. Se non riesci a capirlo neanche leggendo il problema è tuo.

da Vigili ma non sei vigile 16/03/2021 23.53

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

È vero, Gino. Si pensa alle specie cacciabili, ai calendari, ma si trascurano i problemi veri della caccia, ormai avulsa dalla società, che sono i problemi di tutti: inquinamento, veleni, agricoltura e industria irresponsabili, ambiente.

da Verissimo 16/03/2021 21.10

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Ma se c' è tutta questa ostilità nei confronti della caccia, pur legale che sia, vi siete mai chiesti perchè?

da Gino 16/03/2021 20.40

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

vigilante ,il tuo poco capire è sconcertante.

da fausto 16/03/2021 20.07

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

"segnalare il ritrovamento di una bambina di sette anni a Ventimiglia ad opera di un gruppo di cacciatori volontari" E' già andata bene che non l'abbiano scambiata per un cinghiale o un fagiano. "giornalismo militante, fazioso e di parte" Ha ha ha , ma senti un po' da che pulpito viene l'accusa di militanza, faziosità e parzialità in tema di caccia... da un cacciatore!!!!!!!!!!!!! Ma che contraddittorio vuoi, fiocchi? Ohhh ma guarda che se uno in TV dice "sono contrario la caccia", non è che ci deve essere per forza qualcuno a fargli da contraltare con "io sono favorevole"! Anche perchè quando c'erano certi ridicoli personaggi a favore della caccia in tv, non avete mai chiesto imparzialità e non avete mai scritto alla vigilanza rai.

da Il vigilante 16/03/2021 19.28

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Finalmente. Gli cia voluto.

da Giovanni 16/03/2021 19.22

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

in parlamento europeo solo per difendere il fatturato della propria azienda.

da natal 16/03/2021 18.32

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

La Santanchè - che non mi piace - è una tosta. Vediamo se saprà utilizzare il suo peso per una causa che è senza dubbio da condividere. Spero che un gesto del genere l'abbiano fatto non solo quei leader politici che si dicono amici della caccia, ma soprattutto coloro che professano libertà e giustizia d'informazione. Anche se, con la classe politica che ci si ritrova, dubito che si possa disporre di gente che ha un minimo di dignità.

da revolution 16/03/2021 14.56

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Messaggio inviato a una componente della vigilanza Rai. Mi domando quante persone di quella commissione vorranno non solo dare ascolto ma anche dar seguito alle esposizioni di Fiocchi. Son mesi che aavv e alcuni politici lamentano questo "sbilanciamento" ma non sembra a nessuno che tutto ciò abbia un fattivo seguito. Cercare spazi dove riuscire a comunicare è ormai necessario per la nostra passione e per quanto in termini economici, ecologici e sociali ancora riusciamo a produrre e trasfondere.

da Flavio romano 16/03/2021 14.18

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Speriamo serva a qualcosa...ma la vedo dura...Non c è peggior sordo di chi non vuol sentire

da Ligure 16/03/2021 12.50

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

da anonimo 16/03/2021 11.56

Re:Fiocchi protesta con Commissione Vigilanza Rai "la caccia va rispettata"

Meno male,dopo tante parole qualcuno che fa i fatti e mette nero su bianco ciò che pensa.Lo scrive ad una componente la Commissione di Vigilanza RAI per far valere le nostre ragioni. Complimenti On. Fiocchi gliene ha dette di santa ragione??

da Cacciatore Lombardo Veneto 16/03/2021 11.55