Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21


mercoledì 28 luglio 2021
    

 
Lo scorso 26 luglio, il Tar della Lombardia ha depositato la sentenza relativa al Calendario Venatorio regionale 2020 - 2021, dichiarando il ricorso della Lac improcedibile.  Il TAR, spiega in una nota la Federcaccia Lombardia, che si era opposta al ricorso,  non è entrato nel merito delle pretese della LAC: la decisione è stata infatti considerata priva di interesse dalla stessa associazione poiché il calendario ovviamente ha cessato i suoi effetti.

Il TAR, precisa Fidc, peraltro ha sottolineato come LAC avesse impugnato solo il “calendario riduttivo” (relativo ad allodola, quaglia, combattente, moretta, moriglione, pavoncella e pernice bianca) e non anche il “calendario integrativo”, che deve ritenersi il calendario base riguardante tutte le specie.

Dalla decisione del TAR l'associazione Venatoria rileva alcune indicazioni utili per la prossima stagione:

"1) Dobbiamo aspettarci che per la prossima stagione la LAC impugnerà ogni atto di calendario (integrativo, riduttivo, giornate integrative, etc etc) che si scosterà dal parere di ISPRA.

2) Il TAR nel dire che non si può esprimere sul calendario vecchio per dare indicazioni per il prossimo poiché si baserà su dati diversi, ci dice chiaramente che la legge regionale 17/2004 non è il calendario. E del resto lo stesso TAR  potrebbe in via cautelare (come del resto ha fatto nel 2020 vietando la caccia nelle ZPS di Brescia, Lecco e Cremona) espressamente VIETARE il prelievo di certe specie laddove la Regione non dovesse motivare validamente e puntualmente lo scostamento dal parere ISPRA.

La “Legge Calendario” della Lombardia insomma oggi non dà più nessuna garanzia per la continuità della stagione in caso di “sospensive” e ci auguriamo che la Regione non faccia affidamento su di essa, ma prenda chiara e ben motivata posizione su tutti i punti del parere ISPRA per non lasciare i cacciatori lombardi in balia degli eventi “perché tanto c’è la legge regionale del 2004”, che di fatto è un paracadute che non si apre".

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.

10 commenti finora...

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

IBAL, mi fai sorridere. Fortunatamente in Sicilia [email protected] frustrati non ne abbiamo molti. Anche se quelli operativi, che si atteggiano a rambo ma con la panza, non mancano. Ma siamo stanchi di essere messi sotto scacco da quattro decelebrati falliti. Non si può continuare così. Bisogna trovar rimedio.

da Hunter74 31/07/2021 1.51

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Hunter74 Mi sembra di aver capito che sei della meravigliosa Sicilia e certo se sono fitti come forestali il rischio è alto. Da noi centro dopo l'assalto al cacciatore alle prime luci dell'alba fino alle 13 vanno a caccia dei cacciatori sparute squadre di disperatos dopo di che preferiscono mettere le gambe sotto al tavolo. Ne consegue che basta trovare un buon nascondiglio e nel pomeriggio farsi una rastrellata e un [email protected] agli sceriffi frustrati e sfigati contatori di ali UE e cornuti vari. La mattina seguente mentre gli sceriffi fanno la caccia al cacciatore gli si fotte le mogli tanto il giorno dopo è tempo perso andare a tortore.

da IBAL 30/07/2021 6.42

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Cara Fidc questo spiegatelo bene però,anche ai recordman delle legnate sui denti,altro che il capo segnato dopo l'abbattimento(altro prossimo risorso in vista)

da Fucino Cane 30/07/2021 1.38

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Alberto, potrei anche essere uno dei tanti buoni intenditori. Il problema sai quando nasce? quando arrivi in auto e ti ritrovi 4/5 sceriffi con casacchina cucita dalla nonna riportante le più disparate sigle e ti dicono: signore, qui siamo in zps. In barba alla tanto blasonata 157/92 che recita chiaramente che tutte le aree precluse alla caccia devono, "DEVONO", DEVONO, essere perimetrate con idonea tabellazione. Viceversa vige l'improcedibilità ai fini sanzionatori. I giudici che poi si trovano a giudicare il poveraccio incappato tra i 5 sceriffi, leggeranno la 157/92?

da Hunter74 30/07/2021 0.29

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Non capisco perché vi fate tutti questi problemi la caccia apre a settembre e chiede a gennaio il resto lo fate voi al buon intenditore bastano poche parole per capire

da Alberto 29/07/2021 19.36

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Come sempre tutti i ricorsi proposti dagli ambientalisti vengono per la maggior parte tutti bocciati. Ma non vi sembra che sia giunta l'ora di smetterla. Per quanto riguarda i referendum lo perderanno prima ancora di incominciare. La caccia è vita, la caccia è lavoro, l'indotto armiero venatorio occupa centinaia di migliaia di persone. W la CACCIA e sempre w.

da Cacciatori calabresi 29/07/2021 11.06

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Partiamo dall'inizio!!! Chi ha dato il consenso x fare le ZPS??? I proprietari dei terreni nemmeno lo sapevano e i comuni hanno incassato tenendo tutti allo scuro (una cosa legale) Poi regione Lombardia ha toccato il fondo la scorsa stagione e x la prossima ancora tutto allo sbaraglio Qui non è che non si apre il paracadute ci buttiamo senza

da Bruno 28/07/2021 18.41

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Bene, han già messo le mani avanti!!torno a chiedere, come mai ispra da pareri assurdi in lombardia e, ad esempio, in veneto no???quale è la motivazione scientifica??

da Bg 28/07/2021 14.41

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Il paracadute è furbo e pensa. Guarda in basso e se vede c'è uno che galleggia non si apre.

da Folgore 28/07/2021 10.37

Re:Lombardia: pubblicata sentenza calendario venatorio 20 - 21

Lav ENPA e Lipu hanno indicato chiaramente la loro vincente strategia: non più referendum ma ricorsi che riducono, restringono e soffocano la caccia causando disaffezione dei cacciatori. OVVIAMENTE PARLO DI MIGRATORIA, AL RESTO CACCIAMO PIÙ CHE NEGLI ANNI ‘50.

da Mario 28/07/2021 10.04