Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni


mercoledì 6 ottobre 2021
    
 
 
In questi giorni è stato ratificato l’accordo in seno alla Conferenza Permanente per i rapporti tra Stato e Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sul documento recante “Indicazioni operative in materia di rafforzamento della sorveglianza e riduzione del rischio per talune malattie animali”.

In particolare l’accordo si è incentrato sulle necessarie indicazioni operative per il rafforzamento della sorveglianza e la riduzione del rischio sulla Peste Suina Africana e Influenza Aviaria.

Un passo importante per assicurare un alto livello organizzativo delle azioni di prevenzione e di tempestivo riscontro su infezioni, che potrebbero generare danni ingenti al patrimonio zootecnico e alla fauna selvatica.

Per quanto riguarda la PSA (Peste Suina Africana), sono state individuate le misure strategiche per il Piano di prevenzione del rischio da attuare anche nella nostra realtà regionale, con particolare riferimento al ruolo attivo svolto dai cacciatori sia in termini di sorveglianza segnalazione e controllo dei possibili casi sospetti che per le azioni di riduzione della popolazione di cinghiali.

Su questi importanti aspetti, la Confederazione Cacciatori Toscani anche tramite le proprie associazioni confederate, si sta prodigando per la calendarizzazione di specifici incontri con i cacciatori e con i distretti di gestione, per fornire una adeguata informazione tesa ad aumentare la consapevolezza del rischio e migliorare la preparazione di tutti gli interessati per le eventuali attività da svolgere sul territorio.

Un impegno che viene assunto con senso di responsabilità da parte del mondo venatorio, per l’interesse generale e per le conoscenze che i nostri operatori comprese le Guardie Giurate Venatorie Volontarie potranno mettere a disposizione delle istituzioni. (Confederazione Cacciatori Toscani)

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.

6 commenti finora...

Re:Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni

Se lei seguisse di più l andamento della peste suina africana sul porcio.... E che è il tg1 che bisogna seguire gli aggiornamenti... Cioè ma tu sei veramente così o è solo una sporadica questione di fiasco... fulcino...

da Lucq 09/10/2021 19.43

Re:Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni

X LUCA,vede se lei seguisse di più l'andamento della PSA,si sarebbe acorto che la PESTE SUINA AFRICANA,ha avuto molti casi in Polonia,Germania Cecoslovacchia;mentre in Italia i casi segnalati erano solo 9.in tutta la Sardegna,per il "coniglio di palude",da quì capisco che lei NON è cacciatore perchè altrimenti saprebbe di cosa parlo??????????

da Fucino Cane 09/10/2021 18.42

Re:Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni

Bravo fulcino.... Spara fregnacce come sempre che ce fai sganasciare.... Però Non ergerti pure addirittura a veterinario... arrivare a tanto oltrepassa la dimensione delle comiche e sfonda il muro del tragico... Piuttosto spiegaci cosa sia il coniglio della palude... Nelle mie zone non ci sono palude... Poi tu sei forte ma parli da così disastrato... Spuzzoni... Gra... Gardena... Coniglio da palude... Ok sono I tuoi mantra... Ma che è sta roba... Dai dicci che è sta roba e piantala di fare il salame da fregnaccia che si erge pure a veterinario...oppure Dacce due ricette di sto di sto porcio da 1 euro ar kg fulcino... Così almeno con sto porcio cotto ti aggalli..

da Luca 08/10/2021 21.52

Re:Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni

X LUCA,lei pensi al "coniglio di palude";che per i cinghiali non sono alla sua portata?????????????????

da Fucino Cane 08/10/2021 12.56

Re:Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni

Fulcino e anche tuttologo di peste suina sarda... Questo inarrivabile fenomeno pure in materia di peste suina sarda si festreggia in giro da irraggiungibile asso...

da Luca 07/10/2021 21.11

Re:Peste suina: intesa della Conferenza Stato Regioni

In Sardegna da quello che mi risulta sono solo 9 casi di PSA in tutta l'isola!!!!!

da Fucino Cane 07/10/2021 17.17