Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"


venerdì 24 luglio 2020
    

 
 
 “Il governo è distante anni luce dalla realtà. Ha deciso di impugnare la nuova legge regionale lombarda per il contenimento del cinghiale. I ministri romani hanno gettato la maschera: per loro non esiste il problema in Lombardia. Del resto non hanno mai messo piede in un campo o in una azienda agricola”. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi commentando l’impugnativa da parte del governo della legge regionale sulla caccia che prevede, grazie alle recenti modifiche, la possibilità di effettuare la caccia di selezione al cinghiale tutto l’anno.

“Assistiamo quotidianamente a sfilate e ad annunci da parte dei ministri, che in pubblico dicono di voler affrontare i problemi, ma poi nelle stanze istituzionali fanno l’esatto opposto. Ora hanno gettato la maschera. Per contenere il cinghiale non esiste una alternativa alla caccia. O se qualcuno l’ha scoperta lo dica. Abbiamo i campi devastati nelle zone alpine e prealpine. I cinghiali causano un incidente stradale ogni tre giorni nella nostra regione. Abbiamo registrato anche dei morti per colpa degli attraversamenti stradali“ ha aggiunto Rolfi. Nel 2019 in Lombardia si sono registrati 128 incidenti stradali causati dal cinghiale per un totale di 199.453,03 € di risarcimento e la Regione ha rendicontato circa 600.000 euro di danni causati da questa specie all’agricoltura.

“Siamo convinti che la legge regionale rientri perfettamente nei limiti disegnati dal quadro normativo nazionale e che in sede di Corte costituzionale sarà riconosciuta la legittimità della nostra azione. Sotto il profilo politico tuttavia non possiamo far altro che constatare come il governo continui a preferire l’ideologia al pragmatismo. Del resto, l’assenza di ministri provenienti dal territorio lombardo pesa come un macigno in scelte come questa” conclude Rolfi.



18 commenti finora...

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

X Lex, su questo ti do ragione.Siccome non è la prima volta che leggi fatte dalla regione Lombardia anche da altri Asses.ri subiscono ricorsi da parte del Governo,(non centra il colore politico), penso che siano i consigliori dell'Assessore in carica che non masticano tanto di politica e capiscano dove finisce la competenza regionale e inizia quella statale. Prchè scrivo questo,perchè anche in Veneto i consiglieri regionali in quota Fidc hanno fatto approvare degli emendamenti in fase di discussione in Consiglio ad una proposta di legge fatta da Berlato per una legge regionale sulla mobilità.Risultato legge cassata dalla C.Costituzione perche i due emendamenti al testo orinale non erano conformi ad alcuni articoli della 157/92. La legge poi ripresentata nel testo originale scritto da Berlato è passata diventando esecutiva. Questo per dimostrare che pur essendo presidenti regionali, o dirigenti di una AV, non vuol dire che automaticamente si diventi un esperto in materia legislativa sulla caccia.

da Bekea 27/07/2020 17.10

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Al fine della sentenza non conteranno anche nulla,ma al fine di far riflettere e farsi un'idea su certi personaggi si,ed è questo che vi rode intimamente tanto ,anzi vi logora,perché i fatti sono tutti a vostro sfavore,così come altre volte,in cui sostenevate che quelli capaci eravate voi,ed invece reiteratamente l'avete preso in saccoccia

da Lex luthor 27/07/2020 15.52

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Io non sono convinto di un bel niente. Faccio umilmente al meglio il mio lavoro che non è quello del Giudice della Corte Costituzionale. Quando il parere degli Ermellini verrà depositato ognuno potrà dire la sua. Tutte le esternazioni di alcuni Principi Forensi che commentano quà sotto per ora non contano nulla.

da Rolf 27/07/2020 14.56

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Ma per curiosità: ma con tutte le boiate che sono state messe nella legge regionale per far contenti i cacciatori, Rofli aveva pure la pretesa che la legge non fosse impugnata? Sei convinto che la corte costituzionale riconoscerà la legittimità della legge? Ok, e se invece non lo farà (come non lo ha fatto già molte altre volte in passato)? Se io non sono capace di fare il mio lavoro mi licenziano: ai politici invece probabilmente danno pure il premio produzione.

da E si stupisce pure 26/07/2020 17.54

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

c'è da ricocordare che la Corte Costituzionale farà le sue valutazioni in mertito tra parecchi mesi pertanto alcuni autori dei post sottostanti sono pregati di astenersi per il momento

da Rolf 26/07/2020 17.24

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

c'è da ricocordare che la Corte Costituzionale farà le sue valutazioni in mertito tra parecchi mesi pertanto alcuni autori dei post sottostanti sono pregati di astenersi per il momento

da Rolf 26/07/2020 17.24

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

La cosa più stupida che possiamo fare è attaccare gli altri cacciatori e le altre associazioni venatorie. Dobbiamo essere uniti per difenderci dagli attacchi animalisti. Eppure sarebbe così semplice da capire, mah!!!!!

da Claudio 26/07/2020 12.24

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Questi sono i risultati dei consigliori regionali fidc in buca che fanno il gobbo;certo che un noto consigliere regionale in forza alla fidc ed alla lega,stà collezionando tante legnate sui dei che oramai ha perso il conto di quante ne ha prese,questi delle sue proposte approvate non ne ha azzeccata una che è una;che cambi mestiere perchè la politica NON è per lui!!!!!!!!!

da Fucino Cane 26/07/2020 11.09

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Ma non solo loroquesti pezzenti anche di giovy e la discussione tra Marco e ossequi dove quest'ultimo difendeva dell'attacco di una carogna animalista un defunto che non poteva più difendersi. Ho la netta impressione che in certi casi su questo portale si sta dando l'addio alla libertà di opinione quando su risponde e si da spazio a certi sciacalli.

da Franco D. 26/07/2020 10.00

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Sarebbe opportuno che l'assessore analizzasse anche tutti gli altri punti contestati e non solo quello relativo al cinghiale perchè politicamente conveniente. Forse capirebbe che per l'ennesima volta ha rimediato una figuraccia di impreparazione politica.Già all'atto della promulgazione della legge anche uno sprovveduto avrebbe capito che il ricorso sarebbe stato inevitabile...

da Vice 26/07/2020 9.18

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

IN TOSCANA È UGUALE MA NESSUNO CONTESTA NULLA COMPAGNI DI MERENDE

da Rossi di m. 25/07/2020 15.33

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Sulla impugnazione della caccia al cinghiale tutto l’anno penso che il governo sia in errore, poiché si dimentica il disposto della L. 248/05, art.11-quaterdecies, c. 5, che così stabilisce: “ Le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, sentito il parere dell'Istituto nazionale per la fauna selvatica o, se istituti, degli istituiti regionali, possono, sulla base di adeguati piani di abbattimento selettivi, distinti per sesso e classi di età, regolamentare il prelievo di selezione degli ungulati appartenenti alle specie cacciabili anche al di fuori dei periodi e degli orari di cui alla legge 11 febbraio 1992, n. 157”. Saluti.

da Ermes74 25/07/2020 7.47

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Con un governo che prevede un ministero contro la caccia spacciandolo per ministero dell'ambiente è chiaro che certi provvedimenti non possono avere vita facile!

da Pasquino 1 25/07/2020 5.23

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Leggendo il ricorso del Governo si vede che alcuni rilievi sono forzature, altri sostanziali. Ci sono due cose però che non possono essere negate: La Lombardia non ha un piano faunistico ed ha un calendario venatorio emanato attraverso una legge. Se fossi nell'assessore sarei più preoccupato di questa cosa anche perchè potrebbe saltare la prossima stagione venatoria

da Ivan 24/07/2020 19.09

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

x Marco X 10.52 (per discutere tra di voi ci sono sicuramente altri spazi. Confidiamo nella vostra collaborazione. da REDAZIONE BIGHUNTER.IT 24/07/2020 8.09) Come da consiglio mi sono spostato in un altro link cosa che tu a parole hai scritto OK poi da buon [email protected]@@@@cco hai continuato a chiedere la mia testa testa sana bada bene un una testa di [email protected]@@ come la tua. Metticela tu la faccia ma quella vera con nome cognome e mail poi ti vengo a prendere e ti insegno l’educazione e le buone maniere. Dire che una persona non piace non è ne un insulto ne un reato anche se in un letto di morte onde per cui se ti rode il [email protected]@@ incontriamoci da uomini poi vediamo come finisce. Arrogante fino al midollo chiedi ad alta voce DOVRESTE RIMUOVERLO SUBITO imponendo la tua volontà in casa di altri pur essendo un ospite? Dovresti solo vergognarti. Ha !! non capisci perché la redazione non ha cancellato il mio post? Perché a differenza di te loro sono intelligenti non [email protected]@@@i e perché hanno compreso che ripeto (non mi era simpatico) oltre a non essere un insulto non è nemmeno reato ma solo una affermazione democratica. Stai tranquillo che in caso di controversie chiamerò in causa la redazione che dovrà provvedere ad esibire tutti i post che riguardano le nostra conversazioni poi qualcuno giudicherà chi ha offeso per primo e chi.

da ossequi 24/07/2020 17.18

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Sinistra e cinque bip....ecco la risposta al titolo dell'articolo.

da Cacciatore p.p. 24/07/2020 16.59

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

Premesso che la legge non è stata impugnata solo per le nuove regole sul contenimento dei cinghiali, ma anche per i capanni ed altro in aperto contrasto con quanto previsto dalla legge statale, prima di emanare qualunque disposizione mi parrebbe opportuno verificarne la legittimità o trovare accordi trasversali. Ancora una volta regione Lombardia ha combinato un pasticcio amministrativo che andrà incontro ad un nuovo stop della corte costituzionale tra almeno un anno. Non è solo Roma che chiacchiera a vanvera caro assessore.

da Marco 24/07/2020 16.42

Re: Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"

No la verità è che siete degli inetti,che ovunque vi è stato detto che eravate fuorilegge e che vi avrebbero fatto il culo come un secchio per l'ennesima volta.....andatevi a nascondere cialtroni.

da Miss botox 24/07/2020 16.18